Discussione:
I conti da far q0uadrare
Aggiungi Risposta
Luigino Ferrari
2018-08-05 09:45:46 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Scommessa sui conti pubblici.
Non ci sono sono scommesse da vincere, c'e' solo la quadra da far
tornare, in ossequio al detto:
"Conti spesso diminuire le voglie, spendere meno di quello che si
raccoglie".
Luigino Ferrari
2018-08-09 17:54:42 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Scommessa sui conti pubblici.
Non ci sono sono scommesse da vincere, c'e' solo la quadra da far
tornare, in ossequio al detto:
"Conti spesso diminuire le voglie, spendere meno di quello che si
raccoglie".
g***@alice.it
2018-08-09 18:25:12 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Il giorno domenica 5 agosto 2018 11:45:51 UTC+2, Luigino Ferrari
"... spendere meno di quello che si raccoglie".
giusto, quindi il problema, per mantenere le promesse, sarebbe raccogliere di più

per poterlo fare bisognarebbe produrre e quindi lavorare di più
però la voglia di lavorare è scarsa e comunque la domanda è satura
il rimedio ci sarebbe, mi permetto di trascrivere:
---------------------------------------------------------------
... Già, ma di cosa d’altro ci si dovrebbe occupare? I nostri governanti non ne hanno idea. Strano perchè scienza e tecnologia (soprattutto ricerca di nuove fonti energetiche), turismo, istruzione, assistenza sanitaria, cura degli anziani, asili nido, cura della natura, manutenzione delle città, infrastrutture, divertimenti, spettacoli, parchi e giardini, nuove opere d’arte e restauro di quelle antiche eccetera eccetera non potrebbero assorbire chi perde il lavoro perché rimpiazzato dalle formichine cinesi o perché ci siamo stufati di pagarlo affinché riscaldi le sedie di qualche Ente Inutile?
Immagino l’illustre economista che casualmente scorresse queste righe! Egli certo ghignerebbe: “Ma con che cavolo penseresti di pagare tutta questa gente improduttiva?” Improduttiva? ...
-------------------------------------------------------

interessa il seguito?
Luigino Ferrari
2018-08-10 05:45:20 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by g***@alice.it
Il giorno domenica 5 agosto 2018 11:45:51 UTC+2, Luigino Ferrari
"... spendere meno di quello che si raccoglie".
giusto, quindi il problema, per mantenere le promesse, sarebbe raccogliere di più
O spendere meno, che di sciupii - per farla breve - che non producono
niente ci sarebbe l'imbarazzo della scelta.
Post by g***@alice.it
per poterlo fare bisognarebbe produrre e quindi lavorare di più
però la voglia di lavorare è scarsa e comunque la domanda è satura
La domanda satura dici, e disponibilita' massima a farne arrivare
altri, con quanto voglia di lavorare poi resta tutto da verificare.
Post by g***@alice.it
---------------------------------------------------------------
... Già, ma di cosa d’altro ci si dovrebbe occupare? I nostri governanti non ne hanno idea. Strano perchè scienza e tecnologia (soprattutto ricerca di nuove fonti energetiche), turismo, istruzione, assistenza sanitaria, cura degli anziani, asili nido, cura della natura, manutenzione delle città, infrastrutture, divertimenti, spettacoli, parchi e giardini, nuove opere d’arte e restauro di quelle antiche eccetera eccetera non potrebbero assorbire chi perde il lavoro perché rimpiazzato dalle formichine cinesi o perché ci siamo stufati di pagarlo affinché riscaldi le sedie di qualche Ente Inutile?
Immagino l’illustre economista che casualmente scorresse queste righe! Egli certo ghignerebbe: “Ma con che cavolo penseresti di pagare tutta questa gente improduttiva?” Improduttiva? ...
-------------------------------------------------------
interessa il seguito?
Ecco il problema anzi il dramma, le occupazioni potrebbero essere
ancora parecchie, ma trascurate, disattese, snobbate quelle produttive
mancano le risorse per sostentarle. Una per tutte il recupero dei
reperti archeologi - a causa anche dei ricorrenti terremoti che ci
stanno costando un occhio della testa - ed in pratica tranne ad un po'
di turismo mordi e fuggi nulla producono.
g***@alice.it
2018-08-10 06:07:46 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Il giorno venerdì 10 agosto 2018 07:45:25 UTC+2, Luigino Ferrari
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
interessa il seguito?
direi non interessi
Post by Luigino Ferrari
Ecco il problema anzi il dramma, le occupazioni potrebbero essere
ancora parecchie, ma trascurate, disattese, snobbate quelle produttive
mancano le risorse per sostentarle. Una per tutte il recupero dei
reperti archeologi - a causa anche dei ricorrenti terremoti che ci
stanno costando un occhio della testa - ed in pratica tranne ad un po'
di turismo mordi e fuggi nulla producono.
perfetto

ma in presenza di risorse inutilizzate il problema è solo organizzativo
mi permetto un'altra autocitazione
mi scuso e ti saluto

