Discussione:
Altra cazzata in arivo
(troppo vecchio per rispondere)
Antonio Santoro
2017-08-08 08:01:57 UTC
Permalink
Raw Message
Diploma in quattro invece che in cinque, ci deve essere una commisiione nel
PD addetta alle cazzate.
Alberto_netbook
2017-08-08 14:55:07 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Antonio Santoro
Diploma in quattro invece che in cinque, ci deve essere una commisiione nel
PD addetta alle cazzate.
dopo i corsi di studio universitari devono devastare anche i corsi
superiori, mi sembra corretto

A
Dott. Salvini (immortale)
2017-08-08 17:28:22 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Alberto_netbook
Post by Antonio Santoro
Diploma in quattro invece che in cinque, ci deve essere una commisiione nel
PD addetta alle cazzate.
dopo i corsi di studio universitari devono devastare anche i corsi
superiori, mi sembra corretto
A
IO assegnerei direttamente una laurea dopo un breve cazzeggio post sQuola dell'obbligo, un pò come fanno al sud, dove tunnino 'o tratturatori che non riesce a infilare 3 parole di senso compiuto, può diventare magistrato.
e' un paese meraviglioso, qui tutto è possibile.

L'IMMORTALE
e
2017-08-10 00:01:49 UTC
Permalink
Raw Message
Veramente con la BUONA SCUOLA sono stati assunti 200miila nuovi insegnanti e dato un buono ai prof per l'aggiornamento.

L'ipotesi della riduzione a 4 anni degi studi meri superiori è dovuta all'adeguament ai sistemi scolastici di mezzo momdo partendo dagli USA.

e
Alberto_netbook
2017-08-10 09:28:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by e
Veramente con la BUONA SCUOLA sono stati assunti 200miila nuovi insegnanti e
dato un buono ai prof per l'aggiornamento.
L'ipotesi della riduzione a 4 anni degi studi meri superiori è dovuta
all'adeguament ai sistemi scolastici di mezzo momdo partendo dagli USA.
e
si ok, ma cazzo non siamo obbligati ad adeguarci sempre agli usa.
Avevamo un ottimo sistema universitario (prima) e un ottimo sistema di
studi medi superiore. Perche' dobbiamo seguire sempre modelli di altri
(quasi sempre usa) anche quando i nostri sono gia' buoni, e al limite
ottimizzabili.

Benvengano i cambiamenti, ma che almeno sulla carta siano migliori
dell'esistente. Non conosco cosa comporta la nuova ristrutturazione, ma
se fanno come hanno fatto per l'universita'. allora c'è da avere paura.

punto secondo, una cara amica, mamma di due bimbi per tutto l'anno
scolastico passato non ha fatto altro che lamentarsi della cattiva
gestione degli insegnanti e dei supplenti.

ciao

A
xyz
2017-08-10 10:19:48 UTC
Permalink
Raw Message
....
Post by Alberto_netbook
punto secondo, una cara amica, mamma di due bimbi per tutto l'anno
scolastico passato non ha fatto altro che lamentarsi della cattiva
gestione degli insegnanti e dei supplenti.
La scuole e' PUBBBLICA, quindi lamentarsi non serve a nulla, agli
insegnanti non pu' fregare di meno, sono intoccabili con lo stipendio a
VITA, qualsiasi cosa facciano, anche non andare a lavorare o andare e
non fare nulla !

Capito perche' NON si vuole la scuola PRIVATA ?
Namibz
2017-08-10 11:08:36 UTC
Permalink
Raw Message
Post by xyz
La scuole e' PUBBBLICA, quindi lamentarsi non serve a nulla, agli
insegnanti non pu' fregare di meno, sono intoccabili con lo stipendio a
VITA
Xyz è una delle costanti del mondo, come la gravità. Tutto cambia, e il
coglione ripete sempre le stesse cose. Che sia autistico? Dannati
vaccini! :)
--
Namib
---
Die Arbeiter haben kein Vaterland (Karl Marx)
Berto
2017-08-10 12:18:26 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Namibz
Post by xyz
La scuole e' PUBBBLICA, quindi lamentarsi non serve a nulla, agli
insegnanti non pu' fregare di meno, sono intoccabili con lo stipendio a
VITA
Xyz è una delle costanti del mondo, come la gravità. Tutto cambia, e il
coglione ripete sempre le stesse cose. Che sia autistico? Dannati
vaccini! :)
Chi ha mangiucchiato nei soldi pubblici a sbafo logico sia arrabbiato
inveendo contro tutti quelli che predicano meriti e non favoritismi. Tu a
60 anni da fenomeno della tastiera e povero travet con le pezze al culo con
600 euro al mese ora che hanno chiuso i rubinetti dei soldi facili sei
sicuro di essere escluso da assegno sociale ?

