Discussione:
Ricordate il carrarmato leghista del colpo di stato?
(troppo vecchio per rispondere)
Racing °°°°°
2021-07-26 09:47:27 UTC
Permalink
Era il 9 maggio del 1997, un gruppo di 'Serenissimi' (leghisti dell'era
Bossi) diede l'assalto al campanile di piazza San Marco per sostenere
la secessione del Veneto. A pochi giorni dalla ricorrenza del
bi-centenario della caduta della Serenissima, il commando occupò la
piazza e issò sul campanile la bandiera di Venezia. Nell'assalto fu
usato un furgone trasformato in rudimentale carro armato, poi
denominato 'Tanko'.

Da allora il leghismo non è cambiato. Finiti pregiudicati Bossi e
famiglia con i loro commercialisti, il successore è rimasto sulla
stessa linea, aggregando pagliacci e giullari della politica che non
usano più i "tanko" ma pistole leggere calibro 22 per farsi giustizia
da soli.

E da dove poteva arrivare la solidarietà per gli sceriffi leghisti?
Ma da Voghera, naturalmente! :-)

Il centro in provincia di Pavia è amministrato da una giunta di
sceriffi pistoleri, frequentatori di saloon con greencard o senza, la
cui assessora al commercio Francesca Miracca ebbe a dire: "Domani
spariamo davvero, mi sa: assoldo i miei operai e scendiamo noi in
piazza".

E gli operai cosa ne hanno pensato?
Che fosse un armiamoci e partite? :-)

Ma non solo Voghera.
C'è un candidato del centrodestra, candidato a sindaco di Milano,
primario della pediatria del Fatebenefratelli, pare che entri spesso
armato in ospedale.

Un medico che pensa ad ammazzare invece che curare?

Se i leghisti devono sfogare le loro frustrazioni, vadano nei poligoni,
affittino le armi che vogliono, e sparino fino allo sfinimento alle
finte sagome umane: dopo si sentiranno meglio, e forse qualcuno
guarirà.

Meditate, gente, meditate.
--
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
brif 2014
2021-07-26 12:36:17 UTC
Permalink
Post by Racing °°°°°
Da allora il leghismo non è cambiato. Finiti pregiudicati Bossi e
famiglia con i loro commercialisti, il successore è rimasto sulla
stessa linea, aggregando pagliacci e giullari della politica che non
usano più i "tanko" ma pistole leggere calibro 22 per farsi giustizia
da soli.
Racing, direi che quel leghismo da operetta dei Contin&Faccia fatto
di tanko e quello delle 300mila baionette di un Bossi avvinazzato e
pronte a marciare su Roma ​abbia percorso in questi ultimi 25 anni
molta strada e si sia trasformato in un leghismo eversivo.

Sequestri di migranti sulle navi, delibere anticostituzionali delle
amministrazioni locali leghiste, poi cmq cancellate da TAR o Consulta,
decreti cosiddetti sicurezza, forma attuale delle leggi razziali fasciste,
odio profuso a pieni twitter contro migranti "clandestini", abbracci a chi
abbia steso un ladro in fuga...

E adesso l'esternazione del sequestratore: "che male c'è portare la pistola
se hai il porto d'armi?"

Per il boss leghista è normale che un privato cittadino - e poi sarebbe da
indagare quali sono stati i motivi della concessione del porto d'armi - vada
ogni sera - come da testimonianze - a farsi un giro in piazza con pistola e
colpo in canna per un caffè e per redarguire ragazzi che si fanno le canne,
o chi ha esagerato con un bicchierino dopo le 22 e comunque cacciare
il mendicante che non ottempera ai Daspo comunale.

E se il redarguito "nun ce sta" e molla uno sganassone, si può sempre estrarre
la pistola, cagarsi sotto, come d'ammissione dello sceriffo pistolero, e stendere
il redarguito.

Questa Racing sarebbe l'Italia leghista.
Sceriffi con licenza di far fuori prima l'ubriaco, poi il nero, poi il migrante.
Mai il boss mafioso, comunque.
Si citofona ad un ragazzino o si stende uno "scricciolo" marocchino, mai uno
"Spada" di Ostia.
Sono pure vigliacchi.

