Discussione:
Casaleggio Leaks
Aggiungi Risposta
tattoo
2018-02-12 13:59:57 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
La denuncia delle «Iene»: bonifici pubblicati sul sito e poi annullati.
Coinvolti capilista nelle Marche e in Piemonte. Di Maio: «Vanno
espulsi». Loro restituiscono l’ammanco e annunciano: «Se eletti
rinunceremo a posto»

http://www.corriere.it/elezioni-2018/notizie/bonifici-fatti-poi-annullati-scandalo-false-restituzioni-stipendi-5-stelle-8e8e5730-0fd0-11e8-a9ce-f6fed5e23abc.shtml

Della restituzione di metà degli stipendi dei loro parlamentari il
Movimento 5 Stelle ne ha fatto una bandiera. «È quello che ci
differenzia dagli altri partiti» sottolinea il candidato premier Lugi Di
Maio. Peccato che, a quanto pare, non tutti deputati e senatori del
Movimento siano proprio immacolati da questo punto di vista. La
trasmissione «Le Iene» ha infatti scoperto che in alcuni casi quelle
restituzioni non avvengono. E i politici i soldi se li tengono in tasca.

I rimborsi

La denuncia parte da un esponente 5 Stelle che preferisce rimanere
anonimo. Il meccanismo è questo: ogni mese i parlamentari si sono
impegnati a restituire metà di quanto percepito, tramite un bonifico
destinato a un fondo per il microcredito (per sostenere le piccole e
medie imprese). Sul sito www.tirendiconto.it ogni deputato pubblica il
suo rendiconto personale, con tanto di copia dei bonifici con le cifre
restituite.

I soldi mancanti

Ma, spiega la fonte, il totale dei soldi finiti su quel fondo è molto
inferiore da quella che risulta dalla somma di quei bonifici. Perché?
Ecco svelato il mistero: perché alcuni di quei bonifici sono falsi.
Ovvero: i parlamentari danno disposizione per effettuare il bonifico,
pubblicano il rendiconto, e poi, entro 24 ore, annullano il bonifico
stesso. Che quindi non viene mai effettuato.

I nomi

La fonte anonima fa i nomi di Andrea Cecconi, capogruppo alla Camera e
capolista nelle Marche, che nel suo collegio deve sfidare l’ex Ministro
dell’Interno Minniti: risulta che abbia fatto undici bonifici per un
totale superiore a 21mila euro. Ma di quei soldi non c’è traccia. «Non è
vero, li ho effettuati - sostiene ai microfoni della trasmissione - Se
qualcuno avesse fatto qualcosa del genere sarebbe un disonesto». L’altro
nome è quello di Carlo Martelli, capolista in Piemonte: in questo caso i
bonifici sarebbero venti per un importo di 76mila euro. Anche lui si
difende, si dice pronto a contattare la trasmissione per dimostrare la
sua onestà. Ma poi, spiegano «Le Iene», da entrambi nessun cenno.
Scontrini, affitti troppo bassi, doppi incarichi politici, massoneria: i
casi dei candidati M5S