Un altro aiutino pubblico in vista ?
Alberto_netbook
2017-08-10 11:48:40 UTC
Permalink
Raw Message
....
Post by Alberto_netbook
punto secondo, una cara amica, mamma di due bimbi per tutto l'anno
scolastico passato non ha fatto altro che lamentarsi della cattiva gestione
degli insegnanti e dei supplenti.
La scuole e' PUBBBLICA, quindi lamentarsi non serve a nulla, agli insegnanti
non pu' fregare di meno, sono intoccabili con lo stipendio a VITA, qualsiasi
cosa facciano, anche non andare a lavorare o andare e non fare nulla !
Capito perche' NON si vuole la scuola PRIVATA ?
per come la vedo io, la scuola DEVE essere pubblica, cosi' come altri
"servizi" essenziali. Il "pubblico" non e' il male. Se una cosa viene
gestita a cazzo di cane va male sia essa pubblica che privata.
Basterebbe gestire bene le cose

Il privato cerchera' sempre il profitto (e' una legge di natura), ma in
certi casi tipo scuola, sanita' ... non bisogna cercare il profitto.
Bisogna offrire un servizio buono, punto e basta, anche rischiando di
andare in perdita.


Le scuole private esistono e quasi tutte ricevono sussidi dallo stato.
Cosi' come quasi tutte le aziende private.


A
q***@tiscali.it
2017-08-10 11:55:15 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Alberto_netbook
....
Il privato cerchera' sempre il profitto (e' una legge di natura), ma in
certi casi tipo scuola, sanita' ... non bisogna cercare il profitto.
Bisogna offrire un servizio buono, punto e basta, anche rischiando di
andare in perdita.
Ti sfugge il fatto che ormai la scuola, e la sanita', sono solo formalmente pubbliche, ma di fatto sono diventate "private".
Si cerca ugualmente il profitto, dove per profitto si intende la necessita' di accantonare quanti piu' soldi e possibile, da mettere a bilancio e poi devolvere ai veri padroni dell'italia: il sistema bancario.
I passi d'altra parte sono sotto gli occhi di tutti:

Diminuzione degli stipendi (i contratti sono fermi da anni)
Aumento del carico di lavoro (accorpamento delle classi, aumento del numero degli alunni, etc.)
Riduzione della richiesta (accorciamento dei percorsi di studio, spese per l'istruzione sempre piu' elitarie)

La scelta dei due ministri, di istruzione e sanita', senza laurea, non è casuale.
Sono stati scelti due "fantocci", affinche' l'italiano consideri il tutto come errori personali. Quando in realta' le direttive arrivano dall'altro.

Questa è la sinistra italiana, fatevene una ragione.
Alberto_netbook
2017-08-10 12:05:24 UTC
Permalink
Raw Message
Post by q***@tiscali.it
Post by Alberto_netbook
....
Il privato cerchera' sempre il profitto (e' una legge di natura), ma in
certi casi tipo scuola, sanita' ... non bisogna cercare il profitto.
Bisogna offrire un servizio buono, punto e basta, anche rischiando di
andare in perdita.
Ti sfugge il fatto che ormai la scuola, e la sanita', sono solo formalmente
pubbliche, ma di fatto sono diventate "private". Si cerca ugualmente il
profitto, dove per profitto si intende la necessita' di accantonare quanti
piu' soldi e possibile, da mettere a bilancio e poi devolvere ai veri padroni
dell'italia: il sistema bancario. I passi d'altra parte sono sotto gli occhi
Diminuzione degli stipendi (i contratti sono fermi da anni)
Aumento del carico di lavoro (accorpamento delle classi, aumento del numero
degli alunni, etc.) Riduzione della richiesta (accorciamento dei percorsi di
studio, spese per l'istruzione sempre piu' elitarie)
La scelta dei due ministri, di istruzione e sanita', senza laurea, non è
casuale. Sono stati scelti due "fantocci", affinche' l'italiano consideri il
tutto come errori personali. Quando in realta' le direttive arrivano
dall'altro.
Questa è la sinistra italiana, fatevene una ragione.
orcozio come la stiamo finendo ....


