Discussione:
Il sovranismo è sancito dall'art. 1 della costituzione:
(troppo vecchio per rispondere)
Filippo Giustiniani
2018-08-12 09:39:06 UTC
Permalink
l'Italia è una repubblica democratica (= potere del popolo) la cui
sovranità appartiene al popolo. Sovranismo = democrazia = le scelte
competono al popolo. Oggi le scelte le compie il "mercato" direttamente
(vedi spread) o attraverso l'Euro ed i suoi rappresentanti che hanno
distrutto il sogno europeo (vedi Grecia).
ernesto
2018-08-12 11:03:12 UTC
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
l'Italia è una repubblica democratica (= potere del popolo) la cui
sovranità appartiene al popolo. Sovranismo = democrazia = le scelte
competono al popolo. Oggi le scelte le compie il "mercato" direttamente
(vedi spread) o attraverso l'Euro ed i suoi rappresentanti che hanno
distrutto il sogno europeo (vedi Grecia).
sovranita' CHE SI ESERCITA NEI LIMITI DELLA COSTITUZIONE.

Uno di questi limiti è la proibizione di fare referendum sui trattati internazionali e sul Fisco. Insultare il PdR, esercitare la rappresentanza con dignità e onore.

Il voto di scambio ( votami che ti riempio di soldi) è un reato, promettere il dimezzamento delle imposte è una bufala.

Oggi solo dei bastardi fascistoidi idioti pensano di poter disgregare la UE per tornare al medioevo.

e

e
brif 2014
2018-08-12 11:16:25 UTC
Permalink
Post by ernesto
Post by Filippo Giustiniani
l'Italia è una repubblica democratica (= potere del popolo) la cui
sovranità appartiene al popolo. Sovranismo = democrazia = le scelte
competono al popolo. Oggi le scelte le compie il "mercato" direttamente
(vedi spread) o attraverso l'Euro ed i suoi rappresentanti che hanno
distrutto il sogno europeo (vedi Grecia).
sovranita' CHE SI ESERCITA NEI LIMITI DELLA COSTITUZIONE.
Uno di questi limiti è la proibizione di fare referendum sui trattati internazionali e sul Fisco. Insultare il PdR, esercitare la rappresentanza con dignità e onore.
Il voto di scambio ( votami che ti riempio di soldi) è un reato, promettere il dimezzamento delle imposte è una bufala.
Oggi solo dei bastardi fascistoidi idioti pensano di poter disgregare la UE per tornare al medioevo.
e
e
Ma tu continui a rispondere IT al rancoroso e fallito pensionatino pugnetta?
Un fascistello nullafacente prossimo ad essere sostituito.
In pieno agosto, lasciato il bar della bocciofila, davanti a un monitor a macinare stronzate.
Abbi pietà!
Se proprio vuoi rispondere, basta una salutare secchiata di mexxa.