Scontrini, affitti troppo bassi, doppi incarichi politici,
«Sono in parecchi che lo fanno - aggiunge ancora la fonte anonima -
Siamo alla doppia cifra. Non c’è nessuno che controlla se queste
restituzioni avvengono, si va sulla fiducia». E infatti la polemica è
destinata ad allargarsi, la trasmissione annuncia il coinvolgimento
anche di Barbara Lezzi e Maurizio Buccarella. Lei, in un post pubblicato
e poi rimosso su Facebook, ha scritto: «Andrò in banca per farmi
rilasciare la documentazione che accerta che i bonifici che ho
effettuato in questi anni non sono stati revocati».
Sklar_Hast
2018-02-12 14:27:53 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by tattoo
La denuncia delle «Iene»: bonifici pubblicati sul sito e poi annullati.
Coinvolti capilista nelle Marche e in Piemonte. Di Maio: «Vanno
espulsi». Loro restituiscono l’ammanco e annunciano: «Se eletti
rinunceremo a posto»
http://www.corriere.it/elezioni-2018/notizie/bonifici-fatti-poi-annullati-scandalo-false-restituzioni-stipendi-5-stelle-8e8e5730-0fd0-11e8-a9ce-f6fed5e23abc.shtml
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere, l'unica
differenza è chi li
protegge e assolve e chi li manda via,quando scoperti...fattene una ragione
e leggi la cosa dice la bibbia sulla trave e il fuscello
Namibz
2018-02-12 14:41:19 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Sklar_Hast
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere, l'unica
differenza è
...la possibilità materiale di rubare e/o di delinquere in altri modi: a
Roma, Torino e Livorno, la presunta "onestà" dei 5s è stata verificata,
e non ne è uscita bene. Se l'"onestà" è un programma (visto che il
programma "reale" è una nebulosa costellazione di contraddittorie
cazzate), beh, il 5s ha già fallito. Ma, come è noto, alla fede non si
comanda.
--
Namib
---
Die Arbeiter haben kein Vaterland (Karl Marx)
Sklar_Hast
2018-02-12 14:45:18 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Namibz
Post by Sklar_Hast
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere, l'unica
differenza è
...la possibilità materiale di rubare e/o di delinquere in altri modi: a
Roma, Torino e Livorno, la presunta "onestà" dei 5s è stata verificata,
e non ne è uscita bene. Se l'"onestà" è un programma (visto che il
programma "reale" è una nebulosa costellazione di contraddittorie
cazzate), beh, il 5s ha già fallito. Ma, come è noto, alla fede non si
comanda.
...come disse Marx!
Namibz
2018-02-12 15:01:48 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Sklar_Hast
Post by Namibz
Post by Sklar_Hast
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere, l'unica
differenza è
...la possibilità materiale di rubare e/o di delinquere in altri modi: a
Roma, Torino e Livorno, la presunta "onestà" dei 5s è stata verificata,
e non ne è uscita bene. Se l'"onestà" è un programma (visto che il
programma "reale" è una nebulosa costellazione di contraddittorie
cazzate), beh, il 5s ha già fallito. Ma, come è noto, alla fede non si
comanda.
...come disse Marx!
Che evidentemente non hai letto, e che non è un vangelo per nessuno (e
certo non per me): ci sono delle intuizioni ancora valide, e dei
verificabili errori. Invece l'onestà pentastelluta è indiscutibile a priori.
--
Namib
---
Die Arbeiter haben kein Vaterland (Karl Marx)
Sklar_Hast
2018-02-12 17:31:12 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Namibz
Post by Sklar_Hast
Post by Namibz
Post by Sklar_Hast
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere, l'unica
differenza è
...la possibilità materiale di rubare e/o di delinquere in altri modi: a
Roma, Torino e Livorno, la presunta "onestà" dei 5s è stata verificata,
e non ne è uscita bene. Se l'"onestà" è un programma (visto che il
programma "reale" è una nebulosa costellazione di contraddittorie
cazzate), beh, il 5s ha già fallito. Ma, come è noto, alla fede non si
comanda.
...come disse Marx!
Che evidentemente non hai letto, e che non è un vangelo per nessuno (e
certo non per me): ci sono delle intuizioni ancora valide, e dei
verificabili errori. Invece l'onestà pentastelluta è indiscutibile a priori.
se lo dici tu...ma sai come dice quel detto:
ogni scaraffone è bello a mamma sua
io non voglio entrare nel merito se una cosa è giusta o no, se tu sei
piu onesto
di me,ecc...ho solo constatato che se c'è una magagna non la si protegge
ma si
cerca di toglierla,a differenza degli altri partiti che non solo non la
tolgono ma
addirittura premiano il soggetto
Namibz
2018-02-12 19:33:08 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Sklar_Hast
Post by Namibz
Post by Sklar_Hast
Post by Namibz
Post by Sklar_Hast
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere, l'unica
differenza è
...la possibilità materiale di rubare e/o di delinquere in altri modi: a
Roma, Torino e Livorno, la presunta "onestà" dei 5s è stata verificata,
e non ne è uscita bene. Se l'"onestà" è un programma (visto che il
programma "reale" è una nebulosa costellazione di contraddittorie
cazzate), beh, il 5s ha già fallito. Ma, come è noto, alla fede non si
comanda.
...come disse Marx!
Che evidentemente non hai letto, e che non è un vangelo per nessuno (e