--------------------------------------------------------
... Ogni tanto qualcuno parla di “nuovo modello di sviluppo”, un’ottima idea. Però nessuno entra nei dettagli e non si discute mai di come finanziarlo. Si è condizionati dal dogma della “quadratura di bilancio” e non si è disposti a reperire fondi tagliando i costi della politica. Naturalmente tutti parlano di ridurre l'evasione, ma questa è cosa che richiede tempo (e reale volontà) mentre i soldi servirebbero subito. Di stampare soldi non se ne parla (a meno che non servano a tappare i buchi delle banche) quindi soldi per lo sviluppo non ce ne sono.

Proviamo allora a vedere il problema da un’ottica diversa.

Supponiamo che un “viaggiatore del tempo” ritorni nel passato e che combini dei casini tali da far sparire il gioco del pallone dalle nostre attuali abitudini. Sparirebbe una “casta” di straricchi giovinastri, ma è fuor di dubbio che il Pil d’oggidì sarebbe più basso e che i disoccupati sarebbero più numerosi.

Supponiamo ora che Monti faccia un viaggio in un “universo parallelo” dove il casino non sia successo e che venga perciò a saper che il “calcio” potrebbe venir buono per “rilanciare lo sviluppo”. Non credete che chiederebbe un po’ di soldi all’amico Draghi per poter mettere in moto il meccanismo calcistico? Stampar soldi per mettere al lavoro chi si sta grattando la pancia è un po’ diverso dallo stampar soldi affinché i soliti noti se ne riempiano le tasche!

Convince anche voi la storia fantascientifica? Beh, ma allora perché non stampar soldi per pulire boschi e fiumi e, per giunta, risparmiare i danni delle alluvioni? E mettere in sicurezza il territorio da frane e terremoti? E che dire dell’assistenza agli anziani? E la ricerca? E la medicina? E l'istruzione? E il turismo? E restaurare le vecchie opere d'arte? O meglio, farne delle nuove? Eccetera eccetera? ....
--------------------------------------------------------------
Luigino Ferrari
2018-08-11 05:47:44 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by g***@alice.it
Il giorno venerdì 10 agosto 2018 07:45:25 UTC+2, Luigino Ferrari
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
interessa il seguito?
direi non interessi
Post by Luigino Ferrari
Ecco il problema anzi il dramma, le occupazioni potrebbero essere
ancora parecchie, ma trascurate, disattese, snobbate quelle produttive
mancano le risorse per sostentarle. Una per tutte il recupero dei
reperti archeologi - a causa anche dei ricorrenti terremoti che ci
stanno costando un occhio della testa - ed in pratica tranne ad un po'
di turismo mordi e fuggi nulla producono.
perfetto
ma in presenza di risorse inutilizzate il problema è solo organizzativo
mi permetto un'altra autocitazione
mi scuso e ti saluto
Risorse inutilizzate !!!non credo ce ne siano tante,
Post by g***@alice.it
--------------------------------------------------------
... Ogni tanto qualcuno parla di “nuovo modello di sviluppo”, un’ottima idea. Però nessuno entra nei dettagli e non si discute mai di come finanziarlo. Si è condizionati dal dogma della “quadratura di bilancio” e non si è disposti a reperire fondi tagliando i costi della politica. Naturalmente tutti parlano di ridurre l'evasione, ma questa è cosa che richiede tempo (e reale volontà) mentre i soldi servirebbero subito. Di stampare soldi non se ne parla (a meno che non servano a tappare i buchi delle banche) quindi soldi per lo sviluppo non ce ne sono.
Proviamo allora a vedere il problema da un’ottica diversa.
Supponiamo che un “viaggiatore del tempo” ritorni nel passato e che combini dei casini tali da far sparire il gioco del pallone dalle nostre attuali abitudini. Sparirebbe una “casta” di straricchi giovinastri, ma è fuor di dubbio che il Pil d’oggidì sarebbe più basso e che i disoccupati sarebbero più numerosi.
Supponiamo ora che Monti faccia un viaggio in un “universo parallelo” dove il casino non sia successo e che venga perciò a saper che il “calcio” potrebbe venir buono per “rilanciare lo sviluppo”. Non credete che chiederebbe un po’ di soldi all’amico Draghi per poter mettere in moto il meccanismo calcistico? Stampar soldi per mettere al lavoro chi si sta grattando la pancia è un po’ diverso dallo stampar soldi affinché i soliti noti se ne riempiano le tasche!
Convince anche voi la storia fantascientifica? Beh, ma allora perché non stampar soldi per pulire boschi e fiumi e, per giunta, risparmiare i danni delle alluvioni? E mettere in sicurezza il territorio da frane e terremoti? E che dire dell’assistenza agli anziani? E la ricerca? E la medicina? E l'istruzione? E il turismo? E restaurare le vecchie opere d'arte? O meglio, farne delle nuove? Eccetera eccetera? ....
--------------------------------------------------------------
g***@alice.it
2018-08-11 06:54:50 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Il giorno sabato 11 agosto 2018 07:47:47 UTC+2, Luigino Ferrari
Post by Luigino Ferrari
Risorse inutilizzate !!!non credo ce ne siano tante,
ce ne sono un sacco e una sporta
cosa sono i disoccupati?
e gli impianti fermi perchè non c'è domanda a sufficenza?
o la terra un tempo produttiva ed ora abbandonata?

