Discussione:
USA, tragedie, epidemia di epatite tra i barboni 17 morti 600 ricoverati gravi
(troppo vecchio per rispondere)
r***@gmail.com
2017-10-10 12:51:06 UTC
Permalink
Raw Message
Sempre oltre la Botteri

In California , fra gli incendi, infuria l’epatite A, seminando vittime tra le tendopoli dei senzatetto disoccupati fra San Diego e Sacramento. Sono 569 gli infetti e 17 i morti finora. La malattia, altamente contagiosa, sarebbe dovuta alle autorità della città di San Diego, che hanno espulso in massa i senzatetto (“e il gran mercato di droga e prostituzione che infuria tra essi”, scrive Breitbart) dal Petco Park in cui erano accampati, nel luglio 2016, dove doveva giocarsi il Major League Baseball All-Star Game, grande attrattiva di turismo.
Il metodo usato per “convincere” gli attendati è stato sbarrare i bagni e le toilettes pubblici, di cui la massa dei senzatetto si serviva.


Situazione aggravata immediatamente da una norma molto ecologica ed altamente ambientalista, secondo il più puro spirito californiano, vegano e bio: il bando, deciso dal comune di San Diego, delle buste di plastica da supermercato, ciò che ha privato i senza casa di “un mezzo alternativo di sbarazzarsi delle deiezioni umane dal momento che i WC non erano disponibili”.

In California – il più ricco stato degli Usa – ci sono 115,738 homeless, il 21 per cento di tutti i senzatetto americani.
E siccome dal 2006 i gruppi progressisti ideologici di sinistra, coi loro avvocati a (presunta) difesa dei diritti dei senzatetto, hanno impedito alla polizia di applicare le norme per cui gli agenti prima potevano forzare i senza-casa, trovati in giro dopo le 9 di sera, a dormire negli appositi ricoveri, sono quasi tutti attendati e senza strutture igieniche.
Adesso le autorità sanitarie cercano disperatamente di vaccinarli, ma siccome questi attendati sono troppo spesso in qualche guaio con la giustizia (magari non hanno più pagato il mutuo…) fanno di tutto per evitare di essere identificati.
r***@gmail.com
2017-10-10 19:14:29 UTC
Permalink
Raw Message
Post by r***@gmail.com
Sempre oltre la Botteri
In California , fra gli incendi, infuria l’epatite A, seminando vittime tra le tendopoli dei senzatetto disoccupati fra San Diego e Sacramento. Sono 569 gli infetti e 17 i morti finora. La malattia, altamente contagiosa, sarebbe dovuta alle autorità della città di San Diego, che hanno espulso in massa i senzatetto (“e il gran mercato di droga e prostituzione che infuria tra essi”, scrive Breitbart) dal Petco Park in cui erano accampati, nel luglio 2016, dove doveva giocarsi il Major League Baseball All-Star Game, grande attrattiva di turismo.
Il metodo usato per “convincere” gli attendati è stato sbarrare i bagni e le toilettes pubblici, di cui la massa dei senzatetto si serviva.
Situazione aggravata immediatamente da una norma molto ecologica ed altamente ambientalista, secondo il più puro spirito californiano, vegano e bio: il bando, deciso dal comune di San Diego, delle buste di plastica da supermercato, ciò che ha privato i senza casa di “un mezzo alternativo di sbarazzarsi delle deiezioni umane dal momento che i WC non erano disponibili”.
In California – il più ricco stato degli Usa – ci sono 115,738 homeless, il 21 per cento di tutti i senzatetto americani.
E siccome dal 2006 i gruppi progressisti ideologici di sinistra, coi loro avvocati a (presunta) difesa dei diritti dei senzatetto, hanno impedito alla polizia di applicare le norme per cui gli agenti prima potevano forzare i senza-casa, trovati in giro dopo le 9 di sera, a dormire negli appositi ricoveri, sono quasi tutti attendati e senza strutture igieniche.
Adesso le autorità sanitarie cercano disperatamente di vaccinarli, ma siccome questi attendati sono troppo spesso in qualche guaio con la giustizia (magari non hanno più pagato il mutuo…) fanno di tutto per evitare di essere identificati.
Obamacare
r***@gmail.com
2017-10-12 09:40:51 UTC
Permalink
Raw Message
Post by r***@gmail.com
Post by r***@gmail.com
Sempre oltre la Botteri
In California , fra gli incendi, infuria l’epatite A, seminando vittime tra le tendopoli dei senzatetto disoccupati fra San Diego e Sacramento. Sono 569 gli infetti e 17 i morti finora. La malattia, altamente contagiosa, sarebbe dovuta alle autorità della città di San Diego, che hanno espulso in massa i senzatetto (“e il gran mercato di droga e prostituzione che infuria tra essi”, scrive Breitbart) dal Petco Park in cui erano accampati, nel luglio 2016, dove doveva giocarsi il Major League Baseball All-Star Game, grande attrattiva di turismo.
Il metodo usato per “convincere” gli attendati è stato sbarrare i bagni e le toilettes pubblici, di cui la massa dei senzatetto si serviva.
Situazione aggravata immediatamente da una norma molto ecologica ed altamente ambientalista, secondo il più puro spirito californiano, vegano e bio: il bando, deciso dal comune di San Diego, delle buste di plastica da supermercato, ciò che ha privato i senza casa di “un mezzo alternativo di sbarazzarsi delle deiezioni umane dal momento che i WC non erano disponibili”.
In California – il più ricco stato degli Usa – ci sono 115,738 homeless, il 21 per cento di tutti i senzatetto americani.
E siccome dal 2006 i gruppi progressisti ideologici di sinistra, coi loro avvocati a (presunta) difesa dei diritti dei senzatetto, hanno impedito alla polizia di applicare le norme per cui gli agenti prima potevano forzare i senza-casa, trovati in giro dopo le 9 di sera, a dormire negli appositi ricoveri, sono quasi tutti attendati e senza strutture igieniche.
Adesso le autorità sanitarie cercano disperatamente di vaccinarli, ma siccome questi attendati sono troppo spesso in qualche guaio con la giustizia (magari non hanno più pagato il mutuo…) fanno di tutto per evitare di essere identificati.
Obamacare
Una strage

