Discussione:
Leggi razziali: coristi europei cantano Bella Ciao in ex lager nazista
(troppo vecchio per rispondere)
Catrame
2018-09-16 18:58:16 UTC
Permalink
Oltre 130 coristi provenienti da vari Paesi europei hanno intonato
diverse canzoni partigiane e contro il razzismo, tra cui 'Bella Ciao',
alla Risiera di San Sabba, l'unico campo di concentramento italiano,
nell'ambito delle manifestazioni cominciate nei giorni scorsi a Trieste
per commemorare l'entrata in vigore delle leggi razziali il 18
settembre 1938.

Organizzato dal coro sociale di Trieste, coro partigiano di Trieste,
Comitato Danilo Dolci, associazione culturale Tina Modotti e altre
realtà, all'evento sono giunti coristi anche da Londra, da varie città
della Francia e altri Paesi, invitando i presenti a portare un fiore
martedì prossimo in piazza Unità d'Italia dove si trova una targa
commemorativa che ricorda l'annuncio fatto da Benito Mussolini della
promulgazione delle leggi, nella stessa piazza. Nel corso della
manifestazione sono stati eseguiti brani musicali in italiano,
francese, yiddish e altre lingue europee. I coristi erano vestiti in
due colori, o rosso o nero: gli stessi abiti che indossavano ieri
quando hanno sfilato cantando nel centro di Trieste.

http://www.ansa.it/friuliveneziagiulia/notizie/2018/09/16/leggi-razzialicoristi-europei-cantano-bella-ciao-in-risiera_b28ca4ba-d338-4b14-94b2-0dc851d7b68f.html
--
Mi fa fatica mettere la firma
Filippo Giustiniani
2018-09-16 18:59:49 UTC
Permalink
Il 16/09/2018, Catrame ha detto :
'Bella Ciao',

PLONK
Alberto Crei
2018-09-16 19:48:39 UTC
Permalink
Post by Catrame
Oltre 130 coristi provenienti da vari Paesi europei hanno intonato
diverse canzoni partigiane e contro il razzismo, tra cui 'Bella Ciao',
alla Risiera di San Sabba, l'unico campo di concentramento italiano,
nell'ambito delle manifestazioni cominciate nei giorni scorsi a Trieste
per commemorare l'entrata in vigore delle leggi razziali il 18
settembre 1938.
Organizzato dal coro sociale di Trieste, coro partigiano di Trieste,
Comitato Danilo Dolci, associazione culturale Tina Modotti e altre
realtà, all'evento sono giunti coristi anche da Londra, da varie città
della Francia e altri Paesi, invitando i presenti a portare un fiore
martedì prossimo in piazza Unità d'Italia dove si trova una targa
commemorativa che ricorda l'annuncio fatto da Benito Mussolini della
promulgazione delle leggi, nella stessa piazza. Nel corso della
manifestazione sono stati eseguiti brani musicali in italiano,
francese, yiddish e altre lingue europee. I coristi erano vestiti in
due colori, o rosso o nero: gli stessi abiti che indossavano ieri
quando hanno sfilato cantando nel centro di Trieste.
http://www.ansa.it/friuliveneziagiulia/notizie/2018/09/16/leggi-razzialicoristi-europei-cantano-bella-ciao-in-risiera_b28ca4ba-d338-4b14-94b2-0dc851d7b68f.html
--
Mi fa fatica mettere la firma
Bravi gli ebrei di Trieste.

Peccato non cantino per gli italiani, infoibati.
ilchierico
2018-09-17 11:13:15 UTC
Permalink
Post by Alberto Crei
Peccato non cantino per gli italiani, infoibati.
E neanche per quelli uccisi a botte e dimenticati ;-(((
Alberto Crei
2018-09-17 11:45:28 UTC
Permalink
Post by ilchierico
Post by Alberto Crei
Peccato non cantino per gli italiani, infoibati.
E neanche per quelli uccisi a botte e dimenticati ;-(((
Cantano per un lager gestito dai tedeschi.
Dove son morti anche italiani, ma loro cantano solo per gli ebrei.

Razzisti stronzi no?
ilchierico
2018-09-17 15:07:29 UTC
Permalink
Post by Alberto Crei
Post by ilchierico
E neanche per quelli uccisi a botte e dimenticati ;-(((
Cantano per un lager gestito dai tedeschi.
Dove son morti anche italiani, ma loro cantano solo per gli ebrei.
Morti in mezzo ai boschi della Venezia Giulia, ahem ;-o
Alberto Crei
2018-09-17 20:51:58 UTC
Permalink
Post by ilchierico
Post by Alberto Crei
Post by ilchierico
E neanche per quelli uccisi a botte e dimenticati ;-(((
Cantano per un lager gestito dai tedeschi.
Dove son morti anche italiani, ma loro cantano solo per gli ebrei.
====
Post by ilchierico
Morti in mezzo ai boschi della Venezia Giulia, ahem ;-o
Chi era, il nonno?
ilchierico
2018-09-18 17:56:15 UTC
Permalink
Post by Alberto Crei
Post by ilchierico
Morti in mezzo ai boschi della Venezia Giulia, ahem ;-o
Chi era, il nonno?
Cos'e', non ricordi neanche tu.

