Discussione:
Ma perchè 1 euro doveva valere 1936,27 lire?
Aggiungi Risposta
Filippo Giustiniani
2018-10-09 16:08:24 UTC
Rispondi
Permalink
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
lauti ricompensi e noi a lavorare sino a 70 anni. :censored:
Antonio Santoro
2018-10-09 16:11:09 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Filippo Giustiniani
2018-10-09 16:16:26 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Antonio Santoro
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
tutti i nostri problemi partono da quel scellerato cambio, prodi
andrebbe giustizziato
ernesto
2018-10-09 16:55:15 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
Post by Antonio Santoro
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
tutti i nostri problemi partono da quel scellerato cambio, prodi
andrebbe giustizziato
Ignorante col botto: tu non andersti giustiziato ma SCOLARIZZATO!!!!!!!!

Nei primi anni di euro lo spread era a ZERO!!!!!!!!!!!!!!!!!

Risparmimmo MILLE MILIARDI DI EURO di interessi pssivi nei primi 8 anni di euro: che fine hanno fatto? Si poteva dimezzare il Debito Pubblico: chiedere al massone piduista colluso con la mafia che governava insieme alla Lega Frega Frega!
martello
2018-10-09 16:20:54 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?

Grazie
Filippo Giustiniani
2018-10-09 16:24:02 UTC
Rispondi
Permalink
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito? sei duro de comprendonio?
martello
2018-10-09 16:25:03 UTC
Rispondi
Permalink
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito?  sei duro de comprendonio?
No!

Spiega.
Filippo Giustiniani
2018-10-09 16:25:41 UTC
Rispondi
Permalink
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito?  sei duro de comprendonio?
No!
vivi su marte?
martello
2018-10-09 16:26:56 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito?  sei duro de comprendonio?
No!
vivi su marte?
Arrivo adesso da Marte.

Puoi spiegare ... grazie.
Filippo Giustiniani
2018-10-09 16:27:56 UTC
Rispondi
Permalink
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito?  sei duro de comprendonio?
No!
vivi su marte?
Arrivo adesso da Marte.
ti conviene ritornarci al più presto
martello
2018-10-09 16:28:36 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito?  sei duro de comprendonio?
No!
vivi su marte?
Arrivo adesso da Marte.
ti conviene ritornarci al più presto
Fammi capire.
Non hai una risposta alla mia domanda?
Filippo Giustiniani
2018-10-09 16:29:52 UTC
Rispondi
Permalink
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito?  sei duro de comprendonio?
No!
vivi su marte?
Arrivo adesso da Marte.
ti conviene ritornarci al più presto
Fammi capire.
l'europa sta esplodendo per colpa dell'euro, non ti basta alieno?
martello
2018-10-09 16:32:04 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Fammi capire.
l'europa sta esplodendo per colpa dell'euro, non ti basta alieno?
Questo è un altro discorso.
La domanda è relativa al cambio Euro/Lira e Euro/Marco al momento della
transizione.
In che modo i tedeschi si sono avvantaggiati?
Luigino Ferrari
2018-10-10 13:10:59 UTC
Rispondi
Permalink
On Tue, 9 Oct 2018 18:32:04 +0200, martello
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Fammi capire.
l'europa sta esplodendo per colpa dell'euro, non ti basta alieno?
Questo è un altro discorso.
La domanda è relativa al cambio Euro/Lira e Euro/Marco al momento della
transizione.
In che modo i tedeschi si sono avvantaggiati?
Per una conseguente considerazione; i tedeschi erano, concreti,
efficienti, solidi nel prima e lo sono rimasti, forse di piu' anche
nel dopo.
Luigino Ferrari
2018-10-10 13:16:04 UTC
Rispondi
Permalink
On Tue, 9 Oct 2018 18:32:04 +0200, martello
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Fammi capire.
l'europa sta esplodendo per colpa dell'euro, non ti basta alieno?
Questo è un altro discorso.
La domanda è relativa al cambio Euro/Lira e Euro/Marco al momento della
transizione.
In che modo i tedeschi si sono avvantaggiati?
I dedeschi erano concreti nel prima lo sono rimasti anche nel dopo.
Non si dimentichi che nel contempo hanno deglutinato un rospo come
la Germania dell'Est, forse piu' pesante del nostro stesso mezzogiorno
senza nemmeno fiatare.
massivan
2018-10-09 16:37:13 UTC
Rispondi
Permalink
Post by martello
Fammi capire.
"Filippo Giustiniani"
l'europa sta esplodendo per colpa dell'euro, non ti basta alieno?
"massivan"


Prima eplodeva per il serpente monetario...

------------------------------------------------------------------------

Serpente monetario

Con l'espressione informale serpente monetario (a volte anche: serpente
monetario europeo) si indica un accordo stipulato nel 1972 dagli Stati
dell'allora Comunità economica europea (Germania Occidentale, Francia,
Italia e Benelux) per mantenere un margine di fluttuazione predeterminato e
ridotto tra le valute comunitarie e tra queste e il dollaro.

Storia

I primi provvedimenti che portano al serpente monetario sono stabiliti il 21
marzo e vengono perfezionati nell'accordo di Basilea del 10 aprile.
L'accordo, che entra in vigore il 24 aprile, imponeva margini di
fluttuazione del 2,25% intorno alle parità monetarie delle valute degli
stati membri, un valore dimezzato rispetto a quello stabilito dagli Accordi
di Washington. Il margine del 4,5% viene invece mantenuto per il cambio tra
ciascuna valuta comunitaria e il dollaro.

Oltre ai sei Stati allora membri, il Regno Unito, l'Irlanda, la Danimarca[1]
e la Norvegia[2] presero parte all'iniziativa.

Con l'accordo che diede corpo al serpente monetario gli stati membri si
prefiggevano di garantire la stabilità monetaria necessaria a salvare il
meccanismo dei prezzi di sostegno della politica agricola comune.

