Discussione:
LONDRA: ITALIA DISINTEGRATA ENTRO 10 ANNI
(troppo vecchio per rispondere)
rokko
2014-01-31 22:09:06 UTC
Permalink
http://tinyurl.com/ojf3nyn
François
2014-01-31 22:26:00 UTC
Permalink
Post by rokko
http://tinyurl.com/ojf3nyn
Fonte: www.piovegovernoladro.altervista.org
ROTFL
enoquick
2014-02-01 00:31:20 UTC
Permalink
Post by rokko
http://tinyurl.com/ojf3nyn
Tranquillo, non siamo soli

Questa è della commissione europea:

http://ec.europa.eu/economy_finance/publications/qr_euro_area/2013/pdf/qrea4_en.pdf


A pagina 14 (capitolo 1.3) Euro area versus the US over the coming decade


On the assumption that the euro area and US
forecasts underpinning this scenario prove
accurate, the euro area is forecast to end up in 2023
with living standards relative to the US which
would be lower than in the mid-1960's. If this was
to materialise, euro area living standards (potential
GDP per capita) would be at only around 60% of
US levels in 2023, with close to 2/3 of the gap in
living standards due to lower labour productivity
levels, and with the remaining 1/3 due to
differences in the utilisation of labour


Partendo dal presupposto che queste previsione tra l'area dell'euro e
Stati Uniti siano corrette,si prevede di finire nel 2023
con gli standard di vita relativo agli Stati Uniti che
sarebbe inferiore rispetto alla metà degli anni 1960. Se questo si
materializzerà, il tenore di vita dell'area dell'euro (PIL pro capite)
sarebbe di solo circa il 60% dei livelli degli Stati Uniti nel 2023,
....
e
2014-02-06 09:51:07 UTC
Permalink
il WARNING della Commissione Europea non è una profezia alla Cassandra ma l'avvertimento a cambiare rotta.

L'Europa deve darsi una mossa o muore. L'italia deve smetterla di votare un pregiudicato o muore.

Tutto è nelle mani dei popoli. Altrimenti questo secolo e forse questo millennio sraà cinese e indiano.

e
mm
2014-02-01 17:33:57 UTC
Permalink
Post by rokko
http://tinyurl.com/ojf3nyn
Un bell'articolo scritto da persone con poca dimestichezza con l'italiano
pubblicato su "piovegovernoladro.altervista.org" che prende l'opinione di
uno studioso che lavora alla LSE, pubblicata sul suo blog personale e la
spaccia per la posizione dell'universita'.

Capisco perche' hai sentito il bisogno di nascondere l'url.

saluti
mm
enoquick
2014-02-01 19:04:46 UTC
Permalink
Post by mm
Post by rokko
http://tinyurl.com/ojf3nyn
Un bell'articolo scritto da persone con poca dimestichezza con l'italiano
pubblicato su "piovegovernoladro.altervista.org" che prende l'opinione di
uno studioso che lavora alla LSE, pubblicata sul suo blog personale e la
spaccia per la posizione dell'universita'.
Capisco perche' hai sentito il bisogno di nascondere l'url.
saluti
mm
Quello postato da me è della commissione europea, sei più soddisfatto
adesso ?
mm
2014-02-01 19:38:50 UTC
Permalink
Post by enoquick
Quello postato da me è della commissione europea, sei più soddisfatto
adesso ?
Punto primo, se secondo te il rapporto che hai linkato prevede la
disgregazione dell'Italia in 10 anni, come da titolo di rokko, hai un futuro
aperto come titolista a piovegovernoladro.altervista.org , visto che la
dimestichezza con l'italiano e' la stessa.

Punto secondo, mi dispiace ma il rapporto che hai linkato l'ho letto, ed
invece di limitarmi ad estrarre le parti che mi fanno comodo ed ignorare
"casualmente" il resto, l'ho letto tutto. Cosi' ho visto che il rapporto si
guarda bene dal dare la colpa all'euro dei problemi finanziari dell'area
euro, ed invece attribuisce la causa ai seguenti fattori:
- il fatto che la crisi ha colpito gli US in misura minore che l'eurozona,
cosa peraltro acclarata. Quindi anche la ripresa dalla stessa e' piu'
veloce. Non dici infatti che il rapporto evidenzia una crescita lenta ma
costante dell'economia dell'eurozona. Altra distrazione immagino
- nota come la divaricazione tra i living standard sia iniziata di fatto a
meta' anni '90, ossia ben prima dell'euro, e ne individua le cause in una
progressiva differenza di TFP e produttivita'

Il tutto e' soprattutto elencato a pagina 15 del rapporto che hai postato;
magari la prossima volta leggilo tutto.

saluti
mm
enoquick
2014-02-02 03:29:37 UTC
Permalink
Post by mm
Post by enoquick
Quello postato da me è della commissione europea, sei più soddisfatto
adesso ?
Punto primo, se secondo te il rapporto che hai linkato prevede la
disgregazione dell'Italia in 10 anni, come da titolo di rokko, hai un futuro
aperto come titolista a piovegovernoladro.altervista.org , visto che la
dimestichezza con l'italiano e' la stessa.
Punto secondo, mi dispiace ma il rapporto che hai linkato l'ho letto, ed
invece di limitarmi ad estrarre le parti che mi fanno comodo ed ignorare
"casualmente" il resto, l'ho letto tutto. Cosi' ho visto che il rapporto si
guarda bene dal dare la colpa all'euro dei problemi finanziari dell'area
- il fatto che la crisi ha colpito gli US in misura minore che l'eurozona,
cosa peraltro acclarata. Quindi anche la ripresa dalla stessa e' piu'
veloce. Non dici infatti che il rapporto evidenzia una crescita lenta ma
costante dell'economia dell'eurozona. Altra distrazione immagino
- nota come la divaricazione tra i living standard sia iniziata di fatto a
meta' anni '90, ossia ben prima dell'euro, e ne individua le cause in una
progressiva differenza di TFP e produttivita'
Il tutto e' soprattutto elencato a pagina 15 del rapporto che hai postato;
magari la prossima volta leggilo tutto.
saluti
mm
1) Non sono 10 anni, sono 9 (2023 - 2014)
2) Non ho mai scritto che la commissione europea ha dato colpa all' euro
3) Ci sarà anche una piccola crescita come scrivi tu ma questo scritto
è eloquente:

On the assumption that the euro area and US
forecasts underpinning this scenario prove
accurate, the euro area is forecast to end up in 2023
with living standards relative to the US which
would be lower than in the mid-1960's. If this was
to materialise, euro area living standards (potential
GDP per capita) would be at only around 60% of
US levels in 2023, with close to 2/3 of the gap in
living standards due to lower labour productivity
levels, and with the remaining 1/3 due to
differences in the utilisation of labour


Se questa si chiama crescita io sono babbo natale
mm
2014-02-02 13:21:19 UTC
Permalink
Post by enoquick
1) Non sono 10 anni, sono 9 (2023 - 2014)
Quindi c'entra ancora meno col thread. Grazie di averlo fatto notare
Post by enoquick
2) Non ho mai scritto che la commissione europea ha dato colpa all' euro
Quindi c'entra ancora meno col thread. Grazie di averlo fatto notare
Post by enoquick
3) Ci sarà anche una piccola crescita come scrivi tu ma questo scritto
On the assumption that the euro area and US
forecasts underpinning this scenario prove
accurate, the euro area is forecast to end up in 2023
with living standards relative to the US which
would be lower than in the mid-1960's. If this was
to materialise, euro area living standards (potential
GDP per capita) would be at only around 60% of
US levels in 2023, with close to 2/3 of the gap in
living standards due to lower labour productivity
levels, and with the remaining 1/3 due to
differences in the utilisation of labour
Se questa si chiama crescita io sono babbo natale
Quindi secondo te se io cresco 5 e qualcun altro cresce 10, allora io non
cresco.
Geniale applicazione dell'aritmetica.

