Discussione:
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.
Aggiungi Risposta
ernesto
2018-08-09 11:46:18 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.

Daisy ama l'Italia e l'infortunio dell'uovo la faceva soffrire sopratutto perchè metteva in pericolo la possibilità di difendere il tricolore.

Io amo l'Italia dall'Alpi alla Sicilia, ho sposato una bellissima siciliana e avendo scritto oltre 100 film che sono andati in tutto il mondo ho aiutato a rendere noto e famoso il nostro Paese.

Odiano l'Italia coloro che ci stanno facendo passare per un popolo gretto e razzista.

e
Alberto Crei
2018-08-09 12:03:49 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ernesto
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.
Daisy ama l'Italia e l'infortunio dell'uovo la faceva soffrire sopratutto perchè metteva in pericolo la possibilità di difendere il tricolore.
Io amo l'Italia dall'Alpi alla Sicilia, ho sposato una bellissima siciliana e avendo scritto oltre 100 film che sono andati in tutto il mondo ho aiutato a rendere noto e famoso il nostro Paese.
====
Post by ernesto
Odiano l'Italia coloro che ci stanno facendo passare per un popolo gretto e razzista.
Il coglionazzo Gastaldi e gli ebrei sionisti odiano l'italia.

Stan facendo una campagna di odio interetnico.

Milano odia: la polizia non può sparare, regia di Umberto Lenzi (1974)
Tipico film da operazione di odio antitaliano del povero stupido.
Alberto_netbook
2018-08-09 13:16:31 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ernesto
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.
Daisy ama l'Italia e l'infortunio dell'uovo la faceva soffrire sopratutto
perchè metteva in pericolo la possibilità di difendere il tricolore.
Io amo l'Italia dall'Alpi alla Sicilia, ho sposato una bellissima siciliana e
avendo scritto oltre 100 film che sono andati in tutto il mondo ho aiutato a
rendere noto e famoso il nostro Paese.
Odiano l'Italia coloro che ci stanno facendo passare per un popolo gretto e razzista.
e
quando parli di cinema leggo i tuoi post con interesse, racconti
anedotti e particolari che trovo gradevoli.
Quello che proprio non capisco e' la totale mancanza di predisposizione
al confronto nei tuoi post di politica.
Difendi a spada tratta una posizione anche quando evidentemente non
c'e' niente da difendere. E' evidente che l'attuale governo ha fatto e
fara' molti errori,
ma altrettanto ha fatto il governo precedente. L'unica differenza e'
che gli errori del secondo sono gia' noti a tutti, quelli del primo
devono ancora arrivare.

Perche' dici che stiamo diventando un popolo gretto e razzista? Perche'
si e' deciso di far rispettare delle regole esistenti da decenni? Non
ha senso.
Come italiano non mi sento ne' piu' gretto ne' piu' razzista sotto
questo governo di quanto lo fossi sotto quello precedente.
Non sarebbe meglio lasciarli lavorare e a fine mandato tirare un po' di
somme?