Con l'istituzione del Fondo Europeo di Cooperazione Monetaria (19-20 ottobre
1972) la Comunità europea predispone uno strumento per garantire il
controllo delle fluttuazioni dei cambi. Il fondo, che può considerarsi come
un tentativo di creare il primo organo bancario centrale, aveva lo scopo di
contenere le situazioni di debito o credito delle banche centrali provocate
dagli interventi di stabilizzazione dei cambi richiesti in ottemperanza
all'accordo. Sarà seguito dall'Istituto monetario europeo (1º gennaio 1994),
ed infine dalla Banca Centrale Europea (1º gennaio 1999).

Il meccanismo di controllo delle fluttuazioni venne in breve tempo travolto
dal peggiorare della situazione economica. La crisi petrolifera del 1973
innescò un forte e generale aumento dei prezzi, il quale causò fluttuazioni
nei cambi oltre i margini prestabiliti e provocò diversi ingressi e uscite
temporanei di alcuni Paesi dal sistema. Regno Unito e Irlanda ne uscirono
nel giugno 1972, seguiti nel febbraio 1973 dall'Italia e nel gennaio 1974
dalla Francia. La lira italiana restò fuori dal sistema fino alla vigilia
dell'entrata in funzione del Sistema monetario europeo, nel 1979.
Luigino Ferrari
2018-10-10 10:14:56 UTC
Rispondi
Permalink
On Tue, 09 Oct 2018 18:29:52 +0200, Filippo Giustiniani
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito?  sei duro de comprendonio?
No!
vivi su marte?
Arrivo adesso da Marte.
ti conviene ritornarci al più presto
Fammi capire.
l'europa sta esplodendo per colpa dell'euro, non ti basta alieno?
O forse perche' - con la globalita' - le sue produzioni, merci,
prodotti, servizi, hanno perso di competitivita' nei confronti del
globo mentre i costi della vita, sono rimasti considerevoli se non
accresciuti a fronte appunto di introiti che si vanno, sempre piu'
assottigliando.
Filippo Giustiniani
2018-10-10 10:16:57 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Luigino Ferrari
On Tue, 09 Oct 2018 18:29:52 +0200, Filippo Giustiniani
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito?  sei duro de comprendonio?
No!
vivi su marte?
Arrivo adesso da Marte.
ti conviene ritornarci al più presto
Fammi capire.
l'europa sta esplodendo per colpa dell'euro, non ti basta alieno?
O forse perche' - con la globalita' - le sue produzioni, merci,
prodotti, servizi, hanno perso di competitivita' nei confronti del
globo mentre i costi della vita, sono rimasti considerevoli se non
accresciuti a fronte appunto di introiti che si vanno, sempre piu'
assottigliando.
l'euro è globalità
Luigino Ferrari
2018-10-11 06:13:54 UTC
Rispondi
Permalink
On Wed, 10 Oct 2018 12:16:57 +0200, Filippo Giustiniani
Post by Filippo Giustiniani
Post by Luigino Ferrari
On Tue, 09 Oct 2018 18:29:52 +0200, Filippo Giustiniani
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito?  sei duro de comprendonio?
No!
vivi su marte?
Arrivo adesso da Marte.
ti conviene ritornarci al più presto
Fammi capire.
l'europa sta esplodendo per colpa dell'euro, non ti basta alieno?
O forse perche' - con la globalita' - le sue produzioni, merci,
prodotti, servizi, hanno perso di competitivita' nei confronti del
globo mentre i costi della vita, sono rimasti considerevoli se non
accresciuti a fronte appunto di introiti che si vanno, sempre piu'
assottigliando.
l'euro è globalità
E' globalita', mentre globali cominciano a non essere i prezzi di
molte produzioni europee.
Luigino Ferrari
2018-10-10 13:08:16 UTC
Rispondi
Permalink
On Tue, 09 Oct 2018 18:29:52 +0200, Filippo Giustiniani
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito?  sei duro de comprendonio?
No!
vivi su marte?
Arrivo adesso da Marte.
ti conviene ritornarci al più presto
Fammi capire.
l'europa sta esplodendo per colpa dell'euro, non ti basta alieno?
Nooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!, le monete sono tutte uguali - l'una vale
l'altra - esse sono strumenti, mezzi, veicoli, mai cause.
Antonio Santoro
2018-10-09 16:28:29 UTC
Rispondi
Permalink
Post by martello
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito?  sei duro de comprendonio?
No!
Spiega.
Con una moneta sopravvalutata le nostre merci costano troppo, noi ci siamo sempre salvati svalutando la lira e adesso non possiamo più farlo.
martello
2018-10-09 16:30:04 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Antonio Santoro
Con una moneta sopravvalutata le nostre merci costano troppo, noi ci siamo sempre salvati svalutando la lira e adesso non possiamo più farlo.
Allora ... questo è un altro discorso.

Cosa centrano i Tedeschi?

Il problema è che la produttività tedesca è troppo alta per noi?
Filippo Giustiniani
2018-10-09 16:30:48 UTC
Rispondi
Permalink
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Con una moneta sopravvalutata le nostre merci costano troppo, noi ci siamo
sempre salvati svalutando la lira e adesso non possiamo più farlo.
Allora ... questo è un altro discorso.
Cosa centrano i Tedeschi?
ti dice nulla la parola surplus?
martello
2018-10-09 16:34:03 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Con una moneta sopravvalutata le nostre merci costano troppo, noi ci
siamo sempre salvati svalutando la lira e adesso non possiamo più farlo.
Allora ... questo è un altro discorso.
Cosa centrano i Tedeschi?
ti dice nulla la parola surplus?
Lascia perdere.
Io capisco che uno possa essere contrario alla moneta unica.