http://www.zerohedge.com/news/2017-10-09/san-diegos-deadly-hepatitis-outbreak-turns-statewide-epidemic-outbreak-could-last-ye
e
2017-10-12 10:01:15 UTC
Permalink
Raw Message
Post by r***@gmail.com
Sempre oltre la Botteri
In California , fra gli incendi, infuria l’epatite A, seminando vittime tra le tendopoli dei senzatetto disoccupati fra San Diego e Sacramento. Sono 569 gli infetti e 17 i morti finora. La malattia, altamente contagiosa, sarebbe dovuta alle autorità della città di San Diego, che hanno espulso in massa i senzatetto (“e il gran mercato di droga e prostituzione che infuria tra essi”, scrive Breitbart) dal Petco Park in cui erano accampati, nel luglio 2016, dove doveva giocarsi il Major League Baseball All-Star Game, grande attrattiva di turismo.
Il metodo usato per “convincere” gli attendati è stato sbarrare i bagni e le toilettes pubblici, di cui la massa dei senzatetto si serviva.
Situazione aggravata immediatamente da una norma molto ecologica ed altamente ambientalista, secondo il più puro spirito californiano, vegano e bio: il bando, deciso dal comune di San Diego, delle buste di plastica da supermercato, ciò che ha privato i senza casa di “un mezzo alternativo di sbarazzarsi delle deiezioni umane dal momento che i WC non erano disponibili”.
In California – il più ricco stato degli Usa – ci sono 115,738 homeless, il 21 per cento di tutti i senzatetto americani.
E siccome dal 2006 i gruppi progressisti ideologici di sinistra, coi loro avvocati a (presunta) difesa dei diritti dei senzatetto, hanno impedito alla polizia di applicare le norme per cui gli agenti prima potevano forzare i senza-casa, trovati in giro dopo le 9 di sera, a dormire negli appositi ricoveri, sono quasi tutti attendati e senza strutture igieniche.
Adesso le autorità sanitarie cercano disperatamente di vaccinarli, ma siccome questi attendati sono troppo spesso in qualche guaio con la giustizia (magari non hanno più pagato il mutuo…) fanno di tutto per evitare di essere identificati.
Obamacare: lq grande riforma di Obama per cui i nullatenenti senza tetto godono di un'assiurazione malattia pgata dallo Stato ha salvato migliaia di vite permettendo cure di qualità anche ai non abbient.

Ora The Pig cera di smantellrla, finora non c'è riuscito: da un lato aumenta i cancri ai polmoni ipristinano il crbome e dall'atro vuole impedire ai poveri di curarsi: è un assassino. Uno stupiso assassino.

e

Loading...