saluti

A
Luigino Ferrari
2018-08-10 07:59:23 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
On Thu, 09 Aug 2018 15:16:31 +0200, Alberto_netbook
Post by Alberto_netbook
Post by ernesto
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.
Daisy ama l'Italia e l'infortunio dell'uovo la faceva soffrire sopratutto
perchè metteva in pericolo la possibilità di difendere il tricolore.
Io amo l'Italia dall'Alpi alla Sicilia, ho sposato una bellissima siciliana e
avendo scritto oltre 100 film che sono andati in tutto il mondo ho aiutato a
rendere noto e famoso il nostro Paese.
Odiano l'Italia coloro che ci stanno facendo passare per un popolo gretto e razzista.
e
quando parli di cinema leggo i tuoi post con interesse, racconti
anedotti e particolari che trovo gradevoli.
Quello che proprio non capisco e' la totale mancanza di predisposizione
al confronto nei tuoi post di politica.
Difendi a spada tratta una posizione anche quando evidentemente non
c'e' niente da difendere. E' evidente che l'attuale governo ha fatto e
fara' molti errori,
ma altrettanto ha fatto il governo precedente. L'unica differenza e'
che gli errori del secondo sono gia' noti a tutti, quelli del primo
devono ancora arrivare.
Perche' dici che stiamo diventando un popolo gretto e razzista? Perche'
si e' deciso di far rispettare delle regole esistenti da decenni? Non
ha senso.
Come italiano non mi sento ne' piu' gretto ne' piu' razzista sotto
questo governo di quanto lo fossi sotto quello precedente.
Non sarebbe meglio lasciarli lavorare e a fine mandato tirare un po' di
somme?
saluti
A
Come non concordare ?
Alberto Crei
2018-08-10 08:33:45 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Alberto_netbook
Post by ernesto
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.
Daisy ama l'Italia e l'infortunio dell'uovo la faceva soffrire sopratutto
perchè metteva in pericolo la possibilità di difendere il tricolore.
Io amo l'Italia dall'Alpi alla Sicilia, ho sposato una bellissima siciliana e
avendo scritto oltre 100 film che sono andati in tutto il mondo ho aiutato a
rendere noto e famoso il nostro Paese.
Odiano l'Italia coloro che ci stanno facendo passare per un popolo gretto e razzista.
e
quando parli di cinema leggo i tuoi post con interesse, racconti
anedotti e particolari che trovo gradevoli.
Quello che proprio non capisco e' la totale mancanza di predisposizione
al confronto nei tuoi post di politica.
Difendi a spada tratta una posizione anche quando evidentemente non
c'e' niente da difendere. E' evidente che l'attuale governo ha fatto e
fara' molti errori,
ma altrettanto ha fatto il governo precedente. L'unica differenza e'
che gli errori del secondo sono gia' noti a tutti, quelli del primo
devono ancora arrivare.
Perche' dici che stiamo diventando un popolo gretto e razzista? Perche'
si e' deciso di far rispettare delle regole esistenti da decenni? Non
ha senso.
Come italiano non mi sento ne' piu' gretto ne' piu' razzista sotto
questo governo di quanto lo fossi sotto quello precedente.
Non sarebbe meglio lasciarli lavorare e a fine mandato tirare un po' di
somme?
saluti
A
Se vedi i film con sceneggiatura del coglionazzo sono tanti e di pessima fattura.

Si stacca, Il mio nome e nessuno, dove la sceneggiatura e' di Leone, Ernestino fa il correttore di bozze.

Peggio, C'era una volta in america dove Ernestino non compare nei titoli.

Son film figa e morte, western caciotta, adorazione dello yankee.

Domandati come mai il cinema italiano e' morto.
ernesto
2018-08-14 00:12:12 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Alberto_netbook
Post by ernesto
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.
Daisy ama l'Italia e l'infortunio dell'uovo la faceva soffrire sopratutto
perchè metteva in pericolo la possibilità di difendere il tricolore.
Io amo l'Italia dall'Alpi alla Sicilia, ho sposato una bellissima siciliana e avendo scritto oltre 100 film che sono andati in tutto il mondo ho aiutato a
rendere noto e famoso il nostro Paese.
Odiano l'Italia coloro che ci stanno facendo passare per un popolo gretto e razzista.
e
quando parli di cinema leggo i tuoi post con interesse, racconti
anedotti e particolari che trovo gradevoli.
Quello che proprio non capisco e' la totale mancanza di predisposizione
al confronto nei tuoi post di politica.
Difendi a spada tratta una posizione anche quando evidentemente non
c'e' niente da difendere. E' evidente che l'attuale governo ha fatto e
fara' molti errori,
ma altrettanto ha fatto il governo precedente. L'unica differenza e'
che gli errori del secondo sono gia' noti a tutti, quelli del primo
devono ancora arrivare.
La mia opinione politica è che i governi trazione PD abbiano portato l'Italia dal -2,9% del PIL al +1,8% ma che RENZI si sia comportato da stupido mmolte volte rovinand il lavoro fatto, pagando sul piano personale e di partito.
Il governo GENTILONI in confronto all'oggi era una PACCHIA: non sbarcava quasi più nessuno senza il bullismo di Salvini, non istigava al razzismo, lo spread era basso, la UE non brontolava e non correvamo rischi di saltare in aria.

Le colpe antiche di Andreotti, Craxi e Berlusconi ci hanno messo in mutande e ora è dura per chiunque governi, ma questi incompetenti rischiano davvero di rovinarci.