Comunque costoro non fanno i conti con i GIP che mandano al gabbio, ancorché
domiciliare, chi è un "pericolo per la comunità."

brif
Racing °°°°°
2021-07-26 13:20:40 UTC
Permalink
Post by brif 2014
Post by Racing °°°°°
Da allora il leghismo non è cambiato. Finiti pregiudicati Bossi e
famiglia con i loro commercialisti, il successore è rimasto sulla
stessa linea, aggregando pagliacci e giullari della politica che non
usano più i "tanko" ma pistole leggere calibro 22 per farsi giustizia
da soli.
Racing, direi che quel leghismo da operetta dei Contin&Faccia fatto
di tanko e quello delle 300mila baionette di un Bossi avvinazzato e
pronte a marciare su Roma ​abbia percorso in questi ultimi 25 anni
molta strada e si sia trasformato in un leghismo eversivo.
Sequestri di migranti sulle navi, delibere anticostituzionali delle
amministrazioni locali leghiste, poi cmq cancellate da TAR o Consulta,
decreti cosiddetti sicurezza, forma attuale delle leggi razziali fasciste,
odio profuso a pieni twitter contro migranti "clandestini", abbracci a chi
abbia steso un ladro in fuga...
E adesso l'esternazione del sequestratore: "che male c'è portare la pistola
se hai il porto d'armi?"
Per il boss leghista è normale che un privato cittadino - e poi sarebbe da
indagare quali sono stati i motivi della concessione del porto d'armi - vada
ogni sera - come da testimonianze - a farsi un giro in piazza con pistola e
colpo in canna per un caffè e per redarguire ragazzi che si fanno le canne,
o chi ha esagerato con un bicchierino dopo le 22 e comunque cacciare
il mendicante che non ottempera ai Daspo comunale.
E se il redarguito "nun ce sta" e molla uno sganassone, si può sempre
estrarre la pistola, cagarsi sotto, come d'ammissione dello sceriffo
pistolero, e stendere il redarguito.
Questa Racing sarebbe l'Italia leghista.
Sceriffi con licenza di far fuori prima l'ubriaco, poi il nero, poi il
migrante. Mai il boss mafioso, comunque.
Si citofona ad un ragazzino o si stende uno "scricciolo" marocchino, mai uno
"Spada" di Ostia.
Sono pure vigliacchi.
Comunque costoro non fanno i conti con i GIP che mandano al gabbio, ancorché
domiciliare, chi è un "pericolo per la comunità."
Infatti si tratta di una evoluzione nella loro pericolosità che oggi si
estende a tutta Italia. Rimane la solita fauna di clown e giullari come
politici.
--
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
brif 2014
2021-07-26 15:05:57 UTC
Permalink
Apprezzo comunque la tua critica: ogni tanto il tuo essere un troll si
comporta come il covid: a ondate.
Attenzione Racing, l'ideologia leghista trascende le miserie e le oscenità verbali e non del capo-boss.
Il leghismo di un Giorgetti o di uno Zaia risulta verbalmente decente rispetto a quello di Matteo
Salvini, ma è comunque intrinsecamente da rifiutare.

E' il leghismo populista che nega i diritti individuali e si rifà ad un impalpabile popolo,
la cui volontà è interpretata dal leader, dal capitano.
E' il leghismo che disprezza e toglie diritti ai più deboli, ai vulnerabili, siano essi stranieri, rom,
migranti, omosessuali.
E' il leghismo dei complotti internazionali ebraici e non.
E' il leghismo dei porti chiusi e del ladro "da ammazzare" comunque, dei "potevano non partire",
quale commento alle tragedie nel Mediterraneo.
E' il leghismo di "prima gli italiani" e di "suonate il campanello", forme ipocrite per togliere diritti
costituzionali agli stranieri residenti.
E' il leghismo che fa presa con slogan e mantra sulle cosiddette classi medie contro "invasori&stranieri",
responsabili di ogni male.
E' il leghismo di "ordine/famiglia/tradizione" che riecheggia passate tragedie italiche.
E' il leghismo che diffida della cultura, dei "professoroni".
E' il leghismo che ha paura della diversità, con conseguenti forme più o meno accentuate di razzismo.
Ne hai svariati esempi anche qui nel NG.
E' il leghismo machista, quello verbale di un apicottaro o quello reale di un assessore di Voghera che gira
armato per punire i ragazzini che si fanno le canne.