saluti
mm
enoquick
2014-02-02 16:53:28 UTC
Permalink
Post by mm
Post by enoquick
1) Non sono 10 anni, sono 9 (2023 - 2014)
Quindi c'entra ancora meno col thread. Grazie di averlo fatto notare
Tra 10 o 9 anni esiste molta differenza ?
Post by mm
Post by enoquick
2) Non ho mai scritto che la commissione europea ha dato colpa all' euro
Quindi c'entra ancora meno col thread. Grazie di averlo fatto notare
Neanche a Londra danno la colpa all' euro
Post by mm
Post by enoquick
3) Ci sarà anche una piccola crescita come scrivi tu ma questo scritto
On the assumption that the euro area and US
forecasts underpinning this scenario prove
accurate, the euro area is forecast to end up in 2023
with living standards relative to the US which
would be lower than in the mid-1960's. If this was
to materialise, euro area living standards (potential
GDP per capita) would be at only around 60% of
US levels in 2023, with close to 2/3 of the gap in
living standards due to lower labour productivity
levels, and with the remaining 1/3 due to
differences in the utilisation of labour
Se questa si chiama crescita io sono babbo natale
Quindi secondo te se io cresco 5 e qualcun altro cresce 10, allora io non
cresco.
Geniale applicazione dell'aritmetica.
Di questa frase 'with living standards relative to the US which
Post by mm
Post by enoquick
would be lower than in the mid-1960's.'
ti è chiaro il significato ?
Post by mm
saluti
mm
mm
2014-02-02 17:30:48 UTC
Permalink
Post by enoquick
Post by mm
Post by enoquick
2) Non ho mai scritto che la commissione europea ha dato colpa all' euro
Quindi c'entra ancora meno col thread. Grazie di averlo fatto notare
Neanche a Londra danno la colpa all' euro
E cosa c'entra allora? Lei scrive frasi a casaccio, tanto per fare, oppure ha un
motivo? Perche' nel caso non si e' capito.
Post by enoquick
Post by mm
Post by enoquick
3) Ci sarà anche una piccola crescita come scrivi tu ma questo scritto
On the assumption that the euro area and US
...
Se questa si chiama crescita io sono babbo natale
Quindi secondo te se io cresco 5 e qualcun altro cresce 10, allora io non
cresco.
Geniale applicazione dell'aritmetica.
Di questa frase 'with living standards relative to the US which
Post by mm
Post by enoquick
would be lower than in the mid-1960's.'
ti è chiaro il significato ?
Si, mentre invece noto che non e' chiaro a lei ne' il significato di quello che
ho scritto sopra ne' il senso del report che lei stesso ha postato.
Perche' considerato che nel report la colpa e' data da due cose, principalmente:
- il fatto che l'Europa e' stata colpita dalla crisi in maniera piu' pesante
degli US, e che quindi e' necessario piu' tempo per riprendersi (e questo
risponde anche al suo commento sul fatto che i nostri standard sono andati
indietro, anziche' avanti, e adesso stanno ricrescendo)
- un calo di produttivita' e ottimizzazione che NON dipende dall'euro

Lei cosa propone di fare? Prendere una macchina del tempo e tornare indietro nel
tempo per fare in modo che la crisi colpisca fortemente anche gli US, cosi'
siamo pari?

saluti
mm
enoquick
2014-02-03 00:35:55 UTC
Permalink
Post by mm
Post by enoquick
Post by mm
Post by enoquick
2) Non ho mai scritto che la commissione europea ha dato colpa all' euro
Quindi c'entra ancora meno col thread. Grazie di averlo fatto notare
Neanche a Londra danno la colpa all' euro
E cosa c'entra allora? Lei scrive frasi a casaccio, tanto per fare, oppure ha un
motivo? Perche' nel caso non si e' capito.
Londra => italia distrutta in 10 anni

C.E. => eurozona distrutta in 9 anni

Avevo scritto:
non siano soli

Ora la capisci la relazione ?
Post by mm
Post by enoquick
Post by mm
Post by enoquick
3) Ci sarà anche una piccola crescita come scrivi tu ma questo scritto
On the assumption that the euro area and US
...
Se questa si chiama crescita io sono babbo natale
Quindi secondo te se io cresco 5 e qualcun altro cresce 10, allora io non
cresco.
Geniale applicazione dell'aritmetica.
Di questa frase 'with living standards relative to the US which
Post by mm
Post by enoquick
would be lower than in the mid-1960's.'
ti è chiaro il significato ?
Si, mentre invece noto che non e' chiaro a lei ne' il significato di quello che
ho scritto sopra ne' il senso del report che lei stesso ha postato.
- il fatto che l'Europa e' stata colpita dalla crisi in maniera piu' pesante
degli US, e che quindi e' necessario piu' tempo per riprendersi (e questo
risponde anche al suo commento sul fatto che i nostri standard sono andati
indietro, anziche' avanti, e adesso stanno ricrescendo)
- un calo di produttivita' e ottimizzazione che NON dipende dall'euro
10 anni non sono un tempo sufficiente ?
Non solo non lo è ma è in precipizio
Quanti anni ci vogliono per riprendersi ?
Bastano 50 ?
Ti sembra normale quando oramai nel resto del mondo la crisi è oramai
alle spalle ?
Post by mm
Lei cosa propone di fare? Prendere una macchina del tempo e tornare indietro nel
tempo per fare in modo che la crisi colpisca fortemente anche gli US, cosi'
siamo pari?
Esistono molti modi per fronteggiare gli shock esterni
Basta applicarli
Se non è stato fatto è perchè non lo si voleva fare
Post by mm
saluti
mm
mm
2014-02-03 00:50:35 UTC
Permalink
Post by enoquick
Post by mm
E cosa c'entra allora? Lei scrive frasi a casaccio, tanto per fare, oppure ha un
motivo? Perche' nel caso non si e' capito.
Londra => italia distrutta in 10 anni
C.E. => eurozona distrutta in 9 anni
non siano soli
Ora la capisci la relazione ?
Considerato che ha linkato un rapporto che afferma che l'eurozona sta uscendo
dalla crisi e crescendo, no, quel "eurozona distrutta in 9 anni" lo vedo solo
nella sua fantasia ed interpretazione, che equipara il fatto che cresca meno
degli US, ossia MENO di una zona che non e' stata colpita dalla crisi in maniera
altrettanto grave, come una distruzione.
Ossia per lei crescere di 5 e' "distruzione" perche' qualcun altro intanto e'
cresciuto di 10, partendo da condizioni diverse.