A
xyz
2017-08-11 06:58:05 UTC
Permalink
Raw Message
...
Post by q***@tiscali.it
Ti sfugge il fatto che ormai la scuola, e la sanita', sono solo formalmente pubbliche, ma di fatto sono diventate "private".
Non credo proprio, fino a qunado lo stipendio sara' garantito a VITA e
pagato con i soldi delle tasse trattasi di PUBBLICO non di privato !

Il privato e' quando ti devi guadagnare il posto di lavoro giorno per
giorno, non puoi far timbrare il cartellino da altrui o dormire nel
posto di lavoro !
q***@tiscali.it
2017-08-11 09:55:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by xyz
...
Post by q***@tiscali.it
Ti sfugge il fatto che ormai la scuola, e la sanita', sono solo formalmente pubbliche, ma di fatto sono diventate "private".
Non credo proprio, fino a qunado lo stipendio sara' garantito a VITA e
pagato con i soldi delle tasse trattasi di PUBBLICO non di privato !
Il privato e' quando ti devi guadagnare il posto di lavoro giorno per
giorno, non puoi far timbrare il cartellino da altrui o dormire nel
posto di lavoro !
Fanno ridere quelli che ancora pensano che il problema sia "lo spreco di denaro pubblico". Sembrano davvero i giapponesi su qualche isola deserta che pensano di essere ancora in guerra dal 1945. Semmai attualmente il problema è il contrario, ovvero la concentrazione dei soldi in pochissime mani. Ormai gli stipendi sono "spicci" rispetto a quello che muove, e ruba, la comunita' finanziaria con la complicita' del governo.
Ma evidentemene se non ci sei ancora arrivato da solo è perche' ha il QI da "Giapponese che ancora non si è reso conto che la seconda guerra mondiale è finita".
xyz
2017-08-11 14:36:10 UTC
Permalink
Raw Message
...
Post by q***@tiscali.it
Fanno ridere quelli che ancora pensano che il problema sia "lo spreco di denaro pubblico". Sembrano davvero i giapponesi su qualche isola deserta che pensano di essere ancora in guerra dal 1945. Semmai attualmente il problema è il contrario, ovvero la concentrazione dei soldi in pochissime mani. Ormai gli stipendi sono "spicci" rispetto a quello che muove, e ruba, la comunita' finanziaria con la complicita' del governo.
Ma evidentemene se non ci sei ancora arrivato da solo è perche' ha il QI da "Giapponese che ancora non si è reso conto che la seconda guerra mondiale è finita".
Come no la colpa e' sempre altrui, 20 MILIONI di percipenti stipendi
pubblici ( statali assunti e pensionati ) non sono proprio "spicci"...
q***@tiscali.it
2017-08-11 17:07:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by xyz
...
Post by q***@tiscali.it
Fanno ridere quelli che ancora pensano che il problema sia "lo spreco di denaro pubblico". Sembrano davvero i giapponesi su qualche isola deserta che pensano di essere ancora in guerra dal 1945. Semmai attualmente il problema è il contrario, ovvero la concentrazione dei soldi in pochissime mani. Ormai gli stipendi sono "spicci" rispetto a quello che muove, e ruba, la comunita' finanziaria con la complicita' del governo.
Ma evidentemene se non ci sei ancora arrivato da solo è perche' ha il QI da "Giapponese che ancora non si è reso conto che la seconda guerra mondiale è finita".
Come no la colpa e' sempre altrui, 20 MILIONI di percipenti stipendi
pubblici ( statali assunti e pensionati ) non sono proprio "spicci"...
E stai sicuro che quello che riuscirai a risparmiare se lo "rubera'" la finanza senza nemmeno che avrai il tempo di dire "Ah!".
Con l'aggravante che quello risparmiato non verra' rimesso in "circolo" ma finira nelle mani di pochi. E quello che tu proponi da "privato", avra' ancora meno compratori, visto che ormai una fetta sempre piu' grossa della popolazione al massimo puo' permettersi prodotti scadenti, ad. esempio magliette cinesi da 5 euro. E siccome basta 1 cinese per rifornire 10.000 magliette, tu artigiano dovrai chiudere, e diventerai anche tu un povero che compra magliette cinesi, e cosi via.
xyz
2017-08-12 05:58:18 UTC
Permalink
Raw Message
...
Post by q***@tiscali.it
E stai sicuro che quello che riuscirai a risparmiare se lo "rubera'" la finanza senza nemmeno che avrai il tempo di dire "Ah!".
Con l'aggravante che quello risparmiato non verra' rimesso in "circolo" ma finira nelle mani di pochi. E quello che tu proponi da "privato", avra' ancora meno compratori, visto che ormai una fetta sempre piu' grossa della popolazione al massimo puo' permettersi prodotti scadenti, ad. esempio magliette cinesi da 5 euro. E siccome basta 1 cinese per rifornire 10.000 magliette, tu artigiano dovrai chiudere, e diventerai anche tu un povero che compra magliette cinesi, e cosi via.
Quello che vuoi, ma, intanto, eliminiamo i ladri di denaro pubblico (
statali ), con i moltissimi denari risparmiati iniziamo ad aiutare le
aziende PRIVATE in crisi che attualmente sono abbandonate...
enoquick
2017-08-12 01:54:44 UTC
Permalink
Raw Message
Post by xyz
....
Post by q***@tiscali.it
Fanno ridere quelli che ancora pensano che il problema sia "lo spreco
di denaro pubblico". Sembrano davvero i giapponesi su qualche isola
deserta che pensano di essere ancora in guerra dal 1945. Semmai
attualmente il problema è il contrario, ovvero la concentrazione dei
soldi in pochissime mani. Ormai gli stipendi sono "spicci" rispetto a
quello che muove, e ruba, la comunita' finanziaria con la complicita'
del governo.
Ma evidentemene se non ci sei ancora arrivato da solo è perche' ha il
QI da "Giapponese che ancora non si è reso conto che la seconda guerra
mondiale è finita".
Come no la colpa e' sempre altrui, 20 MILIONI di percipenti stipendi
pubblici ( statali assunti e pensionati ) non sono proprio "spicci"...
Si,a sparare cazzate per portare acqua al tuo mulino sei il primo della
lista (il secondo e' Ernesto)