sono i soldi che mancano, ma i soldi mica sono risorse, sono olio, sono
solo uno strumento organizzativo

se proprio vuoi criticare, puoi più semplicemente dire che stampar soldi
è un casino perchè invece di lubrificare vanno sempre in tasca ai soliti
e avresti ragione senonchè credo sarebbe possibile rimediare pure a questo

certo il discorso diventerebbe lungo
e qui vedo solo battute, mica riflessioni

ciao e buon ferragosto
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
--------------------------------------------------------
... Ogni tanto qualcuno parla di “nuovo modello di sviluppo”, un’ottima idea. Però nessuno entra nei dettagli e non si discute mai di come finanziarlo. Si è condizionati dal dogma della “quadratura di bilancio” e non si è disposti a reperire fondi tagliando i costi della politica. Naturalmente tutti parlano di ridurre l'evasione, ma questa è cosa che richiede tempo (e reale volontà) mentre i soldi servirebbero subito. Di stampare soldi non se ne parla (a meno che non servano a tappare i buchi delle banche) quindi soldi per lo sviluppo non ce ne sono.
Proviamo allora a vedere il problema da un’ottica diversa.
Supponiamo che un “viaggiatore del tempo” ritorni nel passato e che combini dei casini tali da far sparire il gioco del pallone dalle nostre attuali abitudini. Sparirebbe una “casta” di straricchi giovinastri, ma è fuor di dubbio che il Pil d’oggidì sarebbe più basso e che i disoccupati sarebbero più numerosi.
Supponiamo ora che Monti faccia un viaggio in un “universo parallelo” dove il casino non sia successo e che venga perciò a saper che il “calcio” potrebbe venir buono per “rilanciare lo sviluppo”. Non credete che chiederebbe un po’ di soldi all’amico Draghi per poter mettere in moto il meccanismo calcistico? Stampar soldi per mettere al lavoro chi si sta grattando la pancia è un po’ diverso dallo stampar soldi affinché i soliti noti se ne riempiano le tasche!
Convince anche voi la storia fantascientifica? Beh, ma allora perché non stampar soldi per pulire boschi e fiumi e, per giunta, risparmiare i danni delle alluvioni? E mettere in sicurezza il territorio da frane e terremoti? E che dire dell’assistenza agli anziani? E la ricerca? E la medicina? E l'istruzione? E il turismo? E restaurare le vecchie opere d'arte? O meglio, farne delle nuove? Eccetera eccetera? ....
--------------------------------------------------------------
Luigino Ferrari
2018-08-12 07:59:54 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by g***@alice.it
Il giorno sabato 11 agosto 2018 07:47:47 UTC+2, Luigino Ferrari
Post by Luigino Ferrari
Risorse inutilizzate !!!non credo ce ne siano tante,
ce ne sono un sacco e una sporta
cosa sono i disoccupati?
Se ci fossero le risorse per pagarli, logicamente con stipendi lauti
- altrimenti sarebbe sfruttati e quindi preferibile restino
disoccupati - certamente.
Post by g***@alice.it
e gli impianti fermi perchè non c'è domanda a sufficenza?
o la terra un tempo produttiva ed ora abbandonata?
Purtroppo, e' spiacevole evidenziarlo, ma i costi della nostra
manodopera, stanno buttando molte nostre merci, prodotti, servizi,
fuori mercato, quindi a farla breve alla sparizione o nubifragio, e
Dio solo sa se e quando potranno rientrarvi.
Post by g***@alice.it
sono i soldi che mancano, ma i soldi mica sono risorse, sono olio, sono
solo uno strumento organizzativo...
Soldi e risorse purtroppo (da te qualificati come olio, lubrificante,
o strumento organizzativo) sono soggetti ad una legge spietata - dai
primi anni 2000 , definita globale - o ci si adegua o si sparisce.
Post by g***@alice.it
se proprio vuoi criticare, puoi più semplicemente dire che stampar soldi
è un casino perchè invece di lubrificare vanno sempre in tasca ai soliti
e avresti ragione senonchè credo sarebbe possibile rimediare pure a questo
Lo stampare moneta comunque, sarebbe un rinvio non la soluzione dei
nostri problemi.
Post by g***@alice.it
certo il discorso diventerebbe lungo
e qui vedo solo battute, mica riflessioni
Purtroppo, quando le riflessioni non approdano a concrete soluzioni,
si passa alle battute, anticamera - mi spiace ribadirlo - del caos.