Morto a casa sua solo perche' portato a casa sua in barella e morto dopo
solo due anni di agonia di polmonite.

Ricorda molto "Mamma, votagli contro anche per me" di Guareschi, questa
dolorosa storia.
Alberto Crei
2018-09-18 19:25:07 UTC
Permalink
Post by ilchierico
Post by Alberto Crei
Post by ilchierico
Morti in mezzo ai boschi della Venezia Giulia, ahem ;-o
Chi era, il nonno?
Cos'e', non ricordi neanche tu.
Morto a casa sua solo perche' portato a casa sua in barella e morto dopo
solo due anni di agonia di polmonite.
Ricorda molto "Mamma, votagli contro anche per me" di Guareschi, questa
dolorosa storia.
Ucciso dai rossi yugo.

Domandiamo un coretto ebreo?

Altero
2018-09-16 20:37:06 UTC
Permalink
Oltre 130 coristi provenienti da vari Paesi europei hanno intonato diverse
canzoni partigiane e contro il razzismo, tra cui 'Bella Ciao', alla Risiera
di San Sabba, l'unico campo di concentramento italiano, nell'ambito delle
manifestazioni cominciate nei giorni scorsi a Trieste per commemorare
l'entrata in vigore delle leggi razziali il 18 settembre 1938.
Organizzato dal coro sociale di Trieste, coro partigiano di Trieste, Comitato
Danilo Dolci, associazione culturale Tina Modotti e altre realtà, all'evento
sono giunti coristi anche da Londra, da varie città della Francia e altri
Paesi, invitando i presenti a portare un fiore martedì prossimo in piazza
Unità d'Italia dove si trova una targa commemorativa che ricorda l'annuncio
fatto da Benito Mussolini della promulgazione delle leggi, nella stessa
piazza. Nel corso della manifestazione sono stati eseguiti brani musicali in
italiano, francese, yiddish e altre lingue europee. I coristi erano vestiti
in due colori, o rosso o nero: gli stessi abiti che indossavano ieri quando
hanno sfilato cantando nel centro di Trieste.
http://www.ansa.it/friuliveneziagiulia/notizie/2018/09/16/leggi-razzialicoristi-europei-cantano-bella-ciao-in-risiera_b28ca4ba-d338-4b14-94b2-0dc851d7b68f.html
sei solo un povero vecchio coglione
--
Altero ma sincero.
Alberto Crei
2018-09-18 11:19:28 UTC
Permalink
Post by Catrame
Oltre 130 coristi provenienti da vari Paesi europei hanno intonato
diverse canzoni partigiane e contro il razzismo, tra cui 'Bella Ciao',
alla Risiera di San Sabba, l'unico campo di concentramento italiano,
nell'ambito delle manifestazioni cominciate nei giorni scorsi a Trieste
per commemorare l'entrata in vigore delle leggi razziali il 18
settembre 1938.
Organizzato dal coro sociale di Trieste, coro partigiano di Trieste,
Comitato Danilo Dolci, associazione culturale Tina Modotti e altre
realtà, all'evento sono giunti coristi anche da Londra, da varie città
della Francia e altri Paesi, invitando i presenti a portare un fiore
martedì prossimo in piazza Unità d'Italia dove si trova una targa
commemorativa che ricorda l'annuncio fatto da Benito Mussolini della
promulgazione delle leggi, nella stessa piazza. Nel corso della
manifestazione sono stati eseguiti brani musicali in italiano,
francese, yiddish e altre lingue europee. I coristi erano vestiti in
due colori, o rosso o nero: gli stessi abiti che indossavano ieri
quando hanno sfilato cantando nel centro di Trieste.
http://www.ansa.it/friuliveneziagiulia/notizie/2018/09/16/leggi-razzialicoristi-europei-cantano-bella-ciao-in-risiera_b28ca4ba-d338-4b14-94b2-0dc851d7b68f.html
--
Mi fa fatica mettere la firma
I soliti ebrei han fatto una caciara da arabi a Trieste.

Hanno inventato che qualcuno ha proibito la mostra a scuola e han fatto la solita sceneggiata delle vittime.

Bisogna ricordare ai subnormali che l'intero Friuli era sotto amministrazione germanica dal 43.

Ovvero dal tradimento.
Il lager di Trieste era fatto dai Tedeschi, gestito dai Tedeschi, e molti italiani vi lasciarono le penne.

Vogliono innocularci sensi colpa non nostri.
Loading...