Ed è questa ideologia che va rifiutata e combattuta.
L'assessore pistolero e il capo boss sequestratore sono invece a cura dei magistrati.

brif
Racing °°°°°
2021-07-26 15:14:02 UTC
Permalink
Post by brif 2014
Apprezzo comunque la tua critica: ogni tanto il tuo essere un troll si
comporta come il covid: a ondate.
Attenzione Racing, l'ideologia leghista trascende le miserie e le oscenità
verbali e non del capo-boss. Il leghismo di un Giorgetti o di uno Zaia
risulta verbalmente decente rispetto a quello di Matteo Salvini, ma è
comunque intrinsecamente da rifiutare.
Sono assolutamente d'accordo anche su tutto il resto, non sottovaluto
nulla. Anzi, il leghismo non è da solo, anche i fratellini
dell'italietta vanno di pari passo, e per quanto tentino di
distinguersi fra di loro, sono praticamente simili a volte uguali.
Cambia solo il modo di porsi dei loro leaders.
--
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Marco
2021-07-26 13:29:29 UTC
Permalink
Post by brif 2014
Post by Racing °°°°°
Da allora il leghismo non è cambiato. Finiti pregiudicati Bossi e
famiglia con i loro commercialisti, il successore è rimasto sulla
stessa linea, aggregando pagliacci e giullari della politica che non
usano più i "tanko" ma pistole leggere calibro 22 per farsi giustizia
da soli.
Racing, direi che quel leghismo da operetta dei Contin&Faccia fatto
di tanko e quello delle 300mila baionette di un Bossi avvinazzato e
pronte a marciare su Roma ​abbia percorso in questi ultimi 25 anni
molta strada e si sia trasformato in un leghismo eversivo.
Sequestri di migranti sulle navi, delibere anticostituzionali delle
amministrazioni locali leghiste, poi cmq cancellate da TAR o Consulta,
decreti cosiddetti sicurezza, forma attuale delle leggi razziali fasciste,
odio profuso a pieni twitter contro migranti "clandestini", abbracci a chi
abbia steso un ladro in fuga...
E adesso l'esternazione del sequestratore: "che male c'è portare la pistola
se hai il porto d'armi?"
Per il boss leghista è normale che un privato cittadino - e poi sarebbe da
indagare quali sono stati i motivi della concessione del porto d'armi - vada
ogni sera - come da testimonianze - a farsi un giro in piazza con pistola e
colpo in canna per un caffè e per redarguire ragazzi che si fanno le canne,
o chi ha esagerato con un bicchierino dopo le 22 e comunque cacciare
il mendicante che non ottempera ai Daspo comunale.
E se il redarguito "nun ce sta" e molla uno sganassone, si può sempre estrarre
la pistola, cagarsi sotto, come d'ammissione dello sceriffo pistolero, e stendere
il redarguito.
Questa Racing sarebbe l'Italia leghista.
Sceriffi con licenza di far fuori prima l'ubriaco, poi il nero, poi il migrante.
Mai il boss mafioso, comunque.
Si citofona ad un ragazzino o si stende uno "scricciolo" marocchino, mai uno
"Spada" di Ostia.
Sono pure vigliacchi.
Comunque costoro non fanno i conti con i GIP che mandano al gabbio, ancorché
domiciliare, chi è un "pericolo per la comunità."
brif
VECCHIO ometto scemo, ti sei dimenticato di dire "citofonotare", poi le
tue bestialità le hai dette tutte.
E pensare che sei un discendente di Stalin....
--
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Marco
2021-07-27 14:43:43 UTC
Permalink
Post by Marco
E pensare che sei un discendente di Stalin....
Non sono discendente di Stalin, il mio nome è Džugašvili.
Racing, frocione, ma a chi cazzo rispondi?
--
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Racing °°°°°
2021-07-28 07:51:44 UTC
Permalink
Post by Marco
Post by Marco
E pensare che sei un discendente di Stalin....
Non sono discendente di Stalin, il mio nome è Džugašvili.
Racing, frocione, ma a chi cazzo rispondi?
A te che sei sempre col dito nel culo. :-)
Marco
2021-07-28 13:42:10 UTC
Permalink
Post by Racing °°°°°
Post by Marco
Post by Marco
E pensare che sei un discendente di Stalin....
Non sono discendente di Stalin, il mio nome è Džugašvili.
Racing, frocione, ma a chi cazzo rispondi?
A te che sei sempre col dito nel culo. :-)
Mi spiace il tuo culo non mi attira, rivolgiti altrove.
--
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
ernesto
2021-07-29 13:41:41 UTC
Permalink
Post by Marco
Post by Racing °°°°°
Post by Marco
Post by Marco
E pensare che sei un discendente di Stalin....
Non sono discendente di Stalin, il mio nome è Džugašvili.
Racing, frocione, ma a chi cazzo rispondi?
A te che sei sempre col dito nel culo. :-)
Mi spiace il tuo culo non mi attira, rivolgiti altrove
Dopo tanti nobili scambi di profonde e colte idee politiche perchè non lsciate perdere
e andate a divertirvi con le videointerviste che ho raccolto sulla mia pagina YOUTUBE?

