Discussione:
Chi votare alle Regionali?
(troppo vecchio per rispondere)
Enrico C
2005-03-04 14:07:45 UTC
Permalink
Chi voterete alle prossime elezioni regionali? E perché?
Sì, lo so che il voto è segreto... ma il segreto è un diritto, mica un
dovere!
Sarebbe anche interessante indicare, oltre alla Regione in cui si vota,
anche quale schieramento si è votato alle precedenti elezioni, per avere
un'idea se ci sono "spostamenti".
Comunque secondo me la cosa più interessante sono le motivazioni, tenendo
anche conto che alle Regionali il voto non dovrebbe essere solo "politico"
o "ideologico" ma anche "amministrativo", basato cioè sulle persone
concrete che si candidano ad amministrarci...

Personalmente, elettore del Centrosinistra ma libero pensatore, dovendo
scegliere tra Marrazzo e il presidente uscente Storace nel Lazio, mi trovo
di fronte al seguente dilemma:

da una parte la scelta strettamente *personale* mi farebbe propendere più
per Storace che per Marrazzo: probabilmente sto dicendo un eresia, per
quelli di sinistra, ma Storace è un politico, a volte un po' ruspante nei
modi, sicuramente di destra e conservatore, ma mi pare persona abbastanza
concreta nell'amministrare, anche se non ho condiviso delle scelte;
dall'altra parte, chi è Marrazzo?, mi sembra il solito copione del
giornalista tv di fama che attira voti con il suo faccione, "vota il volto
noto", una storia che non mi convince tantissino;

e tuttavia, se devo guardare alle idee e ai programmi degli schieramenti
che i due "capeggiano" e rappresentano, la mia propensione va al
Centrosinistra, non senza critiche naturalmente, ma credo che siano quelli
che possono "offrire" di più, politicamente, per gli aspetti che più mi
interessano... il discorso sarebbe lungo e taglio qui...

In sostanza, voterò per Marrazzo come presidente del Lazio, mentre devo
ancora pensarci per il voto di lista. Forse i Verdi? Mi sta a cuore la
politica ambientalista, ma non li vedo sempre molto concreti su questo...
Mmmmhhh... Ci penso...

xpost it-alt.politica.elezioni,it.politica
(*BR1 3B*)
2005-03-04 14:12:56 UTC
Permalink
Post by Enrico C
Chi voterete alle prossime elezioni regionali? E perché?
Sì, lo so che il voto è segreto... ma il segreto è un diritto, mica un
dovere!
Sarebbe anche interessante indicare, oltre alla Regione in cui si vota,
anche quale schieramento si è votato alle precedenti elezioni, per avere
un'idea se ci sono "spostamenti".
Comunque secondo me la cosa più interessante sono le motivazioni, tenendo
anche conto che alle Regionali il voto non dovrebbe essere solo "politico"
o "ideologico" ma anche "amministrativo", basato cioè sulle persone
concrete che si candidano ad amministrarci...
emilia-romagna: vado al mare
Bruno Panetta
2005-03-04 14:39:43 UTC
Permalink
Che partiti si puo' votare per chi e' liberale e liberista?
woland
2005-03-04 15:27:42 UTC
Permalink
Post by Bruno Panetta
Che partiti si puo' votare per chi e' liberale e liberista?
Liberista in economia?
forse i radicali
certo non FI che è il partito dei monopoli allergico all'antitrust e
afflitto da conflitti di interesse insanabili che sono del tutto
antitetici ai principi cardine del liberismo.

La lega ancora sbraita sui dazi quindi la escludiamo per onestà
intellettuale

Non An ne ccd visto che sono partiti sensibili al richiamo della spesa
pubblica con qualche velleità di difesa dello stato sociale.

paradossalmente qualche posizione più vicina a quelle che descrivi,
almeno in parte la si ritrova nell'ala riformista dello schieramento
di centro sinistra

Giovanni
€rnesto
2005-03-04 17:11:53 UTC
Permalink
Post by Bruno Panetta
Che partiti si puo' votare per chi e' liberale e liberista?
Qualunque partito tranne quello del monopolista delle TV.

e


L' U N I O N E fa la forza
Giannino
2005-03-04 14:59:45 UTC
Permalink
Post by Enrico C
Chi voterete alle prossime elezioni regionali? E perché?
Sì, lo so che il voto è segreto... ma il segreto è un diritto, mica un
dovere!
Per quanto mi riguarda credo che annullero' la scheda.
Storace non mi piace e Marrazzo non mi da' nessuna fiducia (a parte fare il
Pierino, sostituto alla -n di Lubrano, su rai3 cosa ha fatto? ).
Compiro' il dovere di andare a votare ma una bella croce a tutta pagina non
gliela leva nessuno.


G.
Enrico C
2005-03-04 21:26:25 UTC
Permalink
On Fri, 04 Mar 2005 14:59:45 GMT, Giannino wrote on
Post by Giannino
Per quanto mi riguarda credo che annullero' la scheda.
Storace non mi piace e Marrazzo non mi da' nessuna fiducia (a parte fare il
Pierino, sostituto alla -n di Lubrano, su rai3 cosa ha fatto? ).
Compiro' il dovere di andare a votare ma una bella croce a tutta pagina non
gliela leva nessuno.
Sono d'accordo che ci sarebbero motivi per NON votarli entrambi...
Così però lasci decidere gli altri, non mi sembra una soluzione...
HoverCraft
2005-03-04 15:42:18 UTC
Permalink
Post by Enrico C
CUT
Ci penso...
ahhahahahahaha
bella la battuta!!
Max
2005-03-04 16:06:07 UTC
Permalink
Io Voto FORZA ITALIA :-)
Le motivazioni: mi fido di Berlusconi e del movimento da lui fondato ... non
mi fido degli altri.
by MAX
--------------------
www.wildminds.it
--------------------
Post by Enrico C
Chi voterete alle prossime elezioni regionali? E perché?
Sì, lo so che il voto è segreto... ma il segreto è un diritto, mica un
dovere!
Sarebbe anche interessante indicare, oltre alla Regione in cui si vota,
anche quale schieramento si è votato alle precedenti elezioni, per avere
un'idea se ci sono "spostamenti".
Comunque secondo me la cosa più interessante sono le motivazioni, tenendo
anche conto che alle Regionali il voto non dovrebbe essere solo "politico"
o "ideologico" ma anche "amministrativo", basato cioè sulle persone
concrete che si candidano ad amministrarci...
Personalmente, elettore del Centrosinistra ma libero pensatore, dovendo
scegliere tra Marrazzo e il presidente uscente Storace nel Lazio, mi trovo
da una parte la scelta strettamente *personale* mi farebbe propendere più
per Storace che per Marrazzo: probabilmente sto dicendo un eresia, per
quelli di sinistra, ma Storace è un politico, a volte un po' ruspante nei
modi, sicuramente di destra e conservatore, ma mi pare persona abbastanza
concreta nell'amministrare, anche se non ho condiviso delle scelte;
dall'altra parte, chi è Marrazzo?, mi sembra il solito copione del
giornalista tv di fama che attira voti con il suo faccione, "vota il volto
noto", una storia che non mi convince tantissino;
e tuttavia, se devo guardare alle idee e ai programmi degli schieramenti
che i due "capeggiano" e rappresentano, la mia propensione va al
Centrosinistra, non senza critiche naturalmente, ma credo che siano quelli
che possono "offrire" di più, politicamente, per gli aspetti che più mi
interessano... il discorso sarebbe lungo e taglio qui...
In sostanza, voterò per Marrazzo come presidente del Lazio, mentre devo
ancora pensarci per il voto di lista. Forse i Verdi? Mi sta a cuore la
politica ambientalista, ma non li vedo sempre molto concreti su questo...
Mmmmhhh... Ci penso...
xpost it-alt.politica.elezioni,it.politica
puddu
2005-03-04 17:34:00 UTC
Permalink
hahaha bella battuta!
Account_news
2005-03-06 20:31:40 UTC
Permalink
Io Voto XXXXX XXXXXX :-)
Le motivazioni: mi fido di Berlusconi e del movimento da lui fondato ... non
mi fido degli altri.
by MAX
O___O
€rnesto
2005-03-04 17:11:23 UTC
Permalink
Post by Enrico C
Personalmente, elettore del Centrosinistra ma libero pensatore, dovendo
scegliere tra Marrazzo e il presidente uscente Storace nel Lazio, mi trovo
da una parte la scelta strettamente *personale* mi farebbe propendere più
per Storace che per Marrazzo: probabilmente sto dicendo un eresia, per
quelli di sinistra, ma Storace è un politico, a volte un po' ruspante nei
modi, sicuramente di destra e conservatore, ma mi pare persona abbastanza
concreta nell'amministrare, anche se non ho condiviso delle scelte;
dall'altra parte, chi è Marrazzo?, mi sembra il solito copione del
giornalista tv di fama che attira voti con il suo faccione, "vota il volto
noto", una storia che non mi convince tantissino;
e tuttavia, se devo guardare alle idee e ai programmi degli schieramenti
che i due "capeggiano" e rappresentano, la mia propensione va al
Centrosinistra, non senza critiche naturalmente, ma credo che siano quelli
che possono "offrire" di più, politicamente, per gli aspetti che più mi
interessano... il discorso sarebbe lungo e taglio qui...
In sostanza, voterò per Marrazzo come presidente del Lazio, mentre devo
ancora pensarci per il voto di lista. Forse i Verdi? Mi sta a cuore la
politica ambientalista, ma non li vedo sempre molto concreti su questo...
Mmmmhhh... Ci penso...
xpost it-alt.politica.elezioni,it.politica
Condivido il giudizio su Storace: è un politica con idee politiche
sbagliate, ma non è un laido piduista, un corruttore di magistrati, un
ladrone opportunista come Berlusconi.

