Discussione:
MOMO, A ME PIACE CHE TI ACCOMPAGNI...
Aggiungi Risposta
Eugenio Salvini
2020-07-12 22:27:50 UTC
Rispondi
Permalink
AL FIGLIO DI TROIA BALCANICO.
MA MI CHIEDO... CHI SI SOMIGLIA SI PIGLIA... QUINDI PURE TU???

L'IMMORTALW
Momo Achille Mei
2020-07-12 22:38:58 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Eugenio Salvini
AL FIGLIO DI TROIA BALCANICO.
Boh, non capisco cosa c'entri.
Per il solo fatto che qualcuno si diverte a smontare le tue puttanate e a far notare che sei un disonesto questo non fa di lui una brutta persona, semplicemente fa di te un pirla. E disonesto, come hai dimostrato.

Stammi bene ApeRegina. E riguardati: ormai hai una certa eta' e i postumi del virus sono ancora ignoti.
cicap
2020-07-13 10:40:11 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Momo Achille Mei
Post by Eugenio Salvini
AL FIGLIO DI TROIA BALCANICO.
Boh, non capisco cosa c'entri.
Per il solo fatto che qualcuno si diverte a smontare le tue puttanate e a far notare che sei un disonesto questo non fa di lui una brutta persona, semplicemente fa di te un pirla. E disonesto, come hai dimostrato.
Stammi bene ApeRegina. E riguardati: ormai hai una certa eta' e i postumi del virus sono ancora ignoti.
si vede che e' passato attraverso uno stress fisico devastante. Ha tolto il Dott. e a volte si ricorda pure di togliere il caps lock :)

Il virus l'ha reso un uomo nuovo, ma coglione e indigente quello non l'ha cambiato :))
Racing
2020-07-13 13:28:20 UTC
Rispondi
Permalink
Post by cicap
Post by Momo Achille Mei
Post by Eugenio Salvini
AL FIGLIO DI TROIA BALCANICO.
Boh, non capisco cosa c'entri.
Per il solo fatto che qualcuno si diverte a smontare le tue puttanate e a
far notare che sei un disonesto questo non fa di lui una brutta persona,
semplicemente fa di te un pirla. E disonesto, come hai dimostrato.
Stammi bene ApeRegina. E riguardati: ormai hai una certa eta' e i postumi
del virus sono ancora ignoti.
si vede che e' passato attraverso uno stress fisico devastante. Ha tolto il
Dott. e a volte si ricorda pure di togliere il caps lock :)
Impossibile, forse è solo ubriaco, prima o poi tornerà il "Dott" con le
sue fantasie. Evidentemente la laurea la sognava fin da piccolo, ma
credeva si comprasse come fanno i leghisti. :-)
Post by cicap
Il virus l'ha reso un uomo nuovo, ma coglione e indigente quello non l'ha cambiato :))
E' un virus potente, infatti, ma non potentissmo. :-)
b***@yandex.ru
2020-07-13 13:56:37 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Racing
Post by cicap
Post by Momo Achille Mei
Post by Eugenio Salvini
AL FIGLIO DI TROIA BALCANICO.
Boh, non capisco cosa c'entri.
Per il solo fatto che qualcuno si diverte a smontare le tue puttanate e a
far notare che sei un disonesto questo non fa di lui una brutta persona,
semplicemente fa di te un pirla. E disonesto, come hai dimostrato.
Stammi bene ApeRegina. E riguardati: ormai hai una certa eta' e i postumi
del virus sono ancora ignoti.
si vede che e' passato attraverso uno stress fisico devastante. Ha tolto il
Dott. e a volte si ricorda pure di togliere il caps lock :)
Impossibile, forse è solo ubriaco, prima o poi tornerà il "Dott" con le
sue fantasie.
Ma quale malfidato che sei?
Quali fantasie?

E' noto che durante il comunismo, nel 1985 a Praga, tu facevi una rissa
in piazza con dei cambiavalute in nero, con la gente che applaudiva e
la polizia stava a guardare. :-)

Normale. :-)

Sai invece che cosa è accaduto?

I ragazzotti - come a Mosca erano ragazzotti - adocchiarono
il contadino italiano pollo - sai, come Totò e Peppino in Piazza
Duomo a Milano nel film Totò, Peppino e la malafemmina :-) - lo
intortarono ben bene, parlavano italiano, e fregato, poi sono
scappati gridando "polizia, polizia" e l'apiccottaro è rimasto
a contare la fregatura avuta. :-)

Tecnica collaudata.

Ma l'apicottaro da quel giorno sogna la rissa, lui una bestia, il
tatami, le arti marziali, la gente che applaudiva, reggetemi... :-)

Decisamente fa pena.
Post by Racing
Evidentemente la laurea la sognava fin da piccolo, ma
credeva si comprasse come fanno i leghisti. :-)
Oggi peraltro il titolo non si usa, a meno di specifici simposi internazionali, o anche nazionali.
In Russia si usa nome e patronimico.
Post by Racing
Post by cicap
Il virus l'ha reso un uomo nuovo, ma coglione e indigente quello non l'ha cambiato :))
E' un virus potente, infatti, ma non potentissmo. :-)
Si resta basiti di come lui riesca a ridicolizzarsi con le sue
del tutto farlocche avventure eroiche di ragazzino adolescente.

Peraltro, ammesso e non concesso che qualcosa di vero ci sia nei
suoi ripetuti e pallosi racconti, ma cosa spinge costui a raccontarli
in IP?
E' masochismo.
Vuole essere ricoperto di merda.
Quella doc di cane.
E infatti non gli si lesina.

A proposito, non mi far mancare le sacche. :-)

brif

p.s. comunque batte i piedini alla grande e schiatta di rabbia su te,
me, momo, cicap e su tutto l'extra canile che lo percula!
Uno spettacolo! :-)
Racing
2020-07-16 14:57:39 UTC
Rispondi
Permalink
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by cicap
Post by Momo Achille Mei
Post by Eugenio Salvini
AL FIGLIO DI TROIA BALCANICO.
Boh, non capisco cosa c'entri.
Per il solo fatto che qualcuno si diverte a smontare le tue puttanate e a
far notare che sei un disonesto questo non fa di lui una brutta persona,
semplicemente fa di te un pirla. E disonesto, come hai dimostrato.
Stammi bene ApeRegina. E riguardati: ormai hai una certa eta' e i postumi
del virus sono ancora ignoti.
si vede che e' passato attraverso uno stress fisico devastante. Ha tolto il
Dott. e a volte si ricorda pure di togliere il caps lock :)
Impossibile, forse è solo ubriaco, prima o poi tornerà il "Dott" con le
sue fantasie.
Ma quale malfidato che sei?
Quali fantasie?
E' noto che durante il comunismo, nel 1985 a Praga, tu facevi una rissa
in piazza con dei cambiavalute in nero, con la gente che applaudiva e
la polizia stava a guardare. :-)
Normale. :-)
Che io sappia, succedeva dopo caduto il "muro", e arrivavano molti
turisti. Io c'ero, e dei cambiavalute si occupava mio padre, niente
risse, niente applausi (ridicolo), niente polizia che stava a guardare,
ma invitavo i miei a piantarla ed a rivolgersi ai cambiavalute
ufficiali.
Post by b***@yandex.ru
Sai invece che cosa è accaduto?
I ragazzotti - come a Mosca erano ragazzotti - adocchiarono
il contadino italiano pollo - sai, come Totò e Peppino in Piazza
Duomo a Milano nel film Totò, Peppino e la malafemmina :-) - lo
intortarono ben bene, parlavano italiano, e fregato, poi sono
scappati gridando "polizia, polizia" e l'apiccottaro è rimasto
a contare la fregatura avuta. :-)
Tecnica collaudata.
Dalla fantasia alla realtà: un abisso. :-)
Post by b***@yandex.ru
Ma l'apicottaro da quel giorno sogna la rissa, lui una bestia, il
tatami, le arti marziali, la gente che applaudiva, reggetemi... :-)
Anche fosse, ci sarebbe da vantarsi?
Post by b***@yandex.ru
Decisamente fa pena.
Post by Racing
Evidentemente la laurea la sognava fin da piccolo, ma
credeva si comprasse come fanno i leghisti. :-)
Oggi peraltro il titolo non si usa, a meno di specifici simposi
internazionali, o anche nazionali. In Russia si usa nome e patronimico.
E' anche più british. :-)
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by cicap
Il virus l'ha reso un uomo nuovo, ma coglione e indigente quello non l'ha cambiato :))
E' un virus potente, infatti, ma non potentissmo. :-)
Si resta basiti di come lui riesca a ridicolizzarsi con le sue
del tutto farlocche avventure eroiche di ragazzino adolescente.
Peraltro, ammesso e non concesso che qualcosa di vero ci sia nei
suoi ripetuti e pallosi racconti, ma cosa spinge costui a raccontarli
in IP?
E' masochismo.
Vuole essere ricoperto di merda.
Quella doc di cane.
E infatti non gli si lesina.
Serve per soddisfare il suo smisurato ego.
Ma lo fa malissimo.
Post by b***@yandex.ru
A proposito, non mi far mancare le sacche. :-)
brif
p.s. comunque batte i piedini alla grande e schiatta di rabbia su te,
me, momo, cicap e su tutto l'extra canile che lo percula!
Uno spettacolo! :-)
E' uno dei motivi che mi fanno leggere questo NG. :-)
b***@yandex.ru
2020-07-16 15:51:49 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by cicap
Post by Momo Achille Mei
Post by Eugenio Salvini
AL FIGLIO DI TROIA BALCANICO.
Boh, non capisco cosa c'entri.
Per il solo fatto che qualcuno si diverte a smontare le tue puttanate e a
far notare che sei un disonesto questo non fa di lui una brutta persona,
semplicemente fa di te un pirla. E disonesto, come hai dimostrato.
Stammi bene ApeRegina. E riguardati: ormai hai una certa eta' e i postumi
del virus sono ancora ignoti.
si vede che e' passato attraverso uno stress fisico devastante. Ha tolto il
Dott. e a volte si ricorda pure di togliere il caps lock :)
Impossibile, forse è solo ubriaco, prima o poi tornerà il "Dott" con le
sue fantasie.
Ma quale malfidato che sei?
Quali fantasie?
E' noto che durante il comunismo, nel 1985 a Praga, tu facevi una rissa
in piazza con dei cambiavalute in nero, con la gente che applaudiva e
la polizia stava a guardare. :-)
Normale. :-)
Che io sappia, succedeva dopo caduto il "muro", e arrivavano molti
turisti. Io c'ero, e dei cambiavalute si occupava mio padre, niente
risse, niente applausi (ridicolo), niente polizia che stava a guardare,
ma invitavo i miei a piantarla ed a rivolgersi ai cambiavalute
ufficiali.
In quegli anni di pre-dissoluzione URSS i cambiavalute nei paesi
del Patto di Varsavia erano presenti.
In genere erano ragazzi giovani o giovanissimi, con conoscenza
dell'inglese, se non dell'italiano.
La tecnica era collaudata.
Tu venivi intercettato generalmente in una piazza, ti si offriva
un cambio favoloso, venivi intortato sui motivi del cambio favoloso.
Tu rispondevi ok, e supponiamo cambiavi 100 US$.
Davanti a te venivano contate le banconote del luogo, ma con
la tecnica di tenerle piegate in due. Insomma una stessa banconota
veniva contata due volte. E nella fretta non vedevi che c'erano
anche banconote di basso valore.
Improvvisamente il ragazzotto complice gridava "polizia, polizia" :-)
Il tipo che aveva appena finito di contare si prendeva velocemente i dollari, ti mollava la valuta del luogo e spariva.