certo non per me): ci sono delle intuizioni ancora valide, e dei
verificabili errori. Invece l'onestà pentastelluta è indiscutibile a priori.
se lo dici tu
Ah, non è vero?
Post by Sklar_Hast
di me,ecc...ho solo constatato che se c'è una magagna non la si protegge
Come le due sindache indagate: evidentemente, non sono una "magagna" :)
E vogliamo parlare dei *rimborsi* dei grillini?
--
Namib
---
Die Arbeiter haben kein Vaterland (Karl Marx)
Sklar_Hast
2018-02-12 20:17:04 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Namibz
Post by Sklar_Hast
Post by Namibz
Post by Sklar_Hast
Post by Namibz
Post by Sklar_Hast
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere, l'unica
differenza è
...la possibilità materiale di rubare e/o di delinquere in altri modi: a
Roma, Torino e Livorno, la presunta "onestà" dei 5s è stata verificata,
e non ne è uscita bene. Se l'"onestà" è un programma (visto che il
programma "reale" è una nebulosa costellazione di contraddittorie
cazzate), beh, il 5s ha già fallito. Ma, come è noto, alla fede non si
comanda.
...come disse Marx!
Che evidentemente non hai letto, e che non è un vangelo per nessuno (e
certo non per me): ci sono delle intuizioni ancora valide, e dei
verificabili errori. Invece l'onestà pentastelluta è indiscutibile a priori.
se lo dici tu
Ah, non è vero?
Post by Sklar_Hast
di me,ecc...ho solo constatato che se c'è una magagna non la si protegge
Come le due sindache indagate: evidentemente, non sono una "magagna" :)
E vogliamo parlare dei *rimborsi* dei grillini?
perchè se uno è "indagato" o ha un "avviso di garanzia" è colpevole? io
ho sempre
sostenuto,e i vecchi post lo possono testimoniare,che ci deve essere una
sentenza
prima di prendere decisioni
in quanto hai rimborsi,tralasciando che è l'unico gruppo che ha
restituito 23 M,mentre
gli altri non versano nemmeno la quota al proprio partito, come detto
sopra quando
si trova qualcuno che ha commesso un atto contrario allo statuto o alle
regole del
movimento,viene subito espulso
perchè tu sei convinto che se prendi delle persone "comuni" queste sono
tutte oneste
e senza macchia? un gruppo politico lo si crea con il tempo non nasce come i
funghi in una notte
cercare di equiparare questi fatti ai vari ladrocini e delinquenti che
albergano negli
altri partiti è semplicemente o da gente stupida o da chi vuole fare solo
campagna elettorale
Namibz
2018-02-12 20:40:07 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Sklar_Hast
Post by Namibz
Post by Sklar_Hast
di me,ecc...ho solo constatato che se c'è una magagna non la si protegge
Come le due sindache indagate: evidentemente, non sono una "magagna" :)
E vogliamo parlare dei *rimborsi* dei grillini?
perchè se uno è "indagato" o ha un "avviso di garanzia" è colpevole?
Disse il sostenitore del partito che voleva far dimettere la Boschi,
nemmeno indagata.
Post by Sklar_Hast
io
ho sempre
sostenuto,e i vecchi post lo possono testimoniare,che ci deve essere una
sentenza
prima di prendere decisioni
Ma il tuo partito no.
Post by Sklar_Hast
in quanto ai rimborsi,tralasciando che è l'unico gruppo che ha
restituito 23 M,
E fa di questo punto un elemento di campagna elettorale. Salvo
"bilanciare" l'esborso con rimborsi abnormi.
Post by Sklar_Hast
quando
si trova qualcuno che ha commesso un atto contrario allo statuto o alle
regole del
movimento,viene subito espulso
No: Pizzarotti viene espulso; la Raggi e l'Appendino no.
Post by Sklar_Hast
perchè tu sei convinto che se prendi delle persone "comuni" queste sono
tutte oneste
e senza macchia? un gruppo politico lo si crea con il tempo non nasce come i
funghi in una notte
Ottima ragione per NON sostenere la tesi dei due mandati, dunque. Altro
punto qualificante del tuo partito.
Post by Sklar_Hast
cercare di equiparare questi fatti ai vari ladrocini e delinquenti che
albergano negli
altri partiti
E siamo a "e allora le foibe?", come al solito... La differenza fra 5s e
gli "altri" è solo la diversa possibilità di rubare.
--
Namib
---
Die Arbeiter haben kein Vaterland (Karl Marx)
Antonio Santoro
2018-02-13 10:59:37 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Namibz
Post by Sklar_Hast
Post by Namibz
Post by Sklar_Hast
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere, l'unica
differenza è
...la possibilità materiale di rubare e/o di delinquere in altri modi: a
Roma, Torino e Livorno, la presunta "onestà" dei 5s è stata verificata,
e non ne è uscita bene. Se l'"onestà" è un programma (visto che il
programma "reale" è una nebulosa costellazione di contraddittorie
cazzate), beh, il 5s ha già fallito. Ma, come è noto, alla fede non si
comanda.
...come disse Marx!
Che evidentemente non hai letto,
Ho letto gli scritti giovanili di Marx, sembra un esaltato logorroico, scritti densi di concetti e pregiudizi.
x05
2018-02-12 17:22:44 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Sklar_Hast
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere,
l'unica differenza è chi li
protegge e assolve e chi li manda via,quando
scoperti...fattene una ragione e leggi la cosa dice la
bibbia sulla trave e il fuscello
Il problema non e' mandar via i ladri ma gli incapaci.