Tuttavia basterebbe una frase di Storace per negargli il voto:

Ha detto che fino al 2011, scadenza del secondo mandato di Veltroni
non darà i poteri a Roma Capitale previsti per legge.

Allora? Se a Storace non importa nulla di Roma e dei Romani che razza
di presidente della regione Lazio è?

Voto Marrazzo.

€
Enrico C
2005-03-04 21:24:19 UTC
Permalink
On Fri, 04 Mar 2005 17:11:23 GMT, €rnesto wrote on
Post by €rnesto
Ha detto che fino al 2011, scadenza del secondo mandato di Veltroni
non darà i poteri a Roma Capitale previsti per legge.
Allora? Se a Storace non importa nulla di Roma e dei Romani che razza
di presidente della regione Lazio è?
Effettivamente non mi pare una cosa carina!
Però secondo me è sbagliata alla radice la legge che delega alla Regione
queste decisioni sui poteri di Roma Capitale, che imho è questione
nazionale, non regionale.
dyd
2005-03-05 10:35:41 UTC
Permalink
Ma scusa dici di avere idee tendenti al centrosinistra e ti viene il dubbio
su Storace classico elemento di (ex) estrema destra ora riconvertito alla
destra (moderata??)
Non ti capisco mi sembra un controsenso ma ovviamente fai come credi.
Post by Enrico C
Chi voterete alle prossime elezioni regionali? E perché?
Sì, lo so che il voto è segreto... ma il segreto è un diritto, mica un
dovere!
Sarebbe anche interessante indicare, oltre alla Regione in cui si vota,
anche quale schieramento si è votato alle precedenti elezioni, per avere
un'idea se ci sono "spostamenti".
Comunque secondo me la cosa più interessante sono le motivazioni, tenendo
anche conto che alle Regionali il voto non dovrebbe essere solo "politico"
o "ideologico" ma anche "amministrativo", basato cioè sulle persone
concrete che si candidano ad amministrarci...
Personalmente, elettore del Centrosinistra ma libero pensatore, dovendo
scegliere tra Marrazzo e il presidente uscente Storace nel Lazio, mi trovo
da una parte la scelta strettamente *personale* mi farebbe propendere più
per Storace che per Marrazzo: probabilmente sto dicendo un eresia, per
quelli di sinistra, ma Storace è un politico, a volte un po' ruspante nei
modi, sicuramente di destra e conservatore, ma mi pare persona abbastanza
concreta nell'amministrare, anche se non ho condiviso delle scelte;
dall'altra parte, chi è Marrazzo?, mi sembra il solito copione del
giornalista tv di fama che attira voti con il suo faccione, "vota il volto
noto", una storia che non mi convince tantissino;
e tuttavia, se devo guardare alle idee e ai programmi degli schieramenti
che i due "capeggiano" e rappresentano, la mia propensione va al
Centrosinistra, non senza critiche naturalmente, ma credo che siano quelli
che possono "offrire" di più, politicamente, per gli aspetti che più mi
interessano... il discorso sarebbe lungo e taglio qui...
In sostanza, voterò per Marrazzo come presidente del Lazio, mentre devo
ancora pensarci per il voto di lista. Forse i Verdi? Mi sta a cuore la
politica ambientalista, ma non li vedo sempre molto concreti su questo...
Mmmmhhh... Ci penso...
xpost it-alt.politica.elezioni,it.politica
Enrico C
2005-03-05 12:28:52 UTC
Permalink
On Sat, 05 Mar 2005 10:35:41 GMT, dyd wrote on
Post by dyd
Ma scusa dici di avere idee tendenti al centrosinistra e ti viene il dubbio
Non è che lo dico... è quello che è stato il mio comportamento elettorale
in passato, e lo sarà ancora in queste elezioni, come ho spiegato.
Però il mio voto non lo do per scontato al Centrosinistra qualsiasi cosa
facciano o qualsiasi candidato si presenti.
Inoltre, mi ponevo l'ulteriore quesito su quale lista votare all'interno
del Centrosinistra.
Post by dyd
su Storace classico elemento di (ex) estrema destra ora riconvertito alla
destra (moderata??)
Almeno è un politico, e come presidente della Regione mi è parso persona
concreta, anche quando non ho condiviso le sue scelte.
Dall'altra parte vedo il solito giornalista tv che sfrutta la propria
notorietà televisiva.
Post by dyd
Non ti capisco mi sembra un controsenso ma ovviamente fai come credi.
Credo che soprattutto nel voto amministrativo la collocazione politica non
sia l'unico elemento da valutare. Preferisci essere amministrato da un
"progressista" incompetente o da un bravo amministratore ma di idee
"conservatrici". Questo lo dico in generale, non per dare a Storace la
patente del "bravo amministratore" o a Marrazzo dell'incopentente (in
realtà, è più un punto interrogativo che altro).
Penso che proprio per questo si sono formate o si volevano formare alcune
liste "dei governatori", per far leva sulla persona (Storace, Formigoni,
ecc.) più che sulla collocazione politica. Questo però può anche essere un
prendere in giro, visto che alla fine i voti vanno allo schieramento! E
considerando che lo schieramento del Centrodestra non mi aggrada, per varie
ragioni che sarebbe lungo dire, traggo comunque le mie conclusioni... Però,
(è questo il punto), lo faccio alla fine di un ragionamento, non come fatto
automatico e scontato. Secondo me è così anche per altre persone, mica solo
per me, mi interessava sentire cosa ne pensate :)
dyd
2005-03-05 20:56:02 UTC
Permalink
Post by Enrico C
On Sat, 05 Mar 2005 10:35:41 GMT, dyd wrote on
Post by dyd
Ma scusa dici di avere idee tendenti al centrosinistra e ti viene il dubbio
Non è che lo dico... è quello che è stato il mio comportamento elettorale
in passato, e lo sarà ancora in queste elezioni, come ho spiegato.
Però il mio voto non lo do per scontato al Centrosinistra qualsiasi cosa
facciano o qualsiasi candidato si presenti.
Inoltre, mi ponevo l'ulteriore quesito su quale lista votare all'interno
del Centrosinistra.
Post by dyd
su Storace classico elemento di (ex) estrema destra ora riconvertito alla
destra (moderata??)
Almeno è un politico, e come presidente della Regione mi è parso persona
concreta, anche quando non ho condiviso le sue scelte.
Dall'altra parte vedo il solito giornalista tv che sfrutta la propria
notorietà televisiva.
Post by dyd
Non ti capisco mi sembra un controsenso ma ovviamente fai come credi.
Credo che soprattutto nel voto amministrativo la collocazione politica non
sia l'unico elemento da valutare. Preferisci essere amministrato da un
"progressista" incompetente o da un bravo amministratore ma di idee
"conservatrici". Questo lo dico in generale, non per dare a Storace la
patente del "bravo amministratore" o a Marrazzo dell'incopentente (in
realtà, è più un punto interrogativo che altro).
Penso che proprio per questo si sono formate o si volevano formare alcune
liste "dei governatori", per far leva sulla persona (Storace, Formigoni,
ecc.) più che sulla collocazione politica. Questo però può anche essere un
prendere in giro, visto che alla fine i voti vanno allo schieramento! E
considerando che lo schieramento del Centrodestra non mi aggrada, per varie
ragioni che sarebbe lungo dire, traggo comunque le mie conclusioni... Però,
(è questo il punto), lo faccio alla fine di un ragionamento, non come fatto
automatico e scontato. Secondo me è così anche per altre persone, mica solo
per me, mi interessava sentire cosa ne pensate :)
Il punto è che le decisioni e le leggi e i provvedimenti e le proposte di
legge non le creano quelli che tu vedi in prima linea. Cioè chi mette la
faccia (storace ecc..) ma li fanno tutti quelli che sono dietro nascosti da
queste presenze che decidono scrivono e studiano le leggi.
Le decisioni saranno sempre prese da gruppi di statisti che decideranno a
tavolino che leggi deliberare e queste saranno sempre in conformità con lo
schieramento politico di chi mette la faccia (che spesso mette solo quella).

Quindi Marrazzo o Storace che siano io vedo solo destra e sinistra...