Post by g***@alice.it
ciao e buon ferragosto
Ricambiato
Post by g***@alice.it
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
--------------------------------------------------------
... Ogni tanto qualcuno parla di “nuovo modello di sviluppo”, un’ottima idea. Però nessuno entra nei dettagli e non si discute mai di come finanziarlo. Si è condizionati dal dogma della “quadratura di bilancio” e non si è disposti a reperire fondi tagliando i costi della politica. Naturalmente tutti parlano di ridurre l'evasione, ma questa è cosa che richiede tempo (e reale volontà) mentre i soldi servirebbero subito. Di stampare soldi non se ne parla (a meno che non servano a tappare i buchi delle banche) quindi soldi per lo sviluppo non ce ne sono.
Proviamo allora a vedere il problema da un’ottica diversa.
Supponiamo che un “viaggiatore del tempo” ritorni nel passato e che combini dei casini tali da far sparire il gioco del pallone dalle nostre attuali abitudini. Sparirebbe una “casta” di straricchi giovinastri, ma è fuor di dubbio che il Pil d’oggidì sarebbe più basso e che i disoccupati sarebbero più numerosi.
Supponiamo ora che Monti faccia un viaggio in un “universo parallelo” dove il casino non sia successo e che venga perciò a saper che il “calcio” potrebbe venir buono per “rilanciare lo sviluppo”. Non credete che chiederebbe un po’ di soldi all’amico Draghi per poter mettere in moto il meccanismo calcistico? Stampar soldi per mettere al lavoro chi si sta grattando la pancia è un po’ diverso dallo stampar soldi affinché i soliti noti se ne riempiano le tasche!
Convince anche voi la storia fantascientifica? Beh, ma allora perché non stampar soldi per pulire boschi e fiumi e, per giunta, risparmiare i danni delle alluvioni? E mettere in sicurezza il territorio da frane e terremoti? E che dire dell’assistenza agli anziani? E la ricerca? E la medicina? E l'istruzione? E il turismo? E restaurare le vecchie opere d'arte? O meglio, farne delle nuove? Eccetera eccetera? ....
--------------------------------------------------------------
g***@alice.it
2018-08-12 18:41:15 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Il giorno domenica 12 agosto 2018 09:59:58 UTC+2, Luigino Ferrari
ha scritto
parole di buon senso dato lo stato delle cose

ma quando il metodo della pezza più non funziona
occorre fare tabula rasa e ripensare le cose liberi da vincoli
solo dopo si farà i conti con la realtà
altrimenti si penserà che le pastoie e le cazzate imposte da uomini,
magari defunti o archiviati,
siano come le leggi della natura imposte da Dio

credo oggi servirebbe un nuovo illuminismo
visto che quello passato non è più adeguato ai tempi
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
Post by Luigino Ferrari
Risorse inutilizzate !!!non credo ce ne siano tante,
ce ne sono un sacco e una sporta
cosa sono i disoccupati?
Se ci fossero le risorse per pagarli, logicamente con stipendi lauti
- altrimenti sarebbe sfruttati e quindi preferibile restino
disoccupati - certamente.
perchè lauti? decenti è più che sufficente
di come pagarli è l'argomento successivo
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
e gli impianti fermi perchè non c'è domanda a sufficenza?
o la terra un tempo produttiva ed ora abbandonata?
Purtroppo, e' spiacevole evidenziarlo, ma i costi della nostra
manodopera, stanno buttando molte nostre merci, prodotti, servizi,
fuori mercato, quindi a farla breve alla sparizione o nubifragio, e
Dio solo sa se e quando potranno rientrarvi.
questo è un altro argomento, c'è un sacco di roba che si potrebbe produrre
o fare senza doverla esportare e senza subire la concorrenza internazionale
(l'ho elecata in precedenza) e per di più ecologicamente è ok
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
sono i soldi che mancano, ma i soldi mica sono risorse, sono olio, sono
solo uno strumento organizzativo...
Soldi e risorse purtroppo (da te qualificati come olio, lubrificante,
o strumento organizzativo) sono soggetti ad una legge spietata - dai
primi anni 2000 , definita globale - o ci si adegua o si sparisce.
uno dei colpevoli (Prodi) ora piange lacrime di coccodrillo