brif
Alberto Crei
2018-08-12 13:14:23 UTC
Permalink
Post by brif 2014
Post by ernesto
Post by Filippo Giustiniani
l'Italia è una repubblica democratica (= potere del popolo) la cui
sovranità appartiene al popolo. Sovranismo = democrazia = le scelte
competono al popolo. Oggi le scelte le compie il "mercato" direttamente
(vedi spread) o attraverso l'Euro ed i suoi rappresentanti che hanno
distrutto il sogno europeo (vedi Grecia).
sovranita' CHE SI ESERCITA NEI LIMITI DELLA COSTITUZIONE.
Uno di questi limiti è la proibizione di fare referendum sui trattati internazionali e sul Fisco. Insultare il PdR, esercitare la rappresentanza con dignità e onore.
Il voto di scambio ( votami che ti riempio di soldi) è un reato, promettere il dimezzamento delle imposte è una bufala.
Oggi solo dei bastardi fascistoidi idioti pensano di poter disgregare la UE per tornare al medioevo.
e
e
Ma tu continui a rispondere IT al rancoroso e fallito pensionatino pugnetta?
Un fascistello nullafacente prossimo ad essere sostituito.
In pieno agosto, lasciato il bar della bocciofila, davanti a un monitor a macinare stronzate.
Abbi pietà!
Se proprio vuoi rispondere, basta una salutare secchiata di mexxa.
brif
Bravo briffo, fagli vedere che tu posti solo col coglionazzo Gastaldi.
Bruno Flavio
2018-08-16 20:39:09 UTC
Permalink
Post by Alberto Crei
Post by brif 2014
Post by ernesto
Post by Filippo Giustiniani
l'Italia è una repubblica democratica (= potere del popolo) la cui
sovranità appartiene al popolo. Sovranismo = democrazia = le scelte
competono al popolo. Oggi le scelte le compie il "mercato" direttamente
(vedi spread) o attraverso l'Euro ed i suoi rappresentanti che hanno
distrutto il sogno europeo (vedi Grecia).
sovranita' CHE SI ESERCITA NEI LIMITI DELLA COSTITUZIONE.
Uno di questi limiti è la proibizione di fare referendum sui trattati
internazionali e sul Fisco. Insultare il PdR, esercitare la rappresentanza
con dignità e onore.
Il voto di scambio ( votami che ti riempio di soldi) è un reato, promettere
il dimezzamento delle imposte è una bufala.
Oggi solo dei bastardi fascistoidi idioti pensano di poter disgregare la UE
per tornare al medioevo.
e
e
Ma tu continui a rispondere IT al rancoroso e fallito pensionatino pugnetta?
Un fascistello nullafacente prossimo ad essere sostituito.
In pieno agosto, lasciato il bar della bocciofila, davanti a un monitor a
macinare stronzate. Abbi pietà!
Se proprio vuoi rispondere, basta una salutare secchiata di mexxa.
brif
Bravo briffo, fagli vedere che tu posti solo col coglionazzo Gastaldi.
Fai caso a come apostrofa gli altri rispetto a ciò che vede in se
stesso:
rancoroso (senti chi parla) nullafacente (senti chi parla) prossimo
ad essere sostituito (lui che l'hanno cacciato via già da sempre)
secchiate di merda (lui che qui dentro ne ha prese il record modiale)
e via dicendo ;-) lol
Racing
2018-08-12 15:52:38 UTC
Permalink
Oggi le scelte le compie il "mercato" direttamente (vedi spread) o
attraverso l'Euro ed i suoi rappresentanti che hanno distrutto il sogno
europeo (vedi Grecia).
Il problema è la modernità e non siamo soli.
Tutto va veloce, tutto è interconnesso, i popoli e le merci "volano" da
un Paese all'altro, l'energia, le telecomunicazioni, sono tutte
interdipendenti.
Anche il nostro debito pubblico.
Chi ci sta dando i soldi per fare funzionare lo Stato? Per pagare gli
stipendi e le pensioni, e a chi paghiamo gl'interessi?
Al "mercato".
ernesto
2018-08-13 00:41:33 UTC
Permalink
Post by Racing
Oggi le scelte le compie il "mercato" direttamente (vedi spread) o
attraverso l'Euro ed i suoi rappresentanti che hanno distrutto il sogno
europeo (vedi Grecia).
Il problema è la modernità e non siamo soli.
Tutto va veloce, tutto è interconnesso, i popoli e le merci "volano" da
un Paese all'altro, l'energia, le telecomunicazioni, sono tutte
interdipendenti.
Anche il nostro debito pubblico.
Chi ci sta dando i soldi per fare funzionare lo Stato? Per pagare gli
stipendi e le pensioni, e a chi paghiamo gl'interessi?
Al "mercato".
Il "mercato" sno coloro che si fidano a comprare i nostri bond attratti dai buoni rendimenti. Appena cominceranno a temere di non riavere i loro soldi, ovviamente non investiranno più nei titoli italiani anche se pagassero il 20% di interesse (vedi ARGENTINA)
Giorgetti, con Savona e Tria, è uno dei pocchi che capisce qualcosa di conti publici e giustamente si è già aggrappato al bidet preconizzando una batosta per il popolo italiano a causa di questo governo di incompetenti,in parte voluto dal popolo sovrano che però non ha deciso l'ignobile mistruglio gialloverde.

Non appena Giggiòt e il bruto con l'imbuto al culo tenteranno di realizzare un pezzetto delle loro fandonie elettorali, nessuno vorrà più prestare soldi all'Italia.

Nessun complotto: semplice sfiducia di non rivedere mai più indietro i propri soldi.

E se nessuno ci compra i bond, 400 miliardini all'anno, noi andiamo in bancarotta: lo Stato non potrà pagare stipendi e pensioni.

Forse allora il popolo sovrano comincerà a capire che non si deve votare per chi promette soldi a tutti o per chi promette di dimezzare le imposte e di fare sparire gli odiati "negri" (che però sono ottimi se raccolgono i nostri pomodori...)
l***@gmail.com
2018-08-16 23:01:54 UTC
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
l'Italia è una repubblica democratica (= potere del popolo) la cui
sovranità appartiene al popolo. Sovranismo = democrazia = le scelte
competono al popolo. Oggi le scelte le compie il "mercato" direttamente
(vedi spread) o attraverso l'Euro ed i suoi rappresentanti che hanno
distrutto il sogno europeo (vedi Grecia).
chi non ha mai letto la Costituzione e poi ne parla e° un pirla.
La Cosituzione dice che i popolo esercita la sovranita nei limiti della Costituzione, uno di questi e° il rispetto dei trattati internazionale non sottoponibili a referendum.


I fascisti e i nazisti erano sovranisti come Salvini. Un pericolo grave per la democraia che e° la difesa delle minoranze
Loading...