Basta vedere chi c'è adesso al governo e cosa sa di politica lui.....
Ma come vedi le leggi sono a pennello per lui...
Ciao
Enrico C
2005-03-06 14:09:03 UTC
Permalink
On Sat, 05 Mar 2005 20:56:02 GMT, dyd wrote on
Post by dyd
Il punto è che le decisioni e le leggi e i provvedimenti e le proposte di
legge non le creano quelli che tu vedi in prima linea. Cioè chi mette la
faccia (storace ecc..) ma li fanno tutti quelli che sono dietro nascosti da
queste presenze che decidono scrivono e studiano le leggi.
Le decisioni saranno sempre prese da gruppi di statisti che decideranno a
tavolino che leggi deliberare e queste saranno sempre in conformità con lo
schieramento politico di chi mette la faccia (che spesso mette solo quella).
Quindi Marrazzo o Storace che siano io vedo solo destra e sinistra...
Secondo me dipende.
Per esempio non credo che uno che si candida a presidente perché scelto
direttamente dal popolo del centrosinistra (e anzi contro la volontà dei
principali partiti), come Vendola in Puglia, poi accetti di fare il loro
burattino, una volta eletto.
Non vedo neanche un Bassolino, presidente della Campania, che prende ordini
a bacchetta dalle segreterie di partito.
Invece ho qualche timore in più su chi non ha alcuna legittimazione dalla
base né esperienza politica, AFAIK, ma viene tirato fuori dal cappello a
cilindro dai dirigenti della sinistra solo perché è un noto giornalista tv,
Marrazzo.
Post by dyd
Basta vedere chi c'è adesso al governo e cosa sa di politica lui.....
Ma come vedi le leggi sono a pennello per lui...
Appunto non mi fido dei dilettanti della politica :)
dyd
2005-03-06 21:03:01 UTC
Permalink
Post by Enrico C
On Sat, 05 Mar 2005 20:56:02 GMT, dyd wrote on
Post by dyd
Il punto è che le decisioni e le leggi e i provvedimenti e le proposte di
legge non le creano quelli che tu vedi in prima linea. Cioè chi mette la
faccia (storace ecc..) ma li fanno tutti quelli che sono dietro nascosti da
queste presenze che decidono scrivono e studiano le leggi.
Le decisioni saranno sempre prese da gruppi di statisti che decideranno a
tavolino che leggi deliberare e queste saranno sempre in conformità con lo
schieramento politico di chi mette la faccia (che spesso mette solo quella).
Quindi Marrazzo o Storace che siano io vedo solo destra e sinistra...
Secondo me dipende.
Per esempio non credo che uno che si candida a presidente perché scelto
direttamente dal popolo del centrosinistra (e anzi contro la volontà dei
principali partiti), come Vendola in Puglia, poi accetti di fare il loro
burattino, una volta eletto.
Non vedo neanche un Bassolino, presidente della Campania, che prende ordini
a bacchetta dalle segreterie di partito.
Invece ho qualche timore in più su chi non ha alcuna legittimazione dalla
base né esperienza politica, AFAIK, ma viene tirato fuori dal cappello a
cilindro dai dirigenti della sinistra solo perché è un noto giornalista tv,
Marrazzo.
Certo io credo nelle persone, ma ce ne sono pokissime che sanno prendere
decisioni di testa loro e spesso ho visto che queste persone, anche se
partite con ideali ottimi, si sono amalgamate con le 'idee' di segreteria.
Altre volte a chi non è sceso a compromessi hanno deciso di tagliarlo....