http://tg24.sky.it/cronaca/2017/03/01/dipendenti-pubblici-italia-minori-europa.html

I dipendenti pubblici in Italia sono il 3 milioni,la media (in rapporto
alla popolazione) piu bassa della intera UE.

In pensionati lasciali pure stare,una persona avra diretto ad uno
straccio di pensione raggiunta una certa eta.

Ma privatizziamo pure tutto,cosi la pensione te la puoi sognare ed a una
certa eta andrai a dormire nella stazione centrale di Milano.

Auguri.
xyz
2017-08-12 05:54:34 UTC
Permalink
Raw Message
....
Post by enoquick
I dipendenti pubblici in Italia sono il 3 milioni,la media (in rapporto
alla popolazione) piu bassa della intera UE.
E cosa vuol dire ? Visto che le statistiche sono queste lasciamo
tranquillamente che MILIONI di persone ( non sono solo 3 devi aggiungere
quelli delle grandi aziende statalizzate, le municipalizzate, ecc..
ecc.. ) prendano lo stipendio senza nulla dare in cambio ?
Post by enoquick
In pensionati lasciali pure stare,una persona avra diretto ad uno
straccio di pensione raggiunta una certa eta.
Dipende, qualcuno si e' fatto il mazzo con il fiato del padrone sul
collo, qualcuno non e' mai andato a lavorare e si e' fatto timbrare il
cartellino...
Post by enoquick
Ma privatizziamo pure tutto,cosi la pensione te la puoi sognare ed a una
certa eta andrai a dormire nella stazione centrale di Milano.
Auguri.
Terrorismo da 4 soldi, i cittadini che vanno regolarmente a morire di
fame nelle code chilometriche sono proprio quelli che abitano nei paesi
dove tutto e' statale, vedi URSS, Corea del Nord, Cuba...
enoquick
2017-08-13 04:41:23 UTC
Permalink
Raw Message
Post by xyz
.....
Post by enoquick
I dipendenti pubblici in Italia sono il 3 milioni,la media (in
rapporto alla popolazione) piu bassa della intera UE.
E cosa vuol dire ? Visto che le statistiche sono queste lasciamo
tranquillamente che MILIONI di persone ( non sono solo 3 devi aggiungere
quelli delle grandi aziende statalizzate, le municipalizzate, ecc..
ecc.. ) prendano lo stipendio senza nulla dare in cambio ?
Ci sono tanti dipendenti pubblici che si fanno il mazzo anche se tu non
li vedi
Post by xyz
Post by enoquick
In pensionati lasciali pure stare,una persona avra diretto ad uno
straccio di pensione raggiunta una certa eta.
Dipende, qualcuno si e' fatto il mazzo con il fiato del padrone sul
collo, qualcuno non e' mai andato a lavorare e si e' fatto timbrare il
cartellino...
Fai il dipendente pubblico anche tu allora
Post by xyz
Post by enoquick
Ma privatizziamo pure tutto,cosi la pensione te la puoi sognare ed a
una certa eta andrai a dormire nella stazione centrale di Milano.
Auguri.
Terrorismo da 4 soldi, i cittadini che vanno regolarmente a morire di
fame nelle code chilometriche sono proprio quelli che abitano nei paesi
dove tutto e' statale, vedi URSS, Corea del Nord, Cuba...
E all'opposto come siamo messi ?
xyz
2017-08-13 06:54:49 UTC
Permalink
Raw Message
...
Post by enoquick