Ti ritrovavi con poca valuta locale. meno del cambio ufficiale.

Erano accadimenti normali.

Post dissoluzione URSS, non conosco la situazione negli ex Paesi
del Patto di Varsavia.
Non frequento questi Paesi
Posso dirti invece che a Mosca fin da metà degli anni '90 si cambia
presso i cambiavalute ufficiali, con tanto d'insegne fuori del locale
che ti danno in tempo reale i cambi nelle principali valute, in vendita
o acquisto contro rubli.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Sai invece che cosa è accaduto?
I ragazzotti - come a Mosca erano ragazzotti - adocchiarono
il contadino italiano pollo - sai, come Totò e Peppino in Piazza
Duomo a Milano nel film Totò, Peppino e la malafemmina :-) - lo
intortarono ben bene, parlavano italiano, e fregato, poi sono
scappati gridando "polizia, polizia" e l'apiccottaro è rimasto
a contare la fregatura avuta. :-)
Tecnica collaudata.
Dalla fantasia alla realtà: un abisso. :-)
Ma ciò che lascia basiti sono i pareri sul comunismo dati sulla base delle code e dell'anguria.
O dei corvi di Crei che volteggiavano sulle grigie abitazioni dei comunisti ebrei :-)
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Ma l'apicottaro da quel giorno sogna la rissa, lui una bestia, il
tatami, le arti marziali, la gente che applaudiva, reggetemi... :-)
Anche fosse, ci sarebbe da vantarsi?
Lui in realtà è in perenne regressione adolescenziale.
E dire che ha passato alla grande i 50 anni.
Lui sogna coltelli, tatami, cric.
Si sogna di essere un giustiziere, mentre invece è un poveraccio
che fa pena.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Decisamente fa pena.
Post by Racing
Evidentemente la laurea la sognava fin da piccolo, ma
credeva si comprasse come fanno i leghisti. :-)
Oggi peraltro il titolo non si usa, a meno di specifici simposi
internazionali, o anche nazionali. In Russia si usa nome e patronimico.
E' anche più british. :-)
L'utilizzo del nome e patronimico si tramanda fin dall'Impero.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by cicap
Il virus l'ha reso un uomo nuovo, ma coglione e indigente quello non l'ha
cambiato :))
E' un virus potente, infatti, ma non potentissmo. :-)
Si resta basiti di come lui riesca a ridicolizzarsi con le sue
del tutto farlocche avventure eroiche di ragazzino adolescente.
Peraltro, ammesso e non concesso che qualcosa di vero ci sia nei
suoi ripetuti e pallosi racconti, ma cosa spinge costui a raccontarli
in IP?
E' masochismo.
Vuole essere ricoperto di merda.
Quella doc di cane.
E infatti non gli si lesina.
Serve per soddisfare il suo smisurato ego.
Ma lo fa malissimo.
Mbè, per soddisfare il proprio ego megalomane
non bisogna essere ignoranti e rozzi.
Vedi ad esempio Dimonio :-)
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
A proposito, non mi far mancare le sacche. :-)
p.s. comunque batte i piedini alla grande e schiatta di rabbia su te,
me, momo, cicap e su tutto l'extra canile che lo percula!
Uno spettacolo! :-)
E' uno dei motivi che mi fanno leggere questo NG. :-)
In effetti questo NG, per quanto riguarda il canile dei laureti,
vocifero, crei, ecc. è uno spaccato di una certa minoranza italiana del
tutto perdente in un'Italia e in un'Europa multietniche.

brif

p.s. a proposito, che dici che il racconto di un mio viaggio in
Transiberiana (vero, peraltro) vale di più della rissa a Praga
(falsa comunque) di un diciannovenne in regressione da tredicenne? :-)
Racing
2020-07-16 17:25:10 UTC
Rispondi
Permalink
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by cicap
Post by Momo Achille Mei
Post by Eugenio Salvini
AL FIGLIO DI TROIA BALCANICO.
Boh, non capisco cosa c'entri.
Per il solo fatto che qualcuno si diverte a smontare le tue puttanate e
a far notare che sei un disonesto questo non fa di lui una brutta
persona, semplicemente fa di te un pirla. E disonesto, come hai
dimostrato.
Stammi bene ApeRegina. E riguardati: ormai hai una certa eta' e i
postumi del virus sono ancora ignoti.
si vede che e' passato attraverso uno stress fisico devastante. Ha tolto
il Dott. e a volte si ricorda pure di togliere il caps lock :)
Impossibile, forse è solo ubriaco, prima o poi tornerà il "Dott" con le
sue fantasie.
Ma quale malfidato che sei?
Quali fantasie?
E' noto che durante il comunismo, nel 1985 a Praga, tu facevi una rissa
in piazza con dei cambiavalute in nero, con la gente che applaudiva e
la polizia stava a guardare. :-)
Normale. :-)
Che io sappia, succedeva dopo caduto il "muro", e arrivavano molti
turisti. Io c'ero, e dei cambiavalute si occupava mio padre, niente
risse, niente applausi (ridicolo), niente polizia che stava a guardare,
ma invitavo i miei a piantarla ed a rivolgersi ai cambiavalute
ufficiali.
In quegli anni di pre-dissoluzione URSS i cambiavalute nei paesi
del Patto di Varsavia erano presenti.
In genere erano ragazzi giovani o giovanissimi, con conoscenza
dell'inglese, se non dell'italiano.
La tecnica era collaudata.
Tu venivi intercettato generalmente in una piazza, ti si offriva
un cambio favoloso, venivi intortato sui motivi del cambio favoloso.
Tu rispondevi ok, e supponiamo cambiavi 100 US$.
Davanti a te venivano contate le banconote del luogo, ma con
la tecnica di tenerle piegate in due. Insomma una stessa banconota
veniva contata due volte. E nella fretta non vedevi che c'erano
anche banconote di basso valore.
Improvvisamente il ragazzotto complice gridava "polizia, polizia" :-)
Il tipo che aveva appena finito di contare si prendeva velocemente i dollari,
ti mollava la valuta del luogo e spariva.
Ti ritrovavi con poca valuta locale. meno del cambio ufficiale.
Erano accadimenti normali.
Vero quel che dici.
Infatti abbiamo assistito alla scena di un tizio che contava le
banconote da dare ad un turista tedesco e, dopo averle contate, mentre
gliele cedeva ne sfilava una parte: come un mago.
Senza gridare alla polizia, con molta eleganza. :-)

Per questo non volevo che i miei continuassero nella pratica, anche se
non avevano incontrato truffatori.
Post by b***@yandex.ru
Post dissoluzione URSS, non conosco la situazione negli ex Paesi
del Patto di Varsavia.
Non frequento questi Paesi
Posso dirti invece che a Mosca fin da metà degli anni '90 si cambia
presso i cambiavalute ufficiali, con tanto d'insegne fuori del locale
che ti danno in tempo reale i cambi nelle principali valute, in vendita
o acquisto contro rubli.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Sai invece che cosa è accaduto?
I ragazzotti - come a Mosca erano ragazzotti - adocchiarono
il contadino italiano pollo - sai, come Totò e Peppino in Piazza
Duomo a Milano nel film Totò, Peppino e la malafemmina :-) - lo
intortarono ben bene, parlavano italiano, e fregato, poi sono
scappati gridando "polizia, polizia" e l'apiccottaro è rimasto
a contare la fregatura avuta. :-)
Tecnica collaudata.
Dalla fantasia alla realtà: un abisso. :-)
Ma ciò che lascia basiti sono i pareri sul comunismo dati sulla base delle
code e dell'anguria. O dei corvi di Crei che volteggiavano sulle grigie
abitazioni dei comunisti ebrei :-)
:-)
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Ma l'apicottaro da quel giorno sogna la rissa, lui una bestia, il
tatami, le arti marziali, la gente che applaudiva, reggetemi... :-)
Anche fosse, ci sarebbe da vantarsi?
Lui in realtà è in perenne regressione adolescenziale.
E dire che ha passato alla grande i 50 anni.
Lui sogna coltelli, tatami, cric.
Si sogna di essere un giustiziere, mentre invece è un poveraccio
che fa pena.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Decisamente fa pena.
Post by Racing
Evidentemente la laurea la sognava fin da piccolo, ma
credeva si comprasse come fanno i leghisti. :-)
Oggi peraltro il titolo non si usa, a meno di specifici simposi
internazionali, o anche nazionali. In Russia si usa nome e patronimico.
E' anche più british. :-)
L'utilizzo del nome e patronimico si tramanda fin dall'Impero.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by cicap
Il virus l'ha reso un uomo nuovo, ma coglione e indigente quello non l'ha
cambiato :))
E' un virus potente, infatti, ma non potentissmo. :-)
Si resta basiti di come lui riesca a ridicolizzarsi con le sue
del tutto farlocche avventure eroiche di ragazzino adolescente.
Peraltro, ammesso e non concesso che qualcosa di vero ci sia nei
suoi ripetuti e pallosi racconti, ma cosa spinge costui a raccontarli
in IP?
E' masochismo.
Vuole essere ricoperto di merda.
Quella doc di cane.
E infatti non gli si lesina.
Serve per soddisfare il suo smisurato ego.
Ma lo fa malissimo.
Mbè, per soddisfare il proprio ego megalomane
non bisogna essere ignoranti e rozzi.
Vedi ad esempio Dimonio :-)
Vero, soprattutto non si è credibili.
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
A proposito, non mi far mancare le sacche. :-)
p.s. comunque batte i piedini alla grande e schiatta di rabbia su te,
me, momo, cicap e su tutto l'extra canile che lo percula!
Uno spettacolo! :-)
E' uno dei motivi che mi fanno leggere questo NG. :-)
In effetti questo NG, per quanto riguarda il canile dei laureti,
vocifero, crei, ecc. è uno spaccato di una certa minoranza italiana del
tutto perdente in un'Italia e in un'Europa multietniche.
brif
p.s. a proposito, che dici che il racconto di un mio viaggio in
Transiberiana (vero, peraltro) vale di più della rissa a Praga
(falsa comunque) di un diciannovenne in regressione da tredicenne? :-)
Se l'hai scritto in questo NG, fammi sapere. Non sono molto presente
perchè sto finendo e definendo il lavoro prima delle mie lunghe ferie
di agosto.
b***@yandex.ru
2020-07-17 08:31:58 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
p.s. a proposito, che dici che il racconto di un mio viaggio in
Transiberiana (vero, peraltro) vale di più della rissa a Praga
(falsa comunque) di un diciannovenne in regressione da tredicenne? :-)
Se l'hai scritto in questo NG, fammi sapere. Non sono molto presente
perchè sto finendo e definendo il lavoro prima delle mie lunghe ferie
di agosto.
Non ho scritto nulla in proposito.
Anche e soprattutto perché non scrivo argomenti che riguardano la mia persona. Se non qualche informazione del tutto irrilevante.