La domanda però è:

In che modo al momento del cambio i tedeschi si sono avvantaggiati?
Antonio Santoro
2018-10-09 17:12:08 UTC
Rispondi
Permalink
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Con una moneta sopravvalutata le nostre merci costano troppo, noi ci
siamo sempre salvati svalutando la lira e adesso non possiamo più
farlo.
Allora ... questo è un altro discorso.
Cosa centrano i Tedeschi?
C'entrano perchè non vogliono svalutare.
Luigino Ferrari
2018-10-10 13:22:36 UTC
Rispondi
Permalink
On Tue, 9 Oct 2018 18:30:04 +0200, martello
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Con una moneta sopravvalutata le nostre merci costano troppo, noi ci siamo sempre salvati svalutando la lira e adesso non possiamo più farlo.
Allora ... questo è un altro discorso.
Cosa centrano i Tedeschi?
Il problema è che la produttività tedesca è troppo alta per noi?
Purtroppo!!!!, sono razionali,producono di piu' anche lavorando
meno ore.
MaxBass #I-D +GTT
2018-10-10 13:20:27 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Antonio Santoro
Con una moneta sopravvalutata le nostre merci costano troppo,
E quindi giustamente hai invocato un cambio Euro/Lira a 1000.
Quanto idiota sei da 1 a 1000? 1936.27 circa...
Luigino Ferrari
2018-10-10 13:20:41 UTC
Rispondi
Permalink
On Tue, 9 Oct 2018 09:28:29 -0700 (PDT), Antonio Santoro
Post by Antonio Santoro
Post by martello
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito?  sei duro de comprendonio?
No!
Spiega.
Con una moneta sopravvalutata le nostre merci costano troppo, noi ci siamo sempre salvati svalutando la lira e adesso non possiamo più farlo.
Purtroppo!! immagina un po' se il cambio fosse stato a 1.500
Luigino Ferrari
2018-10-10 08:23:58 UTC
Rispondi
Permalink
On Tue, 9 Oct 2018 18:25:03 +0200, martello
Post by martello
Post by martello
Post by Antonio Santoro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Puoi spiegare perché?
Grazie
ancora non l'hai apito?  sei duro de comprendonio?
No!
Spiega.
Forse la spiegazione piu' realista e' che quella grande opportunita'
di essere accolti nell'euro coi primi, (anziche' fare un po' di
anticamera come i greci, motivo per cui gli inglesi non vollero
entrare), non venne sfruttata - come da assunto impegno - per
rientrare dal debito, bensi', per spendere e spandere allegramente,
addirittura aumentando il differenziale fra Pil e debito , anzi
ridurlo portandolo sotto quota 100 approssimandoci all'auspicata
quota 60% .
Luigino Ferrari
2018-10-10 09:56:54 UTC
Rispondi
Permalink
On Tue, 9 Oct 2018 09:11:09 -0700 (PDT), Antonio Santoro
Post by Antonio Santoro
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Per favorire quei maligni dei tedeschi, puoi star sicuro.
Non e' vero, qual cambio favori nel breve - forse troppo - gli
italiani, tanto che gli spiccioli, non si prendevano piu' nemmeno
a resto, eravamo diventati tutti americani. Con un cambio a 1.500
saremmo partiti strangolati, da una rivalutazione che non saremmo
stati in grado di reggere.
cicap
2018-10-09 16:32:00 UTC
Rispondi
Permalink
Lol dimmi quanto doveva valere allora
Roberto Deboni DMIsr
2018-10-09 16:39:59 UTC
Rispondi
Permalink
Post by cicap
Lol dimmi quanto doveva valere allora
1 Euro = 1 Lira

e spero che ora che avete letto la risposta,
non mi costringete a spiegare perche'.

PS: questo sarebbe significato che per ogni
Marco i tedeschi si sarebbero trovati in mano 1000 Euro.
e di colpo sarebbero diventati tutti milionari.

Il riferimento doveva essere la moneta piu' debole.

Solo dopo almeno dieci anni di rodaggio, avrebbero
potuto considerare un accorpamento di 1000 vecchi euro
ad 1 nuovo euro.
martello
2018-10-09 16:43:21 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by cicap
Lol dimmi quanto doveva valere allora
1 Euro = 1 Lira
e spero che ora che avete letto la risposta,
non mi costringete a spiegare perche'.
PS: questo sarebbe significato che per ogni
Marco i tedeschi si sarebbero trovati in mano 1000 Euro.
e di colpo sarebbero diventati tutti milionari.
Il riferimento doveva essere la moneta piu' debole.
Solo dopo almeno dieci anni di rodaggio, avrebbero
potuto considerare un accorpamento di 1000 vecchi euro
ad 1 nuovo euro.
Cosa è ... un effetto psicologico?
ernesto
2018-10-09 16:54:33 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by cicap
Lol dimmi quanto doveva valere allora
1 Euro = 1 Lira
e spero che ora che avete letto la risposta,
non mi costringete a spiegare perche'.
Certo che no.
Il cambio fdu il risutato di un clcolo matemnatico preciso, da qui un numero con la virgola, in base al rapproto dei cambi esistenti nello SME.
Nostro interesse sarebe stato 1€= 3000 lire, così sarebbe stata la nostra ultima svalutazioe, ma non era possibile.

Il miserabile ladrone fu BERLUSCONI ch eliminò le Commissioni di Controllo istituite d Prodi il Grande e da CIAMPI il Saggio e l'esposizione dle doppio prezzo.

L'infame di Arcore clo compare della Lega Frega Frega hanno fregato 70 miliardi ai lavoratori permettendo il raddoppio dei prezzi.

Una cosa da piazzale Loreto: ma il popolo non lo capì e vedo che non lo ha ancora capitoi. Non c'è speranz contro l'ignoranza fossilizzata.

e
Roberto Deboni DMIsr
2018-10-09 17:21:41 UTC
Rispondi
Permalink
Post by ernesto
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by cicap
Lol dimmi quanto doveva valere allora
1 Euro = 1 Lira
e spero che ora che avete letto la risposta,
non mi costringete a spiegare perche'.
Certo che no.
Il cambio fdu il risutato di un clcolo matemnatico preciso, da
qui un numero con la virgola, in base al rapproto dei cambi
esistenti nello SME.
Nostro interesse sarebe stato 1€= 3000 lire, così sarebbe
stata la nostra ultima svalutazioe, ma non era possibile.
Ahhh, ho capito, lei intendeva il valore reciproco (ma
allora perche' non specificarlo9. Cioe' lei pensava ad
un cambio di 1 marco = 1500 piccoli euro invece di 1000
piccoli euro.