Sono le mie opinioni.Che ci trovi di insopportabile? Possono al più essere SBAGLIATE.

ernesto
Post by Alberto_netbook
Perche' dici che stiamo diventando un popolo gretto e razzista? Perche'
si e' deciso di far rispettare delle regole esistenti da decenni? Non
ha senso.
Come italiano non mi sento ne' piu' gretto ne' piu' razzista sotto
questo governo di quanto lo fossi sotto quello precedente.
Non sarebbe meglio lasciarli lavorare e a fine mandato tirare un po' di
somme?
saluti
A
Alberto Crei
2018-08-14 10:17:16 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ernesto
Post by Alberto_netbook
Post by ernesto
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.
Daisy ama l'Italia e l'infortunio dell'uovo la faceva soffrire sopratutto
perchè metteva in pericolo la possibilità di difendere il tricolore.
Io amo l'Italia dall'Alpi alla Sicilia, ho sposato una bellissima siciliana e avendo scritto oltre 100 film che sono andati in tutto il mondo ho aiutato a
rendere noto e famoso il nostro Paese.
Odiano l'Italia coloro che ci stanno facendo passare per un popolo gretto e
razzista.
e
quando parli di cinema leggo i tuoi post con interesse, racconti
anedotti e particolari che trovo gradevoli.
Quello che proprio non capisco e' la totale mancanza di predisposizione
al confronto nei tuoi post di politica.
Difendi a spada tratta una posizione anche quando evidentemente non
c'e' niente da difendere. E' evidente che l'attuale governo ha fatto e
fara' molti errori,
ma altrettanto ha fatto il governo precedente. L'unica differenza e'
che gli errori del secondo sono gia' noti a tutti, quelli del primo
devono ancora arrivare.
La mia opinione politica è che i governi trazione PD abbiano portato l'Italia dal -2,9% del PIL al +1,8% ma che RENZI si sia comportato da stupido mmolte volte rovinand il lavoro fatto, pagando sul piano personale e di partito.
Il governo GENTILONI in confronto all'oggi era una PACCHIA: non sbarcava quasi più nessuno senza il bullismo di Salvini, non istigava al razzismo, lo spread era basso, la UE non brontolava e non correvamo rischi di saltare in aria.
Le colpe antiche di Andreotti, Craxi e Berlusconi ci hanno messo in mutande e ora è dura per chiunque governi, ma questi incompetenti rischiano davvero di rovinarci.
Sono le mie opinioni.Che ci trovi di insopportabile? Possono al più essere SBAGLIATE.
ernesto
Post by Alberto_netbook
Perche' dici che stiamo diventando un popolo gretto e razzista? Perche'
si e' deciso di far rispettare delle regole esistenti da decenni? Non
ha senso.
Come italiano non mi sento ne' piu' gretto ne' piu' razzista sotto
questo governo di quanto lo fossi sotto quello precedente.
Non sarebbe meglio lasciarli lavorare e a fine mandato tirare un po' di
somme?
saluti
A
Certo Shilty, certo, ti vedo ragionevole.
Per imitare meglio il vecchio coglionazzo fatti un mezzo di barbera prima di postare.

Dove sta, in clinica?
brif 2014
2018-08-14 10:44:17 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Alberto Crei
Post by ernesto
Post by Alberto_netbook
Post by ernesto
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.
Daisy ama l'Italia e l'infortunio dell'uovo la faceva soffrire sopratutto
perchè metteva in pericolo la possibilità di difendere il tricolore.
Io amo l'Italia dall'Alpi alla Sicilia, ho sposato una bellissima siciliana e avendo scritto oltre 100 film che sono andati in tutto il mondo ho aiutato a
rendere noto e famoso il nostro Paese.
Odiano l'Italia coloro che ci stanno facendo passare per un popolo gretto e
razzista.
e
quando parli di cinema leggo i tuoi post con interesse, racconti
anedotti e particolari che trovo gradevoli.
Quello che proprio non capisco e' la totale mancanza di predisposizione
al confronto nei tuoi post di politica.
Difendi a spada tratta una posizione anche quando evidentemente non
c'e' niente da difendere. E' evidente che l'attuale governo ha fatto e
fara' molti errori,
ma altrettanto ha fatto il governo precedente. L'unica differenza e'
che gli errori del secondo sono gia' noti a tutti, quelli del primo
devono ancora arrivare.
La mia opinione politica è che i governi trazione PD abbiano portato l'Italia dal -2,9% del PIL al +1,8% ma che RENZI si sia comportato da stupido mmolte volte rovinand il lavoro fatto, pagando sul piano personale e di partito.
Il governo GENTILONI in confronto all'oggi era una PACCHIA: non sbarcava quasi più nessuno senza il bullismo di Salvini, non istigava al razzismo, lo spread era basso, la UE non brontolava e non correvamo rischi di saltare in aria.
Le colpe antiche di Andreotti, Craxi e Berlusconi ci hanno messo in mutande e ora è dura per chiunque governi, ma questi incompetenti rischiano davvero di rovinarci.
Sono le mie opinioni.Che ci trovi di insopportabile? Possono al più essere SBAGLIATE.
ernesto
Post by Alberto_netbook
Perche' dici che stiamo diventando un popolo gretto e razzista? Perche'
si e' deciso di far rispettare delle regole esistenti da decenni? Non
ha senso.
Come italiano non mi sento ne' piu' gretto ne' piu' razzista sotto
questo governo di quanto lo fossi sotto quello precedente.
Non sarebbe meglio lasciarli lavorare e a fine mandato tirare un po' di
somme?
saluti
A
Certo Shilty, certo, ti vedo ragionevole.
Per imitare meglio il vecchio coglionazzo fatti un mezzo di barbera prima di postare.
Dove sta, in clinica?
Taci verme inutile.