"Io faccio", "io dico", "io conosco", "tatami, cric", io, io, io...,
sono i contenuti dei post di chi è nullità nella vita reale e cerca
visibilità farlocca nei social o qui in IP.
Esempi tragicomici sono l'apicottaro Salvini, dimonio e il vecchietto paranoico Crei.
Almeno il morphante vocifero è consapevole che raccontare i suoi
trascorsi di "impiegatuccio delle Poste Italiane" ;-) anni '60-'70
interessa poco o nulla e cmq è privo d'immaginazione come l'apicottaro.
E quindi adesso da vecchietto in mutande, passa la giornata a fare c&i
di post razzisti di Voxnews.
E dire che gli stranieri contribuiscono anche alla sua pensioncina :-)

Che irriconoscente! :-)

brif
Momo Achille Mei
2020-07-17 08:46:53 UTC
Rispondi
Permalink
Post by b***@yandex.ru
sono i contenuti dei post di chi è nullità nella vita reale e cerca
visibilità farlocca nei social o qui in IP.
Chissa' quanti profili FB si e' creato, l'aperegina... sarei proprio curioso di vederne uno.
Racing
2020-07-17 18:11:13 UTC
Rispondi
Permalink
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
p.s. a proposito, che dici che il racconto di un mio viaggio in
Transiberiana (vero, peraltro) vale di più della rissa a Praga
(falsa comunque) di un diciannovenne in regressione da tredicenne? :-)
Se l'hai scritto in questo NG, fammi sapere. Non sono molto presente
perchè sto finendo e definendo il lavoro prima delle mie lunghe ferie
di agosto.
Non ho scritto nulla in proposito.
Anche e soprattutto perché non scrivo argomenti che riguardano la mia
persona. Se non qualche informazione del tutto irrilevante.
Ve beh, un viaggio in Transiberiana merita di essere raccontato, e lo
si può fare anche senza compromettere la privacy di nessuno. Ma
riconosco che questo NG non merita tanto... :-)
Per curiosità, più o meno quanto è durato e da dove sei partito, anche
indicando il luogo grossolanamente.
Post by b***@yandex.ru
"Io faccio", "io dico", "io conosco", "tatami, cric", io, io, io...,
sono i contenuti dei post di chi è nullità nella vita reale e cerca
visibilità farlocca nei social o qui in IP.
Esempi tragicomici sono l'apicottaro Salvini, dimonio e il vecchietto
paranoico Crei. Almeno il morphante vocifero è consapevole che raccontare i
suoi trascorsi di "impiegatuccio delle Poste Italiane" ;-) anni '60-'70
Ecco, non lo sapevo, ma tu conosci tutto, anche cosa facevano, l'età,
ecc. Evidentemente scrivono di sè nei dettagli (a parte chi se li
inventa). :-)
Post by b***@yandex.ru
interessa poco o nulla e cmq è privo d'immaginazione come l'apicottaro.
E quindi adesso da vecchietto in mutande, passa la giornata a fare c&i
di post razzisti di Voxnews.
E dire che gli stranieri contribuiscono anche alla sua pensioncina :-)
Che irriconoscente! :-)
Quello qua sopra è una realtà, considerando che i pensionati si
avviciniamo a superare il numero dei lavoratori.
Se non si vogliono stranieri, toccherà tassare di più i pensionati. :-)
b***@yandex.ru
2020-07-20 13:13:53 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Racing
Ve beh, un viaggio in Transiberiana merita di essere raccontato, e lo
si può fare anche senza compromettere la privacy di nessuno. Ma
riconosco che questo NG non merita tanto... :-)
Se io raccontassi qualcosa figurati quali reazioni dal canile ci sarebbero!

Ma sul web trovi decine d'informazioni e di youtube sul viaggio
sulla Transiberiana.
Comunque, io confesso :-) di aver fatto un brevissimo tragitto.
Per arrivare a Vladivostok sono 9000 e rotti km da Mosca e bisognerebbe fermarsi in tante città attraversate. Insomma ci vorrebbe un mesetto di tempo.

Io sono arrivato soltanto a Ekaterinburg.
Mi interessava visitare il luogo dove sorgeva la Casa Ipat'ev, la grande villa dove fu trucidata la famiglia imperiale nel 1918.
La casa fu abbattuta nel 1977 - era meta di pellegrinaggi - quando
Boris El'cin era segretario del partito locale.
Adesso in ricordo sorge la Cattedrale sul Sangue.
Anch'essa meta di pellegrinaggi.

Trovi tutto sul web.

Il mio interesse era di natura storico-familiare e di cultura.

Ekaterinburg, fondata circa 300 anni fa, è tra le prime 4-5 città
della Russia per le industrie, per la storia, per la cultura.
Ci sono 50 diversi musei, tra cui uno favoloso per le pitture e
le icone, quello delle Belle Arti.

cut
Post by Racing
...paranoico Crei. Almeno il morphante vocifero è consapevole che raccontare i
suoi trascorsi di "impiegatuccio delle Poste Italiane" ;-) anni '60-'70
Ecco, non lo sapevo, ma tu conosci tutto, anche cosa facevano, l'età,
ecc. Evidentemente scrivono di sè nei dettagli (a parte chi se li
inventa). :-)
Non necessariamente scrivono di se stessi.
Ma da quanto e da come scrivono ;-) si elabora facilmente il loro
triste passato.
Post by Racing
interessa poco o nulla e cmq è privo d'immaginazione come l'apicottaro.
E quindi adesso da vecchietto in mutande, passa la giornata a fare c&i
di post razzisti di Voxnews.
E dire che gli stranieri contribuiscono anche alla sua pensioncina :-)
Che irriconoscente! :-)
Quello qua sopra è una realtà, considerando che i pensionati si
avviciniamo a superare il numero dei lavoratori.
Se non si vogliono stranieri, toccherà tassare di più i pensionati. :-)
Tu vuoi male al canile :-)

brif
Racing
2020-07-20 15:17:20 UTC
Rispondi
Permalink
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Ve beh, un viaggio in Transiberiana merita di essere raccontato, e lo
si può fare anche senza compromettere la privacy di nessuno. Ma
riconosco che questo NG non merita tanto... :-)
Se io raccontassi qualcosa figurati quali reazioni dal canile ci sarebbero!
Immagino che tu non lo faccia per non farli morire di crepacuore. :D
Post by b***@yandex.ru
Ma sul web trovi decine d'informazioni e di youtube sul viaggio
sulla Transiberiana.
Comunque, io confesso :-) di aver fatto un brevissimo tragitto.
Per arrivare a Vladivostok sono 9000 e rotti km da Mosca e bisognerebbe
fermarsi in tante città attraversate. Insomma ci vorrebbe un mesetto di
tempo.
Sapevo che era lunghetto, per questo ti chiedevo.
Post by b***@yandex.ru
Io sono arrivato soltanto a Ekaterinburg.
Mi interessava visitare il luogo dove sorgeva la Casa Ipat'ev, la grande
villa dove fu trucidata la famiglia imperiale nel 1918. La casa fu abbattuta
nel 1977 - era meta di pellegrinaggi - quando Boris El'cin era segretario del
partito locale. Adesso in ricordo sorge la Cattedrale sul Sangue.
Anch'essa meta di pellegrinaggi.
Trovi tutto sul web.
Letta la storia.
Certo che la storia russa, di cui riconosco la mia profonda ignoranza,
è davvero ricca di episodi e affascinante.
Mi ha fatto impressione leggere che la Casa Ipat'ev l'ha buttata giu
proprio El'cin.
Comunque, presumo che i pellegrinaggi non siano tanto per visitare la
Chiesa sul sangue, ma per rivivere o commemorare la povera famiglia
trucidata. Lo dico a livello umano, sono storie tragiche.
Post by b***@yandex.ru
Il mio interesse era di natura storico-familiare e di cultura.
Ekaterinburg, fondata circa 300 anni fa, è tra le prime 4-5 città
della Russia per le industrie, per la storia, per la cultura.
Ci sono 50 diversi musei, tra cui uno favoloso per le pitture e
le icone, quello delle Belle Arti.
cut
Post by Racing
...paranoico Crei. Almeno il morphante vocifero è consapevole che
raccontare i suoi trascorsi di "impiegatuccio delle Poste Italiane" ;-)
anni '60-'70
Ecco, non lo sapevo, ma tu conosci tutto, anche cosa facevano, l'età,
ecc. Evidentemente scrivono di sè nei dettagli (a parte chi se li
inventa). :-)
Non necessariamente scrivono di se stessi.
Ma da quanto e da come scrivono ;-) si elabora facilmente il loro
triste passato.
E anche il presente... :-)
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
interessa poco o nulla e cmq è privo d'immaginazione come l'apicottaro.
E quindi adesso da vecchietto in mutande, passa la giornata a fare c&i
di post razzisti di Voxnews.
E dire che gli stranieri contribuiscono anche alla sua pensioncina :-)
Che irriconoscente! :-)
Quello qua sopra è una realtà, considerando che i pensionati si
avviciniamo a superare il numero dei lavoratori.
Se non si vogliono stranieri, toccherà tassare di più i pensionati. :-)
Tu vuoi male al canile :-)
Ma no, è che meno soldi danno a loro, meno soldi prendono a me e ai
tanti immigrati che lavorano e pagano le tasse. :-)
b***@yandex.ru
2020-07-20 19:11:17 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Ve beh, un viaggio in Transiberiana merita di essere raccontato, e lo
si può fare anche senza compromettere la privacy di nessuno. Ma
riconosco che questo NG non merita tanto... :-)
Se io raccontassi qualcosa figurati quali reazioni dal canile ci sarebbero!
Immagino che tu non lo faccia per non farli morire di crepacuore. :D
Ma no! :-)
Soltanto tengo molto alla mia privacy.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Ma sul web trovi decine d'informazioni e di youtube sul viaggio
sulla Transiberiana.
Comunque, io confesso :-) di aver fatto un brevissimo tragitto.
Per arrivare a Vladivostok sono 9000 e rotti km da Mosca e bisognerebbe
fermarsi in tante città attraversate. Insomma ci vorrebbe un mesetto di
tempo.
Sapevo che era lunghetto, per questo ti chiedevo.
Ci vuole molto tempo per il viaggio.
O meglio, in una settimana si riesce ad arrivare da Mosca a Vladivostok
con qualche breve fermata intermedia.
Ma entrare nelle varie culture dei popoli che si attraversano tra
Europa ed Asia e visitare le importanti e storiche città che si toccano, sarebbe necessario fermarsi a lungo.
Insomma un viaggetto di un mese, a dir poco :-)
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Io sono arrivato soltanto a Ekaterinburg.
Mi interessava visitare il luogo dove sorgeva la Casa Ipat'ev, la grande
villa dove fu trucidata la famiglia imperiale nel 1918. La casa fu abbattuta
nel 1977 - era meta di pellegrinaggi - quando Boris El'cin era segretario del
partito locale. Adesso in ricordo sorge la Cattedrale sul Sangue.
Anch'essa meta di pellegrinaggi.
Trovi tutto sul web.
Letta la storia.
Certo che la storia russa, di cui riconosco la mia profonda ignoranza,
è davvero ricca di episodi e affascinante.
Sì, affascinante.
Post by Racing
Mi ha fatto impressione leggere che la Casa Ipat'ev l'ha buttata giu
proprio El'cin.
Sì, c'erano molte persone che si recavano a Sverdlovsk - così tra il 1924
e il 1991 fu rinominata Ekaterinburg - in un continuo pellegrinaggio
per pregare sul luogo dell'eccidio. In particolare dopo la morte di
Stalin e quando il regime cambiò con Chruščëv in forme meno repressive.
Per questo motivo Mosca nel 1977 decise l'abbattimento e El'cin, allora primo segretario a Sverdlovsk, ubbidì.