Ci sono tanti dipendenti pubblici che si fanno il mazzo anche se tu non
li vedi
Non credo proprio, quando non temi il licenziamento ti rilassi, si
chiama istinto di sopravvivenza..

...
Post by enoquick
Fai il dipendente pubblico anche tu allora
Come no, hai visto quel ladro come vive bene ? Fai il ladro anche tu
allora..

...
enoquick
2017-08-14 01:53:47 UTC
Permalink
Raw Message
Post by xyz
....
Post by enoquick
Ci sono tanti dipendenti pubblici che si fanno il mazzo anche se tu
non li vedi
Non credo proprio, quando non temi il licenziamento ti rilassi, si
chiama istinto di sopravvivenza..
....
Non sempre,in quanto i lavori non sono tutti uguali
Dipende..
Post by xyz
Post by enoquick
Fai il dipendente pubblico anche tu allora
Come no, hai visto quel ladro come vive bene ? Fai il ladro anche tu
allora..
....
Io non mi lamento dei ladri
xyz
2017-08-14 10:08:21 UTC
Permalink
Raw Message
....
Post by enoquick
Post by xyz
Non credo proprio, quando non temi il licenziamento ti rilassi, si
chiama istinto di sopravvivenza..
....
Non sempre,in quanto i lavori non sono tutti uguali
Dipende..
Non credo proprio, se hai la possibilita' di non fare nulla senza rischi
ti adegui...
...
Post by enoquick
Io non mi lamento dei ladri
Contento tu, allora festeggerai quando ti troverai la casa svaligiata...
enoquick
2017-08-15 01:54:12 UTC
Permalink
Raw Message
Post by xyz
.....
Post by enoquick
Post by xyz
Non credo proprio, quando non temi il licenziamento ti rilassi, si
chiama istinto di sopravvivenza..
....
Non sempre,in quanto i lavori non sono tutti uguali
Dipende..
Non credo proprio, se hai la possibilita' di non fare nulla senza rischi
ti adegui...
....
Prova a dirlo a qualche infermiere che conosco io il cui organico e'
sottodimensionato a causa dei tagli
Dagli del fancazzista..
Post by xyz
Post by enoquick
Io non mi lamento dei ladri
Contento tu, allora festeggerai quando ti troverai la casa svaligiata...
Ovviamente no, ma e' un male della societa,intrinseco nell'essere umano
e dovuto ad ignoranza/poverta,ecc..
Ma questo non ha nulla a che vedere con il pubblico
Comunque,dove stanno questi 20milioni di statali ?
xyz
2017-08-15 06:10:43 UTC
Permalink
Raw Message
...
Post by enoquick
Prova a dirlo a qualche infermiere che conosco io il cui organico e'
sottodimensionato a causa dei tagli
Dagli del fancazzista..
Guarda, io gli infermieri li conosco proprio, il 90% di loro ha scelto
questa professione perche' foriera di permessi e privilegi, se fosse una
professione disagiata non ci sarebbero 10.000 candidati per 1 posto, non
credi ?
....
Post by enoquick
Ovviamente no, ma e' un male della societa,intrinseco nell'essere umano
e dovuto ad ignoranza/poverta,ecc..
Ma questo non ha nulla a che vedere con il pubblico
Comunque,dove stanno questi 20milioni di statali ?
3.5 milioni di assunti diretti, 6.5 milioni circa assunti da
municipalizzate o grandi aziende mantenute dallo stato, + un 10 milioni
di statali pensionati.