brif
Alberto Crei
2018-08-14 10:58:38 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by brif 2014
Post by Alberto Crei
Post by ernesto
Post by Alberto_netbook
Post by ernesto
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.
Daisy ama l'Italia e l'infortunio dell'uovo la faceva soffrire sopratutto
perchè metteva in pericolo la possibilità di difendere il tricolore.
Io amo l'Italia dall'Alpi alla Sicilia, ho sposato una bellissima siciliana e avendo scritto oltre 100 film che sono andati in tutto il mondo ho aiutato a
rendere noto e famoso il nostro Paese.
Odiano l'Italia coloro che ci stanno facendo passare per un popolo gretto e
razzista.
e
quando parli di cinema leggo i tuoi post con interesse, racconti
anedotti e particolari che trovo gradevoli.
Quello che proprio non capisco e' la totale mancanza di predisposizione
al confronto nei tuoi post di politica.
Difendi a spada tratta una posizione anche quando evidentemente non
c'e' niente da difendere. E' evidente che l'attuale governo ha fatto e
fara' molti errori,
ma altrettanto ha fatto il governo precedente. L'unica differenza e'
che gli errori del secondo sono gia' noti a tutti, quelli del primo
devono ancora arrivare.
La mia opinione politica è che i governi trazione PD abbiano portato l'Italia dal -2,9% del PIL al +1,8% ma che RENZI si sia comportato da stupido mmolte volte rovinand il lavoro fatto, pagando sul piano personale e di partito.
Il governo GENTILONI in confronto all'oggi era una PACCHIA: non sbarcava quasi più nessuno senza il bullismo di Salvini, non istigava al razzismo, lo spread era basso, la UE non brontolava e non correvamo rischi di saltare in aria.
Le colpe antiche di Andreotti, Craxi e Berlusconi ci hanno messo in mutande e ora è dura per chiunque governi, ma questi incompetenti rischiano davvero di rovinarci.
Sono le mie opinioni.Che ci trovi di insopportabile? Possono al più essere SBAGLIATE.
ernesto
Post by Alberto_netbook
Perche' dici che stiamo diventando un popolo gretto e razzista? Perche'
si e' deciso di far rispettare delle regole esistenti da decenni? Non
ha senso.
Come italiano non mi sento ne' piu' gretto ne' piu' razzista sotto
questo governo di quanto lo fossi sotto quello precedente.
Non sarebbe meglio lasciarli lavorare e a fine mandato tirare un po' di
somme?
saluti
A
Certo Shilty, certo, ti vedo ragionevole.
Per imitare meglio il vecchio coglionazzo fatti un mezzo di barbera prima di postare.
====
Post by brif 2014
Post by Alberto Crei
Dove sta, in clinica?
Taci verme inutile.
brif
Alzato male ebreo?