Posso anche concordare, ma il danno piu' grosso e' stato
dovuto al fatto che milioni di italiani non avevano una
reale percezione del valore di una moneta di metallo
equivalente a due biglietti da mille. Per non dire la
moneta da 2 euro, quasi 5000 lire, una banconota che
era gia' di rispetto ai tempi della lira. Se spendere
un biglietto da mille lire era qualcosa che non creava
grossi pensieri, spenderne una da 5000 lire gia' portava
a qualche riflessione sulla utilita' della spesa.
Con la moneta da 2 euro, tutto questo e' finito nel cesso.

Io sono cresciuto con le sterline (ed "una" sterlina,
quasi mezzo secolo fa, era una grossa somma) e quindi
non ho mai trattato con leggerezza neanche i centesimi
di euro (che sono le 20 lire di una volta: prima dell'euro,
nessuno avrebbe rinunciato a ricevere il resto di 20 lire).

Ma ho discusso tante volte con gente che mi rispondeva:
ma e' solo un centesimo di differenza! Oppure, nei
bancali delle occasioni: "costa solo 1 euro!"
ed io farli notare, guarda che sono 2000 lire di ieri,
non 1000 lire !!! C'e' stata un sola GDO (Auchan) che
ha messo le offerte spazzatura a 50 centesimi di euro,
il corrispondente esatto alle mille lire. Tutte le
altre hanno di colpo raddoppiato gli introiti degli
oggetti spazzattura per colpa della plagiabilita'
monentaria di milioni di italiani.

Prima dell'arrivo dell'euro, capitava che in qualche bar
o altro negozio dove la spesa media era bassa, ti facevano
difficolta' ad accettare la banconota di 50'000 lire e
quella da 100'000 lire era fuori discussione. Oggi la
banconota da 50 euro (che sono le 100'000 lire) le
accetta qualsiasi barista senza fare una piega.

Tutto questo ha profonde ripercussioni su tutta l'economia.
Ad esempio, fino a 2008, ha portato a pretese salariali
suicide, pagate dopo il 2008 con la perdita del posto di
lavoro da prate dei milioni di lavoratori italiani che
avevano perso ogni senso della realta'. Un euro = lira
avrebbe evitato quella strage di posti di lavoro.

Chi aveva scritto che un battito di ali di farfalla
puo' scatenare una uragano dei peggiori ? Questo e'
il paragone: il battito di ali di farfalla di una
semplice passaggio dalla banconote ai pezzi di
ferraglia ha scatenato neanche un decennio dopo
la piu' perfetta tempesta finanziaria a danno dell'Italia.

...snip...
Luigino Ferrari
2018-10-10 13:44:39 UTC
Rispondi
Permalink
On Tue, 9 Oct 2018 19:21:41 +0200, Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by ernesto
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by cicap
Lol dimmi quanto doveva valere allora
1 Euro = 1 Lira
e spero che ora che avete letto la risposta,
non mi costringete a spiegare perche'.
Certo che no.
Il cambio fdu il risutato di un clcolo matemnatico preciso, da
qui un numero con la virgola, in base al rapproto dei cambi
esistenti nello SME.
Nostro interesse sarebe stato 1€= 3000 lire, così sarebbe
stata la nostra ultima svalutazioe, ma non era possibile.
Ahhh, ho capito, lei intendeva il valore reciproco (ma
allora perche' non specificarlo9. Cioe' lei pensava ad
un cambio di 1 marco = 1500 piccoli euro invece di 1000
piccoli euro.
Posso anche concordare, ma il danno piu' grosso e' stato
dovuto al fatto che milioni di italiani non avevano una
reale percezione del valore di una moneta di metallo
equivalente a due biglietti da mille. Per non dire la
moneta da 2 euro, quasi 5000 lire, una banconota che
era gia' di rispetto ai tempi della lira. Se spendere
un biglietto da mille lire era qualcosa che non creava
grossi pensieri, spenderne una da 5000 lire gia' portava
a qualche riflessione sulla utilita' della spesa.
Con la moneta da 2 euro, tutto questo e' finito nel cesso.
Io sono cresciuto con le sterline (ed "una" sterlina,
quasi mezzo secolo fa, era una grossa somma) e quindi
non ho mai trattato con leggerezza neanche i centesimi
di euro (che sono le 20 lire di una volta: prima dell'euro,
nessuno avrebbe rinunciato a ricevere il resto di 20 lire).
ma e' solo un centesimo di differenza! Oppure, nei
bancali delle occasioni: "costa solo 1 euro!"
ed io farli notare, guarda che sono 2000 lire di ieri,
non 1000 lire !!! C'e' stata un sola GDO (Auchan) che
ha messo le offerte spazzatura a 50 centesimi di euro,
il corrispondente esatto alle mille lire. Tutte le
altre hanno di colpo raddoppiato gli introiti degli
oggetti spazzattura per colpa della plagiabilita'
monentaria di milioni di italiani.
Prima dell'arrivo dell'euro, capitava che in qualche bar
o altro negozio dove la spesa media era bassa, ti facevano
difficolta' ad accettare la banconota di 50'000 lire e
quella da 100'000 lire era fuori discussione. Oggi la
banconota da 50 euro (che sono le 100'000 lire) le
accetta qualsiasi barista senza fare una piega.
Tutto questo ha profonde ripercussioni su tutta l'economia.
Ad esempio, fino a 2008, ha portato a pretese salariali
suicide, pagate dopo il 2008 con la perdita del posto di
lavoro da prate dei milioni di lavoratori italiani che
avevano perso ogni senso della realta'. Un euro = lira
avrebbe evitato quella strage di posti di lavoro.
Chi aveva scritto che un battito di ali di farfalla
puo' scatenare una uragano dei peggiori ? Questo e'
il paragone: il battito di ali di farfalla di una
semplice passaggio dalla banconote ai pezzi di
ferraglia ha scatenato neanche un decennio dopo
la piu' perfetta tempesta finanziaria a danno dell'Italia.
...snip...
Complimenti!!! non potevi essere piu' convincente e chiaro.
Luigino Ferrari
2018-10-10 13:37:01 UTC
Rispondi
Permalink
Post by ernesto
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by cicap
Lol dimmi quanto doveva valere allora
1 Euro = 1 Lira
e spero che ora che avete letto la risposta,
non mi costringete a spiegare perche'.
Certo che no.
Il cambio fdu il risutato di un clcolo matemnatico preciso, da qui un numero con la virgola, in base al rapproto dei cambi esistenti nello SME.
Nostro interesse sarebe stato 1€= 3000 lire, così sarebbe stata la nostra ultima svalutazioe, ma non era possibile.
Il miserabile ladrone fu BERLUSCONI ch eliminò le Commissioni di Controllo istituite d Prodi il Grande e da CIAMPI il Saggio e l'esposizione dle doppio prezzo.
L'infame di Arcore clo compare della Lega Frega Frega hanno fregato 70 miliardi ai lavoratori permettendo il raddoppio dei prezzi.
Una cosa da piazzale Loreto: ma il popolo non lo capì e vedo che non lo ha ancora capitoi. Non c'è speranz contro l'ignoranza fossilizzata.
e
Dimentichi che per entrare nell'euro - senza anticamera come la Grecia
,a causa del nostro debito, per cui rimasero fuori gli inglesi - Prodi
si era impengato a ridurre il nostro sforamento sotto il 100%,
prossimo al prescritto 60%, impegno disinvoltamente per primo
disatteso.
cicap
2018-10-09 19:49:35 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by cicap
Lol dimmi quanto doveva valere allora
1 Euro = 1 Lira
e spero che ora che avete letto la risposta,
non mi costringete a spiegare perche'.
tranquillo deboni...sei suonato e vabbeh'. Il tuo grosso problema pero' e' che sei logorroico oltre che inutile, quindi non me ne frega un cazzo.