Per me e' assurdo, ma visto che il mondo e' popolato di Nobel per l'economia mi
ritiro in buon ordine.
Post by enoquick
Post by mm
Si, mentre invece noto che non e' chiaro a lei ne' il significato di quello che
ho scritto sopra ne' il senso del report che lei stesso ha postato.
- il fatto che l'Europa e' stata colpita dalla crisi in maniera piu' pesante
degli US, e che quindi e' necessario piu' tempo per riprendersi (e questo
risponde anche al suo commento sul fatto che i nostri standard sono andati
indietro, anziche' avanti, e adesso stanno ricrescendo)
- un calo di produttivita' e ottimizzazione che NON dipende dall'euro
10 anni non sono un tempo sufficiente ?
Non solo non lo è ma è in precipizio
COSA e' in precipizio?
Post by enoquick
Quanti anni ci vogliono per riprendersi ?
Bastano 50 ?
Ti sembra normale quando oramai nel resto del mondo la crisi è oramai
alle spalle ?
Quindi secondo lei l'UK, ossia un paese fuori dall'eurozona, e' cresciuto come
gli US?
Quindi secondo lei il Giappone, fuori dall'eurozona e con ottimi risultati nella
lotta alla disoccupazione, e' cresciuto come gli US?
Post by enoquick
Esistono molti modi per fronteggiare gli shock esterni
Basta applicarli
Se non è stato fatto è perchè non lo si voleva fare
Si certo, il complotto del Bilderberg, con il nuovo ordine mondiale ed i
rettiliani che complottano per la morte dell'Italia e dell'Europa.

saluti
mm
enoquick
2014-02-03 14:07:37 UTC
Permalink
Post by mm
Post by enoquick
Post by mm
E cosa c'entra allora? Lei scrive frasi a casaccio, tanto per fare, oppure
ha un
Post by enoquick
Post by mm
motivo? Perche' nel caso non si e' capito.
Londra => italia distrutta in 10 anni
C.E. => eurozona distrutta in 9 anni
non siano soli
Ora la capisci la relazione ?
Considerato che ha linkato un rapporto che afferma che l'eurozona sta uscendo
dalla crisi e crescendo, no, quel "eurozona distrutta in 9 anni" lo vedo solo
nella sua fantasia ed interpretazione, che equipara il fatto che cresca meno
degli US, ossia MENO di una zona che non e' stata colpita dalla crisi in maniera
altrettanto grave, come una distruzione.
Ossia per lei crescere di 5 e' "distruzione" perche' qualcun altro intanto e'
cresciuto di 10, partendo da condizioni diverse.
Per me e' assurdo, ma visto che il mondo e' popolato di Nobel per l'economia mi
ritiro in buon ordine.
Articolo linkato da Rokko:
Alcuni studiosi londinessi affermano: “L’Italia fra 10 anni non esisterà
più

Direi che è eloquente

Articolo postato da me dalla C.E.:

he euro area is forecast to end up in 2023
with living standards relative to the US which
would be lower than in the mid-1960'


Piu chiaro di cosi
Post by mm
Post by enoquick
Post by mm
Si, mentre invece noto che non e' chiaro a lei ne' il significato di quello
che
Post by enoquick
Post by mm
ho scritto sopra ne' il senso del report che lei stesso ha postato.
Perche' considerato che nel report la colpa e' data da due cose,
- il fatto che l'Europa e' stata colpita dalla crisi in maniera piu' pesante
degli US, e che quindi e' necessario piu' tempo per riprendersi (e questo
risponde anche al suo commento sul fatto che i nostri standard sono andati
indietro, anziche' avanti, e adesso stanno ricrescendo)
- un calo di produttivita' e ottimizzazione che NON dipende dall'euro
10 anni non sono un tempo sufficiente ?
Non solo non lo è ma è in precipizio
COSA e' in precipizio?
he euro area is forecast to end up in 2023
with living standards relative to the US which
would be lower than in the mid-1960'
Post by mm
Post by enoquick
Quanti anni ci vogliono per riprendersi ?
Bastano 50 ?
Ti sembra normale quando oramai nel resto del mondo la crisi è oramai
alle spalle ?
Quindi secondo lei l'UK, ossia un paese fuori dall'eurozona, e' cresciuto come
gli US?
Quindi secondo lei il Giappone, fuori dall'eurozona e con ottimi risultati nella
lotta alla disoccupazione, e' cresciuto come gli US?
Non mi interessa se si cresce di piu o di meno rispetto agli USA, non è
questo il punto
Comparando l' eurozona con il resto del mondo (non i paesi emergenti) la
crescita sarà almeno della metà
Ma il PIL non è tutto, occorre considerare anche altri fattori come la
dignità umana
Far crescere il PIL e poi avere un 20% o piu di disoccupazione è un
dramma sociale
Post by mm
Post by enoquick
Esistono molti modi per fronteggiare gli shock esterni
Basta applicarli
Se non è stato fatto è perchè non lo si voleva fare
Si certo, il complotto del Bilderberg, con il nuovo ordine mondiale ed i
rettiliani che complottano per la morte dell'Italia e dell'Europa.
Smettila di sparare cazzate
Mai sentito parlare di Keynes ?
E l' Inghilterra e gli USA (ad esempio) cosa hanno fatto per
fronteggiare la crisi ?
Post by mm
saluti
mm
Marco Minardi
2014-02-03 16:26:34 UTC
Permalink
Post by enoquick
Post by mm
Considerato che ha linkato un rapporto che afferma che l'eurozona sta uscendo
dalla crisi e crescendo, no, quel "eurozona distrutta in 9 anni" lo vedo solo
nella sua fantasia ed interpretazione, che equipara il fatto che cresca meno
degli US, ossia MENO di una zona che non e' stata colpita dalla crisi in maniera
altrettanto grave, come una distruzione.
Ossia per lei crescere di 5 e' "distruzione" perche' qualcun altro intanto e'
cresciuto di 10, partendo da condizioni diverse.
Per me e' assurdo, ma visto che il mondo e' popolato di Nobel per l'economia mi
ritiro in buon ordine.
Alcuni studiosi londinessi affermano: “L’Italia fra 10 anni non esisterà
più
Si bello quello: un articolo preso da piovegovernoladro.altervista, che
riprende quanto scritto nel suo blog personale da uno che LAVORA alla
LSE, senza essere docente, spacciandolo come l'opinione della LSE.
UNA persona, Roberto Orsi, altro che "alcuni studiosi londinesi".
Post by enoquick
Post by mm
Post by enoquick
Quanti anni ci vogliono per riprendersi ?
Bastano 50 ?
Ti sembra normale quando oramai nel resto del mondo la crisi è oramai
alle spalle ?
Quindi secondo lei l'UK, ossia un paese fuori dall'eurozona, e' cresciuto come
gli US?
Quindi secondo lei il Giappone, fuori dall'eurozona e con ottimi risultati nella
lotta alla disoccupazione, e' cresciuto come gli US?
Non mi interessa se si cresce di piu o di meno rispetto agli USA, non è
questo il punto
E allora perche' cita un rapporto esplicitamente nel capitolo in cui
compara la situazione euro con quella US? Oh, l'ha scritto lei di
riferirsi al paragrafo 1.3, che e' dedicato ESCLUSIVAMENTE a quello,
mica io.
Adesso salta fuori che non conta.