Forse sono anche di piu', l' Italia e' un paese fondato sul lavoro
*statale* !
Giovannino
2017-08-15 23:07:52 UTC
Permalink
Raw Message
Post by xyz
Guarda, io gli infermieri li conosco proprio, il 90% di loro ha scelto
questa professione perche' foriera di permessi e privilegi
20 anni fa, forse. Oggi doppi e tripli turni sono la regola.

se fosse una
Post by xyz
professione disagiata non ci sarebbero 10.000 candidati per 1 posto, non
credi ?
No, ci sono 10.000 candidati per un posto perchè quello pubblico è l'unico lavoro fisso e con uno stipendio decente che è rimasto. TUtti gli altri lavori privati sono peggio. E questo dimostra quanto fa schifo il tuo amato privato.
xyz
2017-08-16 05:47:32 UTC
Permalink
Raw Message
...
Post by Giovannino
20 anni fa, forse. Oggi doppi e tripli turni sono la regola.
io conosco gli infermieri di adesso...
Post by Giovannino
se fosse una
Post by xyz
professione disagiata non ci sarebbero 10.000 candidati per 1 posto, non
credi ?
No, ci sono 10.000 candidati per un posto perchè quello pubblico è l'unico lavoro fisso e con uno stipendio decente che è rimasto. TUtti gli altri lavori privati sono peggio. E questo dimostra quanto fa schifo il tuo amato privato.
Ah, mai sentito dire che il lavoro *fisso* non deve esistere piu? Sei
forse Checco Zalone in Quo vado ?

La verita' e' che a dipendenze di un privato DEVI lavorare mentre nel
pubblico puoi farne tranquillamente a meno....
Momo Achille Mei
2017-08-16 22:30:16 UTC
Permalink
Raw Message
Post by xyz
La verita' e' che a dipendenze di un privato DEVI lavorare
Ma tu che lavoro fai? Chi e' il tuo datore di lavoro?
Dott. Salvini (immortale)
2017-08-15 06:14:59 UTC
Permalink
Raw Message
Il gi
Post by enoquick
Ovviamente no, ma e' un male della societa,intrinseco nell'essere umano
e dovuto ad ignoranza/poverta,ecc..
Ma questo non ha nulla a che vedere con il pubblico
Comunque,dove stanno questi 20milioni di statali ?
eH GIà, INFATTI I ROM RUBANO PERCHè SONO POVERI, NON PERCHè SONO STRONZI,VERO?
MOVACCAGHER VA....

L'IMMORTALE
Momo Achille Mei
2017-08-15 03:02:23 UTC
Permalink
Raw Message
Post by enoquick
Fai il dipendente pubblico anche tu allora
Secondo me c'ha provato ma l'hanno respinto in tutti i concorsi che ha fatto.
Cosi' a paparino suo tocca mantenerlo, magari dandogli la paghetta settimanale perche' se ne stia lontano dall'officina e non faccia danni.
xyz
2017-08-15 06:12:24 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Momo Achille Mei
Post by enoquick
Fai il dipendente pubblico anche tu allora
Secondo me c'ha provato ma l'hanno respinto in tutti i concorsi che ha fatto.
Classica mentalita' dell' italiota, il lavoro significa solo "concorsi
pubblici"...
Momo Achille Mei
2017-08-15 22:59:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by xyz
Post by Momo Achille Mei
Post by enoquick
Fai il dipendente pubblico anche tu allora
Secondo me c'ha provato ma l'hanno respinto in tutti i concorsi che ha fatto.
Classica mentalita' dell' italiota, il lavoro significa solo "concorsi
pubblici"...
Diciamo che tu ti sei fermato ai concorsi. Solo che non ne hai mai passato uno.