E poi so da dirette conoscenze che la politica è un gruppo di amic che fa
cene assieme e si fa favori tra loro e nessuno puo' tradire questo.....
E un discorso brutto e importante trppo per essere affrontato qui......
Post by Enrico C
Post by dyd
Basta vedere chi c'è adesso al governo e cosa sa di politica lui.....
Ma come vedi le leggi sono a pennello per lui...
Appunto non mi fido dei dilettanti della politica :)
Ma SB non è un dilettante è un professionista dell'inganno e della
truffa....
Alessandro Campi
2005-03-05 13:33:19 UTC
Permalink
Post by Enrico C
chi è Marrazzo?, mi sembra il solito copione del
giornalista tv di fama che attira voti con il suo faccione, "vota il volto
noto", una storia che non mi convince tantissino;
Marrazo non è solo un volto... prima di diventare noto per "Mi manda raitre"
è stato giornalista politico molto serio. Inoltre non si presenta da solo,
ma ha saputo pretendere una squadra capace e competente... scegliere solo in
base al Presidente è uin rischio, mica fa tutto da solo...
Enrico C
2005-03-05 13:40:27 UTC
Permalink
On Sat, 05 Mar 2005 13:33:19 GMT, Alessandro Campi wrote on
Post by Alessandro Campi
Post by Enrico C
chi è Marrazzo?, mi sembra il solito copione del
giornalista tv di fama che attira voti con il suo faccione, "vota il volto
noto", una storia che non mi convince tantissino;
Marrazo non è solo un volto... prima di diventare noto per "Mi manda raitre"
è stato giornalista politico molto serio.
Ok, non lo metto in dubbio...
un serio giornalista però deve dimostrarmi di essere anche un serio
amministratore.
Badaloni, per esempio, un altor che ha fatto la strada da mezzobusto a
presidente del Lazio (e ritorno, ora) , sarà anche un bravo giornalista, ma
mi è parso un po' scialbo come Presidente della Regione... Parlo di
impressioni, almeno, non ti dico che il mio giudizio è infallibile :)
Post by Alessandro Campi
Inoltre non si presenta da solo,
ma ha saputo pretendere una squadra capace e competente... scegliere solo in
base al Presidente è uin rischio, mica fa tutto da solo...
Certo, anche la squadra va tenuta in considerazione.
Gian Maria Freddi
2005-03-05 14:14:39 UTC
Permalink
Post by Enrico C
Chi voterete alle prossime elezioni regionali? E perché?
[cut]
Nessuno, annullero' la scheda, perche' non voglio sostenere questo schifo di
sistema (capitalismo).
--
Gian Maria Freddi
Membro del Movimento Socialista Mondiale
Un mondo migliore e' possibile:
http://www.worldsocialism.org - http://worldsocialism.blog.excite.it
Enrico C
2005-03-05 17:06:22 UTC
Permalink
On Sat, 5 Mar 2005 15:14:39 +0100, Gian Maria Freddi wrote on
Post by Gian Maria Freddi
Nessuno, annullero' la scheda, perche' non voglio sostenere questo schifo di
sistema (capitalismo).
Annullando la scheda non fai neanche nulla per cambiarlo, però.
Gian Maria Freddi
2005-03-05 17:54:53 UTC
Permalink
Post by Enrico C
On Sat, 5 Mar 2005 15:14:39 +0100, Gian Maria Freddi wrote on
Post by Gian Maria Freddi
Nessuno, annullero' la scheda, perche' non voglio sostenere questo schifo di
sistema (capitalismo).
Annullando la scheda non fai neanche nulla per cambiarlo, però.
Ti assicuro che non e' il mio caso, io sono un lavoratore socialista (vedi
firma). ;-)
--
Gian Maria Freddi
Membro del Movimento Socialista Mondiale
Un mondo migliore e' possibile:
http://www.worldsocialism.org - http://worldsocialism.blog.excite.it
Enrico C
2005-03-05 19:52:31 UTC
Permalink
On Sat, 5 Mar 2005 18:54:53 +0100, Gian Maria Freddi wrote on
Post by Gian Maria Freddi
Post by Enrico C
On Sat, 5 Mar 2005 15:14:39 +0100, Gian Maria Freddi wrote on
Post by Gian Maria Freddi
Nessuno, annullero' la scheda, perche' non voglio sostenere questo schifo di
sistema (capitalismo).
Annullando la scheda non fai neanche nulla per cambiarlo, però.
Ti assicuro che non e' il mio caso, io sono un lavoratore socialista (vedi
firma). ;-)
Ok, non ne dubito, ma intendevo al momento del voto, che è uno dei
principali strumenti della democrazia (non l'unico, certo).
Gian Maria Freddi
2005-03-06 14:08:40 UTC
Permalink
Post by Enrico C
On Sat, 5 Mar 2005 18:54:53 +0100, Gian Maria Freddi wrote on
Post by Gian Maria Freddi
Post by Enrico C
On Sat, 5 Mar 2005 15:14:39 +0100, Gian Maria Freddi wrote on
Post by Gian Maria Freddi
Nessuno, annullero' la scheda, perche' non voglio sostenere questo
schifo
di
sistema (capitalismo).
Annullando la scheda non fai neanche nulla per cambiarlo, però.
Ti assicuro che non e' il mio caso, io sono un lavoratore socialista (vedi
firma). ;-)
Ok, non ne dubito, ma intendevo al momento del voto, che è uno dei
principali strumenti della democrazia (non l'unico, certo).
Considero anch'io il voto politico come il principale strumento oggi a
disposizione per cambiare la societa', e siccome desidero il socialismo e
sono assolutamente contrario al capitalismo, quando vi sara' un (vero)
candidato socialista, lo votero', nel frattempo annullo la scheda e
contribuisco alla diffusione della comprensione dell'ideale socialista, nel
mio interesse e di tutta l'umanita'.
--
Gian Maria Freddi
Membro del Movimento Socialista Mondiale
Un mondo migliore e' possibile:
http://www.worldsocialism.org - http://worldsocialism.blog.excite.it
Cammagno
2005-03-18 11:12:36 UTC
Permalink
Post by Enrico C
Chi voterete alle prossime elezioni regionali?
Rifondazione Comunista e Burlando
Post by Enrico C
E perché?
Perchè sono comunista :)
Post by Enrico C
Sì, lo so che il voto è segreto... ma il segreto è un diritto, mica un
dovere!
Infatti si... mai capito quelli che si vergognano di dire per chi
votano.. se si vergognano, magari sarebbe meglio che ci riflettessero e
votassero qualcuno di cui non si vergognano ;P
[questo fatti salvi ovviamente i casi in cui non "possono" dirlo]
Post by Enrico C
Sarebbe anche interessante indicare, oltre alla Regione in cui si vota,
anche quale schieramento si è votato alle precedenti elezioni, per avere
un'idea se ci sono "spostamenti".
La regione è la Liguria, per quanto riguarda il passato ho sempre votato
per Rif. Com.
Post by Enrico C
Comunque secondo me la cosa più interessante sono le motivazioni, tenendo
anche conto che alle Regionali il voto non dovrebbe essere solo "politico"
o "ideologico" ma anche "amministrativo", basato cioè sulle persone
concrete che si candidano ad amministrarci...
Mmm... può darsi, ma non per me. Io voto per un partito e per le idee
che rappresenta. Anzi, ad essere sincero a me infastidisce molto la
recente moda "all'americana" di "personalizzazione" della campagna
elettorale... preferivo decisamente quando sui manifesti elettorali ci
stavano simboli e slogan, e non faccioni più o meno sorridenti. Che poi
questo cambiamento sia anche dovuto al fatto che ormai per quasi tutti i
partiti non dsarebbe possibile fare diversamente, visto che i programmi
sono parecchio simili... è un dato di fatto, però abbastanza triste.
Post by Enrico C
Personalmente, elettore del Centrosinistra ma libero pensatore, dovendo
scegliere tra Marrazzo e il presidente uscente Storace nel Lazio, mi trovo
da una parte la scelta strettamente *personale* mi farebbe propendere più
per Storace che per Marrazzo: probabilmente sto dicendo un eresia, per
quelli di sinistra, ma Storace è un politico, a volte un po' ruspante nei
modi, sicuramente di destra e conservatore, ma mi pare persona abbastanza
concreta nell'amministrare, anche se non ho condiviso delle scelte;
Sarà come dici, io non ne ho esperienza diretta, ma... la sua storia non
conta? Senza contare poi che se è vero che è il mandante delle
incursioni all'anagrafe di roma... ad uno così le cariche pubbliche
andrebbero interdette per sempre. Ma già, siamo nel paese che (senza
citare berlusconi) nomina all'autority per la privacy uno con una
condanna in giudicato per violazione della privacy!
Post by Enrico C
dall'altra parte, chi è Marrazzo?, mi sembra il solito copione del
giornalista tv di fama che attira voti con il suo faccione, "vota il volto
noto", una storia che non mi convince tantissino;
Beh, ha un passato di giornlista piuttosto valido, a quanto ne so ^^
Certo, non ha esperienza di amministratore pubblico... ma neppure
storace la aveva.
X-Post to (questo post è stato inviato su):
it-alt.politica.elezioni,
it.politica
Enrico C
2005-03-18 13:57:53 UTC
Permalink
On Fri, 18 Mar 2005 12:12:36 +0100, Cammagno wrote on
Post by Cammagno
Post by Enrico C
Chi voterete alle prossime elezioni regionali?
Rifondazione Comunista e Burlando
Ma Burlando è anche il candidato del Centro Sinistra in Liguria?
Scusa la mia ignoranza totale :)
Post by Cammagno
Post by Enrico C
E perché?
Perchè sono comunista :)
Beh, se è per quello ci sono anche i Comunisti Italiani del prof Diliberto,
ma in effetti se fossi comunista preferirei anch'io Bertinotti.
Post by Cammagno
Post by Enrico C
Sì, lo so che il voto è segreto... ma il segreto è un diritto, mica un
dovere!
Infatti si... mai capito quelli che si vergognano di dire per chi
votano..
se si vergognano, magari sarebbe meglio che ci riflettessero e
votassero qualcuno di cui non si vergognano ;P
[questo fatti salvi ovviamente i casi in cui non "possono" dirlo]
Magari in certi ambienti, per esempio sul lavoro, si teme che potrebbero
esserci ripercussioni...
Post by Cammagno
Post by Enrico C
Sarebbe anche interessante indicare, oltre alla Regione in cui si vota,
anche quale schieramento si è votato alle precedenti elezioni, per avere
un'idea se ci sono "spostamenti".
La regione è la Liguria, per quanto riguarda il passato ho sempre votato
per Rif. Com.
Post by Enrico C
Comunque secondo me la cosa più interessante sono le motivazioni, tenendo
anche conto che alle Regionali il voto non dovrebbe essere solo "politico"
o "ideologico" ma anche "amministrativo", basato cioè sulle persone
concrete che si candidano ad amministrarci...
Mmm... può darsi, ma non per me. Io voto per un partito e per le idee
che rappresenta.
Beh sì ma le idee sono portate avanti da uomini e donne in carne e ossa...
E più si "scende" al livello locale, più contano le persone piuttosto che
le ideologie. In particolare nelle elezioni comunali e circoscrizionali,
dove si tratta di amministrare bene, a me interessa chi realizza certe cose
molto pratiche a livello amministrativo, qualsiasi sia la sua casacca
politica. Nei piccoli comuni spesso ci sono anche molte liste civiche che
sono solo vagamente legate agli schieramenti politici.
E' chiaro che sono portato a dare più fiducia, in partenza, a chi professa
idee simili alle mie, ma poi voglio verificare chi è, quello che intende
fare concretamente, insomma cosa combina.
Ci sono tante decisioni amministrative che secondo me non sono né di destra
né di sinistra. Anche l' "ambientalismo", che mi sta particolarmente a
cuore, è solo un'acquisizione recente della sinistra. Nella concezione
tradizionale dei sindacati e della sinistra l'importante era solo difendere
i posti di lavoro, lo sviluppo a tutti i costi, la busta paga, poi
dell'ambiente chissene... Ora per fortuna hanno allargato un po' lo
sguardo, ma non sempre le scelte "di sinistra" sono le più ambientaliste.
Ciò detto, in Italia abbiamo un CentroDestra che dell'ambiente se frega
ancora di più (vedi condono edilizio, vedi nuova legge sulla caccia che
permetterà di cacciare anche a febbraio...), quindi la mia scelta alla fine
è chiara :)
Post by Cammagno
Anzi, ad essere sincero a me infastidisce molto la
recente moda "all'americana" di "personalizzazione" della campagna
elettorale...
Sì, capisco cosa intendi. E' chiaro che quando l'attenzione si sposta dalle
ideologie alle persone il rischio è che valgano come "capacità" il
bell'aspetto o la parlantina suadente, piuttosto che le idee e la capacità
di ben operare.
Post by Cammagno
preferivo decisamente quando sui manifesti elettorali ci
stavano simboli e slogan, e non faccioni più o meno sorridenti. Che poi
A proposito di faccioni e santini: nel Lazio c'è la Rodano (DS) che ha
fatto i manifesti con - al posto della solito fotona della facciona del
candidato o candidata - il perimetro della testa in bianco, ritagliato da
una linea tratteggiata, e poi una spiegazione del tipo: Giulia Rodano non è
qui perché sta lavorando per cambiare la sanità regionale... beh insomma
non sono sicuro di ricordare la frase , ma più o meno qualcosa del genere.
Post by Cammagno
questo cambiamento sia anche dovuto al fatto che ormai per quasi tutti i
partiti non dsarebbe possibile fare diversamente, visto che i programmi
sono parecchio simili... è un dato di fatto, però abbastanza triste.
Beh, insomma, simili fino a un certo punto. Fondamentalmente i due
schieramenti rappresentano ancora due blocchi sociali distinti, credo, da
una parte il Centro sinistra rappresenta prevalentemente la grande
industria e i lavoratori dipendenti e precari, dall'altra il Centro destra
rappresenta la piccola industria, i quadri intermedi e i lavoratori
autonomi, parlando mooolto a grandi linee. Almeno mi pare :)
Post by Cammagno
Post by Enrico C
Personalmente, elettore del Centrosinistra ma libero pensatore, dovendo
scegliere tra Marrazzo e il presidente uscente Storace nel Lazio, mi trovo
da una parte la scelta strettamente *personale* mi farebbe propendere più
per Storace che per Marrazzo: probabilmente sto dicendo un eresia, per
quelli di sinistra, ma Storace è un politico, a volte un po' ruspante nei
modi, sicuramente di destra e conservatore, ma mi pare persona abbastanza
concreta nell'amministrare, anche se non ho condiviso delle scelte;
Sarà come dici, io non ne ho esperienza diretta, ma... la sua storia non
conta?
Come ho detto, non lo voterò. Però devo dar atto che non è stato un
cattivo amministratore regionale, almeno per quel poco che uno riesce a
capire di come vanno queste, insomma salvo smentite :)
Post by Cammagno
Senza contare poi che se è vero che è il mandante delle
incursioni all'anagrafe di roma...
Questa faccenda devo ancora capirla bene. Mi pare però che ci sono stato
"impicci" da tutte le parti, in questa vicenda.
Post by Cammagno
ad uno così le cariche pubbliche
andrebbero interdette per sempre. Ma già, siamo nel paese che (senza
citare berlusconi) nomina all'autority per la privacy uno con una
condanna in giudicato per violazione della privacy!
QUesta non la sapevo, interessante! :)
Post by Cammagno
Post by Enrico C
dall'altra parte, chi è Marrazzo?, mi sembra il solito copione del
giornalista tv di fama che attira voti con il suo faccione, "vota il volto
noto", una storia che non mi convince tantissino;
Beh, ha un passato di giornlista piuttosto valido, a quanto ne so ^^
Sarà che come conduttore di "Mi manda Rai Tre" non mi appassionava
particolarmente, mi pareva che mirasse a presentarsi come tribuno della
plebe piuttosto che risolvere questioni e chiarire responsabilità delle
varie magagne. Ma magari è solo una mia impressione :)
Post by Cammagno
Certo, non ha esperienza di amministratore pubblico... ma neppure
storace la aveva.
Ultim'ora: Appena sentita la notizia: il ricorso della Mussolini al Tar è
stato respinto, quindi la sua lista resta esclusa dalle Regionali del
Lazio.
Post by Cammagno
it-alt.politica.elezioni,
it.politica
Vediamo se it-alt.politica.elezioni si anima un po' sotto elezioni :)
--
Enrico C