Ma mettersi d'accordo con se stessi prima di scrivere, pare brutto?
Post by enoquick
Comparando l' eurozona con il resto del mondo (non i paesi emergenti) la
crescita sarà almeno della metà
Dati, grazie.
Post by enoquick
Ma il PIL non è tutto, occorre considerare anche altri fattori come la
dignità umana
Far crescere il PIL e poi avere un 20% o piu di disoccupazione è un
dramma sociale
Pienamente d'accordo. Dati, grazie.

saluti
mm
enoquick
2014-02-05 13:42:39 UTC
Permalink
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Post by mm
Considerato che ha linkato un rapporto che afferma che l'eurozona sta uscendo
dalla crisi e crescendo, no, quel "eurozona distrutta in 9 anni" lo vedo solo
nella sua fantasia ed interpretazione, che equipara il fatto che cresca meno
degli US, ossia MENO di una zona che non e' stata colpita dalla crisi in maniera
altrettanto grave, come una distruzione.
Ossia per lei crescere di 5 e' "distruzione" perche' qualcun altro intanto e'
cresciuto di 10, partendo da condizioni diverse.
Per me e' assurdo, ma visto che il mondo e' popolato di Nobel per l'economia mi
ritiro in buon ordine.
Alcuni studiosi londinessi affermano: “L’Italia fra 10 anni non esisterà
più
Si bello quello: un articolo preso da piovegovernoladro.altervista, che
riprende quanto scritto nel suo blog personale da uno che LAVORA alla
LSE, senza essere docente, spacciandolo come l'opinione della LSE.
UNA persona, Roberto Orsi, altro che "alcuni studiosi londinesi".
Post by enoquick
Post by mm
Post by enoquick
Quanti anni ci vogliono per riprendersi ?
Bastano 50 ?
Ti sembra normale quando oramai nel resto del mondo la crisi è oramai
alle spalle ?
Quindi secondo lei l'UK, ossia un paese fuori dall'eurozona, e' cresciuto come
gli US?
Quindi secondo lei il Giappone, fuori dall'eurozona e con ottimi risultati nella
lotta alla disoccupazione, e' cresciuto come gli US?
Non mi interessa se si cresce di piu o di meno rispetto agli USA, non è
questo il punto
E allora perche' cita un rapporto esplicitamente nel capitolo in cui
compara la situazione euro con quella US? Oh, l'ha scritto lei di
riferirsi al paragrafo 1.3, che e' dedicato ESCLUSIVAMENTE a quello,
mica io.
Adesso salta fuori che non conta.
E cosa c'è di strano ?
Post by Marco Minardi
Ma mettersi d'accordo con se stessi prima di scrivere, pare brutto?
Post by enoquick
Comparando l' eurozona con il resto del mondo (non i paesi emergenti) la
crescita sarà almeno della metà
Dati, grazie.
Cercali, non sono io che deve dimostrarlo a te
Se non sei d'accordo con una mia affermazione sta a te dimostrare il
contrario oppure non crederci e basta
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Ma il PIL non è tutto, occorre considerare anche altri fattori come la
dignità umana
Far crescere il PIL e poi avere un 20% o piu di disoccupazione è un
dramma sociale
Pienamente d'accordo. Dati, grazie.
Stai chiedendo i dati su una valutazione soggettiva, non ha senso
Post by Marco Minardi
saluti
mm
Marco Minardi
2014-02-05 13:57:41 UTC
Permalink
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Non mi interessa se si cresce di piu o di meno rispetto agli USA, non è
questo il punto
E allora perche' cita un rapporto esplicitamente nel capitolo in cui
compara la situazione euro con quella US? Oh, l'ha scritto lei di
riferirsi al paragrafo 1.3, che e' dedicato ESCLUSIVAMENTE a quello,
mica io.
Adesso salta fuori che non conta.
E cosa c'è di strano ?
Nel postare qualcosa e poi dopo 8 messaggi dire che non c'entra con il
discorso?
Per me e' assurdo, saro' strano io evidentemente.
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Ma mettersi d'accordo con se stessi prima di scrivere, pare brutto?
Post by enoquick
Comparando l' eurozona con il resto del mondo (non i paesi emergenti) la
crescita sarà almeno della metà
Dati, grazie.
Cercali, non sono io che deve dimostrarlo a te
Se non sei d'accordo con una mia affermazione sta a te dimostrare il
contrario oppure non crederci e basta
Nel mondo civile, in una discussione e' chi fa un'affermazione che deve
provarla, non l'opposto.
Ancora, saro' strano io. Mi consola essere in buona compagnia.
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Ma il PIL non è tutto, occorre considerare anche altri fattori come la
dignità umana
Far crescere il PIL e poi avere un 20% o piu di disoccupazione è un
dramma sociale
Pienamente d'accordo. Dati, grazie.
Stai chiedendo i dati su una valutazione soggettiva, non ha senso
Assolutamente no, voglio vedere quali altri fattori lei considera e
quali sono questi paesi dove questi fattori si comportano come dice.
Dati assolutamente oggettivi.

saluti
mm
enoquick
2014-02-05 14:12:37 UTC
Permalink
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Non mi interessa se si cresce di piu o di meno rispetto agli USA, non è
questo il punto
E allora perche' cita un rapporto esplicitamente nel capitolo in cui
compara la situazione euro con quella US? Oh, l'ha scritto lei di
riferirsi al paragrafo 1.3, che e' dedicato ESCLUSIVAMENTE a quello,
mica io.
Adesso salta fuori che non conta.
E cosa c'è di strano ?
Nel postare qualcosa e poi dopo 8 messaggi dire che non c'entra con il
discorso?
Per me e' assurdo, saro' strano io evidentemente.
Parola mia, non riesco a capirti
Lo standard qualità della vita è accennato nel paragrafo 1.3
Continuo a sentir odore di arrampicata
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Ma mettersi d'accordo con se stessi prima di scrivere, pare brutto?
Post by enoquick
Comparando l' eurozona con il resto del mondo (non i paesi
emergenti) la
crescita sarà almeno della metà
Dati, grazie.
Cercali, non sono io che deve dimostrarlo a te
Se non sei d'accordo con una mia affermazione sta a te dimostrare il
contrario oppure non crederci e basta
Nel mondo civile, in una discussione e' chi fa un'affermazione che deve
provarla, non l'opposto.
Ancora, saro' strano io. Mi consola essere in buona compagnia.
Ogni volta che discuti con una persona gli chiedi i dati per dimostrare
quello che dice ?
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Ma il PIL non è tutto, occorre considerare anche altri fattori come la
dignità umana
Far crescere il PIL e poi avere un 20% o piu di disoccupazione è un
dramma sociale
Pienamente d'accordo. Dati, grazie.
Stai chiedendo i dati su una valutazione soggettiva, non ha senso
Assolutamente no, voglio vedere quali altri fattori lei considera e
quali sono questi paesi dove questi fattori si comportano come dice.
Dati assolutamente oggettivi.
Far crescere il PIL e poi avere un 20% o piu di disoccupazione è un
dramma sociale
Questa è una mia affermazione ed è soggettiva
Post by Marco Minardi
saluti
mm
Marco Minardi
2014-02-05 16:09:04 UTC
Permalink
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Non mi interessa se si cresce di piu o di meno rispetto agli USA, non è
questo il punto
E allora perche' cita un rapporto esplicitamente nel capitolo in cui
compara la situazione euro con quella US? Oh, l'ha scritto lei di
riferirsi al paragrafo 1.3, che e' dedicato ESCLUSIVAMENTE a quello,
mica io.
Adesso salta fuori che non conta.
E cosa c'è di strano ?
Nel postare qualcosa e poi dopo 8 messaggi dire che non c'entra con il
discorso?
Per me e' assurdo, saro' strano io evidentemente.
Parola mia, non riesco a capirti
Lo standard qualità della vita è accennato nel paragrafo 1.3
Continuo a sentir odore di arrampicata
Parola mia, non riesco a capirti io: hai postato un report che dice che
la situazione sta MIGLIORANDO, dopo essere peggiorata a seguito della
crisi, che ha colpito piu' noi che gli US.
Quindi non capisco dove vai a parare. A meno che non mi stai dicendo che
la qualita' della vita peggiorera' in assoluto, nonostante la crescita.
Nel qual caso pero' ti chiedo di mostrarmi i dati che lo dimostrino,
perche' se il dato e' il confronto con gli US, ti ho gia' spiegato che
non regge (e tu stesso hai affermato che non conta).
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Ma mettersi d'accordo con se stessi prima di scrivere, pare brutto?
Post by enoquick
Comparando l' eurozona con il resto del mondo (non i paesi
emergenti) la
crescita sarà almeno della metà
Dati, grazie.
Cercali, non sono io che deve dimostrarlo a te
Se non sei d'accordo con una mia affermazione sta a te dimostrare il
contrario oppure non crederci e basta
Nel mondo civile, in una discussione e' chi fa un'affermazione che deve
provarla, non l'opposto.
Ancora, saro' strano io. Mi consola essere in buona compagnia.
Ogni volta che discuti con una persona gli chiedi i dati per dimostrare
quello che dice ?
Guarda, di solito non devo nemmeno chiederli, sono abituato a parlar con
persone che quando fanno un'affermazione mi dicono PERCHE', senza
lasciar cadere dal cielo come una verita' divina.