https://www.youtube.com/channel/UC-DqSaEhl8-DD9M-gaDXfRA
Marco
2021-07-26 13:27:06 UTC
Permalink
Post by Racing °°°°°
Era il 9 maggio del 1997, un gruppo di 'Serenissimi' (leghisti dell'era
Bossi) diede l'assalto al campanile di piazza San Marco per sostenere la
secessione del Veneto. A pochi giorni dalla ricorrenza del bi-centenario
della caduta della Serenissima, il commando occupò la piazza e issò sul
campanile la bandiera di Venezia. Nell'assalto fu usato un furgone
trasformato in rudimentale carro armato, poi denominato 'Tanko'.
Da allora il leghismo non è cambiato. Finiti pregiudicati Bossi e
famiglia con i loro commercialisti, il successore è rimasto sulla stessa
linea, aggregando pagliacci e giullari della politica che non usano più
i "tanko" ma pistole leggere calibro 22 per farsi giustizia da soli.
E da dove poteva arrivare la solidarietà per gli sceriffi leghisti?
Ma da Voghera, naturalmente! :-)
Il centro in provincia di Pavia è amministrato da una giunta di sceriffi
pistoleri, frequentatori di saloon con greencard o senza, la cui
assessora al commercio Francesca Miracca ebbe a dire: "Domani spariamo
davvero, mi sa: assoldo i miei operai e scendiamo noi in piazza".
E gli operai cosa ne hanno pensato?
Che fosse un armiamoci e partite? :-)
Ma non solo Voghera.
C'è un candidato del centrodestra, candidato a sindaco di Milano,
primario della pediatria del Fatebenefratelli, pare che entri spesso
armato in ospedale.
Un medico che pensa ad ammazzare invece che curare?
Se i leghisti devono sfogare le loro frustrazioni, vadano nei poligoni,
affittino le armi che vogliono, e sparino fino allo sfinimento alle
finte sagome umane: dopo si sentiranno meglio, e forse qualcuno guarirà.
Meditate, gente, meditate.
Ma vai a cagare, vecchio frogio!!!!!!
--
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Lo Scopritore /_-
2021-07-26 14:38:48 UTC
Permalink
Post by Marco
Post by Racing °°°°°
Era il 9 maggio del 1997, un gruppo di '
Ma vai a cagare, vecchio frogio!!!!!!
Risponda nel merito sporcaccione.
--
Marcolino, un giorno ti dò una bottiglieta d'amaro qua, a tracolla te la dò!
La devi smettere con tutti questi caccamarini tutto il giorno sulla chepa
mia! [a Marcolino]
Marco
2021-07-27 14:44:40 UTC
Permalink
Post by Lo Scopritore /_-
Post by Marco
Post by Racing °°°°°
Era il 9 maggio del 1997, un gruppo di '
Ma vai a cagare, vecchio frogio!!!!!!
Risponda nel merito sporcaccione.
Confessi che i froci sono sporcaccioni!!
E ora chi glielo dice ai tuoi amichetti di brachetta?
--
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Racing °°°°°
2021-07-26 14:44:43 UTC
Permalink
Post by Marco
Ma vai a cagare, vecchio frogio!!!!!!
Marcolino hai la faccia rossa rossa, c'è sempre qualcuno che ti prende
a sberle come un bambino. Suvvia, fa meno il cretino.
--
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
brif 2014
2021-07-26 15:11:21 UTC
Permalink
Post by Racing °°°°°
Post by Marco
Ma vai a cagare, vecchio frogio!!!!!!
Marcolino hai la faccia rossa rossa, c'è sempre qualcuno che ti prende
a sberle come un bambino.
Ma lui non se ne accorge.
Post by Racing °°°°°
Suvvia, fa meno il cretino.
Richiesta improponibile.