======================================
it-alt.politica.elezioni
Alle urne! Politiche, regionali, amministrative, Ue
Cammagno
2005-03-18 14:59:22 UTC
Permalink
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Rifondazione Comunista e Burlando
Ma Burlando è anche il candidato del Centro Sinistra in Liguria?
Scusa la mia ignoranza totale :)
Si si, in questa tornata il centro sinistra e la sinistra sono uniti in
tutte le regionigià dal primo turno.
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Post by Enrico C
E perché?
Perchè sono comunista :)
Beh, se è per quello ci sono anche i Comunisti Italiani del prof Diliberto,
ma in effetti se fossi comunista preferirei anch'io Bertinotti.
Non bisogna mai dire mai, ma... dubito che voterò mai per quel
"partito"... mi spiace esprimere pareri negativi su dei compagni, alcuni
dei quali stimavo abbastanza (lo stesso Diliberto e Cossutta)... ma la
loro fuoriuscita da RifCom mi è parsa decisamente una mossa
opportunistica e non politica. Ed il loro comportamento successivo non è
stato da meno, anche se recentemente paiono aver cambiato politica.
Sinceramente, è un partito che non avrebbe vere ragioni di esistere, e
che rende solo più debole l'area politica che vuole rappresentare... un
errore a cui imo si dovrebbe rimediare in tempi brevi.
Post by Enrico C
Post by Cammagno
se si vergognano, magari sarebbe meglio che ci riflettessero e
votassero qualcuno di cui non si vergognano ;P
[questo fatti salvi ovviamente i casi in cui non "possono" dirlo]
Magari in certi ambienti, per esempio sul lavoro, si teme che potrebbero
esserci ripercussioni...
Certo, infatti era a questi casi che mi riferivo con la mia parentesi...
su questi niente da dire,ma a parte questi casi.... è un comportamento
che mi lascia perplesso ^^ Se sono convinto che un partito, e i suoi
candidati, siano quelli che meglio possono governare, perchè dovrei
vergognarmi di dirlo? ^^
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Mmm... può darsi, ma non per me. Io voto per un partito e per le idee
che rappresenta.
Beh sì ma le idee sono portate avanti da uomini e donne in carne e ossa...
E più si "scende" al livello locale, più contano le persone piuttosto che
le ideologie. In particolare nelle elezioni comunali e circoscrizionali,
dove si tratta di amministrare bene, a me interessa chi realizza certe cose
molto pratiche a livello amministrativo, qualsiasi sia la sua casacca
politica. Nei piccoli comuni spesso ci sono anche molte liste civiche che
sono solo vagamente legate agli schieramenti politici.
A livellolocale è già più vero anche per me quanto dici... ma per me le
regioni sono già in un ambito più ampio.
Post by Enrico C
E' chiaro che sono portato a dare più fiducia, in partenza, a chi professa
idee simili alle mie, ma poi voglio verificare chi è, quello che intende
fare concretamente, insomma cosa combina.
Questo senz'altro, ma, per quanto mi riguarda, ovviamente, rimanendo
sempre nell'ambito dello schieramento politico di cui condivido le idee.
Imo si dovrebbe dare molto più spazio a delle *vere* primarie.
[cioè, io preferirei di gran lunga un ritorno al proprozionale, ma le
primarie almeno ridurrebbero uno dei due grossi difetti di questo
sistema]
Post by Enrico C
Ci sono tante decisioni amministrative che secondo me non sono né di destra
né di sinistra.
Mmmm... si?
Post by Enrico C
Anche l' "ambientalismo", che mi sta particolarmente a
cuore, è solo un'acquisizione recente della sinistra. Nella concezione
tradizionale dei sindacati e della sinistra l'importante era solo difendere
i posti di lavoro, lo sviluppo a tutti i costi, la busta paga, poi
dell'ambiente chissene... Ora per fortuna hanno allargato un po' lo
sguardo, ma non sempre le scelte "di sinistra" sono le più ambientaliste.
Beh, purtroppo il sistema è fatto in modo da mettere sempre contro le
diverse esigenze di chi non conta un cazzo. L'alternativa fra chiudere
la fabbrica lasciando a casa i lavoratori o lasciarle inquinare è spesso
strumentale...
Post by Enrico C
Ciò detto, in Italia abbiamo un CentroDestra che dell'ambiente se frega
ancora di più (vedi condono edilizio, vedi nuova legge sulla caccia che
permetterà di cacciare anche a febbraio...), quindi la mia scelta alla fine
è chiara :)
Credo che, nonostante le questioni critiche che indicavi tu poco sopra,
in generale l'ambientalismo sia molto più vicino alla sinistra che alla
destra. In fondo, anche nell'esempio che citavi, chi è veramente
contrario alle misure di salvaguardia ecologica sono coloro che le
dovrebbero pagare con parte dei loro ingenti guadagni, non certo gli
operai, che spesso nel territorio devastato dalla fabbrica ci vivono ^^
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Anzi, ad essere sincero a me infastidisce molto la
recente moda "all'americana" di "personalizzazione" della campagna
elettorale...
Sì, capisco cosa intendi. E' chiaro che quando l'attenzione si sposta dalle
ideologie alle persone il rischio è che valgano come "capacità" il
bell'aspetto o la parlantina suadente, piuttosto che le idee e la capacità
di ben operare.
Si, infatti... datti un'occhiata intorno, e fai caso a su quanti
manifesti non c'è *assolutamente nulla* di politico (a parte il
simbolino della lista in un angolino, all'obra del faccione)...
Post by Enrico C
Post by Cammagno
preferivo decisamente quando sui manifesti elettorali ci
stavano simboli e slogan, e non faccioni più o meno sorridenti. Che poi
A proposito di faccioni e santini: nel Lazio c'è la Rodano (DS) che ha
fatto i manifesti con - al posto della solito fotona della facciona del
candidato o candidata - il perimetro della testa in bianco, ritagliato da
una linea tratteggiata, e poi una spiegazione del tipo: Giulia Rodano non è
qui perché sta lavorando per cambiare la sanità regionale... beh insomma
non sono sicuro di ricordare la frase , ma più o meno qualcosa del genere.
Però! :)
Post by Enrico C
Post by Cammagno
questo cambiamento sia anche dovuto al fatto che ormai per quasi tutti i
partiti non dsarebbe possibile fare diversamente, visto che i programmi
sono parecchio simili... è un dato di fatto, però abbastanza triste.
Beh, insomma, simili fino a un certo punto. Fondamentalmente i due
schieramenti rappresentano ancora due blocchi sociali distinti, credo, da
una parte il Centro sinistra rappresenta prevalentemente la grande
industria e i lavoratori dipendenti e precari, dall'altra il Centro destra
rappresenta la piccola industria, i quadri intermedi e i lavoratori
autonomi, parlando mooolto a grandi linee. Almeno mi pare :)
Secondo me le differenze sono sempre più sfocate... e cmq che il
centrosinistra rappresenti "la grande industria", inteso come sia
l'operaio che il pdrone, è un po' anomalo, non trovi? :)
Cmq le differenze, più che sul chi rappresentano, io le trovo sfocate
sui programmi, sul "che cosa fare"... sfocate, eh, beninteso, non
inesistenti! ^^
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Sarà come dici, io non ne ho esperienza diretta, ma... la sua storia non
conta?
Come ho detto, non lo voterò. Però devo dar atto che non è stato un
cattivo amministratore regionale, almeno per quel poco che uno riesce a
capire di come vanno queste, insomma salvo smentite :)
Questo può benissimo essere... anche se le cose di cui si sta parlando
ora relativamente alla società Laziomatica non depone certo a suo
favore... ma... MSI, Fuan, il ruolo di epurator nella commisione di
vigilanza rai...
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Senza contare poi che se è vero che è il mandante delle
incursioni all'anagrafe di roma...
Questa faccenda devo ancora capirla bene. Mi pare però che ci sono stato
"impicci" da tutte le parti, in questa vicenda.
Dipende da cosa intendi con "tutte le parti" :)
La Mussolini non la considero certo dalla "mia" parte.
Post by Enrico C
Post by Cammagno
ad uno così le cariche pubbliche
andrebbero interdette per sempre. Ma già, siamo nel paese che (senza
citare berlusconi) nomina all'autority per la privacy uno con una
condanna in giudicato per violazione della privacy!
QUesta non la sapevo, interessante! :)
<http://www.unita.it/index.asp?SEZIONE_COD=HP&TOPIC_TIPO=&TOPIC_ID=41504>
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Beh, ha un passato di giornlista piuttosto valido, a quanto ne so ^^
Sarà che come conduttore di "Mi manda Rai Tre" non mi appassionava
particolarmente, mi pareva che mirasse a presentarsi come tribuno della
plebe piuttosto che risolvere questioni e chiarire responsabilità delle
varie magagne. Ma magari è solo una mia impressione :)
Beh, è anche la mia, a dire il vero... non è stata una gran scelta, su
questo concordo... ma non è che quella di Badaloni fosse meglio :P
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Certo, non ha esperienza di amministratore pubblico... ma neppure
storace la aveva.
Ultim'ora: Appena sentita la notizia: il ricorso della Mussolini al Tar è
stato respinto, quindi la sua lista resta esclusa dalle Regionali del
Lazio.
E quindi sulla carta Storace ha già vinto.
Occhio, però... i sondaggi sono solo sondaggi, sarebbe bene che ce lo
ricordassimo tutti... :)
Post by Enrico C
Vediamo se it-alt.politica.elezioni si anima un po' sotto elezioni :)
Beh, io l'ho appena sottoscritto :)
X-Post to (questo post è stato inviato su):
it-alt.politica.elezioni,
it.politica
Enrico C
2005-03-18 15:59:43 UTC
Permalink
On Fri, 18 Mar 2005 15:59:22 +0100, Cammagno wrote on
Post by Cammagno
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Rifondazione Comunista e Burlando
Ma Burlando è anche il candidato del Centro Sinistra in Liguria?
Scusa la mia ignoranza totale :)
Si si, in questa tornata il centro sinistra e la sinistra sono uniti in
tutte le regionigià dal primo turno.
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Post by Enrico C
E perché?
Perchè sono comunista :)
Beh, se è per quello ci sono anche i Comunisti Italiani del prof Diliberto,
ma in effetti se fossi comunista preferirei anch'io Bertinotti.
Non bisogna mai dire mai, ma... dubito che voterò mai per quel
"partito"... mi spiace esprimere pareri negativi su dei compagni, alcuni
dei quali stimavo abbastanza (lo stesso Diliberto e Cossutta)... ma la
loro fuoriuscita da RifCom mi è parsa decisamente una mossa
opportunistica e non politica. Ed il loro comportamento successivo non è
stato da meno, anche se recentemente paiono aver cambiato politica.
Sinceramente, è un partito che non avrebbe vere ragioni di esistere, e
che rende solo più debole l'area politica che vuole rappresentare... un
errore a cui imo si dovrebbe rimediare in tempi brevi.
Post by Enrico C
Post by Cammagno
se si vergognano, magari sarebbe meglio che ci riflettessero e
votassero qualcuno di cui non si vergognano ;P
[questo fatti salvi ovviamente i casi in cui non "possono" dirlo]
Magari in certi ambienti, per esempio sul lavoro, si teme che potrebbero
esserci ripercussioni...
Certo, infatti era a questi casi che mi riferivo con la mia parentesi...
su questi niente da dire,ma a parte questi casi.... è un comportamento
che mi lascia perplesso ^^ Se sono convinto che un partito, e i suoi
candidati, siano quelli che meglio possono governare, perchè dovrei
vergognarmi di dirlo? ^^
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Mmm... può darsi, ma non per me. Io voto per un partito e per le idee
che rappresenta.
Beh sì ma le idee sono portate avanti da uomini e donne in carne e ossa...
E più si "scende" al livello locale, più contano le persone piuttosto che
le ideologie. In particolare nelle elezioni comunali e circoscrizionali,
dove si tratta di amministrare bene, a me interessa chi realizza certe cose
molto pratiche a livello amministrativo, qualsiasi sia la sua casacca
politica. Nei piccoli comuni spesso ci sono anche molte liste civiche che
sono solo vagamente legate agli schieramenti politici.
A livellolocale è già più vero anche per me quanto dici... ma per me le
regioni sono già in un ambito più ampio.
Post by Enrico C
E' chiaro che sono portato a dare più fiducia, in partenza, a chi professa
idee simili alle mie, ma poi voglio verificare chi è, quello che intende
fare concretamente, insomma cosa combina.
Questo senz'altro, ma, per quanto mi riguarda, ovviamente, rimanendo
sempre nell'ambito dello schieramento politico di cui condivido le idee.
Imo si dovrebbe dare molto più spazio a delle *vere* primarie.
[cioè, io preferirei di gran lunga un ritorno al proprozionale, ma le
primarie almeno ridurrebbero uno dei due grossi difetti di questo
sistema]
Post by Enrico C
Ci sono tante decisioni amministrative che secondo me non sono né di destra
né di sinistra.
Mmmm... si?
Post by Enrico C
Anche l' "ambientalismo", che mi sta particolarmente a
cuore, è solo un'acquisizione recente della sinistra. Nella concezione
tradizionale dei sindacati e della sinistra l'importante era solo difendere
i posti di lavoro, lo sviluppo a tutti i costi, la busta paga, poi
dell'ambiente chissene... Ora per fortuna hanno allargato un po' lo
sguardo, ma non sempre le scelte "di sinistra" sono le più ambientaliste.
Beh, purtroppo il sistema è fatto in modo da mettere sempre contro le
diverse esigenze di chi non conta un cazzo. L'alternativa fra chiudere
la fabbrica lasciando a casa i lavoratori o lasciarle inquinare è spesso
strumentale...
Post by Enrico C
Ciò detto, in Italia abbiamo un CentroDestra che dell'ambiente se frega
ancora di più (vedi condono edilizio, vedi nuova legge sulla caccia che
permetterà di cacciare anche a febbraio...), quindi la mia scelta alla fine
è chiara :)
Credo che, nonostante le questioni critiche che indicavi tu poco sopra,
in generale l'ambientalismo sia molto più vicino alla sinistra che alla
destra. In fondo, anche nell'esempio che citavi, chi è veramente
contrario alle misure di salvaguardia ecologica sono coloro che le
dovrebbero pagare con parte dei loro ingenti guadagni, non certo gli
operai, che spesso nel territorio devastato dalla fabbrica ci vivono ^^
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Anzi, ad essere sincero a me infastidisce molto la
recente moda "all'americana" di "personalizzazione" della campagna
elettorale...
Sì, capisco cosa intendi. E' chiaro che quando l'attenzione si sposta dalle
ideologie alle persone il rischio è che valgano come "capacità" il
bell'aspetto o la parlantina suadente, piuttosto che le idee e la capacità
di ben operare.
Si, infatti... datti un'occhiata intorno, e fai caso a su quanti
manifesti non c'è *assolutamente nulla* di politico (a parte il
simbolino della lista in un angolino, all'obra del faccione)...
Post by Enrico C
Post by Cammagno
preferivo decisamente quando sui manifesti elettorali ci
stavano simboli e slogan, e non faccioni più o meno sorridenti. Che poi
A proposito di faccioni e santini: nel Lazio c'è la Rodano (DS) che ha
fatto i manifesti con - al posto della solito fotona della facciona del
candidato o candidata - il perimetro della testa in bianco, ritagliato da
una linea tratteggiata, e poi una spiegazione del tipo: Giulia Rodano non è
qui perché sta lavorando per cambiare la sanità regionale... beh insomma
non sono sicuro di ricordare la frase , ma più o meno qualcosa del genere.
Però! :)
Post by Enrico C
Post by Cammagno
questo cambiamento sia anche dovuto al fatto che ormai per quasi tutti i
partiti non dsarebbe possibile fare diversamente, visto che i programmi
sono parecchio simili... è un dato di fatto, però abbastanza triste.
Beh, insomma, simili fino a un certo punto. Fondamentalmente i due
schieramenti rappresentano ancora due blocchi sociali distinti, credo, da
una parte il Centro sinistra rappresenta prevalentemente la grande
industria e i lavoratori dipendenti e precari, dall'altra il Centro destra
rappresenta la piccola industria, i quadri intermedi e i lavoratori
autonomi, parlando mooolto a grandi linee. Almeno mi pare :)
Secondo me le differenze sono sempre più sfocate... e cmq che il
centrosinistra rappresenti "la grande industria", inteso come sia
l'operaio che il pdrone, è un po' anomalo, non trovi? :)
Cmq le differenze, più che sul chi rappresentano, io le trovo sfocate
sui programmi, sul "che cosa fare"... sfocate, eh, beninteso, non
inesistenti! ^^
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Sarà come dici, io non ne ho esperienza diretta, ma... la sua storia non
conta?
Come ho detto, non lo voterò. Però devo dar atto che non è stato un
cattivo amministratore regionale, almeno per quel poco che uno riesce a
capire di come vanno queste, insomma salvo smentite :)
Questo può benissimo essere... anche se le cose di cui si sta parlando
ora relativamente alla società Laziomatica non depone certo a suo
favore... ma... MSI, Fuan, il ruolo di epurator nella commisione di
vigilanza rai...
Guarda, devo dire che ho un certo rispetto per gli ex missini, quanto meno
umano, anche se sono dalla parte opposta alla mia politicamente, perché per
anni sono stati i paria della politica, gli intoccabili "fuori dal
sistema", esclusi dalle grandi spartizioni del potere finché non hanno
rinnegato a Fiuggi l'eredità del fascismo, anche giustamente esclusi
peraltro, perché quell'eredità è obiettivamente improponibile, ma insomma
pagavano abbastanza il prezzo delle loro idee.
Questo in un paese dove per avere il posto, fare carriera, mantenere la
poltroncina dovevi (devi?) avere la tessera dei partiti più in auge, di
destra o di sinistra.
Post by Cammagno
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Senza contare poi che se è vero che è il mandante delle
incursioni all'anagrafe di roma...
Questa faccenda devo ancora capirla bene. Mi pare però che ci sono stato
"impicci" da tutte le parti, in questa vicenda.
Dipende da cosa intendi con "tutte le parti" :)
La Mussolini non la considero certo dalla "mia" parte.
Storace sostiene che ad autenticare le firme false sarebbero stati
personaggi del centrosinistra. Affermazione ovviamente da verificare!
Post by Cammagno
Post by Enrico C
Post by Cammagno
ad uno così le cariche pubbliche
andrebbero interdette per sempre. Ma già, siamo nel paese che (senza
citare berlusconi) nomina all'autority per la privacy uno con una
condanna in giudicato per violazione della privacy!
QUesta non la sapevo, interessante! :)
<http://www.unita.it/index.asp?SEZIONE_COD=HP&TOPIC_TIPO=&TOPIC_ID=41504>
| condannato a sei mesi di reclusione per violazione di segreti d'ufficio.