Au revoir.
Antonio Santoro
2018-10-09 17:12:34 UTC
Rispondi
Permalink
Post by cicap
Lol dimmi quanto doveva valere allora
Mille lire.
martello
2018-10-09 17:14:58 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Antonio Santoro
Post by cicap
Lol dimmi quanto doveva valere allora
Mille lire.
Questo sarebbe stato decisamente molto più comodo sia per noi che per i
tedeschi (loro andavano ca. 1marco=1Euro).

Ma la sostanza non cambia.
Non è che i capitali svanivano o si impennavano.
cicap
2018-10-09 18:30:57 UTC
Rispondi
Permalink
Anto', qui stai proponendo una rivoluzione del 50 per cento, nel resto thread vuoi svalutare pesantemente.

O fai pace col cervello o se i cambi ti fanno venire il mal di testa evita di parlarne.

Tipico idiota sovranista.
Luigino Ferrari
2018-10-10 13:26:42 UTC
Rispondi
Permalink
Post by cicap
Lol dimmi quanto doveva valere allora
Probabilmente - con il nostro "arrangismo" - 1500, o 2.500 - all'oggi
sempre pari saremmo.
ernesto
2018-10-09 16:47:19 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Sbagli, ovviamente. Il cambio deivò da un precisio calcolo matematico in base al serpentone monetario, non poteva essere diverso. Fu il piduista berlusconi ha cancellare le commissioni controllo istitute d Prodiil Grande ed ad abolirel'esposizione del doppio prezzo lire/eruo per due anni com'era stibilito.

Per favorire il suo elettorato coninciò a dire che l'euro valeva MILLE LIRE, pemettendo il raddopppio dei prezzi e il dimezzmento del valore di acquisto di slari e pensioni.

Fu una truffa a carico dei lavoratori dipendenti di circa 70 miliardi di euro, calcol Sole24Ore. Ma il "popolo sovano" non ci capì nulla: da allora anche chi lavora è povero.

Se fosse stato possibile il nostro intserre era l'esatto contario: un cambio 1=3.000 lire ci avrebbe permesso l'ultima svalutazione e un grande vantaggio nell'export.

La bufala dell'euro a MILLE LIRE fu una delle tante truffa del colluso con la mafia via Dellutri.

e
martello
2018-10-09 17:05:46 UTC
Rispondi
Permalink
Post by ernesto
Per favorire il suo elettorato coninciò a dire che l'euro valeva MILLE LIRE, pemettendo il raddopppio dei prezzi e il dimezzmento del valore di acquisto di slari e pensioni.
Eh?

Hai dei riferimenti?
rokko
2018-10-09 17:03:55 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata
in gran parte ad
Post by Filippo Giustiniani
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e
potere di
Post by Filippo Giustiniani
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si
godono i loro
Perchè meno euri davano all ' Italia e più ne rimanevano per
i due pescecani, D e F.

Pochi gg dopo l ' adozione dell ' Euro passai in un negozio
di scarpe, dpve avevo adocchiato delle Grisport da una
cinquantina di mila lire.
Ebbene, il prezzo in Euro era sui 45 euri!!!!!
Come vedi il mondo reale si era accorto che il valore di un
euro era circa mille lire.
--
Prima ti ignorano. Poi ti deridono. Poi ti combattono. Poi
vinci. [Gandhi]
https://cadutisullavoro.blogspot.it/
martello
2018-10-09 17:09:10 UTC
Rispondi
Permalink
Post by rokko
Pochi gg dopo l ' adozione dell ' Euro passai in un negozio
di scarpe, dpve avevo adocchiato delle Grisport da una
cinquantina di mila lire.
Ebbene, il prezzo in Euro era sui 45 euri!!!!!
Come vedi il mondo reale si era accorto che il valore di un
euro era circa mille lire.
Ti stavano truffando.

Cosa centra il cambio euro/lira?

In Germania succedeva la stessa cosa?

Forse no?
Forse si?
Forse sono più onesti?
Forse gli acquirenti sono più furbi?
ernesto
2018-10-09 17:34:56 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata
in gran parte ad
Post by Filippo Giustiniani
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e
potere di
Post by Filippo Giustiniani
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si
godono i loro
Perchè meno euri davano all ' Italia e più ne rimanevano per
i due pescecani, D e F.
Pochi gg dopo l ' adozione dell ' Euro passai in un negozio
di scarpe, dpve avevo adocchiato delle Grisport da una
cinquantina di mila lire.
Ebbene, il prezzo in Euro era sui 45 euri!!!!!
Come vedi il mondo reale si era accorto che il valore di un
euro era circa mille lire.
ahahah!
Il mondo creato dal maiale di Arcore che ha cancellato l'obbligo dell'esposizione dl doppio prezzo, se no avresti trovato il prezzo in lire di prima e la sua traduzione in euro al cambio giusto.