Stiamo andando in spiaggia sai?
ernesto
2018-08-14 11:19:25 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Alberto Crei
Post by brif 2014
Post by Alberto Crei
Post by ernesto
Post by Alberto_netbook
Post by ernesto
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.
Daisy ama l'Italia e l'infortunio dell'uovo la faceva soffrire sopratutto
perchè metteva in pericolo la possibilità di difendere il tricolore.
Io amo l'Italia dall'Alpi alla Sicilia, ho sposato una bellissima siciliana e avendo scritto oltre 100 film che sono andati in tutto il mondo ho aiutato a
rendere noto e famoso il nostro Paese.
Odiano l'Italia coloro che ci stanno facendo passare per un popolo gretto e
razzista.
e
quando parli di cinema leggo i tuoi post con interesse, racconti
anedotti e particolari che trovo gradevoli.
Quello che proprio non capisco e' la totale mancanza di predisposizione
al confronto nei tuoi post di politica.
Difendi a spada tratta una posizione anche quando evidentemente non
c'e' niente da difendere. E' evidente che l'attuale governo ha fatto e
fara' molti errori,
ma altrettanto ha fatto il governo precedente. L'unica differenza e'
che gli errori del secondo sono gia' noti a tutti, quelli del primo
devono ancora arrivare.
La mia opinione politica è che i governi trazione PD abbiano portato l'Italia dal -2,9% del PIL al +1,8% ma che RENZI si sia comportato da stupido mmolte volte rovinand il lavoro fatto, pagando sul piano personale e di partito.
Il governo GENTILONI in confronto all'oggi era una PACCHIA: non sbarcava quasi più nessuno senza il bullismo di Salvini, non istigava al razzismo, lo spread era basso, la UE non brontolava e non correvamo rischi di saltare in aria.
Le colpe antiche di Andreotti, Craxi e Berlusconi ci hanno messo in mutande e ora è dura per chiunque governi, ma questi incompetenti rischiano davvero di rovinarci.
Sono le mie opinioni.Che ci trovi di insopportabile? Possono al più essere SBAGLIATE.
ernesto
Post by Alberto_netbook
Perche' dici che stiamo diventando un popolo gretto e razzista? Perche'
si e' deciso di far rispettare delle regole esistenti da decenni? Non
ha senso.
Come italiano non mi sento ne' piu' gretto ne' piu' razzista sotto
questo governo di quanto lo fossi sotto quello precedente.
Non sarebbe meglio lasciarli lavorare e a fine mandato tirare un po' di
somme?
saluti
A
Certo Shilty, certo, ti vedo ragionevole.
Per imitare meglio il vecchio coglionazzo fatti un mezzo di barbera prima di postare.
====
Post by brif 2014
Post by Alberto Crei
Dove sta, in clinica?
Taci verme inutile.
brif
Alzato male ebreo?
Stiamo andando in spiaggia sai?
Attento dove metti i piedi e a dove poggi le chiappe.
Le nostre spiagge sono piene di rifiuti, a volte sepolti sono due dita di sabbia. Rifiuti traditori.
Goletta Verde dice che il 50% ei nostri mari sono inquinati per mancanza di depuratori delle fogne e scarichi abusivi delle varie mafie.
Franano le colline, cascano i ponti, le strade sono piene di buche: i migranti in questi disastri colossali non c'entrano nulla vero? Però fanno lotta ura e serrata ai "vu cumprà" mentre tutti fanno il bagno tra gli stafilococchi: ITALIANI FIRST!