Il mondo e' bello perche' e' vario, vero?
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Ma il PIL non è tutto, occorre considerare anche altri fattori come la
dignità umana
Far crescere il PIL e poi avere un 20% o piu di disoccupazione è un
dramma sociale
Pienamente d'accordo. Dati, grazie.
Stai chiedendo i dati su una valutazione soggettiva, non ha senso
Assolutamente no, voglio vedere quali altri fattori lei considera e
quali sono questi paesi dove questi fattori si comportano come dice.
Dati assolutamente oggettivi.
Far crescere il PIL e poi avere un 20% o piu di disoccupazione è un
dramma sociale
Questa è una mia affermazione ed è soggettiva
Si ma mi devi far vedere dove hai PIL ed altri indicatori che crescono e
una disoccupazione al 20% ed in aumento, altrimenti parliamo di fuffa.
Perche' si, posso essere tranquillamente d'accordo che se migliora un
solo indicatore economico, come il PIL, e tutti gli altri calano, allora
non va bene. Ma se questo avviene solo nella mia testa e' inutile parlarne.

saluti
mm
Kia kaha
2014-02-05 17:30:39 UTC
Permalink
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Dati, grazie.
Cercali, non sono io che deve dimostrarlo a te
Se non sei d'accordo con una mia affermazione sta a te dimostrare il
contrario oppure non crederci e basta
Nel mondo civile, in una discussione e' chi fa un'affermazione che deve
provarla, non l'opposto.
Ancora, saro' strano io. Mi consola essere in buona compagnia.
Ogni volta che discuti con una persona gli chiedi i dati per dimostrare
quello che dice ?
Se fai un'affermazione basata sul nulla ma che fai diventare la base del
tuo pensiero, direi che si: qualceh dato sarebbe opportuno.
Altrimenti potremmo parlare degli occhi azzurri di Cheope, che tanto ha
lo stesso valore.
Kia kaha
2014-02-05 17:28:22 UTC
Permalink
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Comparando l' eurozona con il resto del mondo (non i paesi emergenti) la
crescita sarà almeno della metà
Dati, grazie.
Cercali, non sono io che deve dimostrarlo a te
Se non sei d'accordo con una mia affermazione sta a te dimostrare il
contrario oppure non crederci e basta
O sei tutto scemo o sei un troll.

TU fai un'affermazione, quindi TU devi dimostrarla.
Credo che questo lo sappiano anche i bambini.
enoquick
2014-02-06 01:24:42 UTC
Permalink
Post by Kia kaha
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Comparando l' eurozona con il resto del mondo (non i paesi
emergenti) la
crescita sarà almeno della metà
Dati, grazie.
Cercali, non sono io che deve dimostrarlo a te
Se non sei d'accordo con una mia affermazione sta a te dimostrare il
contrario oppure non crederci e basta
O sei tutto scemo o sei un troll.
TU fai un'affermazione, quindi TU devi dimostrarla.
Credo che questo lo sappiano anche i bambini.
Non devo dimostrare un bel niente
O ci credi a quello che ho scritto (in fondo con gli altri post fai cosi
) o vai indagare se sei dubbioso
Kia kaha
2014-02-06 08:28:44 UTC
Permalink
Post by enoquick
Post by Kia kaha
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Comparando l' eurozona con il resto del mondo (non i paesi
emergenti) la
crescita sarà almeno della metà
Dati, grazie.
Cercali, non sono io che deve dimostrarlo a te
Se non sei d'accordo con una mia affermazione sta a te dimostrare il
contrario oppure non crederci e basta
O sei tutto scemo o sei un troll.
TU fai un'affermazione, quindi TU devi dimostrarla.
Credo che questo lo sappiano anche i bambini.
Non devo dimostrare un bel niente
O ci credi a quello che ho scritto (in fondo con gli altri post fai cosi
) o vai indagare se sei dubbioso
Vabbe', come sempre dimostri una fede incrollabile ma mai che tu
dimostri che questa fede sia basata su qualcosa di concreto.
Ma si sa: la fede richiede cecita', altrimenti non sarebbe fede.
MaxBass #I-D +GTT
2014-02-03 16:53:17 UTC
Permalink
Post by enoquick
Piu chiaro di cosi
Chiarissimo sì. A parte la distruzione rigorosamente <> disintegrazione nel secondo, ma son dettagli...
Post by enoquick
he euro area is forecast to end up in 2023
with living standards relative to the US which
would be lower than in the mid-1960'
Che è sinonimo di distruzione <> disintegrazione in quale lingua?
Post by enoquick
Non mi interessa se si cresce di piu o di meno rispetto agli USA, non è
questo il punto
Ah no? E' la distruzione o la disintegrazione?
Post by enoquick
Comparando l' eurozona con il resto del mondo (non i paesi emergenti) la
crescita sarà almeno della metà
Quale resto del mondo?
Post by enoquick
Ma il PIL non è tutto, occorre considerare anche altri fattori come la
dignità umana
Quindi la Cina la escludiamo dal confronto? Il Brasile, l'India, il Sudafrica?
Col Giappone che si fa?
Post by enoquick
Far crescere il PIL e poi avere un 20% o piu di disoccupazione è un
dramma sociale
Quindi dalla crescita più bassa degli USA abbiam spostato il problema al tasso di disoccupazione.
Nel prossimo post di che si parla?
enoquick
2014-02-05 13:33:30 UTC
Permalink
Post by MaxBass #I-D +GTT
Post by enoquick
Piu chiaro di cosi
Chiarissimo sì. A parte la distruzione rigorosamente <> disintegrazione nel secondo, ma son dettagli...
Post by enoquick
he euro area is forecast to end up in 2023
with living standards relative to the US which
would be lower than in the mid-1960'
Che è sinonimo di distruzione <> disintegrazione in quale lingua?
Ci arrampichiamo sugli specchi adesso ?
Il titolo del post non è mio
Post by MaxBass #I-D +GTT
Post by enoquick
Non mi interessa se si cresce di piu o di meno rispetto agli USA, non è
questo il punto
Ah no? E' la distruzione o la disintegrazione?
Post by enoquick
Comparando l' eurozona con il resto del mondo (non i paesi emergenti) la
crescita sarà almeno della metà
Quale resto del mondo?
I paesi avanzati per lo più occidentali non eurozona
Post by MaxBass #I-D +GTT
Post by enoquick
Ma il PIL non è tutto, occorre considerare anche altri fattori come la
dignità umana
Quindi la Cina la escludiamo dal confronto? Il Brasile, l'India, il Sudafrica?
Se vuoi confrontare con la Cina perdi in partenza, il tasso di crescita
è molto piu alto
Ma è facile crescere quando il sistema economico non è al livello
occidentale (maturo)
Post by MaxBass #I-D +GTT
Col Giappone che si fa?
Fa parte delle economie mature tipo le occidentali
Post by MaxBass #I-D +GTT
Post by enoquick
Far crescere il PIL e poi avere un 20% o piu di disoccupazione è un
dramma sociale
Quindi dalla crescita più bassa degli USA abbiam spostato il problema al tasso di disoccupazione.
Nel prossimo post di che si parla?
http://europa.eu/rapid/press-release_IP-14-43_it.htm