brif
Marco
2021-07-27 14:46:13 UTC
Permalink
Post by brif 2014
Post by Racing °°°°°
Post by Marco
Ma vai a cagare, vecchio frogio!!!!!!
Marcolino hai la faccia rossa rossa, c'è sempre qualcuno che ti prende
a sberle come un bambino.
Ma lui non se ne accorge.
Post by Racing °°°°°
Suvvia, fa meno il cretino.
Richiesta improponibile.
brif
Bravo VECCHIO ometto scemo, dai un aiutino ai tuoi compagnucci di brachetta.
--
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Roberto Deboni DMIsr
2021-08-01 09:40:50 UTC
Permalink
=?ISO-8859-15?Q?Racing___=B0=B0=B0=B0=B0?= a écrit
Post by Racing °°°°°
Era il 9 maggio del 1997, un gruppo di 'Serenissimi' (leghisti
dell'era Bossi) diede l'assalto al campanile di piazza San Marco per
sostenere la secessione del Veneto. A pochi giorni dalla ricorrenza
del bi-centenario della caduta della Serenissima, il commando occupò
la piazza e issò sul campanile la bandiera di Venezia. Nell'assalto
fu usato un furgone trasformato in rudimentale carro armato, poi
denominato 'Tanko'.
Da allora il leghismo non è cambiato. Finiti pregiudicati Bossi e
famiglia con i loro commercialisti, il successore è rimasto sulla
stessa linea, aggregando pagliacci e giullari della politica che non
usano più i "tanko" ma pistole leggere calibro 22 per farsi giustizia
da soli.
Liga Veneta
che e' nata ben prima di bossi e che aveva come obiettivo
quello di rendere autonoma e indipendente la regione Veneto.
Non gliene fregava un cazzo della politica italiana e delle
poltrone romane e, allora,  nulla in comune con la Lega Nord.
Mi vedo costretto a non condividere la tua gioia  perchè è la Liga
Veneta ad avere fondato la Lega Nord, ed ora è Liga Veneta per Salvini
premier. :-)
Sempre di leghismo parliamo, e gli ndividui che ivi albergano sono della
stessa risma di quelli degli anni '80.
Gia', cosa e' questo termine di "leghismo" ? Quale e' la sua
descrizione politica ?

Nella Liga Veneta, fondata da un certo sig.Rocchetta, non c'erano
fascisti, ma nel giro di un paio di anni dopo l'unificazione con
la Lega Lombarda a la nascita della Lega Nord, c'e' stato,
nell'ordine, un pesante afflusso di ex-missini (quelli per cui
Alleanza Nazionale era troppo "di sinistra"), poi un periodo di
epurazioni, il sig.Rocchetta, che non potevano espellere per
ragioni di rendere cosi' evidente la snaturazione delle leghe
indipendentiste, alla fine si dissocia dalla Lega Nord, essendo
rimasto quasi solo nella sua posizione di democratico libertario e
indipendentista e pacifista, denunciando la soppressione della
democrazia interna.

