Discussione:
A proposito del matrimonio indissolubile o meno
(troppo vecchio per rispondere)
King Guido Rosikarda I
2012-10-08 04:25:41 UTC
Permalink
Mi sembra che qui ci sia gente che scrive delle grandi fesserie. E'
evidente che il matrimonio civile puo' essere sciolto, la legge e'
esplicita. Il matrimonio religioso no e non c'e' nessuno che obbliga
la gente a sposarsi in Chiesa e ad impegnarsi a restare sposata per
tutta la vita. Se si prende tale impegno liberamente, cioe' senza una
psitola puntata alla tempia che obblighi a dire di si', allora e'
evidente che dura tutta la vita. Chi si sposa in Chiesa lo fa perche'
crede in un Sacramento che chiede di ricevere ed per il quale impegna
l'intera vita. Troppo comodo dire, scusate mi sono sbagliato
scherzavo, quando le cose vanno male.
Solo i comunisti possono ragionare cosi'....
massimoprimo
2012-10-08 04:41:09 UTC
Permalink
Post by King Guido Rosikarda I
Mi sembra che qui ci sia gente che scrive delle grandi fesserie. E'
evidente che il matrimonio civile puo' essere sciolto, la legge e'
esplicita. Il matrimonio religioso no e non c'e' nessuno che obbliga
la gente a sposarsi in Chiesa e ad impegnarsi a restare sposata per
tutta la vita. Se si prende tale impegno liberamente, cioe' senza una
psitola puntata alla tempia che obblighi a dire di si', allora e'
evidente che dura tutta la vita. Chi si sposa in Chiesa lo fa perche'
crede in un Sacramento che chiede di ricevere ed per il quale impegna
l'intera vita. Troppo comodo dire, scusate mi sono sbagliato
scherzavo, quando le cose vanno male.
Solo i comunisti possono ragionare cosi'....
Ecco, hai scritto delle cose serie e condivisibili, peccato
che poi, con l'ultima riga, hai buttato tutto in vacca.

Non ti chiameresti Rosikarda, altrimenti.
Io non sono mai stato condannato per truffa
2012-10-08 07:39:34 UTC
Permalink
Post by King Guido Rosikarda I
Mi sembra che qui ci sia gente che scrive delle grandi fesserie. E'
evidente che il matrimonio civile puo' essere sciolto, la legge e'
esplicita. Il matrimonio religioso no e non c'e' nessuno che obbliga
la gente a sposarsi in Chiesa e ad impegnarsi a restare sposata per
tutta la vita. Se si prende tale impegno liberamente, cioe' senza una
psitola puntata alla tempia che obblighi a dire di si', allora e'
evidente che dura tutta la vita. Chi si sposa in Chiesa lo fa perche'
crede in un Sacramento che chiede di ricevere ed per il quale impegna
l'intera vita. Troppo comodo dire, scusate mi sono sbagliato
scherzavo, quando le cose vanno male.
Solo i comunisti possono ragionare cosi'....
Ecco, hai scritto delle cose serie e condivisibili, ...
E quali sarebbero?

Saluti
--
"State zitti, leghisti di merda"! (Margherita Hack)
massimoprimo
2012-10-08 18:46:08 UTC
Permalink
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
Ecco, hai scritto delle cose serie e condivisibili, ...
E quali sarebbero?
Non siamo obbligati a sposarci in chiesa. Poi però ci si lamenta.
Io non sono mai stato condannato per truffa
2012-10-09 17:17:56 UTC
Permalink
Post by massimoprimo
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
Ecco, hai scritto delle cose serie e condivisibili, ...
E quali sarebbero?
Non siamo obbligati a sposarci in chiesa.
Intanto questo e' vero fino ad un certo punto, perche' conosco piu' di
qualcuno che si e' sposato in chiesa solo perche' non aveva voglia di
discutere con uno stuolo di parenti, e poi anche se quando si sposa e'
convinto di quello che fa perche' non potrebbe cambiare parere in seguito?