il vero problema è che se stampi denaro in Italia oggi, con queste norme
e con questi sistemi di controllo (del cazzo) quelli te li rubano all'istante,
perciò io non dico *stampiamo denaro e tutto andrà a posto*,
dico che bisogna buttare all'aria le istituzioni, anche europee ...
utopia certo, ma senza utopie non si progredisce
però le utopie senza un progetto meditato sono utopie ridicole
ora dove sono gli uomini che ruminano sul futuro?

non è con messaggini mordi e fuggi che si può far qualcosa
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
se proprio vuoi criticare, puoi più semplicemente dire che stampar soldi
è un casino perchè invece di lubrificare vanno sempre in tasca ai soliti
e avresti ragione senonchè credo sarebbe possibile rimediare pure a questo
Lo stampare moneta comunque, sarebbe un rinvio non la soluzione dei
nostri problemi.
come detto prima, lo stampar moneta potrebbe essere solo uno dei tanti
ingranaggi necessari
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
certo il discorso diventerebbe lungo
e qui vedo solo battute, mica riflessioni
Purtroppo, quando le riflessioni non approdano a concrete soluzioni,
si passa alle battute, anticamera - mi spiace ribadirlo - del caos.
esatto
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
ciao e buon ferragosto
Ricambiato
Post by g***@alice.it
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
--------------------------------------------------------
... Ogni tanto qualcuno parla di “nuovo modello di sviluppo”, un’ottima idea. Però nessuno entra nei dettagli e non si discute mai di come finanziarlo. Si è condizionati dal dogma della “quadratura di bilancio” e non si è disposti a reperire fondi tagliando i costi della politica. Naturalmente tutti parlano di ridurre l'evasione, ma questa è cosa che richiede tempo (e reale volontà) mentre i soldi servirebbero subito. Di stampare soldi non se ne parla (a meno che non servano a tappare i buchi delle banche) quindi soldi per lo sviluppo non ce ne sono.
Proviamo allora a vedere il problema da un’ottica diversa.
Supponiamo che un “viaggiatore del tempo” ritorni nel passato e che combini dei casini tali da far sparire il gioco del pallone dalle nostre attuali abitudini. Sparirebbe una “casta” di straricchi giovinastri, ma è fuor di dubbio che il Pil d’oggidì sarebbe più basso e che i disoccupati sarebbero più numerosi.
Supponiamo ora che Monti faccia un viaggio in un “universo parallelo” dove il casino non sia successo e che venga perciò a saper che il “calcio” potrebbe venir buono per “rilanciare lo sviluppo”. Non credete che chiederebbe un po’ di soldi all’amico Draghi per poter mettere in moto il meccanismo calcistico? Stampar soldi per mettere al lavoro chi si sta grattando la pancia è un po’ diverso dallo stampar soldi affinché i soliti noti se ne riempiano le tasche!
Convince anche voi la storia fantascientifica? Beh, ma allora perché non stampar soldi per pulire boschi e fiumi e, per giunta, risparmiare i danni delle alluvioni? E mettere in sicurezza il territorio da frane e terremoti? E che dire dell’assistenza agli anziani? E la ricerca? E la medicina? E l'istruzione? E il turismo? E restaurare le vecchie opere d'arte? O meglio, farne delle nuove? Eccetera eccetera? ....
--------------------------------------------------------------
Luigino Ferrari
2018-08-13 05:48:34 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by g***@alice.it
Il giorno domenica 12 agosto 2018 09:59:58 UTC+2, Luigino Ferrari
ha scritto
parole di buon senso dato lo stato delle cose
Faccio del mio meglio.
Post by g***@alice.it
ma quando il metodo della pezza più non funziona
occorre fare tabula rasa e ripensare le cose liberi da vincoli
solo dopo si farà i conti con la realtà
altrimenti si penserà che le pastoie e le cazzate imposte da uomini,
magari defunti o archiviati,
siano come le leggi della natura imposte da Dio
Realista considerazione, ma di norma anzi di rigore, il tabula rasa,
sono gli eventi a provocarlo
Post by g***@alice.it
credo oggi servirebbe un nuovo illuminismo
visto che quello passato non è più adeguato ai tempi
Come si fa da dove si parte, se siamo tutti contro tutti ?
Post by g***@alice.it
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
Post by Luigino Ferrari
Risorse inutilizzate !!!non credo ce ne siano tante,
ce ne sono un sacco e una sporta
cosa sono i disoccupati?
Se ci fossero le risorse per pagarli, logicamente con stipendi lauti
- altrimenti sarebbe sfruttati e quindi preferibile restino
disoccupati - certamente.
perchè lauti? decenti è più che sufficente
di come pagarli è l'argomento successivo
Appropriata precisazione, per evidenziare che un minimo in vista di un
di piu' appropriato, sarebbe subito stigmatizzato.
Post by g***@alice.it
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
e gli impianti fermi perchè non c'è domanda a sufficenza?
o la terra un tempo produttiva ed ora abbandonata?
Purtroppo, e' spiacevole evidenziarlo, ma i costi della nostra
manodopera, stanno buttando molte nostre merci, prodotti, servizi,
fuori mercato, quindi a farla breve alla sparizione o nubifragio, e
Dio solo sa se e quando potranno rientrarvi.
questo è un altro argomento, c'è un sacco di roba che si potrebbe produrre