Tra un ladro ed un incapace preferisco nettamente il primo.

Perche' il ladro ha una logica e nel far gli intessi propri
e' possibile persino che faccia quelli altrui.

L'incapace non fa ne' i propri ne' quelli altrui.

E, soprattutto, l'incapace e' imprevedibile nel suo
comportamento.
Sklar_Hast
2018-02-12 17:35:54 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Post by Sklar_Hast
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere,
l'unica differenza è chi li
protegge e assolve e chi li manda via,quando
scoperti...fattene una ragione e leggi la cosa dice la
bibbia sulla trave e il fuscello
Il problema non e' mandar via i ladri ma gli incapaci.
Tra un ladro ed un incapace preferisco nettamente il primo.
Perche' il ladro ha una logica e nel far gli intessi propri
e' possibile persino che faccia quelli altrui.
dopo questa disquisizione il tuo QI si è abbassato di qualche punto...
un ladro che "puo fare " gli interessi altrui...LOL SI, al max quelli dei
suoi compari per dividersi la torta
Post by x05
L'incapace non fa ne' i propri ne' quelli altrui.
E, soprattutto, l'incapace e' imprevedibile nel suo
comportamento.
tipico ragionamento da "destronzo con QI05"...e lo sai perchè:
perchè il ladro rimarra sempre ladro ,mentre un incapace con il tempo
e l'istruzione puo diventare "capace"
x05
2018-02-12 17:42:41 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Sklar_Hast
tipico ragionamento da "destronzo con QI05"...e lo sai
perchè: perchè il ladro rimarra sempre ladro ,mentre un
incapace con il tempo e l'istruzione puo diventare
"capace"
Un esempio di politico incapace divenuto capace ce l'hai?
Sklar_Hast
2018-02-12 18:08:25 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Post by Sklar_Hast
tipico ragionamento da "destronzo con QI05"...e lo sai
perchè: perchè il ladro rimarra sempre ladro ,mentre un
incapace con il tempo e l'istruzione puo diventare
"capace"
Un esempio di politico incapace divenuto capace ce l'hai?
quanti ne vuoi! ti porto solo un esempio: Pertini da giovane o prima di
darsi alla politica, secondo te era un "politico capace" oppure no?
solo che Lui aveva in dote una cosa che lo ha fatto diventare quello ch'è
diventato :era ,per dirla con le tue parole, un "NON ladro"
vuoi un esempio,invece, rovescio: craxi

ricordati che nessuno nasce "politico" o "ingegnere" o ecc...lo si diventa
x05
2018-02-12 18:16:28 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Sklar_Hast
Post by x05
Un esempio di politico incapace divenuto capace ce
l'hai?
quanti ne vuoi! ti porto solo un esempio: Pertini da
giovane o prima di darsi alla politica, secondo te era un
"politico capace" oppure no?
Non hai capito cosa ti ho chiesto.