I resti della famiglia imperiale sono stati portati nel 1998 nella Cattedrale dei santi Pietro e Paolo a San Pietroburgo.
Sono vicini ai resti di quasi tutti gli zar di Russia.

In effetti è particolarmente emozionante visitare questo luogo per
chi conosce la storia russa, in particolare da Pietro il Grande in
poi e la vita e le opere di ogni zar.
Post by Racing
Comunque, presumo che i pellegrinaggi non siano tanto per visitare la
Chiesa sul sangue, ma per rivivere o commemorare la povera famiglia
trucidata. Lo dico a livello umano, sono storie tragiche.
Certamente, una storia tragica.

Comunque la stessa Chiesa sul Sangue è stata costruita per commemorare
l'eccidio della famiglia imperiale.

Eccidio di responsabilità degli ebrei :-) direbbe il nostro nonnetto paranoico Crei.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Il mio interesse era di natura storico-familiare e di cultura.
Ekaterinburg, fondata circa 300 anni fa, è tra le prime 4-5 città
della Russia per le industrie, per la storia, per la cultura.
Ci sono 50 diversi musei, tra cui uno favoloso per le pitture e
le icone, quello delle Belle Arti.
cut
Post by Racing
...paranoico Crei. Almeno il morphante vocifero è consapevole che
raccontare i suoi trascorsi di "impiegatuccio delle Poste Italiane" ;-)
anni '60-'70
Ecco, non lo sapevo, ma tu conosci tutto, anche cosa facevano, l'età,
ecc. Evidentemente scrivono di sè nei dettagli (a parte chi se li
inventa). :-)
Non necessariamente scrivono di se stessi.
Ma da quanto e da come scrivono ;-) si elabora facilmente il loro
triste passato.
E anche il presente... :-)
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
interessa poco o nulla e cmq è privo d'immaginazione come l'apicottaro.
E quindi adesso da vecchietto in mutande, passa la giornata a fare c&i
di post razzisti di Voxnews.
E dire che gli stranieri contribuiscono anche alla sua pensioncina :-)
Che irriconoscente! :-)
Quello qua sopra è una realtà, considerando che i pensionati si
avviciniamo a superare il numero dei lavoratori.
Se non si vogliono stranieri, toccherà tassare di più i pensionati. :-)
Tu vuoi male al canile :-)
Ma no, è che meno soldi danno a loro, meno soldi prendono a me e ai
tanti immigrati che lavorano e pagano le tasse. :-)
Lo vedi che sei cattivo e che sei dilaniato dall'odio :-)
Se togli qualche euro alla misera pensioncina di vocifero, calmagorod,
crei, ecc. ecc. questi non sopravvivono.
Sono già dei morti di fame.

brif
Eugenio Salvini
2020-07-20 20:27:51 UTC
Rispondi
Permalink
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Ve beh, un viaggio in Transiberiana merita di essere raccontato, e lo
si può fare anche senza compromettere la privacy di nessuno. Ma
riconosco che questo NG non merita tanto... :-)
Se io raccontassi qualcosa figurati quali reazioni dal canile ci sarebbero!
Immagino che tu non lo faccia per non farli morire di crepacuore. :D
Ma no! :-)
Soltanto tengo molto alla mia privacy.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Ma sul web trovi decine d'informazioni e di youtube sul viaggio
sulla Transiberiana.
Comunque, io confesso :-) di aver fatto un brevissimo tragitto.
Per arrivare a Vladivostok sono 9000 e rotti km da Mosca e bisognerebbe
fermarsi in tante città attraversate. Insomma ci vorrebbe un mesetto di
tempo.
Sapevo che era lunghetto, per questo ti chiedevo.
Ci vuole molto tempo per il viaggio.
O meglio, in una settimana si riesce ad arrivare da Mosca a Vladivostok
con qualche breve fermata intermedia.
Ma entrare nelle varie culture dei popoli che si attraversano tra
Europa ed Asia e visitare le importanti e storiche città che si toccano, sarebbe necessario fermarsi a lungo.
Insomma un viaggetto di un mese, a dir poco :-)
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Io sono arrivato soltanto a Ekaterinburg.
Mi interessava visitare il luogo dove sorgeva la Casa Ipat'ev, la grande
villa dove fu trucidata la famiglia imperiale nel 1918. La casa fu abbattuta
nel 1977 - era meta di pellegrinaggi - quando Boris El'cin era segretario del
partito locale. Adesso in ricordo sorge la Cattedrale sul Sangue.
Anch'essa meta di pellegrinaggi.
Trovi tutto sul web.
Letta la storia.
Certo che la storia russa, di cui riconosco la mia profonda ignoranza,
è davvero ricca di episodi e affascinante.
Sì, affascinante.
Post by Racing
Mi ha fatto impressione leggere che la Casa Ipat'ev l'ha buttata giu
proprio El'cin.
Sì, c'erano molte persone che si recavano a Sverdlovsk - così tra il 1924
e il 1991 fu rinominata Ekaterinburg - in un continuo pellegrinaggio
per pregare sul luogo dell'eccidio. In particolare dopo la morte di
Stalin e quando il regime cambiò con Chruščëv in forme meno repressive.
Per questo motivo Mosca nel 1977 decise l'abbattimento e El'cin, allora primo segretario a Sverdlovsk, ubbidì.
I resti della famiglia imperiale sono stati portati nel 1998 nella Cattedrale dei santi Pietro e Paolo a San Pietroburgo.
Sono vicini ai resti di quasi tutti gli zar di Russia.
In effetti è particolarmente emozionante visitare questo luogo per
chi conosce la storia russa, in particolare da Pietro il Grande in
poi e la vita e le opere di ogni zar.
Post by Racing
Comunque, presumo che i pellegrinaggi non siano tanto per visitare la
Chiesa sul sangue, ma per rivivere o commemorare la povera famiglia
trucidata. Lo dico a livello umano, sono storie tragiche.
Certamente, una storia tragica.
Comunque la stessa Chiesa sul Sangue è stata costruita per commemorare
l'eccidio della famiglia imperiale.
Eccidio di responsabilità degli ebrei :-) direbbe il nostro nonnetto paranoico Crei.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Il mio interesse era di natura storico-familiare e di cultura.
Ekaterinburg, fondata circa 300 anni fa, è tra le prime 4-5 città
della Russia per le industrie, per la storia, per la cultura.
Ci sono 50 diversi musei, tra cui uno favoloso per le pitture e
le icone, quello delle Belle Arti.
cut
Post by Racing
...paranoico Crei. Almeno il morphante vocifero è consapevole che
raccontare i suoi trascorsi di "impiegatuccio delle Poste Italiane" ;-)
anni '60-'70
Ecco, non lo sapevo, ma tu conosci tutto, anche cosa facevano, l'età,
ecc. Evidentemente scrivono di sè nei dettagli (a parte chi se li
inventa). :-)
Non necessariamente scrivono di se stessi.
Ma da quanto e da come scrivono ;-) si elabora facilmente il loro
triste passato.
E anche il presente... :-)
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
interessa poco o nulla e cmq è privo d'immaginazione come l'apicottaro.
E quindi adesso da vecchietto in mutande, passa la giornata a fare c&i
di post razzisti di Voxnews.
E dire che gli stranieri contribuiscono anche alla sua pensioncina :-)
Che irriconoscente! :-)
Quello qua sopra è una realtà, considerando che i pensionati si
avviciniamo a superare il numero dei lavoratori.
Se non si vogliono stranieri, toccherà tassare di più i pensionati. :-)
Tu vuoi male al canile :-)
Ma no, è che meno soldi danno a loro, meno soldi prendono a me e ai
tanti immigrati che lavorano e pagano le tasse. :-)
Lo vedi che sei cattivo e che sei dilaniato dall'odio :-)
Se togli qualche euro alla misera pensioncina di vocifero, calmagorod,
crei, ecc. ecc. questi non sopravvivono.
Sono già dei morti di fame.
brif
certo, sentirvki cinguettare con quelle vocette bianche potrebbe pure sembrare romantico, non conoscendovi.
ma quando poi iniziate a spompinarvi a vicenda... in effetti fate abbastanza schifo.
vabbè, de gustibus...
PACATAMENTE

L'IMMORTALE
Racing
2020-07-22 17:19:08 UTC
Rispondi
Permalink
Eugenio Salvini ha pensato forte :
snip
Post by Eugenio Salvini
certo, sentirvki cinguettare con quelle vocette bianche potrebbe pure
sembrare romantico, non conoscendovi. ma quando poi iniziate a spompinarvi a
vicenda... in effetti fate abbastanza schifo. vabbè, de gustibus...
PACATAMENTE
Ecco le fantasie di un trombapecore!
b***@yandex.ru
2020-07-22 17:58:21 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Racing
snip
Post by Eugenio Salvini
certo, sentirvki cinguettare con quelle vocette bianche potrebbe pure
sembrare romantico, non conoscendovi. ma quando poi iniziate a spompinarvi a
vicenda... in effetti fate abbastanza schifo. vabbè, de gustibus...
PACATAMENTE
Ecco le fantasie di un trombapecore!
Gira e rigira, l'apicottaro finisce sempre nelle spompinate.
E poi non ha un problema? :-)

Comunque, cuique suum.
Lui le leggende dei picchi ai cambiavalute e noi i fatti veri
di Ekaterinburg e Casa Ipa'tev.