o fare senza doverla esportare
Credo intedessi importarla.
Post by g***@alice.it
e senza subire la concorrenza internazionale
(l'ho elecata in precedenza) e per di più ecologicamente è ok
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
sono i soldi che mancano, ma i soldi mica sono risorse, sono olio, sono
solo uno strumento organizzativo...
Soldi e risorse purtroppo (da te qualificati come olio, lubrificante,
o strumento organizzativo) sono soggetti ad una legge spietata - dai
primi anni 2000 , definita globale - o ci si adegua o si sparisce.
uno dei colpevoli (Prodi) ora piange lacrime di coccodrillo
Quel passaggio avrebbe dovuto concretizzarsi in 10 anni, non da un
giorno all'altro.
Post by g***@alice.it
il vero problema è che se stampi denaro in Italia oggi, con queste norme
e con questi sistemi di controllo (del cazzo) quelli te li rubano all'istante,
perciò io non dico *stampiamo denaro e tutto andrà a posto*,
Anche perche' sin che siamo nell'euro, moneta non possiamo stamparne,
comunque ci ha egregiamente sostituiti il governatore della Banca
Centrale Draghi, procedura che non tardera' a farsi sentire.
Post by g***@alice.it
dico che bisogna buttare all'aria le istituzioni, anche europee ...
utopia certo, ma senza utopie non si progredisce
però le utopie senza un progetto meditato sono utopie ridicole
ora dove sono gli uomini che ruminano sul futuro?
A farla breve non ci sono, perche' si e' raschiato non il fondo del
barile, per i prossimi 10 anni.
Post by g***@alice.it
non è con messaggini mordi e fuggi che si può far qualcosa
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
se proprio vuoi criticare, puoi più semplicemente dire che stampar soldi
è un casino perchè invece di lubrificare vanno sempre in tasca ai soliti
e avresti ragione senonchè credo sarebbe possibile rimediare pure a questo
Lo stampare moneta comunque, sarebbe un rinvio non la soluzione dei
nostri problemi.
come detto prima, lo stampar moneta potrebbe essere solo uno dei tanti
ingranaggi necessari
Non ne sono tanto convinto.
Post by g***@alice.it
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
certo il discorso diventerebbe lungo
e qui vedo solo battute, mica riflessioni
Purtroppo, quando le riflessioni non approdano a concrete soluzioni,
si passa alle battute, anticamera - mi spiace ribadirlo - del caos.
esatto
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
ciao e buon ferragosto
Ricambiato
Post by g***@alice.it
Post by Luigino Ferrari
Post by g***@alice.it
--------------------------------------------------------
... Ogni tanto qualcuno parla di “nuovo modello di sviluppo”, un’ottima idea. Però nessuno entra nei dettagli e non si discute mai di come finanziarlo. Si è condizionati dal dogma della “quadratura di bilancio” e non si è disposti a reperire fondi tagliando i costi della politica. Naturalmente tutti parlano di ridurre l'evasione, ma questa è cosa che richiede tempo (e reale volontà) mentre i soldi servirebbero subito. Di stampare soldi non se ne parla (a meno che non servano a tappare i buchi delle banche) quindi soldi per lo sviluppo non ce ne sono.
Proviamo allora a vedere il problema da un’ottica diversa.
Supponiamo che un “viaggiatore del tempo” ritorni nel passato e che combini dei casini tali da far sparire il gioco del pallone dalle nostre attuali abitudini. Sparirebbe una “casta” di straricchi giovinastri, ma è fuor di dubbio che il Pil d’oggidì sarebbe più basso e che i disoccupati sarebbero più numerosi.
Supponiamo ora che Monti faccia un viaggio in un “universo parallelo” dove il casino non sia successo e che venga perciò a saper che il “calcio” potrebbe venir buono per “rilanciare lo sviluppo”. Non credete che chiederebbe un po’ di soldi all’amico Draghi per poter mettere in moto il meccanismo calcistico? Stampar soldi per mettere al lavoro chi si sta grattando la pancia è un po’ diverso dallo stampar soldi affinché i soliti noti se ne riempiano le tasche!
Convince anche voi la storia fantascientifica? Beh, ma allora perché non stampar soldi per pulire boschi e fiumi e, per giunta, risparmiare i danni delle alluvioni? E mettere in sicurezza il territorio da frane e terremoti? E che dire dell’assistenza agli anziani? E la ricerca? E la medicina? E l'istruzione? E il turismo? E restaurare le vecchie opere d'arte? O meglio, farne delle nuove? Eccetera eccetera? ....
--------------------------------------------------------------
g***@alice.it
2018-08-13 12:19:51 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Il giorno lunedì 13 agosto 2018 07:48:39 UTC+2, Luigino Ferrari
Post by Luigino Ferrari
... come detto prima, lo stampar moneta potrebbe essere solo uno dei tanti
ingranaggi necessari
Non ne sono tanto convinto.
mi rendo conto che scrivere
-------------------------
... perché non stampar soldi per pulire boschi e fiumi e, per giunta, risparmiare i danni delle alluvioni? E mettere in sicurezza il territorio da frane e terremoti? E che dire dell’assistenza agli anziani? E la ricerca? E la medicina? E l'istruzione? E il turismo? E restaurare le vecchie opere d'arte? O meglio, farne delle nuove? Eccetera eccetera? ....
-----------------------
è roba da pazzi