mmmh...
Post by Cammagno
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Beh, ha un passato di giornlista piuttosto valido, a quanto ne so ^^
Sarà che come conduttore di "Mi manda Rai Tre" non mi appassionava
particolarmente, mi pareva che mirasse a presentarsi come tribuno della
plebe piuttosto che risolvere questioni e chiarire responsabilità delle
varie magagne. Ma magari è solo una mia impressione :)
Beh, è anche la mia, a dire il vero... non è stata una gran scelta, su
questo concordo... ma non è che quella di Badaloni fosse meglio :P
Eh appunto, anche Badaloni, area di centrosinistra ma lui scialbo, votato
in quanto mezzobusto telegenico e famoso. Per non dire di tanti ex dc
riciclati nel Centrosinistra. Se l'alternativa fosse tra un Mastella e un
personaggio di centrodestra ma di riconosciutà onestà e capacità, per
esempio, come la vedresti? ;)
Post by Cammagno
Post by Enrico C
Post by Cammagno
Certo, non ha esperienza di amministratore pubblico... ma neppure
storace la aveva.
Ultim'ora: Appena sentita la notizia: il ricorso della Mussolini al Tar è
stato respinto, quindi la sua lista resta esclusa dalle Regionali del
Lazio.
E quindi sulla carta Storace ha già vinto.
Occhio, però... i sondaggi sono solo sondaggi, sarebbe bene che ce lo
ricordassimo tutti... :)
Alcuni sondaggi degli scorsi mesi erano più favorevoli al Centrosinistra,
non so gli ultimi
--
Enrico C