L'esempio che hai portato si riferisce ad un non politico
che diviene politico.

Io ti ho chiesto un esempio di politico incapace divenuto
capace.
Sklar_Hast
2018-02-12 20:19:50 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Post by Sklar_Hast
Post by x05
Un esempio di politico incapace divenuto capace ce
l'hai?
quanti ne vuoi! ti porto solo un esempio: Pertini da
giovane o prima di darsi alla politica, secondo te era un
"politico capace" oppure no?
Non hai capito cosa ti ho chiesto.
L'esempio che hai portato si riferisce ad un non politico
che diviene politico.
Io ti ho chiesto un esempio di politico incapace divenuto
capace.
e io ti ho detto che nessuno nasce "politico" lo si diventa con il tempo
al limite si inizia da giovani e poi si prosegue nelle sfere dirigenziali,ma
molti sono entrati nella "politica" da anziani
compreso mi hai...
altrimenti fammi tu un esempio di uno ch'è nato "politico"...
x05
2018-02-12 20:31:41 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Sklar_Hast
e io ti ho detto che nessuno nasce "politico" lo si
diventa con il tempo al limite si inizia da giovani e poi
si prosegue nelle sfere dirigenziali,ma molti sono
entrati nella "politica" da anziani compreso mi hai...
altrimenti fammi tu un esempio di uno ch'è nato
"politico"...
Nessuno nasce pronto per nulla ma ognuno ha una propria
predisposizione (o mancanza di essa).

dizionario, incapace:
che non è in grado di fare qlco. per mancanza di
attitudine, di disposizione

Dovresti spiegarmi come qualcuno che non ha l'attitudine o
la disposizione a diventare politico possa divenirlo con la
sola pratica.

Prendiamo un chirurgo che non ha mai fatto il chirurgo e
non ha studiato da chirurgo e non ha nessuna attitudine a
fare il chirurgo e facciamolo operare finche' sviluppera'
una propensione a fare il chirurgo.

Ma, insisto, se hai un esempio di politico incapace
divenuto capace facendo politica ascolto volentieri la sua
storia.
Lazarus
2018-02-13 15:53:07 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Ma, insisto, se hai un esempio di politico incapace
divenuto capace facendo politica ascolto volentieri la sua
storia.
Alemanno e Marino. Maroni. Tosi. Carfagna. Renzi

E' una risposta a trabocchetto, come piace a te.

L.
x05
2018-02-13 18:56:42 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Lazarus
Post by x05
Ma, insisto, se hai un esempio di politico incapace
divenuto capace facendo politica ascolto volentieri la
sua storia.
Alemanno e Marino. Maroni. Tosi. Carfagna. Renzi
E' una risposta a trabocchetto, come piace a te.
Non c'e' alcun trabochetto.
cicap
2018-02-12 18:25:41 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Sklar_Hast
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere, l'unica
differenza è chi li protegge e assolve e chi li manda via,quando
scoperti...
un altro aspetto molto grave, e' che il M5S non sembra riuscire a
controllare neppure cosa entra nel proprio fondo.