Sempre nel Veneto abbiamo anche l'evidenza della rinuncia finale agli
ideali residui della Liga Veneta (la parte anti-fascista) con
l'eclatante esplulsione di Flavio Tosi nel 2015, espulsione voluta
proprio dal sig.Salvini, anzi, da chi tiene i fili del sig.Salvini.
Quindi medita tu.
Si, va bene, medito solo io. :-)
Vediamo la descrizione da wikipedia (che anche se non e' proprio
affidabile, qualche indicazione la da'):

Liga Veneta: "movimento federalista e autonomista" per la
"valorizzazione della civiltà, cultura e storia dei veneti e in
particolar modo della repubblica serenissima di Venezia, nel
rispetto e nella collaborazione con tutti i Popoli, vicini e
lontani, fedeli agli esempi e alla storia dei nostri avi"

Lega Salvini: (anche se sotto il titolo residuo di Lega Nord)

"è un partito politico italiano di destra ed estrema destra"

"È attualmente un partito populista, tradizionalista,
regionalista, nativista e sovranista."

Il 90% di quella folta militanza, che operava con entusiasmo
nella Liga Veneta, mai andrebbe a raccogliere voti per il
sig.Salvini, quindi come si potrebbe affermare un collegamento
"ideologico" tra Liga Veneta e Lega Salvini ?

In quanto agli eventuali voti che la Lega Salvini riceve da
ex elettori della Liga Veneta o altre "lighe" originali,
e' solo per quei rari personaggi che ancora rispecchiano una
parte degli ideali della Liga Veneta, come ad esempio appare
essere il sig.Luca Zaia (sono certo che il referendum
organizzato dal sig.Zaia non e' piaciuto per niente dal
sig.Salvini ... lei che ne pensa ?).

Sono certo che in un ipotetico, quanto improbabile, scenario di
rivolta veneta contro Roma (uno scenario "inventato" per
evidenziare per assurdo, ovvero tramite ipotesi estreme,
la diversa realta' ideologica), i leghisti del Salvini
scenderebbero in campo, sotto un emblema del tricolore o
simile, per sterminare i rivoltosi, in modo non diverso da
modi usati dai franchisti nella guerra civile spagnola.

Da cosa nasce questa mia ipotesi ?

Quante volte trova nei comizi e messaggi della/dalla
Liga Veneta la parola "patriota" con riferimento
all'Italia ?

Se non vi basta la memoria di quanto ami vestirsi in divise
italiane, dal motore di ricerca:

"matteo" "salvini" "patriota" restituisce 93'100 risultati

Il fondatore della Liga Veneta raccoglie si', anche lui
12'000 risultati, ma sempre collegato al termine "veneto",
cosa che gli e' costata l'arresto nel 2014.