E' incredibile come questi TRUFFATI non se ne siano ancora accorti!
TI HA FOTTUTO BERLUSCONI, CAPRA!

Il cambio dell'euro fu calcolato con precisione matematica (da qui un numero con la virgola) in bas ai cambi dello SME e noi avevamo già svalutato del 30% poco prima di rientrare, il nostro interesse sarebbe stato un cambio a 3.000 lire, se fosse stato possibile! La nostra ultima svalutzione!

L'Italia per 50 anni è andata avanti svalutando la lira e derubando i risparmitori che finchè non compravano un prodotto estero o mettevano il naso fuori dl Paese non se NE ACCORGEVANO!
Roberto Deboni DMIsr
2018-10-09 17:39:55 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata
in gran parte ad
Post by Filippo Giustiniani
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e
potere di
Post by Filippo Giustiniani
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si
godono i loro
Perchè meno euri davano all ' Italia e più ne rimanevano per
i due pescecani, D e F.
E come sarebbe funzionato ?

In realta' sono stati i lavoratori italiani, volontariamente,
convinti di fare ogni volta una affare, a dare gli euro che
erano in Italia ai francesi, ai tedeschi, e non dimentichiamo,
ai cinesi.

Tutti voi complottisti kalerginiani sottovalutate il potere
di suggestione di avere in mano un moneta che vale quasi
la banconota da 5000 lire di una volta.

Ed esempio, mentre i potenti (ma responsabili e non furbetti)
sindacati tedeschi concordano l'evento epocale della prima
riduzione dei salari, in Italia si continuava a pretendere
aumenti salariali in barba ad una inflazione praticamente ferma.

Ad un certo punto i nodi sono arrivati al pettino ed il made
in Italy ha cominciato a non vendere piu' (tranne prodotti
altamente caratteristici del territorio italiano ed il lusso,
ma quanta economia possono trainare ? il 10% ? ...)
Post by Filippo Giustiniani
Pochi gg dopo l ' adozione dell ' Euro passai in un negozio
di scarpe, dpve avevo adocchiato delle Grisport da una
cinquantina di mila lire.
Ebbene, il prezzo in Euro era sui 45 euri!!!!!
Come vedi il mondo reale si era accorto che il valore di un
euro era circa mille lire.
La sua storiella potrebbe farla franca se non fosse per quei
bastardetti di Lidl che sono andati a corpire l'Italia di
punti vendita che hanno gli stessi prezzi (o quasi, anzi
sono meno cari in Italia sulla frutta e verdura) che in
Germania o in Francia. Qualcosa quindi nel suo ragionamento
non torna.

La realta' e' un altra: l'italiota (che non e' sinonimo di
italiano) non ha mai voluto ragionare un momento sul valore
delle cose (come invece fa un tedesdco). E quindi l'italiota
vede la lampadina LED da 10 euro e dice: "Ma che affare!!!"
e nello stesso momento, il tedesco davanti alla stessa
identica Livarno sotto il naso dell'italiota, bofonchia
"10 euro e' troppo caro". La Lidl in Italia e' stata
costretta ad aggiungere nell'assortimento i prodotti di
marche note, marche che sono ritenute "buone" dagli italioti
solo perche' il quotidiano bombardamento pubblicitario le ha
rese marche "di famiglia". Non importa che ingredienti ci
mettono (grasso raffinato di palma, sciroppo di glucosio,
coloranti chimici, lieviti artificiali, e cosi' via ...).
L'italiota, insomma e' quello che e' convinto che se
prende il prodotto piu' caro e' sicuramente migliore
delgi altri.

Ed e' qui che l'euro ha fregato gli italioti: ha evidenziato
quanto sono spendaccioni rispetto ai parsimoniosi tedeschi.
L'inflazione a due cifre, invece fregava gli italioti,
perche' a causa dell'inflazione, credevano di acquistare
prodotti costosi, solo perche' il giorno prima erano
saliti di un 10%, ma in realta' erano prodotto comuni,
oppure, forse piu' plausibile, rinunciavano all'acquisto
del prodotto "famoso", perche' l'aumento del 10% del
giorno prima e' diventato un deterrente anche per le loro
voglie spendaccione. Ed a casa mia, il destino di due
famiglie, una spendacciona e l'altra parsimoniosa, prende
due strade bene definite.

Insomma c'e' una ragione intimamente culturale, se per
decenni l'Italia ha funzionato bene con l'inflazione a
due cifre. Privarla di tale strumento e' stato male.
Dare in mano una moneta di metallo con un valore dieci
volte superiore alla moneta abituale e' stato fatale,
una micidiale abbagliante "sirena" per chi ama spendere.
Roger
2018-10-09 17:46:42 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Fu un calco tecnico bassato sullo media delle scambie con una formula pre determinato.

Sono pure anchio contro il Euro ma é inutile a fare scappatoie....l'Italia ha sbagliato come tanti altri paese a non guardare bene la realtà dietro il trattato di Mastricht!
Filippo Giustiniani
2018-10-09 19:57:24 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roger
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Fu un calco tecnico bassato sullo media delle scambie con una formula pre determinato.
Sono pure anchio contro il Euro ma é inutile a fare scappatoie....l'Italia ha
sbagliato come tanti altri paese a non guardare bene la realtà dietro il
trattato di Mastricht!
Tutto parte dall'ECU, moneta virtuale gestita da delinquenti!!
cicap
2018-10-09 20:19:51 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
Post by Roger
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Fu un calco tecnico bassato sullo media delle scambie con una formula pre determinato.
Sono pure anchio contro il Euro ma é inutile a fare scappatoie....l'Italia ha
sbagliato come tanti altri paese a non guardare bene la realtà dietro il
trattato di Mastricht!
Tutto parte dall'ECU, moneta virtuale gestita da delinquenti!!
pugne' non mi deludere...allora in questo thread abbiamo trovato che il cambio desiderato e'