Il che fa capire che dovrebbe stare il piu' lontano possibile da
qualsiasi stanza con bottoni.
Sklar_Hast
2018-02-12 20:25:51 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by cicap
Post by Sklar_Hast
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere, l'unica
differenza è chi li protegge e assolve e chi li manda via,quando
scoperti...
un altro aspetto molto grave, e' che il M5S non sembra riuscire a
controllare neppure cosa entra nel proprio fondo.
tu vedi il bicchiere mezzo vuoto, io lo vedo mezzo pieno...ovvero gli altri
partiti riescono sempre a controllare chi gli entra dentro? e quindi evitare
che ci entrino ladri,corruttori,mafiosi,ecc... vuoi che ti faccia un po
di nomi
di personaggi di partiti di SX e DX presi a compiere atti delinquenziali
e poi
si è scoperto che ,praticamente,erano dei farabutti anche prima di entrare
nel partito...
Post by cicap
Il che fa capire che dovrebbe stare il piu' lontano possibile da
qualsiasi stanza con bottoni.
hai ragione,altrimenti potrebbero rovinare la "macchina mangiasoldi" della
politica italiana
blunder
2018-02-13 08:40:29 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Sklar_Hast
Post by cicap
Post by Sklar_Hast
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere, l'unica
differenza è chi li protegge e assolve e chi li manda via,quando
scoperti...
un altro aspetto molto grave, e' che il M5S non sembra riuscire a
controllare neppure cosa entra nel proprio fondo.
tu vedi il bicchiere mezzo vuoto, io lo vedo mezzo pieno...ovvero gli
altri partiti riescono sempre a controllare chi gli entra dentro? e
quindi evitare che ci entrino ladri,corruttori,mafiosi,ecc... vuoi
che ti faccia un po di nomi di personaggi di partiti di SX e DX presi
a compiere atti delinquenziali e poi si è scoperto che
,praticamente,erano dei farabutti anche prima di entrare nel
partito...
Anche ammesso che sia come dici, ma non mi pare che ci siano solo
specchiati nel m5s, rimane da capire se lasciar gestire la cosa pubblica
ad un gruppo di cialtroni incompetenti sia meglio di competenti ma
leggermente piu' ladri.

Per ovvie ragioni i danni che possono causare i primi sono molto piu'
grandi dei secondi. Spero tu te ne renda conto.
Post by Sklar_Hast
Post by cicap
Il che fa capire che dovrebbe stare il piu' lontano possibile da
qualsiasi stanza con bottoni.
hai ragione,altrimenti potrebbero rovinare la "macchina mangiasoldi"
della politica italiana
Ma vedi, non e' che i 5S si propongono come forza che snellira' lo
stato, togliera' la politica da dove non deve entrare e per dire
abbassera' le tasse. No, si propone come sostituzione della stessa
schifezza che abbiamo ora, solo promettendo tanta buona volonta' e
aggiungendo una montagna di cialtronaggine che portera'
all'autodistruzione tipo Venezuela nel giro di pochi anni.

Oppure, fanno come Syriza.
Namibz
2018-02-13 08:52:44 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by blunder
Ma vedi, non e' che i 5S si propongono come forza che snellira' lo
stato, togliera' la politica da dove non deve entrare e per dire
abbassera' le tasse. No, si propone come sostituzione della stessa
schifezza che abbiamo ora, solo promettendo tanta buona volonta'
In effetti, le c.d. "parlamentarie", con migliaia (diecimila o
addirittura cinquantamila?) di aspiranti candidati, "votati" da
centinaia (nel migliore dei casi), decine o addirittura poche unità di
attivisti, somigliano a un immenso concorso pubblico, che non prevede
titoli né competenze specifiche. Più una lotteria che un concorso, in
realtà, visti i premi in palio...
--
Namib
---
Die Arbeiter haben kein Vaterland (Karl Marx)
rokko
2018-02-13 08:50:25 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Sklar_Hast
Post by tattoo
La denuncia delle «Iene»: bonifici pubblicati sul sito e
poi annullati.
«Vanno
«Se eletti
Post by Sklar_Hast
Post by tattoo
rinunceremo a posto»
http://www.corriere.it/elezioni-2018/notizie/bonifici-
fatti-poi-annullati-scandalo-false-restituzioni-stipendi-5-
stelle-8e8e5730-0fd0-11e8-a9ce-f6fed5e23abc.shtml
Post by Sklar_Hast
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere,
l'unica
Post by Sklar_Hast
differenza è chi li
protegge e assolve e chi li manda via,quando
scoperti...fattene una ragione
Post by Sklar_Hast
e leggi la cosa dice la bibbia sulla trave e il fuscello
Nessuno controlla i conti nel movimento 5st?
Si fidano di tutti?
E' cosí che intendono governare l' Italia?
--
Prima ti ignorano. Poi ti deridono. Poi ti combattono. Poi vinci. [Gandhi]
Racing
2018-02-13 09:59:18 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
i furbacchioni e ladri esistono sotto tutte le bandiere, l'unica differenza è
chi li
protegge e assolve e chi li manda via,quando scoperti...fattene una ragione
e leggi la cosa dice la bibbia sulla trave e il fuscello
No, la differenza è che questi ladri e furbacchioni dei 5stalle hanno
fatto della furbizia un vero e proprio sistema per apparire diversi
dagli altri, e a fare finta di essere diversi. Si ricordi in Sicilia la
caterva firme false! Mica roba da poco, è roba che coinvolge un intero
"movimento", mica i singoli. Il 5stalle è tutto marketing, giacca e
cravatta, nessun titolo di studio per fare il PDC, ma tanta
logorroicità per convincere i tanti italiani ignoranti che nulla
capiscono di diritto ed economia.