Ma paparino tuo quanto ti da di paghetta per tenerti lontano dalla fresa e dal tornio?
e
2017-08-14 00:22:52 UTC
Permalink
Raw Message
Post by enoquick
Si,a sparare cazzate per portare acqua al tuo mulino sei il primo della
lista (il secondo e' Ernesto)
Grazie per la medaglia d'argento. Cercherò di migliorare: ma ho solo scritto che conosco insegnanti che lo fanno per passione e medici che lo fanno davvero per amore del prossimo.
Se credi che siano cazzat vivi in un brutto momdo, tipico dei malati di mente che vedono ovunque solo il male. Si chiama PARANOIA.
enoquick
2017-08-14 01:52:34 UTC
Permalink
Raw Message
Post by e
Post by enoquick
Si,a sparare cazzate per portare acqua al tuo mulino sei il primo della
lista (il secondo e' Ernesto)
Grazie per la medaglia d'argento. Cercherò di migliorare: ma ho solo scritto che conosco insegnanti che lo fanno per passione e medici che lo fanno davvero per amore del prossimo.
Se credi che siano cazzat vivi in un brutto momdo, tipico dei malati di mente che vedono ovunque solo il male. Si chiama PARANOIA.
Non mi riferivo a questo post riguardo a te,ma ad alte cose
(Berlusconi,l'Italia che falliva senza Monti,ecc..)}
xyz
2017-08-11 06:54:39 UTC
Permalink
Raw Message
....
Post by Alberto_netbook
Post by xyz
Capito perche' NON si vuole la scuola PRIVATA ?
per come la vedo io, la scuola DEVE essere pubblica, cosi' come altri
"servizi" essenziali. Il "pubblico" non e' il male. Se una cosa viene
gestita a cazzo di cane va male sia essa pubblica che privata.
Basterebbe gestire bene le cose
Solita scusa menata per anni ed anni, il pubblico NON PUO' funzionare !
Se la gente non teme il licenziamento NON LAVORA e basta !
Post by Alberto_netbook
Il privato cerchera' sempre il profitto (e' una legge di natura), ma in
certi casi tipo scuola, sanita' ... non bisogna cercare il profitto.
Bisogna offrire un servizio buono, punto e basta, anche rischiando di
andare in perdita.
Bel discorso per i polli, i MILIONI di dipendenti pubblici cercano il
profitto eccome, anche se non vanno a lavorare !
Post by Alberto_netbook
Le scuole private esistono e quasi tutte ricevono sussidi dallo stato.
Cosi' come quasi tutte le aziende private.
Come no, infatti i bolletini dei protesti e fallimenti sono pieni di
aziende pubbliche , vero ?
Post by Alberto_netbook
A
e
2017-08-12 00:26:44 UTC
Permalink
Raw Message
Post by xyz
....
Post by Alberto_netbook
Post by xyz
Capito perche' NON si vuole la scuola PRIVATA ?
per come la vedo io, la scuola DEVE essere pubblica, cosi' come altri
"servizi" essenziali. Il "pubblico" non e' il male. Se una cosa viene
gestita a cazzo di cane va male sia essa pubblica che privata.
Basterebbe gestire bene le cose
Solita scusa menata per anni ed anni, il pubblico NON PUO' funzionare !
Se la gente non teme il licenziamento NON LAVORA e basta !
La gente? la gente che pensa come te , ovviamnte! Conosco dozzine di professori vhe insegnano per passione, per il gusto di inegnare, e io per fortuna mi sono diplomato in una scuola pubblica a Biella dove gli insegnanti erano spesso grandi avvocti, grandi commercialisti e venivano a insegnare per dare alal città una giovane classe ddirigente.
Conosco tre medici che son o andati volontari a operare in Africa e non certo per soldi e non temono il licenziamento... anche nei ministeri ho trovato gente che lavora con coscienza e qualche fannullone cialtrone che lasciava una seconda giacca sulla seia per fare intendere che sarebbe tornato a minuti, ma la maggioranza della "gente" lavora. Il vero problema sta nella cattiva distribuione del lavoro, nella disorganizzazione della catena burocratica e della famosa leggedi PETER per la quale yn dirigente è promosso finchè non arriva in un posto dov'è incompetente e lì la sua carriera si ferma.
Post by xyz
Post by Alberto_netbook
Il privato cerchera' sempre il profitto (e' una legge di natura), ma in
certi casi tipo scuola, sanita' ... non bisogna cercare il profitto.
Bisogna offrire un servizio buono, punto e basta, anche rischiando di
andare in perdita.
Vero in parte: dipen de dalla società in cui le scuole pri vate operano:megli Usa è comune che le grandi università private ricevano milioni didollari da benefattori e possano amare in caccia dei migliori profesori del mondo . Le rette sono altissime ma le scholarship numerosissime ed è dificle che un povero se studia ed è ben dotato resti fuori per colpa della retta esosa.
Post by xyz
Bel discorso per i polli, i MILIONI di dipendenti pubblici cercano il
profitto eccome, anche se non vanno a lavorare !
Ladri e delinquenti, furbacchio e clatroni pullulano in Italia, paese cattolico dal persono facile. L'etica protestante ha reso i citadini più consapevoli dei loro doveri: prim, PAGARE LE IMPOSTE!
Post by xyz
Post by Alberto_netbook
Le scuole private esistono e quasi tutte ricevono sussidi dallo stato.
Cosi' come quasi tutte le aziende private.
Come no, infatti i bolletini dei protesti e fallimenti sono pieni di
aziende pubbliche , vero ?
Sì, a cominciare dall'ATAC a Roma e chi nn ricorda ALITALIA e la truffa di Berlusconi che costò a noi tutti sei milirdi?
Finirono nell'IRI centinaia di aziende pubbliche e private socorse dallo Stato per non creare disoccupazione, solo PRODI il GRANDE riuscì a rimeterne a posto 128 e rimetterle sul mercto riportando il bilancio IRI in pareggio.