======================================
it-alt.politica.elezioni
Alle urne! Politiche, regionali, amministrative, Ue
Alessandro Saitta
2005-03-18 18:49:52 UTC
Permalink
N.B. Il vero nome di FabMind è Fabrizio Barbieri: Egli prima risiedeva a
Follonica e aveva un impiego come burattino-operatore del'187' della Telecom
a Grosseto (cioè 30 minuti da casa). Attualmente la sua sede lavorativa è
stata trasferita a Firenze dove è costretto a spendere metà stipendio per
pagare l'affitto. Il trasferimento è avvenuto a causa di un errore che aveva
commesso durante lo svolgimento un'operazione sul conto telefonico del
Saitta. Caro Fabrizio, ma valeva davvero la pena di rischiare tutto ciò pur
di combattere il Saitta? Io capisco che ti faccio comodo per sfogare tutte
le tua rabbia col mondo per il fatto di essere orfano di padre... Capisco
anche che lanciarmi degli insulti ti faccia dimenticare le tue delusioni
amorose... Comprendo infine che tu sia arrabbiato con tua madre per tutte le
avventurette che aveva (ormai è vecchia)... Però devi ricordarti che chi
tenta di inculare il Saitta, se lo ritrova sempre in culo :)... E per giunta
in un futuro molto prossimo riceverai un'altra sorpresa non molto gradita.

"Ciao, io sono Alessandro Saitta. Io ho 36 anni e risiedo a Follonica (GR)
in via Cassarello, 131... Non mi piacciono: la MASSA, le comunità, la
società, l'aggregazione, la vita sociale... Ma soprattutto non mi piacciono
quelle persone che dicono che nessun uomo può estraniarsi dal mondo, dato
che secondo loro l'uomo ha bisogno di contatto umano... Quest'ultima
categoria di persone sono i COMUNISTI, che giacché ne hanno bisogno loro,
dicono che chi non ne ha bisogno non sia normale, altrimenti si sentirebbero
inferiori. A me invece piace essere sempre indipendente da tutto e tutti,
non avendo bisogno di niente e nessuno... In CULO a chi mi vuol male... ".