Anche questo è della commissione europea, questo in Italiano
MaxBass #I-D +GTT
2014-02-07 10:20:30 UTC
Permalink
Post by enoquick
Ci arrampichiamo sugli specchi adesso ?
Il titolo del post non è mio
Una premessa fondamentale per trollare è almeno ricordarsi quel che si scrive giusto 2 post prima, non 25 anni fa.
Domanda facile facile: chi ha scritto questo
Post by enoquick
C.E. => eurozona distrutta in 9 anni
Ora vediamo chi si arrampica meglio sugli specchi...
Post by enoquick
I paesi avanzati per lo più occidentali non eurozona
Quindi solo gli USA. Però...
Post by enoquick
Se vuoi confrontare con la Cina perdi in partenza, il tasso di crescita
è molto piu alto
Ah non ci piove. Probabilmente anche quello di un Paese dell'Africa subsahariana.
Chissà come mai...
Post by enoquick
Ma è facile crescere quando il sistema economico non è al livello
occidentale (maturo)
Ma va! :-)
Restan gli USA insomma...
Post by enoquick
Fa parte delle economie mature tipo le occidentali
Che non fa parte dell'Eurozona.
E che ha vissuto una stagnazione di 20 anni.
Secondo me è perchè una notte a inizio anni '90 han pensato all'Euro anche loro...
Post by enoquick
http://europa.eu/rapid/press-release_IP-14-43_it.htm
Anche questo è della commissione europea, questo in Italiano
La risposta quindi è "di povertà lavorativa"?
E la prossima volta? Arriviamo direttamente alle previsioni del tempo o ci sono altri step intermedi?
MaxBass #I-D +GTT
2014-02-03 16:49:15 UTC
Permalink
Post by enoquick
Londra => italia distrutta in 10 anni
Londra o piovegoveroladro?
Post by enoquick
C.E. => eurozona distrutta in 9 anni
Il senso del rapporto è questo quindi? Lo accendiamo?
Post by enoquick
Ora la capisci la relazione ?
Chiarissimo. Non mi è chiaro da dove esce il
C.E. => eurozona distrutta in 9 anni
ma dev'essere un mio limite...
Post by enoquick
10 anni non sono un tempo sufficiente ?
Non solo non lo è ma è in precipizio
Quanti anni ci vogliono per riprendersi ?
Bastano 50 ?
A noi, inteso come Italia, 10 anni non basteranno di sicuro.
50 dipende...
Post by enoquick
Ti sembra normale quando oramai nel resto del mondo la crisi è oramai
alle spalle ?
Compresi gli emergenti dai quali stan scappando capitali?
O parli di Islanda, Argentina e Ecuador?
MaxBass #I-D +GTT
2014-02-03 16:45:42 UTC
Permalink
Post by enoquick
Tra 10 o 9 anni esiste molta differenza ?
Secondo me un anno, ma potrei sbagliare.
Se andiamo ancor più nell'ipotetico chissà se considerare la crescita che so... Dal 2004 al 2013 includendo o escludendo il 2009 fa differenza.
Post by enoquick
Neanche a Londra danno la colpa all' euro
Interessante...
Post by enoquick
Di questa frase 'with living standards relative to the US which
Post by enoquick
would be lower than in the mid-1960's.'
ti è chiaro il significato ?
E le cause ti son chiare o no?
k***@yahoo.com
2014-02-03 06:54:48 UTC
Permalink
Post by mm
Post by enoquick
Quello postato da me è della commissione europea, sei più soddisfatto
adesso ?
Punto primo, se secondo te il rapporto che hai linkato prevede la
disgregazione dell'Italia in 10 anni, come da titolo di rokko, hai un futuro
aperto come titolista a piovegovernoladro.altervista.org , visto che la
dimestichezza con l'italiano e' la stessa.
Punto secondo, mi dispiace ma il rapporto che hai linkato l'ho letto, ed
invece di limitarmi ad estrarre le parti che mi fanno comodo ed ignorare
"casualmente" il resto, l'ho letto tutto. Cosi' ho visto che il rapporto si
guarda bene dal dare la colpa all'euro dei problemi finanziari dell'area
- il fatto che la crisi ha colpito gli US in misura minore che l'eurozona,
cosa peraltro acclarata. Quindi anche la ripresa dalla stessa e' piu'
veloce. Non dici infatti che il rapporto evidenzia una crescita lenta ma
costante dell'economia dell'eurozona. Altra distrazione immagino
- nota come la divaricazione tra i living standard sia iniziata di fatto a
meta' anni '90, ossia ben prima dell'euro, e ne individua le cause in una
progressiva differenza di TFP e produttivita'
Il tutto e' soprattutto elencato a pagina 15 del rapporto che hai postato;
magari la prossima volta leggilo tutto.
quindi tutto va a catafascio in europa, ma non solo per colpa dell'euro e quindi tu festeggi. Un bell'atteggiamento, non c'e' che dire!!!
Claudia
2014-02-03 08:22:09 UTC
Permalink
Post by k***@yahoo.com
quindi tutto va a catafascio in europa, ma non solo per colpa dell'euro e quindi tu festeggi. Un bell'atteggiamento, non c'e' che dire!!!
se questo è quello che hai capito, mi sa che devi rileggerti tutto un'altra volta, magari fatti aiutare, perché nel rapporto non parla di "scatafascio" come citi tu, ma di una CRESCITA NON SCATAFASCIO, comprì? e sebbene prevedono una crescita inferiore agli USA, sempre di crescita si parla.

del post di rokko non ne parlo nemmeno, quello è il peggior troll dell?NG, peggiore nel senso che non è nemmeno capace di trollare, posta solo roba farlocca e viene smascherato il 100% delle volte.
enoquick
2014-02-03 14:10:09 UTC
Permalink
Post by Claudia
Post by k***@yahoo.com
quindi tutto va a catafascio in europa, ma non solo per colpa dell'euro e quindi tu festeggi. Un bell'atteggiamento, non c'e' che dire!!!
se questo è quello che hai capito, mi sa che devi rileggerti tutto un'altra volta, magari fatti aiutare, perché nel rapporto non parla di "scatafascio" come citi tu, ma di una CRESCITA NON SCATAFASCIO, comprì? e sebbene prevedono una crescita inferiore agli USA, sempre di crescita si parla.
del post di rokko non ne parlo nemmeno, quello è il peggior troll dell?NG, peggiore nel senso che non è nemmeno capace di trollare, posta solo roba farlocca e viene smascherato il 100% delle volte.
On the assumption that the euro area and US
forecasts underpinning this scenario prove
accurate, the euro area is forecast to end up in 2023
with living standards relative to the US which
would be lower than in the mid-1960's. If this was
to materialise, euro area living standards (potential
GDP per capita) would be at only around 60% of
US levels in 2023, with close to 2/3 of the gap in
living standards due to lower labour productivity
levels, and with the remaining 1/3 due to
differences in the utilisation of labour