buon ferragosto
Luigino Ferrari
2018-08-14 05:36:28 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by g***@alice.it
Il giorno lunedì 13 agosto 2018 07:48:39 UTC+2, Luigino Ferrari
Post by Luigino Ferrari
... come detto prima, lo stampar moneta potrebbe essere solo uno dei tanti
ingranaggi necessari
Non ne sono tanto convinto.
mi rendo conto che scrivere
-------------------------
... perché non stampar soldi per pulire boschi e fiumi e, per giunta, risparmiare i danni delle alluvioni? E mettere in sicurezza il territorio da frane e terremoti? E che dire dell’assistenza agli anziani? E la ricerca? E la medicina? E l'istruzione? E il turismo? E restaurare le vecchie opere d'arte? O meglio, farne delle nuove? Eccetera eccetera? ....
-----------------------
è roba da pazzi
Sottoscrivo, con una precisazione: Purtroppo da tempo, le nostre
risorse, che con sempre maggiore fatica si rigenerano, sono finite
altrove. Con una battuta, vattelapesca dove.
Post by g***@alice.it
buon ferragosto
g***@alice.it
2018-08-14 12:25:09 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Il giorno martedì 14 agosto 2018 07:36:33 UTC+2, Luigino Ferrari
Post by Luigino Ferrari
Sottoscrivo, con una precisazione: Purtroppo da tempo, le nostre
risorse, che con sempre maggiore fatica si rigenerano, sono finite
altrove. Con una battuta, vattelapesca dove.
continuo a pensare che le risorse ci siano
ma per poterle usare occorerebbe buttare tutto all'aria e sostituirlo
con qualcosa di meno stupido

la pazzia consiste nel pensare che questo possa essere fatto
g***@alice.it
2018-08-14 17:19:44 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by g***@alice.it
la pazzia consiste nel pensare che questo possa essere fatto
Post by g***@alice.it
... perché non stampar soldi per pulire boschi e fiumi e, per giunta,
risparmiare i danni delle alluvioni? E mettere in sicurezza il territorio
da frane e terremoti ...
col senno di poi potevo aggiungere "cedimenti strutturali"
inoltre mancano le alluvioni (Genova c'è abituata)
ma era solo una esemplificazione