brif

Eugenio Salvini
2020-07-16 17:47:21 UTC
Rispondi
Permalink
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by cicap
Post by Momo Achille Mei
Post by Eugenio Salvini
AL FIGLIO DI TROIA BALCANICO.
Boh, non capisco cosa c'entri.
Per il solo fatto che qualcuno si diverte a smontare le tue puttanate e a
far notare che sei un disonesto questo non fa di lui una brutta persona,
semplicemente fa di te un pirla. E disonesto, come hai dimostrato.
Stammi bene ApeRegina. E riguardati: ormai hai una certa eta' e i postumi
del virus sono ancora ignoti.
si vede che e' passato attraverso uno stress fisico devastante. Ha tolto il
Dott. e a volte si ricorda pure di togliere il caps lock :)
Impossibile, forse è solo ubriaco, prima o poi tornerà il "Dott" con le
sue fantasie.
Ma quale malfidato che sei?
Quali fantasie?
E' noto che durante il comunismo, nel 1985 a Praga, tu facevi una rissa
in piazza con dei cambiavalute in nero, con la gente che applaudiva e
la polizia stava a guardare. :-)
Normale. :-)
Che io sappia, succedeva dopo caduto il "muro", e arrivavano molti
turisti. Io c'ero, e dei cambiavalute si occupava mio padre, niente
risse, niente applausi (ridicolo), niente polizia che stava a guardare,
ma invitavo i miei a piantarla ed a rivolgersi ai cambiavalute
ufficiali.
In quegli anni di pre-dissoluzione URSS i cambiavalute nei paesi
del Patto di Varsavia erano presenti.
In genere erano ragazzi giovani o giovanissimi, con conoscenza
dell'inglese, se non dell'italiano.
La tecnica era collaudata.
Tu venivi intercettato generalmente in una piazza, ti si offriva
un cambio favoloso, venivi intortato sui motivi del cambio favoloso.
Tu rispondevi ok, e supponiamo cambiavi 100 US$.
Davanti a te venivano contate le banconote del luogo, ma con
la tecnica di tenerle piegate in due. Insomma una stessa banconota
veniva contata due volte. E nella fretta non vedevi che c'erano
anche banconote di basso valore.
Improvvisamente il ragazzotto complice gridava "polizia, polizia" :-)
Il tipo che aveva appena finito di contare si prendeva velocemente i dollari, ti mollava la valuta del luogo e spariva.
Ti ritrovavi con poca valuta locale. meno del cambio ufficiale.
Erano accadimenti normali.
Post dissoluzione URSS, non conosco la situazione negli ex Paesi
del Patto di Varsavia.
Non frequento questi Paesi
Posso dirti invece che a Mosca fin da metà degli anni '90 si cambia
presso i cambiavalute ufficiali, con tanto d'insegne fuori del locale
che ti danno in tempo reale i cambi nelle principali valute, in vendita
o acquisto contro rubli.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Sai invece che cosa è accaduto?
I ragazzotti - come a Mosca erano ragazzotti - adocchiarono
il contadino italiano pollo - sai, come Totò e Peppino in Piazza
Duomo a Milano nel film Totò, Peppino e la malafemmina :-) - lo
intortarono ben bene, parlavano italiano, e fregato, poi sono
scappati gridando "polizia, polizia" e l'apiccottaro è rimasto
a contare la fregatura avuta. :-)
Tecnica collaudata.
Dalla fantasia alla realtà: un abisso. :-)
Ma ciò che lascia basiti sono i pareri sul comunismo dati sulla base delle code e dell'anguria.
O dei corvi di Crei che volteggiavano sulle grigie abitazioni dei comunisti ebrei :-)
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Ma l'apicottaro da quel giorno sogna la rissa, lui una bestia, il
tatami, le arti marziali, la gente che applaudiva, reggetemi... :-)
Anche fosse, ci sarebbe da vantarsi?
Lui in realtà è in perenne regressione adolescenziale.
E dire che ha passato alla grande i 50 anni.
Lui sogna coltelli, tatami, cric.
Si sogna di essere un giustiziere, mentre invece è un poveraccio
che fa pena.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Decisamente fa pena.
Post by Racing
Evidentemente la laurea la sognava fin da piccolo, ma
credeva si comprasse come fanno i leghisti. :-)
Oggi peraltro il titolo non si usa, a meno di specifici simposi
internazionali, o anche nazionali. In Russia si usa nome e patronimico.
E' anche più british. :-)
L'utilizzo del nome e patronimico si tramanda fin dall'Impero.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by cicap
Il virus l'ha reso un uomo nuovo, ma coglione e indigente quello non l'ha
cambiato :))
E' un virus potente, infatti, ma non potentissmo. :-)
Si resta basiti di come lui riesca a ridicolizzarsi con le sue
del tutto farlocche avventure eroiche di ragazzino adolescente.
Peraltro, ammesso e non concesso che qualcosa di vero ci sia nei
suoi ripetuti e pallosi racconti, ma cosa spinge costui a raccontarli
in IP?
E' masochismo.
Vuole essere ricoperto di merda.
Quella doc di cane.
E infatti non gli si lesina.
Serve per soddisfare il suo smisurato ego.
Ma lo fa malissimo.
Mbè, per soddisfare il proprio ego megalomane
non bisogna essere ignoranti e rozzi.
Vedi ad esempio Dimonio :-)
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
A proposito, non mi far mancare le sacche. :-)
p.s. comunque batte i piedini alla grande e schiatta di rabbia su te,
me, momo, cicap e su tutto l'extra canile che lo percula!
Uno spettacolo! :-)
E' uno dei motivi che mi fanno leggere questo NG. :-)
In effetti questo NG, per quanto riguarda il canile dei laureti,
vocifero, crei, ecc. è uno spaccato di una certa minoranza italiana del
tutto perdente in un'Italia e in un'Europa multietniche.
brif
p.s. a proposito, che dici che il racconto di un mio viaggio in
Transiberiana (vero, peraltro) vale di più della rissa a Praga
(falsa comunque) di un diciannovenne in regressione da tredicenne? :-)
E AL SOLITO, FIGLIO DI PUTTANA, DICI UN MARE DI CAZZATE.
I CAMBIAVALUTE ERANO BEN PRESENTI SI, MA CAMBIAVANO DAVVERO, PER UNA SEMPLICE RAGIONE.
PRENDI PRAGA:
ERANO PRESENTI I NEGOZI BENETTON PER ESEMPIO.
I TURISTI DELL'OVEST ENTRAVANO E COMPRAVANO, A MENO CHE IN GERMANIA O ITALIA.
MAAAAAAAAAAAAAAAAAA
ACCETTAVANO SOLO VALUTA TEDESCA O CMQ DELL'OVEST.
QUINDI UN CECOSLOVACCO CHE VOLEVA COMPRARE DOVEVA PROCURARSI MARCHI O LIRE O DOLLARI O SALAMADONNA COSA.
PERòòòòòòòòòòòòòòò
ERA VIETATO AI CITTADINI CECOSLOVACCHI LA DETENZIONE DI SOMME COSPIQUE DI VALUTA STRANIERA, NON POTEVANO CAMBIARNE PIù DI TOT, NON POTEVANO AVERNE SUL CONTO PIù DI TOT.
INDI CHE FACEVANO?
LA CAMBIAVANO IN NERO.
E IL CAMBIO IN QUEGLI ANI ERA 4 A 1 RISPETTO ALLA QUOTAZIONE UFFICIALE.
ORA, VISTO CHE IO CI HO ABITATO 2 ANNI, TI SUGGERIREI DI INFORMARTI, PRIMA DI BERCIARE, FDP.
Serenamente

L'IMMORTALE
Shylock
2020-07-16 19:12:13 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Eugenio Salvini
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Il giorno lunedì 13 luglio 2020 00:39:00 UTC+2, Momo Achille Mei ha
Post by Momo Achille Mei
Post by Eugenio Salvini
AL FIGLIO DI TROIA BALCANICO.
Boh, non capisco cosa c'entri.
Per il solo fatto che qualcuno si diverte a smontare le tue puttanate e a
far notare che sei un disonesto questo non fa di lui una brutta persona,
semplicemente fa di te un pirla. E disonesto, come hai dimostrato.
Stammi bene ApeRegina. E riguardati: ormai hai una certa eta' e i postumi
del virus sono ancora ignoti.
si vede che e' passato attraverso uno stress fisico devastante. Ha tolto il
Dott. e a volte si ricorda pure di togliere il caps lock :)
Impossibile, forse è solo ubriaco, prima o poi tornerà il "Dott" con le
sue fantasie.
Ma quale malfidato che sei?
Quali fantasie?
E' noto che durante il comunismo, nel 1985 a Praga, tu facevi una rissa
in piazza con dei cambiavalute in nero, con la gente che applaudiva e
la polizia stava a guardare. :-)
Normale. :-)
Che io sappia, succedeva dopo caduto il "muro", e arrivavano molti
turisti. Io c'ero, e dei cambiavalute si occupava mio padre, niente
risse, niente applausi (ridicolo), niente polizia che stava a guardare,
ma invitavo i miei a piantarla ed a rivolgersi ai cambiavalute
ufficiali.
In quegli anni di pre-dissoluzione URSS i cambiavalute nei paesi
del Patto di Varsavia erano presenti.
In genere erano ragazzi giovani o giovanissimi, con conoscenza
dell'inglese, se non dell'italiano.
La tecnica era collaudata.
Tu venivi intercettato generalmente in una piazza, ti si offriva
un cambio favoloso, venivi intortato sui motivi del cambio favoloso.
Tu rispondevi ok, e supponiamo cambiavi 100 US$.
Davanti a te venivano contate le banconote del luogo, ma con
la tecnica di tenerle piegate in due. Insomma una stessa banconota
veniva contata due volte. E nella fretta non vedevi che c'erano
anche banconote di basso valore.
Improvvisamente il ragazzotto complice gridava "polizia, polizia" :-)
Il tipo che aveva appena finito di contare si prendeva velocemente i dollari, ti mollava la valuta del luogo e spariva.
Ti ritrovavi con poca valuta locale. meno del cambio ufficiale.
Erano accadimenti normali.
Post dissoluzione URSS, non conosco la situazione negli ex Paesi
del Patto di Varsavia.
Non frequento questi Paesi
Posso dirti invece che a Mosca fin da metà degli anni '90 si cambia
presso i cambiavalute ufficiali, con tanto d'insegne fuori del locale
che ti danno in tempo reale i cambi nelle principali valute, in vendita
o acquisto contro rubli.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Sai invece che cosa è accaduto?
I ragazzotti - come a Mosca erano ragazzotti - adocchiarono
il contadino italiano pollo - sai, come Totò e Peppino in Piazza
Duomo a Milano nel film Totò, Peppino e la malafemmina :-) - lo
intortarono ben bene, parlavano italiano, e fregato, poi sono
scappati gridando "polizia, polizia" e l'apiccottaro è rimasto
a contare la fregatura avuta. :-)
Tecnica collaudata.
Dalla fantasia alla realtà: un abisso. :-)
Ma ciò che lascia basiti sono i pareri sul comunismo dati sulla base delle code e dell'anguria.
O dei corvi di Crei che volteggiavano sulle grigie abitazioni dei comunisti ebrei :-)
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Ma l'apicottaro da quel giorno sogna la rissa, lui una bestia, il
tatami, le arti marziali, la gente che applaudiva, reggetemi... :-)
Anche fosse, ci sarebbe da vantarsi?
Lui in realtà è in perenne regressione adolescenziale.
E dire che ha passato alla grande i 50 anni.
Lui sogna coltelli, tatami, cric.
Si sogna di essere un giustiziere, mentre invece è un poveraccio
che fa pena.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Decisamente fa pena.
Post by Racing
Evidentemente la laurea la sognava fin da piccolo, ma
credeva si comprasse come fanno i leghisti. :-)
Oggi peraltro il titolo non si usa, a meno di specifici simposi
internazionali, o anche nazionali. In Russia si usa nome e patronimico.
E' anche più british. :-)
L'utilizzo del nome e patronimico si tramanda fin dall'Impero.
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
Post by Racing
Il virus l'ha reso un uomo nuovo, ma coglione e indigente quello non l'ha
cambiato :))
E' un virus potente, infatti, ma non potentissmo. :-)
Si resta basiti di come lui riesca a ridicolizzarsi con le sue
del tutto farlocche avventure eroiche di ragazzino adolescente.
Peraltro, ammesso e non concesso che qualcosa di vero ci sia nei
suoi ripetuti e pallosi racconti, ma cosa spinge costui a raccontarli
in IP?
E' masochismo.
Vuole essere ricoperto di merda.
Quella doc di cane.
E infatti non gli si lesina.
Serve per soddisfare il suo smisurato ego.
Ma lo fa malissimo.
Mbè, per soddisfare il proprio ego megalomane
non bisogna essere ignoranti e rozzi.
Vedi ad esempio Dimonio :-)
Post by Racing
Post by b***@yandex.ru
A proposito, non mi far mancare le sacche. :-)
p.s. comunque batte i piedini alla grande e schiatta di rabbia su te,
me, momo, cicap e su tutto l'extra canile che lo percula!
Uno spettacolo! :-)
E' uno dei motivi che mi fanno leggere questo NG. :-)
In effetti questo NG, per quanto riguarda il canile dei laureti,
vocifero, crei, ecc. è uno spaccato di una certa minoranza italiana del
tutto perdente in un'Italia e in un'Europa multietniche.
brif
p.s. a proposito, che dici che il racconto di un mio viaggio in
Transiberiana (vero, peraltro) vale di più della rissa a Praga
(falsa comunque) di un diciannovenne in regressione da tredicenne? :-)
E AL SOLITO, FIGLIO DI PUTTANA, DICI UN MARE DI CAZZATE.
I CAMBIAVALUTE ERANO BEN PRESENTI SI, MA CAMBIAVANO DAVVERO
OH, SO' PASSATI QUASI 40 ANNI E ANCORA NON S'E' ACCORTO DELLE BIDONATE CHE GLI HANNO TIRATO!!!!
Shylock
2020-07-16 19:13:26 UTC
Rispondi
Permalink
On Thursday, 16 July 2020 21:47:23 UTC+4, Eugenio Salvini wrote:
[…]
Post by Eugenio Salvini
ORA, VISTO CHE IO CI HO ABITATO 2 ANNI
ANVEDI PERCHE' CE L'HA CON GLI IMMIGRATI IRREGOLARI: GLI FREGANO IL LAVORO!!!