Questo è eloquente
Questa è la dichiarazione di un fallimento altro che crescita
Marco Minardi
2014-02-03 09:18:00 UTC
Permalink
Post by k***@yahoo.com
quindi tutto va a catafascio in europa, ma non solo per colpa dell'euro e quindi tu festeggi. Un bell'atteggiamento, non c'e' che dire!!!
Certo! E' noto che in tempi di crisi la gente tromba di piu', perche'
non ha soldi per altri divertimenti, e visto che i preservativi costano
ci saranno piu' bambini, quindi piu' roba da mangiare per noi comunisti.
Mi sembra logico.

saluti
mm
enoquick
2014-02-03 14:12:39 UTC
Permalink
Post by k***@yahoo.com
Post by mm
Post by enoquick
Quello postato da me è della commissione europea, sei più soddisfatto
adesso ?
Punto primo, se secondo te il rapporto che hai linkato prevede la
disgregazione dell'Italia in 10 anni, come da titolo di rokko, hai un futuro
aperto come titolista a piovegovernoladro.altervista.org , visto che la
dimestichezza con l'italiano e' la stessa.
Punto secondo, mi dispiace ma il rapporto che hai linkato l'ho letto, ed
invece di limitarmi ad estrarre le parti che mi fanno comodo ed ignorare
"casualmente" il resto, l'ho letto tutto. Cosi' ho visto che il rapporto si
guarda bene dal dare la colpa all'euro dei problemi finanziari dell'area
- il fatto che la crisi ha colpito gli US in misura minore che l'eurozona,
cosa peraltro acclarata. Quindi anche la ripresa dalla stessa e' piu'
veloce. Non dici infatti che il rapporto evidenzia una crescita lenta ma
costante dell'economia dell'eurozona. Altra distrazione immagino
- nota come la divaricazione tra i living standard sia iniziata di fatto a
meta' anni '90, ossia ben prima dell'euro, e ne individua le cause in una
progressiva differenza di TFP e produttivita'
Il tutto e' soprattutto elencato a pagina 15 del rapporto che hai postato;
magari la prossima volta leggilo tutto.
quindi tutto va a catafascio in europa, ma non solo per colpa dell'euro e quindi tu festeggi. Un bell'atteggiamento, non c'e' che dire!!!
Smettila di sparare cazzate, qui non c'è niente da festeggiare
Il fallimento di un sistema significa cambiarlo e per me significa
ritornare alla costituzione (italiana)
Kia kaha
2014-02-03 19:14:39 UTC
Permalink
Post by enoquick
Smettila di sparare cazzate, qui non c'è niente da festeggiare
Il fallimento di un sistema significa cambiarlo e per me significa
ritornare alla costituzione (italiana)
Resta un "dettaglio" cui non hai risposto: quel report non parla di
"fallimento" ma di crescita, piu' o meno forte ma crescita.
Quindi?
enoquick
2014-02-05 13:24:19 UTC
Permalink
Post by Kia kaha
Post by enoquick
Smettila di sparare cazzate, qui non c'è niente da festeggiare
Il fallimento di un sistema significa cambiarlo e per me significa
ritornare alla costituzione (italiana)
Resta un "dettaglio" cui non hai risposto: quel report non parla di
"fallimento" ma di crescita, piu' o meno forte ma crescita.
Quindi?
ne avevo già risposto piu volte in altri post in cui tu avevi partecipato

On the assumption that the euro area and US
forecasts underpinning this scenario prove
accurate, the euro area is forecast to end up in 2023
with living standards relative to the US which
would be lower than in the mid-1960's. If this was
to materialise, euro area living standards (potential
GDP per capita) would be at only around 60% of
US levels in 2023, with close to 2/3 of the gap in
living standards due to lower labour productivity
levels, and with the remaining 1/3 due to
differences in the utilisation of labour

Standard della qualità della vita, poi il PIL potrà anche crescere (e
crescerà di circa la metà rispetto ai paesi avanzati non eurozona)
Questo è il fallimento di un sistema
Kia kaha
2014-02-05 17:38:18 UTC
Permalink
Post by enoquick
Post by Kia kaha
Post by enoquick
Smettila di sparare cazzate, qui non c'è niente da festeggiare
Il fallimento di un sistema significa cambiarlo e per me significa
ritornare alla costituzione (italiana)
Resta un "dettaglio" cui non hai risposto: quel report non parla di
"fallimento" ma di crescita, piu' o meno forte ma crescita.
Quindi?
ne avevo già risposto piu volte in altri post in cui tu avevi partecipato
On the assumption that the euro area and US
forecasts underpinning this scenario prove
accurate, the euro area is forecast to end up in 2023
with living standards relative to the US which
would be lower than in the mid-1960's. If this was
to materialise, euro area living standards (potential
GDP per capita) would be at only around 60% of
US levels in 2023, with close to 2/3 of the gap in
living standards due to lower labour productivity
levels, and with the remaining 1/3 due to
differences in the utilisation of labour
Standard della qualità della vita,
Guarda che "living standards" non e' "qualita' della vita", ma tenore di
vita. Ossia PIL pro capite (e sta anche scritto tra parentesi), quindi
sempre di PIL stiamo parlando.

Oltre a questo, resta sempre un mistero il eprche' tu prenda per oro
colato qualsiasi *previsione* ti dia ragione, mentre scarti come
monnezza i dati reali (passati) se questi ti danno torto.
Mah!?
enoquick
2014-02-06 01:27:36 UTC
Permalink
Post by Kia kaha
Post by enoquick
Post by Kia kaha
Post by enoquick
Smettila di sparare cazzate, qui non c'è niente da festeggiare
Il fallimento di un sistema significa cambiarlo e per me significa
ritornare alla costituzione (italiana)
Resta un "dettaglio" cui non hai risposto: quel report non parla di
"fallimento" ma di crescita, piu' o meno forte ma crescita.
Quindi?
ne avevo già risposto piu volte in altri post in cui tu avevi partecipato
On the assumption that the euro area and US
forecasts underpinning this scenario prove
accurate, the euro area is forecast to end up in 2023
with living standards relative to the US which
would be lower than in the mid-1960's. If this was
to materialise, euro area living standards (potential
GDP per capita) would be at only around 60% of
US levels in 2023, with close to 2/3 of the gap in
living standards due to lower labour productivity
levels, and with the remaining 1/3 due to
differences in the utilisation of labour
Standard della qualità della vita,
Guarda che "living standards" non e' "qualita' della vita", ma tenore di
vita.
Letteralmente standard di vita