Lei lo vedrebbe il sig.Salvini arrestato dalla Procura di
Brescia per secessionismo ? Io faccio molta fatica ad
immaginarlo ...
Racing °°°°°
2021-08-01 10:32:43 UTC
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
=?ISO-8859-15?Q?Racing___=B0=B0=B0=B0=B0?= a écrit
Post by Racing °°°°°
Era il 9 maggio del 1997, un gruppo di 'Serenissimi' (leghisti dell'era
Bossi) diede l'assalto al campanile di piazza San Marco per sostenere la
secessione del Veneto. A pochi giorni dalla ricorrenza del bi-centenario
della caduta della Serenissima, il commando occupò la piazza e issò sul
campanile la bandiera di Venezia. Nell'assalto fu usato un furgone
trasformato in rudimentale carro armato, poi denominato 'Tanko'.
Da allora il leghismo non è cambiato. Finiti pregiudicati Bossi e
famiglia con i loro commercialisti, il successore è rimasto sulla stessa
linea, aggregando pagliacci e giullari della politica che non usano più i
"tanko" ma pistole leggere calibro 22 per farsi giustizia da soli.
Liga Veneta
che e' nata ben prima di bossi e che aveva come obiettivo
quello di rendere autonoma e indipendente la regione Veneto.
Non gliene fregava un cazzo della politica italiana e delle
poltrone romane e, allora,  nulla in comune con la Lega Nord.
Mi vedo costretto a non condividere la tua gioia  perchè è la Liga Veneta
ad avere fondato la Lega Nord, ed ora è Liga Veneta per Salvini premier.
:-)
Sempre di leghismo parliamo, e gli ndividui che ivi albergano sono della
stessa risma di quelli degli anni '80.
Gia', cosa e' questo termine di "leghismo" ? Quale e' la sua
descrizione politica ?
Nella Liga Veneta, fondata da un certo sig.Rocchetta, non c'erano
fascisti, ma nel giro di un paio di anni dopo l'unificazione con
la Lega Lombarda a la nascita della Lega Nord, c'e' stato,
nell'ordine, un pesante afflusso di ex-missini (quelli per cui
Alleanza Nazionale era troppo "di sinistra"), poi un periodo di
epurazioni, il sig.Rocchetta, che non potevano espellere per
ragioni di rendere cosi' evidente la snaturazione delle leghe
indipendentiste, alla fine si dissocia dalla Lega Nord, essendo
rimasto quasi solo nella sua posizione di democratico libertario e
indipendentista e pacifista, denunciando la soppressione della
democrazia interna.
Sempre nel Veneto abbiamo anche l'evidenza della rinuncia finale agli
ideali residui della Liga Veneta (la parte anti-fascista) con
l'eclatante esplulsione di Flavio Tosi nel 2015, espulsione voluta
proprio dal sig.Salvini, anzi, da chi tiene i fili del sig.Salvini.
Quindi medita tu.
Si, va bene, medito solo io. :-)
Vediamo la descrizione da wikipedia (che anche se non e' proprio
Liga Veneta: "movimento federalista e autonomista" per la
"valorizzazione della civiltà, cultura e storia dei veneti e in
particolar modo della repubblica serenissima di Venezia, nel
rispetto e nella collaborazione con tutti i Popoli, vicini e
lontani, fedeli agli esempi e alla storia dei nostri avi"
Lega Salvini: (anche se sotto il titolo residuo di Lega Nord)
"è un partito politico italiano di destra ed estrema destra"
"È attualmente un partito populista, tradizionalista,
regionalista, nativista e sovranista."
Il 90% di quella folta militanza, che operava con entusiasmo
nella Liga Veneta, mai andrebbe a raccogliere voti per il
sig.Salvini, quindi come si potrebbe affermare un collegamento
"ideologico" tra Liga Veneta e Lega Salvini ?
In quanto agli eventuali voti che la Lega Salvini riceve da
ex elettori della Liga Veneta o altre "lighe" originali,
e' solo per quei rari personaggi che ancora rispecchiano una
parte degli ideali della Liga Veneta, come ad esempio appare
essere il sig.Luca Zaia (sono certo che il referendum
organizzato dal sig.Zaia non e' piaciuto per niente dal
sig.Salvini ... lei che ne pensa ?).
Sono certo che in un ipotetico, quanto improbabile, scenario di
rivolta veneta contro Roma (uno scenario "inventato" per
evidenziare per assurdo, ovvero tramite ipotesi estreme,
la diversa realta' ideologica), i leghisti del Salvini
scenderebbero in campo, sotto un emblema del tricolore o
simile, per sterminare i rivoltosi, in modo non diverso da
modi usati dai franchisti nella guerra civile spagnola.
Da cosa nasce questa mia ipotesi ?
Quante volte trova nei comizi e messaggi della/dalla
Liga Veneta la parola "patriota" con riferimento
all'Italia ?
Credo che la Liga Veneta non esista più, è confluita nella Liga Veneta
per Salvini premier, e la differenza la fa il nome più che lo statuto.
Se si va a guardare il sito www.ligaonline.it ci si accorgerà che Zaia,
molto popolare in Veneto, sul sito è molto meno popolare: poche foto,
poche notizie tutte focalizzate dagli uomini di Salvini.
E' Salvini che decide chi sale e chi scende.

Continua a leggere su narkive:
Loading...