SEMPRE AVANTI SARVINI: faceva nell'80 quello che i negri fanno oggi!!!
b***@yandex.ru
2020-07-17 08:57:37 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Eugenio Salvini
E AL SOLITO, FIGLIO DI PUTTANA, DICI UN MARE DI CAZZATE.
I CAMBIAVALUTE ERANO BEN PRESENTI SI, MA CAMBIAVANO DAVVERO, PER UNA SEMPLICE RAGIONE.
ERANO PRESENTI I NEGOZI BENETTON PER ESEMPIO.
I TURISTI DELL'OVEST ENTRAVANO E COMPRAVANO, A MENO CHE IN GERMANIA O ITALIA.
MAAAAAAAAAAAAAAAAAA
ACCETTAVANO SOLO VALUTA TEDESCA O CMQ DELL'OVEST.
QUINDI UN CECOSLOVACCO CHE VOLEVA COMPRARE DOVEVA PROCURARSI MARCHI O LIRE O DOLLARI O SALAMADONNA COSA.
PERòòòòòòòòòòòòòòò
ERA VIETATO AI CITTADINI CECOSLOVACCHI LA DETENZIONE DI SOMME COSPIQUE DI VALUTA STRANIERA, NON POTEVANO CAMBIARNE PIù DI TOT, NON POTEVANO AVERNE SUL CONTO PIù DI TOT.
INDI CHE FACEVANO?
LA CAMBIAVANO IN NERO.
E IL CAMBIO IN QUEGLI ANI ERA 4 A 1 RISPETTO ALLA QUOTAZIONE UFFICIALE.
ORA, VISTO CHE IO CI HO ABITATO 2 ANNI, TI SUGGERIREI DI INFORMARTI, PRIMA DI BERCIARE, FDP.
Serenamente
L'IMMORTALE
Adesso le sparute visite a Praga sono diventate "due anni" di residenza ;-)
Ma ti rendi conto quale ridicolo a presuntuoso inferiore sei a scrivere argomenti che si trovano ormai sul web.

Sì, piccolo idiota, anche in Russia il cambio irregolare era effettuato
anche alla popolazione locale.
E in questo caso non veniva loro fatto "il pacco", che viceversa era
fatto ai vacanzieri del tuo tipo, ignoranti e senza capire una parola.

Ma il tuo tragicomico post narra di "rissa in Piazza" a Praga in epoca
di comunismo, di gente che applaudiva - che caxxo applaudiva, stronzo? -
di tatami e di arti marziali.

Tu ignori completamente cosa fu il comunismo e il controllo del territorio.
Come ignori anche adesso quali siano i metodi a Mosca per chi osa "fare risse" in piazza con un ipotetico giustiziere di val Brembana in missione.

Comunque, come scrive Shylock, sono passati quasi 40 anni e ancora non ti sei accorto delle bidonate che ti hanno tirato.
E dire che hai abitato in Cecoslovacchia per "due anni". :-)
Pagliaccio.

brif
Eugenio Salvini
2020-07-17 18:27:21 UTC
Rispondi
Permalink
Post by b***@yandex.ru
Post by Eugenio Salvini
E AL SOLITO, FIGLIO DI PUTTANA, DICI UN MARE DI CAZZATE.
I CAMBIAVALUTE ERANO BEN PRESENTI SI, MA CAMBIAVANO DAVVERO, PER UNA SEMPLICE RAGIONE.
ERANO PRESENTI I NEGOZI BENETTON PER ESEMPIO.
I TURISTI DELL'OVEST ENTRAVANO E COMPRAVANO, A MENO CHE IN GERMANIA O ITALIA.
MAAAAAAAAAAAAAAAAAA
ACCETTAVANO SOLO VALUTA TEDESCA O CMQ DELL'OVEST.
QUINDI UN CECOSLOVACCO CHE VOLEVA COMPRARE DOVEVA PROCURARSI MARCHI O LIRE O DOLLARI O SALAMADONNA COSA.
PERòòòòòòòòòòòòòòò
ERA VIETATO AI CITTADINI CECOSLOVACCHI LA DETENZIONE DI SOMME COSPIQUE DI VALUTA STRANIERA, NON POTEVANO CAMBIARNE PIù DI TOT, NON POTEVANO AVERNE SUL CONTO PIù DI TOT.
INDI CHE FACEVANO?
LA CAMBIAVANO IN NERO.
E IL CAMBIO IN QUEGLI ANI ERA 4 A 1 RISPETTO ALLA QUOTAZIONE UFFICIALE.
ORA, VISTO CHE IO CI HO ABITATO 2 ANNI, TI SUGGERIREI DI INFORMARTI, PRIMA DI BERCIARE, FDP.
Serenamente
L'IMMORTALE
Adesso le sparute visite a Praga sono diventate "due anni" di residenza ;-)
Ma ti rendi conto quale ridicolo a presuntuoso inferiore sei a scrivere argomenti che si trovano ormai sul web.
Sì, piccolo idiota, anche in Russia il cambio irregolare era effettuato
anche alla popolazione locale.
E in questo caso non veniva loro fatto "il pacco", che viceversa era
fatto ai vacanzieri del tuo tipo, ignoranti e senza capire una parola.
Ma il tuo tragicomico post narra di "rissa in Piazza" a Praga in epoca
di comunismo, di gente che applaudiva - che caxxo applaudiva, stronzo? -
di tatami e di arti marziali.
Tu ignori completamente cosa fu il comunismo e il controllo del territorio.
Come ignori anche adesso quali siano i metodi a Mosca per chi osa "fare risse" in piazza con un ipotetico giustiziere di val Brembana in missione.
Comunque, come scrive Shylock, sono passati quasi 40 anni e ancora non ti sei accorto delle bidonate che ti hanno tirato.
E dire che hai abitato in Cecoslovacchia per "due anni". :-)
Pagliaccio.
brif
PATETICO FIGLIO DI PUTTANA, (CON TUTTO IL RISPETTO, SIA CHIARO..)IO ABITAVO A LOUNOVICE, RICANY.
IN UNA VILLA IN AFFITTO, PER LA PRECISIONE. 2 ANNI.
CIò DETTO, IL CONTROLLO SUI POVERI COGLIONI ERA FERRREO, MA CHI AVEVA UN Pò DI VALUTA CHE NON FOSSE DI QUEL CESSO DI COMUNISMO, FACEVA PRATICAMENTE TUTTO QUEL CAZZO CHE VOLEVA, BASTAVAN 100 EURO PER CORROMPERE CHIUNQUE, TRANNE SE LE QUESTIONI ERANO DI SOSPETTO SPIONAGGIO, IN QUEL CASO ERANO SI CAZZI.
RIGUARDO LE RISSE, UNA VOLTA 2 UBRIACHI HAN TENTATO DI TOCCARE LA MIA COMPAGNA DELL'EPOCA, IN UNA DI QUELLE CAGATE DI DISCOTECHE PRESIDIATE DAI SOLDATI CHE TABNTO PIACEVANO AL REGIME.
TI ASSICURO CHE LI HO PERSATI IN 3-4 SECONDI SUL POSTO, E LA POLIZIA DOPO AVER FATTO I DOVUTI ACCERTAMENTI NON HA AVUTO ASSOLUTAMENTE NULLA DA ECCEPIRE.
CHE TEMPI.
RICORDO IL PICCOLO PETER, UNA DECINA D'ANNI E IL SOGNO DI FARE IL CALCIATORE, IL PADRE IDRAULICO, NEMMENO UN EURO, GLI PORTAI PER IL COMPLEANNO DELLE SCARPE DA CALCIO E UNA CANNA DA PESCA(ADORAVA PESCARE) E NE HO AVUTO ETERNA GRATITUDINE, TU PENSA COME VOI SUCCHIACAZZI DI SX AVETE CONCIATO LA GENTE.
FAI SCHIFO BRIF.
GIOIOSAMENTE

L'IMMORTALE
CM
2020-07-17 19:16:02 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Eugenio Salvini
PATETICO FIGLIO DI PUTTANA, (CON TUTTO IL RISPETTO, SIA CHIARO..)IO ABITAVO A LOUNOVICE, RICANY.
IN UNA VILLA IN AFFITTO, PER LA PRECISIONE. 2 ANNI.
Era la sede della DP increase consulting? Carino cmq, sembra Quarto Oggiaro.
Post by Eugenio Salvini
RICORDO IL PICCOLO PETER, UNA DECINA D'ANNI E IL SOGNO DI FARE IL CALCIATORE, IL PADRE IDRAULICO, NEMMENO UN EURO, GLI PORTAI PER IL COMPLEANNO DELLE SCARPE DA CALCIO E UNA CANNA DA PESCA(ADORAVA PESCARE)
E Mimi' e le ragazze della pallavolo arrivano ad aiutare Heidi, Tsubasa e Sampei? O no?

--
saluti
cm
Eugenio Salvini
2020-07-17 20:15:18 UTC
Rispondi
Permalink
Post by CM
Post by Eugenio Salvini
PATETICO FIGLIO DI PUTTANA, (CON TUTTO IL RISPETTO, SIA CHIARO..)IO ABITAVO A LOUNOVICE, RICANY.
IN UNA VILLA IN AFFITTO, PER LA PRECISIONE. 2 ANNI.
Era la sede della DP increase consulting? Carino cmq, sembra Quarto Oggiaro.
ECCO, FINALMENTE UNA COSA INTERESSANTE.
DAI DIMMI COSA ACCOMUNA UN VILLAGGIO TRA I BOSCHI E LAGHETTI, A 30 KM DA PRAGA, A QUARTO OGGIARO.
SU, SAPIENTINO SEMPRE IN PIEDI, DATTI DA FARE.