- 1 lira = 1 euro (deboni)
- 1000 lire = 1 euro (anto')

tu a quanto rilanci?
Filippo Giustiniani
2018-10-09 20:32:53 UTC
Rispondi
Permalink
Post by cicap
Post by Filippo Giustiniani
Post by Roger
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Fu un calco tecnico bassato sullo media delle scambie con una formula pre determinato.
Sono pure anchio contro il Euro ma é inutile a fare scappatoie....l'Italia
ha sbagliato come tanti altri paese a non guardare bene la realtà dietro
il trattato di Mastricht!
Tutto parte dall'ECU, moneta virtuale gestita da delinquenti!!
- 1 lira = 1 euro (deboni)
- 1000 lire = 1 euro (anto')
tu a quanto rilanci?
Dato che un DEM valeva 990 lire sarebbe stato comodo prendere 1 DEM=1 €
e 1000 lire =1 €; tutti i calcoli sarebbero stati semplici e quindi
niente svalutazione implicita
Corrado Alterca
2018-10-11 12:19:09 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
Post by cicap
Post by Filippo Giustiniani
Post by Roger
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Fu un calco tecnico bassato sullo media delle scambie con una formula pre
determinato.
Sono pure anchio contro il Euro ma é inutile a fare scappatoie....l'Italia
ha sbagliato come tanti altri paese a non guardare bene la realtà dietro
il trattato di Mastricht!
Tutto parte dall'ECU, moneta virtuale gestita da delinquenti!!
- 1 lira = 1 euro (deboni)
- 1000 lire = 1 euro (anto')
tu a quanto rilanci?
Dato che un DEM valeva 990 lire sarebbe stato comodo prendere 1 DEM=1 €
e 1000 lire =1 €; tutti i calcoli sarebbero stati semplici e quindi
niente svalutazione implicita
Aiuto! Ma cosa dici mai!

https://economicstalker.wordpress.com/2013/04/20/credi-ancora-alle-favole-il-cambio-euro-lira/

Noi avevamo bisogno di una lira quanto più svalutata possibile rispetto
al marco al momento dell'ingresso nell'euro. In teoria ci sarebbe andata
bene una cosa tipo 3000 lire per 1 euro.
Perchè?
Perchè a livello produttivo siamo un paese con una grande industria
manifatturiera votato all'export. Il caso vuole che anche la germania
sia un grande paese manifatturiero e per tutto il dopoguerra siamo
stati in concorrenza. Non a caso nel novembre 1996 si contrattò il
cambio (quindi neanche la storia del calcolo preciso è così vera,
fu una contrattazione in cui apparentemente ciampi portò a casa un
buon risultato: nel 1996 un marco valeva mediamente circa 1026 lire,
noi puntavamo ad ottenere un cambio 1000 lire per un marco, mentre
i tedeschi volevano 925 lire per un marco: alla fine si concluse
per un 990 lire per un marco che erano circa i 1936.27 lire per euro.
Questa quasi vittoria di ciampi però va letta sapendo che nel periodo
subito precedente al novembre 1996 si registra una forte svalutazione
del marco sulla lira... Strano no? I nostri concorrenti che notoriamente
erano sempre stati restii alla svalutazione tutt'a un tratto svalutano,
guarda caso proprio prima di decidere con che cambio fissare il marco
sul futuro euro. C'è da dire che negli anni precedenti, dopo l'uscita
dell'italia dallo SME del 1992 e conseguente naturale svalutazione
della nostra lira (che era stata tenuta artificiosamente agganciata
al marco in modo serrato dal 1986 - "sme credibile"), l'impresa del
nord est aveva dato parecchio fastidio all'industria tedesca: in
quegli anni gran parte della stessa componentistica tedesca era
reperita presso fornitori italiani, molto più di prima... non c'è
da stupirsi che prima della contrattazione i tedeschi abbiano operato
affinchè la lira si apprezzasse scendendo dalle 1260 lire per un marco
del picco del 1995 fino al valore delle circa 1000 lire per un marco
del novembre 1996.

Loading Image...
Filippo Giustiniani
2018-10-11 12:21:46 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Corrado Alterca
Post by Filippo Giustiniani
Post by cicap
Post by Filippo Giustiniani
Post by Roger
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Fu un calco tecnico bassato sullo media delle scambie con una formula pre
determinato.
Sono pure anchio contro il Euro ma é inutile a fare
scappatoie....l'Italia ha sbagliato come tanti altri paese a non
guardare bene la realtà dietro il trattato di Mastricht!
Tutto parte dall'ECU, moneta virtuale gestita da delinquenti!!
- 1 lira = 1 euro (deboni)
- 1000 lire = 1 euro (anto')
tu a quanto rilanci?
Dato che un DEM valeva 990 lire sarebbe stato comodo prendere 1 DEM=1 €
e 1000 lire =1 €; tutti i calcoli sarebbero stati semplici e quindi
niente svalutazione implicita
Aiuto! Ma cosa dici mai!
https://economicstalker.wordpress.com/2013/04/20/credi-ancora-alle-favole-il-cambio-euro-lira/
Noi avevamo bisogno di una lira quanto più svalutata possibile rispetto
al marco al momento dell'ingresso nell'euro. In teoria ci sarebbe andata
bene una cosa tipo 3000 lire per 1 euro.
Perchè?
Perchè a livello produttivo siamo un paese con una grande industria
manifatturiera votato all'export.
Certo mentre il mercato interno è sparito, non si può vivere solo di
export
cicap
2018-10-11 12:30:10 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
Post by cicap
Post by Filippo Giustiniani
Post by Roger
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Fu un calco tecnico bassato sullo media delle scambie con una formula pre
determinato.
Sono pure anchio contro il Euro ma é inutile a fare scappatoie....l'Italia
ha sbagliato come tanti altri paese a non guardare bene la realtà dietro
il trattato di Mastricht!
Tutto parte dall'ECU, moneta virtuale gestita da delinquenti!!
- 1 lira = 1 euro (deboni)
- 1000 lire = 1 euro (anto')
tu a quanto rilanci?
Dato che un DEM valeva 990 lire sarebbe stato comodo prendere 1 DEM=1 €
e 1000 lire =1 €; tutti i calcoli sarebbero stati semplici e quindi
niente svalutazione implicita
Ma lol!