Ossia PIL pro capite (e sta anche scritto tra parentesi), quindi
Post by Kia kaha
sempre di PIL stiamo parlando.
L' articolo dice genericamente living standard non pil procapite
Post by Kia kaha
Oltre a questo, resta sempre un mistero il eprche' tu prenda per oro
colato qualsiasi *previsione* ti dia ragione, mentre scarti come
monnezza i dati reali (passati) se questi ti danno torto.
Mah!?
Dimostralo
Kia kaha
2014-02-06 08:30:31 UTC
Permalink
Post by enoquick
Post by Kia kaha
Post by enoquick
Post by Kia kaha
Post by enoquick
Smettila di sparare cazzate, qui non c'è niente da festeggiare
Il fallimento di un sistema significa cambiarlo e per me significa
ritornare alla costituzione (italiana)
Resta un "dettaglio" cui non hai risposto: quel report non parla di
"fallimento" ma di crescita, piu' o meno forte ma crescita.
Quindi?
ne avevo già risposto piu volte in altri post in cui tu avevi partecipato
On the assumption that the euro area and US
forecasts underpinning this scenario prove
accurate, the euro area is forecast to end up in 2023
with living standards relative to the US which
would be lower than in the mid-1960's. If this was
to materialise, euro area living standards (potential
GDP per capita) would be at only around 60% of
US levels in 2023, with close to 2/3 of the gap in
living standards due to lower labour productivity
levels, and with the remaining 1/3 due to
differences in the utilisation of labour
Standard della qualità della vita,
Guarda che "living standards" non e' "qualita' della vita", ma tenore di
vita.
Letteralmente standard di vita
Significa "tenore di vita".
Post by enoquick
Ossia PIL pro capite (e sta anche scritto tra parentesi), quindi
Post by Kia kaha
sempre di PIL stiamo parlando.
L' articolo dice genericamente living standard non pil procapite
Che significa tenore di vita. Ma si sa: la tua fede non ti permette di
rivedere neanche il tuo inglese.
Marco Minardi
2014-02-06 17:09:10 UTC
Permalink
Post by enoquick
Post by Kia kaha
Guarda che "living standards" non e' "qualita' della vita", ma tenore di
vita.
Letteralmente standard di vita
Se traduci con google translate, forse. Ma nessuno che lo parli un
minimo lo tradurrebbe con un termine che sembra riferirsi alla
mortalita' media...
Living standards indica il tenore di vita, basato su benessere,
stipendio, possibilita' di acquisto ed altri fattori socioeconomici, ed
e' del tutto distinto da quality of life.
Basta mettere i termini in google per vederlo.

saluti
mm
Kia kaha
2014-02-06 17:21:30 UTC
Permalink
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Post by Kia kaha
Guarda che "living standards" non e' "qualita' della vita", ma tenore di
vita.
Letteralmente standard di vita
Se traduci con google translate, forse. Ma nessuno che lo parli un
minimo lo tradurrebbe con un termine che sembra riferirsi alla
mortalita' media...
Living standards indica il tenore di vita, basato su benessere,
stipendio, possibilita' di acquisto ed altri fattori socioeconomici, ed
e' del tutto distinto da quality of life.
Basta mettere i termini in google per vederlo.
Ho paura che non ammettera' nemmeno di aver sbagliato la traduzione.

Oltretutto, come gli ho detto ma che ha ignorato, subito dopo c'era
anche "(potential GDP per capita)" e non credo ci voglia molto per
tradurre "GDP per capita".
enoquick
2014-02-07 00:28:00 UTC
Permalink
Post by Kia kaha
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Post by Kia kaha
Guarda che "living standards" non e' "qualita' della vita", ma tenore di
vita.
Letteralmente standard di vita
Se traduci con google translate, forse. Ma nessuno che lo parli un
minimo lo tradurrebbe con un termine che sembra riferirsi alla
mortalita' media...
Living standards indica il tenore di vita, basato su benessere,
stipendio, possibilita' di acquisto ed altri fattori socioeconomici, ed
e' del tutto distinto da quality of life.
Basta mettere i termini in google per vederlo.
Ho paura che non ammettera' nemmeno di aver sbagliato la traduzione.
Oltretutto, come gli ho detto ma che ha ignorato, subito dopo c'era
anche "(potential GDP per capita)" e non credo ci voglia molto per
tradurre "GDP per capita".
Infatti non ho fatto nessun errore
Ho scritto 'letteralmente' se sai cosa significa
Ogni scusa è buona per rompere i ciufoli
Marco Minardi
2014-02-07 13:55:29 UTC
Permalink
Post by enoquick
Infatti non ho fatto nessun errore
Ho scritto 'letteralmente' se sai cosa significa
Quindi GDP lo traduci con "prodotto domestico volgare"?
Post by enoquick
Ogni scusa è buona per rompere i ciufoli
Non e' una "scusa", visto che usi una traduzione sbagliata e su quello
ti basi per far considerazioni. Hai fatto 20 post parlando del tenore di
vita e riferendoti alla qualita' della vita. Ti pare una scusa?

saluti
mm
enoquick
2014-02-08 05:17:49 UTC
Permalink
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Infatti non ho fatto nessun errore
Ho scritto 'letteralmente' se sai cosa significa
Quindi GDP lo traduci con "prodotto domestico volgare"?
No, ho solo scritto il significato letterale
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Ogni scusa è buona per rompere i ciufoli
Non e' una "scusa", visto che usi una traduzione sbagliata e su quello
ti basi per far considerazioni. Hai fatto 20 post parlando del tenore di
vita e riferendoti alla qualita' della vita. Ti pare una scusa?
Su quello ho fatto confusione, capita nella fretta di scrivere
Post by Marco Minardi
saluti
mm
Kia kaha
2014-02-09 19:43:30 UTC
Permalink
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Infatti non ho fatto nessun errore
Ho scritto 'letteralmente' se sai cosa significa
Quindi GDP lo traduci con "prodotto domestico volgare"?
No, ho solo scritto il significato letterale
Che e' sbagliato. Hai idea di quante castronerie vengono fuori, facendo
una traduzione letterale di un qualsivoglia testo?
Post by enoquick
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Ogni scusa è buona per rompere i ciufoli
Non e' una "scusa", visto che usi una traduzione sbagliata e su quello
ti basi per far considerazioni. Hai fatto 20 post parlando del tenore di
vita e riferendoti alla qualita' della vita. Ti pare una scusa?
Su quello ho fatto confusione, capita nella fretta di scrivere
Peccato: gli errori dovuto alla fretta di solito si ammettono non appena
qualcuno te li fa notare, invece di dire "non ho sbagliato, la traudione
e' giusta".
Mah!?

Kia kaha
2014-02-09 19:41:39 UTC
Permalink
Post by enoquick
Post by Kia kaha
Post by Marco Minardi
Post by enoquick
Post by Kia kaha
Guarda che "living standards" non e' "qualita' della vita", ma tenore di
vita.
Letteralmente standard di vita
Se traduci con google translate, forse. Ma nessuno che lo parli un
minimo lo tradurrebbe con un termine che sembra riferirsi alla
mortalita' media...
Living standards indica il tenore di vita, basato su benessere,
stipendio, possibilita' di acquisto ed altri fattori socioeconomici, ed
e' del tutto distinto da quality of life.
Basta mettere i termini in google per vederlo.
Ho paura che non ammettera' nemmeno di aver sbagliato la traduzione.
Oltretutto, come gli ho detto ma che ha ignorato, subito dopo c'era
anche "(potential GDP per capita)" e non credo ci voglia molto per
tradurre "GDP per capita".
Infatti non ho fatto nessun errore
Ho scritto 'letteralmente' se sai cosa significa
Ogni scusa è buona per rompere i ciufoli
CVD: neanche ad un simile (chiaro) errore di traduzione ammetti di
esserti sbagliato. Possibile che ti manchi quel pizzico di umilta' che
porta (spesso) al buon senso?

Immagino, comunque, che un inglese che legge "quel tizio e' un coglione"
debba tradurre in maniera letterale con "quel tizio e' un testicolo".
Dico bene?
ITechnodemocratic
2014-02-07 10:07:17 UTC
Permalink
Post by rokko
http://tinyurl.com/ojf3nyn
--
Moriremo tutti consumati dal tempo - solo La lettura di La Ragione del Pentimento può risparmiarci dal nulla
https://groups.google.com/forum/?hl=en#!searchin/it.arti.scrivere/la$20ragione$20del$20pentimento/it.arti.scrivere/LINjoovGC84/JNolpu1SAuIJ
Continua a leggere su narkive:
Loading...