L'IMMORTALE
Shylock
2020-07-18 03:31:43 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Eugenio Salvini
Post by CM
Post by Eugenio Salvini
PATETICO FIGLIO DI PUTTANA, (CON TUTTO IL RISPETTO, SIA CHIARO..)IO ABITAVO A LOUNOVICE, RICANY.
IN UNA VILLA IN AFFITTO, PER LA PRECISIONE. 2 ANNI.
Era la sede della DP increase consulting? Carino cmq, sembra Quarto Oggiaro.
ECCO, FINALMENTE UNA COSA INTERESSANTE.
DAI DIMMI COSA ACCOMUNA UN VILLAGGIO TRA I BOSCHI E LAGHETTI, A 30 KM DA PRAGA, A QUARTO OGGIARO.
SU, SAPIENTINO SEMPRE IN PIEDI, DATTI DA FARE.
Sono entrambi abitati da poveracci.
Shylock
2020-07-18 03:30:51 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Eugenio Salvini
Post by b***@yandex.ru
Post by Eugenio Salvini
E AL SOLITO, FIGLIO DI PUTTANA, DICI UN MARE DI CAZZATE.
I CAMBIAVALUTE ERANO BEN PRESENTI SI, MA CAMBIAVANO DAVVERO, PER UNA SEMPLICE RAGIONE.
ERANO PRESENTI I NEGOZI BENETTON PER ESEMPIO.
I TURISTI DELL'OVEST ENTRAVANO E COMPRAVANO, A MENO CHE IN GERMANIA O ITALIA.
MAAAAAAAAAAAAAAAAAA
ACCETTAVANO SOLO VALUTA TEDESCA O CMQ DELL'OVEST.
QUINDI UN CECOSLOVACCO CHE VOLEVA COMPRARE DOVEVA PROCURARSI MARCHI O LIRE O DOLLARI O SALAMADONNA COSA.
PERòòòòòòòòòòòòòòò
ERA VIETATO AI CITTADINI CECOSLOVACCHI LA DETENZIONE DI SOMME COSPIQUE DI VALUTA STRANIERA, NON POTEVANO CAMBIARNE PIù DI TOT, NON POTEVANO AVERNE SUL CONTO PIù DI TOT.
INDI CHE FACEVANO?
LA CAMBIAVANO IN NERO.
E IL CAMBIO IN QUEGLI ANI ERA 4 A 1 RISPETTO ALLA QUOTAZIONE UFFICIALE.
ORA, VISTO CHE IO CI HO ABITATO 2 ANNI, TI SUGGERIREI DI INFORMARTI, PRIMA DI BERCIARE, FDP.
Serenamente
L'IMMORTALE
Adesso le sparute visite a Praga sono diventate "due anni" di residenza ;-)
Ma ti rendi conto quale ridicolo a presuntuoso inferiore sei a scrivere argomenti che si trovano ormai sul web.
Sì, piccolo idiota, anche in Russia il cambio irregolare era effettuato
anche alla popolazione locale.
E in questo caso non veniva loro fatto "il pacco", che viceversa era
fatto ai vacanzieri del tuo tipo, ignoranti e senza capire una parola.
Ma il tuo tragicomico post narra di "rissa in Piazza" a Praga in epoca
di comunismo, di gente che applaudiva - che caxxo applaudiva, stronzo? -
di tatami e di arti marziali.
Tu ignori completamente cosa fu il comunismo e il controllo del territorio.
Come ignori anche adesso quali siano i metodi a Mosca per chi osa "fare risse" in piazza con un ipotetico giustiziere di val Brembana in missione.
Comunque, come scrive Shylock, sono passati quasi 40 anni e ancora non ti sei accorto delle bidonate che ti hanno tirato.
E dire che hai abitato in Cecoslovacchia per "due anni". :-)
Pagliaccio.
brif
PATETICO FIGLIO DI PUTTANA, (CON TUTTO IL RISPETTO, SIA CHIARO..)IO ABITAVO A LOUNOVICE, RICANY.
IN UNA VILLA IN AFFITTO, PER LA PRECISIONE. 2 ANNI.
CIò DETTO, IL CONTROLLO SUI POVERI COGLIONI ERA FERRREO, MA CHI AVEVA UN Pò DI VALUTA CHE NON FOSSE DI QUEL CESSO DI COMUNISMO
In pratica, ti sei cercato un posto a buon mercato per fare quello che a casa tua non potevi (e non puoi) permetterti ancora adesso con la miseria che guadagni.

classico.
b***@yandex.ru
2020-07-18 07:00:41 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Shylock
Post by Eugenio Salvini
Post by b***@yandex.ru
Post by Eugenio Salvini
E AL SOLITO, FIGLIO DI PUTTANA, DICI UN MARE DI CAZZATE.
I CAMBIAVALUTE ERANO BEN PRESENTI SI, MA CAMBIAVANO DAVVERO, PER UNA SEMPLICE RAGIONE.
ERANO PRESENTI I NEGOZI BENETTON PER ESEMPIO.
I TURISTI DELL'OVEST ENTRAVANO E COMPRAVANO, A MENO CHE IN GERMANIA O ITALIA.
MAAAAAAAAAAAAAAAAAA
ACCETTAVANO SOLO VALUTA TEDESCA O CMQ DELL'OVEST.
QUINDI UN CECOSLOVACCO CHE VOLEVA COMPRARE DOVEVA PROCURARSI MARCHI O LIRE O DOLLARI O SALAMADONNA COSA.
PERòòòòòòòòòòòòòòò
ERA VIETATO AI CITTADINI CECOSLOVACCHI LA DETENZIONE DI SOMME COSPIQUE DI VALUTA STRANIERA, NON POTEVANO CAMBIARNE PIù DI TOT, NON POTEVANO AVERNE SUL CONTO PIù DI TOT.
INDI CHE FACEVANO?
LA CAMBIAVANO IN NERO.
E IL CAMBIO IN QUEGLI ANI ERA 4 A 1 RISPETTO ALLA QUOTAZIONE UFFICIALE.
ORA, VISTO CHE IO CI HO ABITATO 2 ANNI, TI SUGGERIREI DI INFORMARTI, PRIMA DI BERCIARE, FDP.
Serenamente
L'IMMORTALE
Adesso le sparute visite a Praga sono diventate "due anni" di residenza ;-)
Ma ti rendi conto quale ridicolo a presuntuoso inferiore sei a scrivere argomenti che si trovano ormai sul web.
Sì, piccolo idiota, anche in Russia il cambio irregolare era effettuato
anche alla popolazione locale.
E in questo caso non veniva loro fatto "il pacco", che viceversa era
fatto ai vacanzieri del tuo tipo, ignoranti e senza capire una parola.
Ma il tuo tragicomico post narra di "rissa in Piazza" a Praga in epoca
di comunismo, di gente che applaudiva - che caxxo applaudiva, stronzo? -
di tatami e di arti marziali.
Tu ignori completamente cosa fu il comunismo e il controllo del territorio.
Come ignori anche adesso quali siano i metodi a Mosca per chi osa "fare risse" in piazza con un ipotetico giustiziere di val Brembana in missione.
Comunque, come scrive Shylock, sono passati quasi 40 anni e ancora non ti sei accorto delle bidonate che ti hanno tirato.
E dire che hai abitato in Cecoslovacchia per "due anni". :-)
Pagliaccio.
brif
PATETICO FIGLIO DI PUTTANA, (CON TUTTO IL RISPETTO, SIA CHIARO..)IO ABITAVO A LOUNOVICE, RICANY.
IN UNA VILLA IN AFFITTO, PER LA PRECISIONE. 2 ANNI.
CIò DETTO, IL CONTROLLO SUI POVERI COGLIONI ERA FERRREO, MA CHI AVEVA UN Pò DI VALUTA CHE NON FOSSE DI QUEL CESSO DI COMUNISMO
In pratica, ti sei cercato un posto a buon mercato per fare quello che a casa tua non potevi (e non puoi) permetterti ancora adesso con la miseria che guadagni.
classico.
"BASTAVAN 100 EURO PER CORROMPERE CHIUNQUE"
Nel 1985 :-)
Certo che la botta del virus lo ha peggiorato anche nella memoria, oltre
che nelle leggende.

La perla comunque è che "UNA VOLTA 2 UBRIACHI HAN TENTATO DI
TOCCARE LA MIA COMPAGNA DELL'EPOCA" :-)

Infatti è noto che allora in un Paese comunista per strada giravano
persone a toccare la compagna di un contadino italiano. E venivano
pestati in 3-4 secondi. :-)
Questo al massimo ha fatto un giro come vacanziere.

Comunque basta lanciargli un amo e lui abbocca come un pesce idiota.
Un divertimento assicurato.

brif
Eugenio Salvini
2020-07-18 07:15:19 UTC
Rispondi
Permalink
Post by b***@yandex.ru
Post by Shylock
Post by Eugenio Salvini
Post by b***@yandex.ru
Post by Eugenio Salvini
E AL SOLITO, FIGLIO DI PUTTANA, DICI UN MARE DI CAZZATE.
I CAMBIAVALUTE ERANO BEN PRESENTI SI, MA CAMBIAVANO DAVVERO, PER UNA SEMPLICE RAGIONE.
ERANO PRESENTI I NEGOZI BENETTON PER ESEMPIO.
I TURISTI DELL'OVEST ENTRAVANO E COMPRAVANO, A MENO CHE IN GERMANIA O ITALIA.
MAAAAAAAAAAAAAAAAAA
ACCETTAVANO SOLO VALUTA TEDESCA O CMQ DELL'OVEST.
QUINDI UN CECOSLOVACCO CHE VOLEVA COMPRARE DOVEVA PROCURARSI MARCHI O LIRE O DOLLARI O SALAMADONNA COSA.
PERòòòòòòòòòòòòòòò
ERA VIETATO AI CITTADINI CECOSLOVACCHI LA DETENZIONE DI SOMME COSPIQUE DI VALUTA STRANIERA, NON POTEVANO CAMBIARNE PIù DI TOT, NON POTEVANO AVERNE SUL CONTO PIù DI TOT.
INDI CHE FACEVANO?
LA CAMBIAVANO IN NERO.
E IL CAMBIO IN QUEGLI ANI ERA 4 A 1 RISPETTO ALLA QUOTAZIONE UFFICIALE.
ORA, VISTO CHE IO CI HO ABITATO 2 ANNI, TI SUGGERIREI DI INFORMARTI, PRIMA DI BERCIARE, FDP.
Serenamente
L'IMMORTALE
Adesso le sparute visite a Praga sono diventate "due anni" di residenza ;-)
Ma ti rendi conto quale ridicolo a presuntuoso inferiore sei a scrivere argomenti che si trovano ormai sul web.
Sì, piccolo idiota, anche in Russia il cambio irregolare era effettuato
anche alla popolazione locale.
E in questo caso non veniva loro fatto "il pacco", che viceversa era
fatto ai vacanzieri del tuo tipo, ignoranti e senza capire una parola.
Ma il tuo tragicomico post narra di "rissa in Piazza" a Praga in epoca
di comunismo, di gente che applaudiva - che caxxo applaudiva, stronzo? -
di tatami e di arti marziali.
Tu ignori completamente cosa fu il comunismo e il controllo del territorio.
Come ignori anche adesso quali siano i metodi a Mosca per chi osa "fare risse" in piazza con un ipotetico giustiziere di val Brembana in missione.
Comunque, come scrive Shylock, sono passati quasi 40 anni e ancora non ti sei accorto delle bidonate che ti hanno tirato.
E dire che hai abitato in Cecoslovacchia per "due anni". :-)
Pagliaccio.
brif
PATETICO FIGLIO DI PUTTANA, (CON TUTTO IL RISPETTO, SIA CHIARO..)IO ABITAVO A LOUNOVICE, RICANY.
IN UNA VILLA IN AFFITTO, PER LA PRECISIONE. 2 ANNI.
CIò DETTO, IL CONTROLLO SUI POVERI COGLIONI ERA FERRREO, MA CHI AVEVA UN Pò DI VALUTA CHE NON FOSSE DI QUEL CESSO DI COMUNISMO
In pratica, ti sei cercato un posto a buon mercato per fare quello che a casa tua non potevi (e non puoi) permetterti ancora adesso con la miseria che guadagni.
classico.
"BASTAVAN 100 EURO PER CORROMPERE CHIUNQUE"
Nel 1985 :-)
Certo che la botta del virus lo ha peggiorato anche nella memoria, oltre
che nelle leggende.
La perla comunque è che "UNA VOLTA 2 UBRIACHI HAN TENTATO DI
TOCCARE LA MIA COMPAGNA DELL'EPOCA" :-)
Infatti è noto che allora in un Paese comunista per strada giravano
persone a toccare la compagna di un contadino italiano. E venivano
pestati in 3-4 secondi. :-)
Questo al massimo ha fatto un giro come vacanziere.
Comunque basta lanciargli un amo e lui abbocca come un pesce idiota.
Un divertimento assicurato.
brif
REFUSO: MARCHI , NON EURO.
HAI RAGIONE FIGLIO DI PUTTANA, VOLEVO SCRIVERE MARCHI MI è USCITO EURO, SAI A SOGLIA DI ATTENZIONE SCRIVENDO SUL NG NON è CHE SIA ALTISSIMA..
RIGUARDO I 2 BEVITORI WANNABE PALPEGGIATORI DI FIDANZATE ALTRUI, MI PARE CHE SIA SCRITTO ABBASTANZA GRANDE, CHE ERAVAMO IN DISCO.
SAI, QUELLE OSCENE DISCO PRESIDIATE DA MILITARI, DOVE NON ENTRAVI SE VESTITO DIVERSAMENTE DA COME MAMMA STATO DESIDERAVA.... SAI QUEGLI STATI GESTITI DA FIGLI DI PUTTANA COMUNISTI COME TE... HAI PRESENTE?
CIAO!