Saluti
--
"State zitti, leghisti di merda"! (Margherita Hack)
massimoprimo
2012-10-09 17:36:53 UTC
Permalink
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
Intanto questo e' vero fino ad un certo punto, perche' conosco piu' di
qualcuno che si e' sposato in chiesa solo perche' non aveva voglia di
discutere con uno stuolo di parenti,
ALT! Siamo uomini o caporali?
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
e poi anche se quando si sposa e' convinto di quello che fa perche'
non potrebbe cambiare parere in seguito?
Troppo tardi... e poi sarebbe troppo comodo.
Io non sono mai stato condannato per truffa
2012-10-09 18:50:24 UTC
Permalink
Post by massimoprimo
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
Intanto questo e' vero fino ad un certo punto, perche' conosco piu' di
qualcuno che si e' sposato in chiesa solo perche' non aveva voglia di
discutere con uno stuolo di parenti,
ALT! Siamo uomini o caporali?
E secondo te gli uomini sono quelli che si mettono a fare battaglie
perfettamente inutili solo per il gusto di dimostrare non si sa bene cosa?
Post by massimoprimo
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
e poi anche se quando si sposa e' convinto di quello che fa perche'
non potrebbe cambiare parere in seguito?
Troppo tardi... e poi sarebbe troppo comodo.
Tu semplifichi troppo le cose: prima di tutto non vedo per quale motivo
si debba essere sempre della stessa idea da quando si nasce fino a
quando si muore, poi dimentichi che e' sempre sbagliato fare discorsi
generalizzati senza andare a vedere caso per caso.
Per esempio, uno potrebbe prendere per oro colato tutto quello che dice
il Papa nel momento che si sposa, ma poi comincia a ragionare un po' con
la sua testa, si accorge che basta tirare fuori un po' di soldi per
farsi annullare qualsiasi matrimonio si voglia, quindi decide di
conseguenza.

Saluti
--
"State zitti, leghisti di merda"! (Margherita Hack)
massimoprimo
2012-10-09 19:13:47 UTC
Permalink
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
E secondo te gli uomini sono quelli che si mettono a fare battaglie
perfettamente inutili solo per il gusto di dimostrare non si sa bene cosa?
Non definirei "inutile" decidere della mia vita con i parenti.
La vita propria fino a prova contraria ognuno la decide da se.
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
Tu semplifichi troppo le cose: prima di tutto non vedo per quale motivo
si debba essere sempre della stessa idea da quando si nasce fino a
quando si muore, poi dimentichi che e' sempre sbagliato fare discorsi
generalizzati senza andare a vedere caso per caso.
Ci mancherebbe: si deve cambiare idea nel corso della vita.
Un pensiero lo si ha a 15 anni, lo stesso cambia a 25 e cambia
ancora, con l'esperienza, diventando adulti.
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
Per esempio, uno potrebbe prendere per oro colato tutto quello che dice
il Papa nel momento che si sposa, ma poi comincia a ragionare un po' con
la sua testa, si accorge che basta tirare fuori un po' di soldi per
farsi annullare qualsiasi matrimonio si voglia, quindi decide di
conseguenza.
In ogni caso non ci obbliga nessuno. Soprattutto oggi che di esempi
di unioni rovinate ce ne sono tanti.
Io non sono mai stato condannato per truffa
2012-10-09 19:46:10 UTC
Permalink
Post by massimoprimo
Non definirei "inutile" decidere della mia vita con i parenti.
La vita propria fino a prova contraria ognuno la decide da se.
E secondo te cosa cambia nella vita di una persona che non e' credente
se si sposa in chiesa o al comune a parte il fatto che la cerimonia dura
un po' di piu' in chiesa?
Che ha dimostrato sposandosi in comune?
Post by massimoprimo
In ogni caso non ci obbliga nessuno. Soprattutto oggi che di esempi
di unioni rovinate ce ne sono tanti.
Proprio per questo c'e' il divorzio.