e
ilChierico
2017-09-18 21:19:10 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Alberto_netbook
Bisogna offrire un servizio buono, punto e basta, anche rischiando di
andare in perdita.
A posteriori posso testimoniare che il programma scolastico pubblico
(gestito dal ministero) era lo stesso per le scuole private, talche' il
povero studente rimaneva comunque nell'ignoranza, specie riguardo le
realta' storiche che hanno portato alla nascita del nostro Paese e della
Repubblica Italiana dopo la guerra.

Fico, eh?
Post by Alberto_netbook
Le scuole private esistono e quasi tutte ricevono sussidi dallo stato.
Lo sanno tutti che e' vietato dalla Costituzione pero'.

q***@tiscali.it
2017-08-10 11:15:30 UTC
Permalink
Raw Message
Post by e
Veramente con la BUONA SCUOLA sono stati assunti 200miila nuovi insegnanti e dato un buono ai prof per l'aggiornamento.
Era gente che comunque dovevi pagare come supplenti e te lo imponeva l'unione europea. L'unico modo per avere un risparmio rilevante, sul lungo periodo, è ridurre la popolazione scolastica. Ed in questa direzione vi state muovendo.
q***@tiscali.it
2017-08-10 11:14:22 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Antonio Santoro
Diploma in quattro invece che in cinque, ci deve essere una commisiione nel
PD addetta alle cazzate.
Lo scopo è far durare il percorso scolastico il meno possibile.
Lo stanno facendo in tutti i modi, dalle promozioni facili, alla riduzione degli anni di studio. In questo modo si riduce il numero di chi usufruisce in contemporanea dei servizi scolastici.
E quindi tutte le spese per il personale e per l'edilizia nel comparto.
D'altronde per lavorare come stagista a 300 euro (come da alternanza scuola lavoro) e votare PD, non è che ci voglia tutta questa istruzione.
I soldi li devono usare per le loro priorita': I BANCHIERI.
Loading...