L'IMMORTALE
b***@yandex.ru
2020-07-18 07:28:37 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Eugenio Salvini
Post by b***@yandex.ru
Post by Shylock
Post by Eugenio Salvini
Post by b***@yandex.ru
Post by Eugenio Salvini
E AL SOLITO, FIGLIO DI PUTTANA, DICI UN MARE DI CAZZATE.
I CAMBIAVALUTE ERANO BEN PRESENTI SI, MA CAMBIAVANO DAVVERO, PER UNA SEMPLICE RAGIONE.
ERANO PRESENTI I NEGOZI BENETTON PER ESEMPIO.
I TURISTI DELL'OVEST ENTRAVANO E COMPRAVANO, A MENO CHE IN GERMANIA O ITALIA.
MAAAAAAAAAAAAAAAAAA
ACCETTAVANO SOLO VALUTA TEDESCA O CMQ DELL'OVEST.
QUINDI UN CECOSLOVACCO CHE VOLEVA COMPRARE DOVEVA PROCURARSI MARCHI O LIRE O DOLLARI O SALAMADONNA COSA.
PERòòòòòòòòòòòòòòò
ERA VIETATO AI CITTADINI CECOSLOVACCHI LA DETENZIONE DI SOMME COSPIQUE DI VALUTA STRANIERA, NON POTEVANO CAMBIARNE PIù DI TOT, NON POTEVANO AVERNE SUL CONTO PIù DI TOT.
INDI CHE FACEVANO?
LA CAMBIAVANO IN NERO.
E IL CAMBIO IN QUEGLI ANI ERA 4 A 1 RISPETTO ALLA QUOTAZIONE UFFICIALE.
ORA, VISTO CHE IO CI HO ABITATO 2 ANNI, TI SUGGERIREI DI INFORMARTI, PRIMA DI BERCIARE, FDP.
Serenamente
L'IMMORTALE
Adesso le sparute visite a Praga sono diventate "due anni" di residenza ;-)
Ma ti rendi conto quale ridicolo a presuntuoso inferiore sei a scrivere argomenti che si trovano ormai sul web.
Sì, piccolo idiota, anche in Russia il cambio irregolare era effettuato
anche alla popolazione locale.
E in questo caso non veniva loro fatto "il pacco", che viceversa era
fatto ai vacanzieri del tuo tipo, ignoranti e senza capire una parola.
Ma il tuo tragicomico post narra di "rissa in Piazza" a Praga in epoca
di comunismo, di gente che applaudiva - che caxxo applaudiva, stronzo? -
di tatami e di arti marziali.
Tu ignori completamente cosa fu il comunismo e il controllo del territorio.
Come ignori anche adesso quali siano i metodi a Mosca per chi osa "fare risse" in piazza con un ipotetico giustiziere di val Brembana in missione.
Comunque, come scrive Shylock, sono passati quasi 40 anni e ancora non ti sei accorto delle bidonate che ti hanno tirato.
E dire che hai abitato in Cecoslovacchia per "due anni". :-)
Pagliaccio.
brif
PATETICO FIGLIO DI PUTTANA, (CON TUTTO IL RISPETTO, SIA CHIARO..)IO ABITAVO A LOUNOVICE, RICANY.
IN UNA VILLA IN AFFITTO, PER LA PRECISIONE. 2 ANNI.
CIò DETTO, IL CONTROLLO SUI POVERI COGLIONI ERA FERRREO, MA CHI AVEVA UN Pò DI VALUTA CHE NON FOSSE DI QUEL CESSO DI COMUNISMO
In pratica, ti sei cercato un posto a buon mercato per fare quello che a casa tua non potevi (e non puoi) permetterti ancora adesso con la miseria che guadagni.
classico.
"BASTAVAN 100 EURO PER CORROMPERE CHIUNQUE"
Nel 1985 :-)
Certo che la botta del virus lo ha peggiorato anche nella memoria, oltre
che nelle leggende.
La perla comunque è che "UNA VOLTA 2 UBRIACHI HAN TENTATO DI
TOCCARE LA MIA COMPAGNA DELL'EPOCA" :-)
Infatti è noto che allora in un Paese comunista per strada giravano
persone a toccare la compagna di un contadino italiano. E venivano
pestati in 3-4 secondi. :-)
Questo al massimo ha fatto un giro come vacanziere.
Comunque basta lanciargli un amo e lui abbocca come un pesce idiota.
Un divertimento assicurato.
brif
REFUSO: MARCHI , NON EURO.
La tua vita è un refuso, pezzente.
Comunque continua ad insistere sulle tue leggende.
Uno spettacolo tragicomico tutto gratis.

brif
Eugenio Salvini
2020-07-18 07:39:26 UTC
Rispondi
Permalink
Il giorno sabato 18 luglio 2020
Post by Eugenio Salvini
REFUSO: MARCHI , NON EURO.
La tua vita è un refuso, pezzente.
Comunque continua ad insistere sulle tue leggende.
Uno spettacolo tragicomico tutto gratis.
brif
TI VEDO NERVOSO, FIGLIO DI PUTTANA, CHE SUCCEDE?
GLI "AFFARI" VAN MALUCCIO EH?
TRANQUILLO, DOMANI SARà PEGGIO.

L'IMMORTALE
b***@yandex.ru
2020-07-18 18:21:36 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Eugenio Salvini
Il giorno sabato 18 luglio 2020
Post by Eugenio Salvini
REFUSO: MARCHI , NON EURO.
La tua vita è un refuso, pezzente.
Comunque continua ad insistere sulle tue leggende.
Uno spettacolo tragicomico tutto gratis.
brif
TI VEDO NERVOSO, FIGLIO DI PUTTANA, CHE SUCCEDE?
GLI "AFFARI" VAN MALUCCIO EH?
TRANQUILLO, DOMANI SARà PEGGIO.
L'IMMORTALE
Scrivere che la tua vita è un refuso, non significa essere nervosi.
E' soltanto un'oggettiva constatazione del fallimento della tua vita.

Inferiore, oltre ad essere un pezzente pallonaro, non hai manco
capacità d'ironia e ti nascondi dietro gli "affari".
Evidentemente i miei affari tu non li conosci e quindi schiatti di rabbia.
Mentre sono conosciuti i tuoi miseri affari di apista "imprenditore"
da ROTFL per l'Europa :-) con trasporto "fai da te" ;-) dei vasetti.

Adesso direi che sia tempo di finire la mia relazione d'aiuto per il diversamente intelligente; per l'idiota, insomma.

Sei autorizzato :-) a tornare in porcilaia, sciò dermò.

brif
Eugenio Salvini
2020-07-18 19:53:34 UTC
Rispondi
Permalink
Post by b***@yandex.ru
Post by Eugenio Salvini
Il giorno sabato 18 luglio 2020
Post by Eugenio Salvini
REFUSO: MARCHI , NON EURO.
La tua vita è un refuso, pezzente.
Comunque continua ad insistere sulle tue leggende.
Uno spettacolo tragicomico tutto gratis.
brif
TI VEDO NERVOSO, FIGLIO DI PUTTANA, CHE SUCCEDE?
GLI "AFFARI" VAN MALUCCIO EH?
TRANQUILLO, DOMANI SARà PEGGIO.
L'IMMORTALE
Scrivere che la tua vita è un refuso, non significa essere nervosi.
E' soltanto un'oggettiva constatazione del fallimento della tua vita.
Inferiore, oltre ad essere un pezzente pallonaro, non hai manco
capacità d'ironia e ti nascondi dietro gli "affari".
Evidentemente i miei affari tu non li conosci e quindi schiatti di rabbia.
Mentre sono conosciuti i tuoi miseri affari di apista "imprenditore"
da ROTFL per l'Europa :-) con trasporto "fai da te" ;-) dei vasetti.
Adesso direi che sia tempo di finire la mia relazione d'aiuto per il diversamente intelligente; per l'idiota, insomma.
Sei autorizzato :-) a tornare in porcilaia, sciò dermò.
brif
CIAO VARENNE!

L'IMMORTALE
Momo Achille Mei
2020-07-19 20:53:42 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Eugenio Salvini
TI VEDO NERVOSO
Disse colui che rimedia figuremmerda ad ogni post e che continua a gridare.
Mi pari un cervo che da' del cornuto alla lepre (si lo so: gli animali sarebbero altri, ma non renderebbero bene le proporzioni: il cervo e la lepre sono piu' indicati, in questo caso)
Momo Achille Mei
2020-07-13 21:39:10 UTC
Rispondi
Permalink
Post by cicap
Ha tolto il Dott.
Azz, e' vero. C'era qualcosa di strano, in effetti, ma non avevo realizzato che mancava il fintoDott.
Chissa' che altro si e' dimenticato, causa virus.
Antonio
2020-07-17 08:45:37 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Momo Achille Mei
Post by Eugenio Salvini
AL FIGLIO DI TROIA BALCANICO.
Boh, non capisco cosa c'entri.
Per il solo fatto che qualcuno si diverte a smontare le tue puttanate e a far notare che sei un disonesto questo non fa di lui una brutta persona, semplicemente fa di te un pirla. E disonesto, come hai dimostrato.
Stammi bene ApeRegina. E riguardati: ormai hai una certa eta' e i postumi del virus sono ancora ignoti.
Mommo sei quasi piu' scemo di Bighi.
Shylock
2020-07-13 13:30:07 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Eugenio Salvini
AL FIGLIO DI TROIA BALCANICO.
MA MI CHIEDO... CHI SI SOMIGLIA SI PIGLIA... QUINDI PURE TU???
Eugenio, raccontaci quando cercavi di rimediare figa oltrecortina con ben DUE ananas!

Le adolescent ti toccavano anche li' il pacco, come adesso a quasi 60anni?
Loading...