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Luigino Ferrari
2018-02-13 07:12:34 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by tattoo
La denuncia delle «Iene»: bonifici pubblicati sul sito e poi annullati.
Coinvolti capilista nelle Marche e in Piemonte. Di Maio: «Vanno
espulsi». Loro restituiscono l’ammanco e annunciano: «Se eletti
rinunceremo a posto»
Questa e' un po' grossa - stavo per scrivere sporchetta - perche' coi
numeri non si bara; sapere chi ha versato e chi no, lo si poteva
sapere il giorno dopo dell'obbligo.
Post by tattoo
http://www.corriere.it/elezioni-2018/notizie/bonifici-fatti-poi-annullati-scandalo-false-restituzioni-stipendi-5-stelle-8e8e5730-0fd0-11e8-a9ce-f6fed5e23abc.shtml
Della restituzione di metà degli stipendi dei loro parlamentari il
Movimento 5 Stelle ne ha fatto una bandiera. «È quello che ci
differenzia dagli altri partiti» sottolinea il candidato premier Lugi Di
Maio. Peccato che, a quanto pare, non tutti deputati e senatori del
Movimento siano proprio immacolati da questo punto di vista. La
trasmissione «Le Iene» ha infatti scoperto che in alcuni casi quelle
restituzioni non avvengono. E i politici i soldi se li tengono in tasca.
I rimborsi
La denuncia parte da un esponente 5 Stelle che preferisce rimanere
anonimo. Il meccanismo è questo: ogni mese i parlamentari si sono
impegnati a restituire metà di quanto percepito, tramite un bonifico
destinato a un fondo per il microcredito (per sostenere le piccole e
medie imprese). Sul sito www.tirendiconto.it ogni deputato pubblica il
suo rendiconto personale, con tanto di copia dei bonifici con le cifre
restituite.
I soldi mancanti
Ma, spiega la fonte, il totale dei soldi finiti su quel fondo è molto
inferiore da quella che risulta dalla somma di quei bonifici. Perché?
Ecco svelato il mistero: perché alcuni di quei bonifici sono falsi.
Ovvero: i parlamentari danno disposizione per effettuare il bonifico,
pubblicano il rendiconto, e poi, entro 24 ore, annullano il bonifico
stesso. Che quindi non viene mai effettuato.
I nomi
La fonte anonima fa i nomi di Andrea Cecconi, capogruppo alla Camera e
capolista nelle Marche, che nel suo collegio deve sfidare l’ex Ministro
dell’Interno Minniti: risulta che abbia fatto undici bonifici per un
totale superiore a 21mila euro. Ma di quei soldi non c’è traccia. «Non è
vero, li ho effettuati - sostiene ai microfoni della trasmissione - Se
qualcuno avesse fatto qualcosa del genere sarebbe un disonesto». L’altro
nome è quello di Carlo Martelli, capolista in Piemonte: in questo caso i
bonifici sarebbero venti per un importo di 76mila euro. Anche lui si
difende, si dice pronto a contattare la trasmissione per dimostrare la
sua onestà. Ma poi, spiegano «Le Iene», da entrambi nessun cenno.
Scontrini, affitti troppo bassi, doppi incarichi politici, massoneria: i
casi dei candidati M5S
Scontrini, affitti troppo bassi, doppi incarichi politici,
«Sono in parecchi che lo fanno - aggiunge ancora la fonte anonima -
Siamo alla doppia cifra. Non c’è nessuno che controlla se queste
restituzioni avvengono, si va sulla fiducia». E infatti la polemica è
destinata ad allargarsi, la trasmissione annuncia il coinvolgimento
anche di Barbara Lezzi e Maurizio Buccarella. Lei, in un post pubblicato
e poi rimosso su Facebook, ha scritto: «Andrò in banca per farmi
rilasciare la documentazione che accerta che i bonifici che ho
effettuato in questi anni non sono stati revocati».
Racing
2018-02-13 10:12:26 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luigino Ferrari
Post by tattoo
La denuncia delle «Iene»: bonifici pubblicati sul sito e poi annullati.
Coinvolti capilista nelle Marche e in Piemonte. Di Maio: «Vanno
espulsi». Loro restituiscono l’ammanco e annunciano: «Se eletti
rinunceremo a posto»
Questa e' un po' grossa - stavo per scrivere sporchetta - perche' coi
numeri non si bara; sapere chi ha versato e chi no, lo si poteva
sapere il giorno dopo dell'obbligo.
Non è sporchetta, è sporcona, e non ti devi meravigliare. I controlli
non ci sono semplicemente perchè il cosidetto "movimento" non ha una
base importante, ma un vertice che comanda, dirige, ed ha la proprietà
del simbolo. E' tutto fondato sul marketing, come ne erano esperti i
loro fondatori ed ora il figlio. Il marketing non prevede difetti o
deviazioni dall'apprezzamento dell'elettore medio-basso. I controlli
non ci sono proprio perchè non devono venire a galla le porcherie, come
è successo in Sicilia per le firme false, come è anche successo per le
parlamentarie di cui in tantissimi si lamentano. Tutto è oscuro, perchè
non deve trapelare nulla, e quando trapela si cerca di rattoppare
"espellendo" anche quelli che non si fanno espellere, o mettendo tutto
velocemente sotto il tappeto di Casaleggio.