e
Alberto Crei
2018-08-14 11:34:37 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ernesto
Post by Alberto Crei
Post by brif 2014
Post by Alberto Crei
Post by ernesto
Post by Alberto_netbook
Post by ernesto
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.
Daisy ama l'Italia e l'infortunio dell'uovo la faceva soffrire sopratutto
perchè metteva in pericolo la possibilità di difendere il tricolore.
Io amo l'Italia dall'Alpi alla Sicilia, ho sposato una bellissima siciliana e avendo scritto oltre 100 film che sono andati in tutto il mondo ho aiutato a
rendere noto e famoso il nostro Paese.
Odiano l'Italia coloro che ci stanno facendo passare per un popolo gretto e
razzista.
e
quando parli di cinema leggo i tuoi post con interesse, racconti
anedotti e particolari che trovo gradevoli.
Quello che proprio non capisco e' la totale mancanza di predisposizione
al confronto nei tuoi post di politica.
Difendi a spada tratta una posizione anche quando evidentemente non
c'e' niente da difendere. E' evidente che l'attuale governo ha fatto e
fara' molti errori,
ma altrettanto ha fatto il governo precedente. L'unica differenza e'
che gli errori del secondo sono gia' noti a tutti, quelli del primo
devono ancora arrivare.
La mia opinione politica è che i governi trazione PD abbiano portato l'Italia dal -2,9% del PIL al +1,8% ma che RENZI si sia comportato da stupido mmolte volte rovinand il lavoro fatto, pagando sul piano personale e di partito.
Il governo GENTILONI in confronto all'oggi era una PACCHIA: non sbarcava quasi più nessuno senza il bullismo di Salvini, non istigava al razzismo, lo spread era basso, la UE non brontolava e non correvamo rischi di saltare in aria.
Le colpe antiche di Andreotti, Craxi e Berlusconi ci hanno messo in mutande e ora è dura per chiunque governi, ma questi incompetenti rischiano davvero di rovinarci.
Sono le mie opinioni.Che ci trovi di insopportabile? Possono al più essere SBAGLIATE.
ernesto
Post by Alberto_netbook
Perche' dici che stiamo diventando un popolo gretto e razzista? Perche'
si e' deciso di far rispettare delle regole esistenti da decenni? Non
ha senso.
Come italiano non mi sento ne' piu' gretto ne' piu' razzista sotto
questo governo di quanto lo fossi sotto quello precedente.
Non sarebbe meglio lasciarli lavorare e a fine mandato tirare un po' di
somme?
saluti
A
Certo Shilty, certo, ti vedo ragionevole.
Per imitare meglio il vecchio coglionazzo fatti un mezzo di barbera prima di postare.
====
Post by brif 2014
Post by Alberto Crei
Dove sta, in clinica?
Taci verme inutile.
brif
Alzato male ebreo?
Stiamo andando in spiaggia sai?
Attento dove metti i piedi e a dove poggi le chiappe.
Le nostre spiagge sono piene di rifiuti, a volte sepolti sono due dita di sabbia. Rifiuti traditori.
Goletta Verde dice che il 50% ei nostri mari sono inquinati per mancanza di depuratori delle fogne e scarichi abusivi delle varie mafie.
Franano le colline, cascano i ponti, le strade sono piene di buche: i migranti in questi disastri colossali non c'entrano nulla vero? Però fanno lotta ura e serrata ai "vu cumprà" mentre tutti fanno il bagno tra gli stafilococchi: ITALIANI FIRST!
e
A casa tua sabbbaudo, qua no problem, puliti anche i senegalesi vu cumpra'.
Neanche i film spazzatura dei coglionazzi abbiamo.
Pizze in discarica.

brif 2014
2018-08-14 10:43:43 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ernesto
questi incompetenti rischiano davvero di rovinarci.
Una manifesta incompetenza coniugata ad una carica
di odio razzista del cazzaro verde mai vista in alcun
governo in Italia.

L'incompetenza trova il freno nei tecnici dei ministeri
e nei vincoli europei, il razzismo, se dovesse passare
i limiti del compiaciuto concentrato di ferocia e disprezzo
per l'essere umano dei tweet del cazzaro verde, troverebbe
baluardo nella Costituzione, nelle Leggi della Repubblica,
nella Magistratura e nelle Disposizioni sovranazionali
sottoscritte dall'Italia.

Nonché dalle migliaia di stranieri pronti a ricordare il loro
apporto allo sviluppo d'Italia, nonché i loro diritti sanciti
dalla Costituzione.

brif
i
2018-08-09 13:17:58 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ernesto
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.
Daisy ama l'Italia e l'infortunio dell'uovo la faceva soffrire sopratutto
perchè metteva in pericolo la possibilità di difendere il tricolore.
Io amo l'Italia dall'Alpi alla Sicilia, ho sposato una bellissima
siciliana e avendo scritto oltre 100 film che sono andati in tutto il
mondo ho aiutato a rendere noto e famoso il nostro Paese.
Odiano l'Italia coloro che ci stanno facendo passare per un popolo gretto e razzista.
ho smesso di seguire lo sport, in particolare l'atletica, proprio per non
vedere stranieri spacciati per italiani solo perché indossano la maglia
azzurra
Luigino Ferrari
2018-08-10 07:57:08 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ernesto
Ama l'Italia chi fa qualcosa per tenerne alto il nome o almeno l'economia.
Daisy ama l'Italia e l'infortunio dell'uovo la faceva soffrire sopratutto perchè metteva in pericolo la possibilità di difendere il tricolore.
Io amo l'Italia dall'Alpi alla Sicilia, ho sposato una bellissima siciliana e avendo scritto oltre 100 film che sono andati in tutto il mondo ho aiutato a rendere noto e famoso il nostro Paese.
Odiano l'Italia coloro che ci stanno facendo passare per un popolo gretto e razzista.
e
No!!!!!!!!!! razzisti non lo siamo, ma forse - per farla breve, un po'
o molto, ci sopravvalutiamo.
Loading...