Alessandro Saitta
Tel. : 340 9397083 / 338 7527570
E-mail: ***@follonica.biz

Trovi la mia carta d'identità a: http://alexanderthegreat.150m.com
Post by Enrico C
On Fri, 18 Mar 2005 12:12:36 +0100, Cammagno wrote on
Post by Cammagno
Post by Enrico C
Chi voterete alle prossime elezioni regionali?
Rifondazione Comunista e Burlando
Ma Burlando è anche il candidato del Centro Sinistra in Liguria?
Scusa la mia ignoranza totale :)
Post by Cammagno
Post by Enrico C
E perché?
Perchè sono comunista :)
Beh, se è per quello ci sono anche i Comunisti Italiani del prof Diliberto,
ma in effetti se fossi comunista preferirei anch'io Bertinotti.
Post by Cammagno
Post by Enrico C
Sì, lo so che il voto è segreto... ma il segreto è un diritto, mica un
dovere!
Infatti si... mai capito quelli che si vergognano di dire per chi
votano..
se si vergognano, magari sarebbe meglio che ci riflettessero e
votassero qualcuno di cui non si vergognano ;P
[questo fatti salvi ovviamente i casi in cui non "possono" dirlo]
Magari in certi ambienti, per esempio sul lavoro, si teme che potrebbero
esserci ripercussioni...
Post by Cammagno
Post by Enrico C
Sarebbe anche interessante indicare, oltre alla Regione in cui si vota,
anche quale schieramento si è votato alle precedenti elezioni, per avere
un'idea se ci sono "spostamenti".
La regione è la Liguria, per quanto riguarda il passato ho sempre votato
per Rif. Com.
Post by Enrico C
Comunque secondo me la cosa più interessante sono le motivazioni, tenendo
anche conto che alle Regionali il voto non dovrebbe essere solo "politico"
o "ideologico" ma anche "amministrativo", basato cioè sulle persone
concrete che si candidano ad amministrarci...
Mmm... può darsi, ma non per me. Io voto per un partito e per le idee
che rappresenta.
Beh sì ma le idee sono portate avanti da uomini e donne in carne e ossa...
E più si "scende" al livello locale, più contano le persone piuttosto che
le ideologie. In particolare nelle elezioni comunali e circoscrizionali,
dove si tratta di amministrare bene, a me interessa chi realizza certe cose
molto pratiche a livello amministrativo, qualsiasi sia la sua casacca
politica. Nei piccoli comuni spesso ci sono anche molte liste civiche che
sono solo vagamente legate agli schieramenti politici.
E' chiaro che sono portato a dare più fiducia, in partenza, a chi professa
idee simili alle mie, ma poi voglio verificare chi è, quello che intende
fare concretamente, insomma cosa combina.
Ci sono tante decisioni amministrative che secondo me non sono né di destra
né di sinistra. Anche l' "ambientalismo", che mi sta particolarmente a
cuore, è solo un'acquisizione recente della sinistra. Nella concezione
tradizionale dei sindacati e della sinistra l'importante era solo difendere
i posti di lavoro, lo sviluppo a tutti i costi, la busta paga, poi
dell'ambiente chissene... Ora per fortuna hanno allargato un po' lo
sguardo, ma non sempre le scelte "di sinistra" sono le più ambientaliste.
Ciò detto, in Italia abbiamo un CentroDestra che dell'ambiente se frega
ancora di più (vedi condono edilizio, vedi nuova legge sulla caccia che
permetterà di cacciare anche a febbraio...), quindi la mia scelta alla fine
è chiara :)
Post by Cammagno
Anzi, ad essere sincero a me infastidisce molto la
recente moda "all'americana" di "personalizzazione" della campagna
elettorale...
Sì, capisco cosa intendi. E' chiaro che quando l'attenzione si sposta dalle
ideologie alle persone il rischio è che valgano come "capacità" il
bell'aspetto o la parlantina suadente, piuttosto che le idee e la capacità
di ben operare.
Post by Cammagno
preferivo decisamente quando sui manifesti elettorali ci
stavano simboli e slogan, e non faccioni più o meno sorridenti. Che poi
A proposito di faccioni e santini: nel Lazio c'è la Rodano (DS) che ha
fatto i manifesti con - al posto della solito fotona della facciona del
candidato o candidata - il perimetro della testa in bianco, ritagliato da
una linea tratteggiata, e poi una spiegazione del tipo: Giulia Rodano non è
qui perché sta lavorando per cambiare la sanità regionale... beh insomma
non sono sicuro di ricordare la frase , ma più o meno qualcosa del genere.
Post by Cammagno
questo cambiamento sia anche dovuto al fatto che ormai per quasi tutti i
partiti non dsarebbe possibile fare diversamente, visto che i programmi
sono parecchio simili... è un dato di fatto, però abbastanza triste.
Beh, insomma, simili fino a un certo punto. Fondamentalmente i due
schieramenti rappresentano ancora due blocchi sociali distinti, credo, da
una parte il Centro sinistra rappresenta prevalentemente la grande
industria e i lavoratori dipendenti e precari, dall'altra il Centro destra
rappresenta la piccola industria, i quadri intermedi e i lavoratori
autonomi, parlando mooolto a grandi linee. Almeno mi pare :)
Post by Cammagno
Post by Enrico C
Personalmente, elettore del Centrosinistra ma libero pensatore, dovendo
scegliere tra Marrazzo e il presidente uscente Storace nel Lazio, mi trovo
da una parte la scelta strettamente *personale* mi farebbe propendere più
per Storace che per Marrazzo: probabilmente sto dicendo un eresia, per
quelli di sinistra, ma Storace è un politico, a volte un po' ruspante nei
modi, sicuramente di destra e conservatore, ma mi pare persona abbastanza
concreta nell'amministrare, anche se non ho condiviso delle scelte;
Sarà come dici, io non ne ho esperienza diretta, ma... la sua storia non
conta?
Come ho detto, non lo voterò. Però devo dar atto che non è stato un
cattivo amministratore regionale, almeno per quel poco che uno riesce a
capire di come vanno queste, insomma salvo smentite :)
Post by Cammagno
Senza contare poi che se è vero che è il mandante delle
incursioni all'anagrafe di roma...
Questa faccenda devo ancora capirla bene. Mi pare però che ci sono stato
"impicci" da tutte le parti, in questa vicenda.
Post by Cammagno
ad uno così le cariche pubbliche
andrebbero interdette per sempre. Ma già, siamo nel paese che (senza
citare berlusconi) nomina all'autority per la privacy uno con una
condanna in giudicato per violazione della privacy!
QUesta non la sapevo, interessante! :)
Post by Cammagno
Post by Enrico C
dall'altra parte, chi è Marrazzo?, mi sembra il solito copione del
giornalista tv di fama che attira voti con il suo faccione, "vota il volto
noto", una storia che non mi convince tantissino;
Beh, ha un passato di giornlista piuttosto valido, a quanto ne so ^^
Sarà che come conduttore di "Mi manda Rai Tre" non mi appassionava
particolarmente, mi pareva che mirasse a presentarsi come tribuno della
plebe piuttosto che risolvere questioni e chiarire responsabilità delle
varie magagne. Ma magari è solo una mia impressione :)
Post by Cammagno
Certo, non ha esperienza di amministratore pubblico... ma neppure
storace la aveva.
Ultim'ora: Appena sentita la notizia: il ricorso della Mussolini al Tar è
stato respinto, quindi la sua lista resta esclusa dalle Regionali del
Lazio.
Post by Cammagno
it-alt.politica.elezioni,
it.politica
Vediamo se it-alt.politica.elezioni si anima un po' sotto elezioni :)
--
Enrico C
======================================
it-alt.politica.elezioni
Alle urne! Politiche, regionali, amministrative, Ue
user
2005-03-22 09:24:25 UTC
Permalink
Post by Enrico C
Chi voterete alle prossime elezioni regionali? E perché?
Sì, lo so che il voto è segreto... ma il segreto è un diritto, mica un
dovere!
Sarebbe anche interessante indicare, oltre alla Regione in cui si vota,
anche quale schieramento si è votato alle precedenti elezioni, per avere
un'idea se ci sono "spostamenti".
Comunque secondo me la cosa più interessante sono le motivazioni, tenendo
anche conto che alle Regionali il voto non dovrebbe essere solo "politico"
o "ideologico" ma anche "amministrativo", basato cioè sulle persone
concrete che si candidano ad amministrarci...
Personalmente, elettore del Centrosinistra ma libero pensatore, dovendo
scegliere tra Marrazzo e il presidente uscente Storace nel Lazio, mi trovo
da una parte la scelta strettamente *personale* mi farebbe propendere più
per Storace che per Marrazzo: probabilmente sto dicendo un eresia, per
quelli di sinistra, ma Storace è un politico, a volte un po' ruspante nei
modi, sicuramente di destra e conservatore, ma mi pare persona abbastanza
concreta nell'amministrare, anche se non ho condiviso delle scelte;
dall'altra parte, chi è Marrazzo?, mi sembra il solito copione del
giornalista tv di fama che attira voti con il suo faccione, "vota il volto
noto", una storia che non mi convince tantissino;
e tuttavia, se devo guardare alle idee e ai programmi degli schieramenti
che i due "capeggiano" e rappresentano, la mia propensione va al
Centrosinistra, non senza critiche naturalmente, ma credo che siano quelli
che possono "offrire" di più, politicamente, per gli aspetti che più mi
interessano... il discorso sarebbe lungo e taglio qui...
In sostanza, voterò per Marrazzo come presidente del Lazio, mentre devo
ancora pensarci per il voto di lista. Forse i Verdi? Mi sta a cuore la
politica ambientalista, ma non li vedo sempre molto concreti su questo...
Mmmmhhh... Ci penso...
xpost it-alt.politica.elezioni,it.politica
Caro Enrico, mi trovo nel tuo stesso dilemma: votare con il cuore, ma anche
con la testa.

credo che i valori ideologici vadano salvaguardati ed assecondati mediante
il voto...

detto fra noi, fra cuore e testa, spero che i molti romanisti nostalgici di
Giuseppe Giannini (candidato nel Lazio) riflettano sui programmi politici
del candidato, piutosto che lasciarsi sopraffare dai ricordi di un grande
giocatore, ma di certo di un improbabile uomo politico... per non parlare di
Bud Spencer...

concordo pienamente con te riguardo l'efficacia del programma di
Marrazzo.."l'uomo a voi noto", ma con te soffro dei suoi modi teatrali che
celano un piano ben specifico e medianicamente orientato, che mi disturbano
enormemente...


Io la mia scelta l'ho fatta.
Non voterò per Marrazzo. Non voterò per Storace.

Credo, invece, fermamente nella possibilità di rendere più concreto il
lavoro di chi, nell'ombra da anni, svolge politica popolore ma non
populista... credo in quelle persone ed associazioni che si battono per anni
senza ottenere il giusto riconoscimento nel territorio e il minimo potere
necessario a realizzare fattivamente le loro idee.

Ho cercato molto. Credo di aver trovato una brava persona.

www.luiginadiliegro.it


Ciao
Lucio Zanetti
Achille
2005-03-22 09:43:18 UTC
Permalink
Post by user
per non parlare di
Bud Spencer...
A proposito: ma alla fine si presenta come Bud Spencer o con il suo vero
nome?
Saluti
GC
Gian Maria Freddi
2005-03-22 14:12:08 UTC
Permalink
Post by Achille
per non parlare di Bud Spencer...
A proposito: ma alla fine si presenta come Bud Spencer o con il suo vero
nome?
Saluti
GC
Si presenta come Banana Joe. ;-)
--
Gian Maria Freddi
Membro del Movimento Socialista Mondiale
Un mondo migliore e' possibile:
http://www.worldsocialism.org - http://worldsocialism.blog.excite.it
Achille
2005-03-22 14:15:37 UTC
Permalink
Post by Gian Maria Freddi
Post by Achille
per non parlare di Bud Spencer...
A proposito: ma alla fine si presenta come Bud Spencer o con il suo vero
nome?
Saluti
GC
Si presenta come Banana Joe. ;-)
Dai, pur nella comicita' della vicenda la domanda era seria.
Ossia: l'hanno presentato come fenomeno da baraccone o come persona seria?
Saluti
GC
Gian Maria Freddi
2005-03-22 15:16:52 UTC
Permalink
Post by Achille
Post by Gian Maria Freddi
Post by Achille
per non parlare di Bud Spencer...
A proposito: ma alla fine si presenta come Bud Spencer o con il suo vero
nome?
Saluti
GC
Si presenta come Banana Joe. ;-)
Dai, pur nella comicita' della vicenda la domanda era seria.
Ossia: l'hanno presentato come fenomeno da baraccone o come persona seria?
Saluti
GC
Come possono dei fenomeni da baraccone presentare una persona seria?
E questo IMHO vale sia per la destra che per la sinistra (compresa quella
"estrema").
Ciao.
--
Gian Maria Freddi
Membro del Movimento Socialista Mondiale
Un mondo migliore e' possibile:
http://www.worldsocialism.org - http://worldsocialism.blog.excite.it
Continua a leggere su narkive:
Loading...