Saluti
--
"State zitti, leghisti di merda"! (Margherita Hack)
massimoprimo
2012-10-10 04:05:57 UTC
Permalink
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
E secondo te cosa cambia nella vita di una persona che non e' credente
se si sposa in chiesa o al comune a parte il fatto che la cerimonia dura
un po' di piu' in chiesa?
Senza polemica: ipocrisia.
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
Che ha dimostrato sposandosi in comune?
Alla fine è il contratto fra le due persone che ha validità.
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
Proprio per questo c'e' il divorzio.
Certo, come diceva l'autore del thread, "E' evidente che il
matrimonio civile puo' essere sciolto, la legge e' esplicita"
Io non sono mai stato condannato per truffa
2012-10-10 07:18:07 UTC
Permalink
Post by massimoprimo
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
E secondo te cosa cambia nella vita di una persona che non e' credente
se si sposa in chiesa o al comune a parte il fatto che la cerimonia dura
un po' di piu' in chiesa?
Senza polemica: ipocrisia.
Ma se lo sanno tutti che lui non ci crede e ha detto piu' volte che si
sposa in chiesa solo per farli contenti dove la vedi l'ipocrisia?
Post by massimoprimo
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
Che ha dimostrato sposandosi in comune?
Alla fine è il contratto fra le due persone che ha validità.
Ma quello c'e' pure col matrimonio religioso.
Post by massimoprimo
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
Proprio per questo c'e' il divorzio.
Certo, come diceva l'autore del thread, "E' evidente che il
matrimonio civile puo' essere sciolto, la legge e' esplicita"
L'autore del thread o e' un ignorante o fa finta di non sapere che anche
il matrimonio religioso puo' essere sciolto e che e' solo l'iter
processuale che e' diverso, quindi questi discorsi di principio non
esistono.


Saluti
--
"State zitti, leghisti di merda"! (Margherita Hack)
r***@yahoo.it
2012-10-09 19:52:19 UTC
Permalink
CUT
Post by Io non sono mai stato condannato per truffa
Tu semplifichi troppo le cose: prima di tutto non vedo per quale motivo
si debba essere sempre della stessa idea da quando si nasce fino a
quando si muore, poi dimentichi che e' sempre sbagliato fare discorsi
generalizzati senza andare a vedere caso per caso.
Per esempio, uno potrebbe prendere per oro colato tutto quello che dice
il Papa nel momento che si sposa, ma poi comincia a ragionare un po' con
la sua testa, si accorge che basta tirare fuori un po' di soldi per
farsi annullare qualsiasi matrimonio si voglia, quindi decide di
conseguenza.
Il matrimonio, come tutti i sacramenti, presuppone la buona fede dei coniugi, il suo scioglimento canonico avviene per lo più quando si accerta che mancava questa buona fede. Anche qui, lo scioglimento avviene sulla base di testimonianze e documenti, se questi sono falsi, lo scioglimento non vale comunque, anche se dichiarato dal papa in persona. Io so per esempio che non potrei mai farlo, anche se spesso ci scherzo sopra con mia moglie.
Quindi chi paga per ungere le rote ha fatto una cretinata quando si è sposato ed un'altra quando ha chiesto gli uffici di qualche chierico prezzolato.
Ovviamente un non credente può farlo per vari motivi, ma qui la fede non c'entra.
Saluti.
Mauro
spago
2012-10-08 06:17:27 UTC
Permalink
Post by King Guido Rosikarda I
Solo i comunisti possono ragionare cosi'....
ecco qua mi cadono le balle pur essendo anticomunista

e allora che dire della sacra rota? e che dire di matrimoni annullati religiosamente a certi vip solo per il fatto di averla unta adeguatamente (la rota che così ha rotato nel senso giusto?)
Continua a leggere su narkive:
Loading...