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Luigino Ferrari
2018-02-15 05:57:48 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Racing
Post by Luigino Ferrari
Post by tattoo
La denuncia delle «Iene»: bonifici pubblicati sul sito e poi annullati.
Coinvolti capilista nelle Marche e in Piemonte. Di Maio: «Vanno
espulsi». Loro restituiscono l’ammanco e annunciano: «Se eletti
rinunceremo a posto»
Questa e' un po' grossa - stavo per scrivere sporchetta - perche' coi
numeri non si bara; sapere chi ha versato e chi no, lo si poteva
sapere il giorno dopo dell'obbligo.
Non è sporchetta, è sporcona, e non ti devi meravigliare. I controlli
non ci sono semplicemente perchè il cosidetto "movimento" non ha una
base importante, ma un vertice che comanda, dirige, ed ha la proprietà
del simbolo. E' tutto fondato sul marketing, come ne erano esperti i
loro fondatori ed ora il figlio. Il marketing non prevede difetti o
deviazioni dall'apprezzamento dell'elettore medio-basso. I controlli
non ci sono proprio perchè non devono venire a galla le porcherie, come
è successo in Sicilia per le firme false, come è anche successo per le
parlamentarie di cui in tantissimi si lamentano. Tutto è oscuro, perchè
non deve trapelare nulla, e quando trapela si cerca di rattoppare
"espellendo" anche quelli che non si fanno espellere, o mettendo tutto
velocemente sotto il tappeto di Casaleggio.
Effettivamente sono caduti su una buccia di banana, perche' perche'
verificare e logicamente conoscere chi aveva versato e chi no, era
roba da quinta elementare.

Loading...