magari stavolta stampano un po' di soldi come fecero per le banche *degli altri*
ma non basta
Luigino Ferrari
2018-08-15 07:46:18 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by g***@alice.it
Il giorno martedì 14 agosto 2018 07:36:33 UTC+2, Luigino Ferrari
Post by Luigino Ferrari
Sottoscrivo, con una precisazione: Purtroppo da tempo, le nostre
risorse, che con sempre maggiore fatica si rigenerano, sono finite
altrove. Con una battuta, vattelapesca dove.
continuo a pensare che le risorse ci siano
ma per poterle usare occorerebbe buttare tutto all'aria e sostituirlo
con qualcosa di meno stupido
Certo se si riuscisse a far riscoprire agli italiani voglia, piacere,
interessenza a rimettersi in gioco qualcosa potrebbe accadere.
Post by g***@alice.it
la pazzia consiste nel pensare che questo possa essere fatto
Affidarsi alla pazzia non puo' certo entusiasmare, ma se resta
l'ultima spiaggia avanti anche con quella.
ernesto
2018-08-14 17:34:44 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luigino Ferrari
Scommessa sui conti pubblici.
Non ci sono sono scommesse da vincere, c'e' solo la quadra da far
"Conti spesso diminuire le voglie, spendere meno di quello che si
raccoglie".
Il PD aveva portto il eficit allo 0,9%, quasi PARGGIIO DI BILANCIO!

Che han fatto i governi a trazione PD in 5 anni?

UNA MERAVIGLIA! PIL in crescita, spread in calo.

Han trovato un PIL al-2,9% e l'han portato l+1,8%

Han portto l'export a una vero boom: + 50 miliardi!|

Hanno tagliato il cuneo fiscale a favore di 12 milioni di lavoratori di circa MILLE EURO l'anno

Hanno dato la 14esima ai pensionati al minimo

Hanno finanziato un fondo contro la povertà

Hanno istituito IL REDDITO DI INCLUSIONE per i veri poveri

Hanno varato la legge sulle UNIONI CIVILI

Hanno varato la legge contro il caporalato

Hanno varato la legge pr l'assunzione con decontribuzione degli under35

Hanno varato la legge JOB'S ACT che ha fatto aumnentare i posti di lavoro di 1.200.000 unità di cui la metà a tempo indeteminbato

Hanno varato la legge sul DOPO DI NOI

Hanno varato la legge sul biotestamento

Hanno varato la legge sulla BUONA SCUOLA assumento 200mila insegnanti e prosciugando le GaE in cui erano in aspettativa precaria da 10 anni

Hanno varato la legge sull'aumento delle imposte sulle rendite

Hanno varato la legge sulla cancellazione dell'IMU prima casa

Hanno varato la legge sui super ammortamenti

Hanno varato la legge sull'snsunzione di giovani nelle Forse dell'Ordina

Hanno varato la legge che ha eliminato l'IRES

Hanno varato la legge che ha cancellato l'IRAP sul lavoro

e infine con Minniti hanno eliminato gli sbarchi senza insulti e chiusure di porti.

MA ALLORA perchè il PD ha perso le elezioni??????

SEMPLICE: non ha promesso soldi a chi lo avesse votato o dimezzamento delle imposte o la cacciata immediata della gente di colore.

I dirigenti del PD sono tutti incensurati: Veltroni, Prodi, Renzi, Gentiloni, Minniti, Padoan, ecc.

I dirigenti del centrodestra sono tutti avanzi di galera:

Berlusconi 4 anni per truffa llo Stato
Maroni 30 gg per aver morsicato un carabiniere
Salvini 30 gg per... lancio di uova!
Bossi 2,5 anni per truffa allo Stato di 49 milioni di euro
Previti, il consigliori di FI, 8 anni di carcere
Dellutri, il fondatore di FI, 7 anni per mafia
Fini accusato di truffa e riciclaggio
Matacena 5 anni per truffa allo Stato
Galan 2,5 anni con ptteggiamento per corruzione

perfino GRILLO è condannato per pluriomicidio stradale

Evidentemente agli italiani piace marcio.

;-)))))))))))

VADE RETRO SALVINI.
g***@alice.it
2018-08-16 05:46:49 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Il giorno martedì 14 agosto 2018 19:34:45 UTC+2, ernesto
... MA ALLORA perchè il PD ha perso le elezioni?????? ...
vero che il rimedio potrebbe essere peggiore del male

e dico *male* perchè il ponte di Genova è l'ultima dimostrazione
dei casini che abbiamo combinato

acqua, luce, strade, ferrovie, istruzione e tutto il resto dove difficilmente
la *concorrenza* può operare per selezionare il migliore (o il meno peggio)
è bene che siano *privatizzate*?

io ho votato liberale fin che ci sono stati, ma a tutto c'è un limite

certe robe, piuttosto che regalarle a Benetton, le lascerei allo Stato
e piuttosto *privatizzerei i controlli* sull'attività pubblica

credo proprio serva una *quarto* potere, un *potere di controllo* separato
dagli altri tre e controllato direttamente e localmente dalla gente,
ben separato da politica, amministrazione e giustizia

ben certo che la perfezione non è di questo mondo

Loading...