quale svalutazione implicita, coglioncello?
Filippo Giustiniani
2018-10-11 12:32:33 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
Post by cicap
Post by Filippo Giustiniani
Post by Roger
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Fu un calco tecnico bassato sullo media delle scambie con una formula pre
determinato.
Sono pure anchio contro il Euro ma é inutile a fare
scappatoie....l'Italia ha sbagliato come tanti altri paese a non
guardare bene la realtà dietro il trattato di Mastricht!
Tutto parte dall'ECU, moneta virtuale gestita da delinquenti!!
- 1 lira = 1 euro (deboni)
- 1000 lire = 1 euro (anto')
tu a quanto rilanci?
Dato che un DEM valeva 990 lire sarebbe stato comodo prendere 1 DEM=1 €
e 1000 lire =1 €; tutti i calcoli sarebbero stati semplici e quindi
niente svalutazione implicita
Ma
pidocchio lascia stare cose che non comprendi, prendi spik e span e vai
apulire i cessi :oÞ
cicap
2018-10-11 12:54:49 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
Post by Filippo Giustiniani
Post by cicap
Post by Filippo Giustiniani
Post by Roger
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Fu un calco tecnico bassato sullo media delle scambie con una formula pre
determinato.
Sono pure anchio contro il Euro ma é inutile a fare
scappatoie....l'Italia ha sbagliato come tanti altri paese a non
guardare bene la realtà dietro il trattato di Mastricht!
Tutto parte dall'ECU, moneta virtuale gestita da delinquenti!!
- 1 lira = 1 euro (deboni)
- 1000 lire = 1 euro (anto')
tu a quanto rilanci?
Dato che un DEM valeva 990 lire sarebbe stato comodo prendere 1 DEM=1 €
e 1000 lire =1 €; tutti i calcoli sarebbero stati semplici e quindi
niente svalutazione implicita
Ma
pidocchio lascia stare cose che non comprendi, prendi spik e span e vai
apulire i cessi :oÞ
certo perche' non ci fai vedere come portare 1 euro a 1000 lire sarebbe una svalutazione? Prenditi pure il tempo che vuoi ma domani passo e ti correggo il compito.
Filippo Giustiniani
2018-10-11 12:59:37 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
Post by Filippo Giustiniani
Post by cicap
Post by Filippo Giustiniani
Post by Roger
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte
ad un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Fu un calco tecnico bassato sullo media delle scambie con una formula
pre determinato.
Sono pure anchio contro il Euro ma é inutile a fare
scappatoie....l'Italia ha sbagliato come tanti altri paese a non
guardare bene la realtà dietro il trattato di Mastricht!
Tutto parte dall'ECU, moneta virtuale gestita da delinquenti!!
- 1 lira = 1 euro (deboni)
- 1000 lire = 1 euro (anto')
tu a quanto rilanci?
Dato che un DEM valeva 990 lire sarebbe stato comodo prendere 1 DEM=1 €
e 1000 lire =1 €; tutti i calcoli sarebbero stati semplici e quindi
niente svalutazione implicita
Ma
pidocchio lascia stare cose che non comprendi, prendi spik e span e vai
apulire i cessi :oÞ
certo
brava pidocchia vai :oÞ

Luigino Ferrari
2018-10-10 06:19:46 UTC
Rispondi
Permalink
On Tue, 09 Oct 2018 18:08:24 +0200, Filippo Giustiniani
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Un cambio che ci ha permesso di vivere da americani per cinque se anni
- tanto che le monetine da 1, 2, 5, 10 centesimi, non si prendevano
nemmeno piu' a resto, poi non avendo mantenuto l'impegno di riportare
il debito sotto il 100% del Pil sono iniziati i problemi.
Il cambio realista che ci avrebbe evitato un mare di guai sarebbe
stato sulle 1.500 lire per un euro.
MaxBass #I-D +GTT
2018-10-10 13:19:00 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
E tu pensa che bastava guardare il cambio contro ECU fin dal primo giorno.
Quante energie sprecate...
Corrado Alterca
2018-10-11 11:40:12 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Filippo Giustiniani
A distanza di quasi vent'anni io me lo chiedo ancora?
La povertà che oggi dilaga secondo me è stata generata in gran parte ad
un cambio così scellerato che ha defalcato patrimoni e potere di
acquisto di tantissimi italiani.
Ringraziamo per l'euro Prodi e Ciampi che intanto si godono i loro
Il "valore del cambio" c'entra fino ad un certo punto.
Quello che conta è che l'euro-zona proprio perchè è
un unione monetaria consiste prima di tutto in un
fissaggio del cambio tra stati con economie molto
diverse. Gli squilibri che prima venivano scaricati
sulla fluttuazione dei cambi adesso non possono più
farlo e si riversano sulla contrattazione salariale,
sull'occupazione, sulla produttività delle aziende e
di conseguenza sul bilancio dei conti pubblici, sul
sistema pensionistico ecc ecc.

Consiglio spassionato: leggi "Il Tramonto dell'Euro"
di Alberto Bagnai (2012). In cui questa faccenda è
spiegata in modo abbastanza semplice e divulgativo,
ma serio.

Del 1936.27 cosa non ti torna?
Il fatto del "raddoppio" di molti beni di consumo è
dovuto non tanto al cambio concordato in se, quanto
all'assenza di controllo e sanzioni per chi aumenta
in modo ingiustificato cercando di approfittarsi del
nuovo conio.
Assenza in parte avallata dal governo berlusconi del
tempo fautore del liberismo e contro l'intervento
dello stato per non disturbare la spontanea efficienza
del mercato. Controlli in ogni caso non facili
da mettere in pratica al di fuori della grande
distribuzione.
La cosa migliore probabilmente sarebbe stata il
mantenimento della doppia circolazione per tot anni in
modo che il valore dell'euro rispetto alla lira fosse
stato digerito meglio sia dai consumatori che dai
commercianti, grossisti ecc ecc... Ma una iniziativa
del genere sarebbe stata inammissibile: l'euroestremismo
di quegli anni era il perno del pensiero unico, non
avrebbero lasciato in circolo le lire tipo per 5 o 10
anni, si doveva fare tutto in fretta e subito in una
botta.
Loading...