Discussione:
pensioni e faicnius
Aggiungi Risposta
x05
2017-12-01 21:57:48 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Capita ogni tanto di leggere affermazioni buttate la', con
piglio di chi conosce realmente i numeri.

Spesa di x punti oltre quella europea, spesa pubblica fuori
controllo e altre scagazzate buttate la' seguendo la
puerile idea che sia possibile (e auspicabile) apportare
tagli per ogni dove.

In questo link viene esaminata la situazione pensionistica
dalla quale si evince la sostenibilita'.

http://dirigentisenior.it/notizie/pensioni-e-spesa-pubblica-perche-l-articolo-del-corriere-sbaglia-i-calcoli.html
Luigino Ferrari
2017-12-02 06:46:21 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Capita ogni tanto di leggere affermazioni buttate la', con
piglio di chi conosce realmente i numeri.
Spesa di x punti oltre quella europea, spesa pubblica fuori
controllo e altre scagazzate buttate la' seguendo la
puerile idea che sia possibile (e auspicabile) apportare
tagli per ogni dove.
Ogni dove no, ma no ovunque o comunque, dura minga, dicono i
milanesi.
Post by x05
In questo link viene esaminata la situazione pensionistica
dalla quale si evince la sostenibilita'.
http://dirigentisenior.it/notizie/pensioni-e-spesa-pubblica-perche-l-articolo-del-corriere-sbaglia-i-calcoli.html
x05
2017-12-02 06:58:40 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luigino Ferrari
Ogni dove no, ma no ovunque o comunque, dura minga,
dicono i milanesi.
Bene. Indicare dove e per quanto altrimenti sono discorsi
qualunquistici ed irrealizzabili.

Sento continuamente strillare di tagli per fantastiliardi e
poi nessuno e' in grado di indicare quali e per quali
cifre.

La sanita'? E' al collasso.

Pensioni? Sono sostenibili a meno di non stravolgere il
concetto di pensione (in parte gia' avvenuto) di
accantonamento di soldi propri trasformandolo in tasse.

Istruzione? Siamo a livelli che un diplomato di 30 anni fa
piglia per il culo un ingegnere con laurea breve.

Forze dell'ordine? Rotfl e' gia' tanto se riescono ad avere
carburante per i mezzi.

Quei tagli faraonici in grado di far rientrare il debito
pubblico, e che chiedete da decenni, non verranno mai fatti
perche' non sono possibili e soprattutto non lo sono
rapportati al debito pubblico.
Shylock
2017-12-02 07:06:17 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Post by Luigino Ferrari
Ogni dove no, ma no ovunque o comunque, dura minga,
dicono i milanesi.
Bene. Indicare dove e per quanto altrimenti sono discorsi
qualunquistici ed irrealizzabili.
Sento continuamente strillare di tagli per fantastiliardi e
poi nessuno e' in grado di indicare quali e per quali
cifre.
La sanita'? E' al collasso.
Pensioni? Sono sostenibili a meno di non stravolgere il
concetto di pensione (in parte gia' avvenuto) di
accantonamento di soldi propri trasformandolo in tasse.
veramente e' avvenuto il contrario.

per chi ha cominciato a lavorare DOPO il 1995, la pensione e' "accantonamento di soldi propri" (Legge Fornero).

per chi viene prima, no (sistema contributivo vs. retributivo).

chi e' in pensione oggi non sta godendo di "soldi propri".
Pierfrancesco
2017-12-02 23:54:17 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Shylock
Post by x05
Post by Luigino Ferrari
Ogni dove no, ma no ovunque o comunque, dura minga,
dicono i milanesi.
Bene. Indicare dove e per quanto altrimenti sono discorsi
qualunquistici ed irrealizzabili.
Sento continuamente strillare di tagli per fantastiliardi e
poi nessuno e' in grado di indicare quali e per quali
cifre.
La sanita'? E' al collasso.
Pensioni? Sono sostenibili a meno di non stravolgere il
concetto di pensione (in parte gia' avvenuto) di
accantonamento di soldi propri trasformandolo in tasse.
veramente e' avvenuto il contrario.
per chi ha cominciato a lavorare DOPO il 1995, la pensione e' "accantonamento
di soldi propri" (Legge Fornero).
per chi viene prima, no (sistema contributivo vs. retributivo).
chi e' in pensione oggi non sta godendo di "soldi propri".
E' curioso che una classe politica che di solito e' cosi' miope da non
occuparsi minimamente di cio' che avverra' fra qualche anno, sia cosi'
preoccupata delle pensioni fra decenni. Sara' mica un pretesto ?
--
Questo post vuole essere solo uno spunto di riflessione.
per contatti: ***@teletu.it

Pierfrancesco
x05
2017-12-02 23:57:47 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Pierfrancesco
E' curioso che una classe politica che di solito e' cosi'
miope da non occuparsi minimamente di cio' che avverra'
fra qualche anno, sia cosi' preoccupata delle pensioni
fra decenni. Sara' mica un pretesto ?
E' ovvio che lo sia.

Pagheranno le formiche, mica le cicale.
ilChierico
2017-12-03 23:13:18 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Pagheranno le formiche, mica le cicale.
Le formiche che restano in Italia, vorrai dire.
x05
2017-12-04 06:37:40 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ilChierico
Le formiche che restano in Italia, vorrai dire.
Naturalmente.

Purtroppo ho il difetto di amare il mio paese ed ho sempre
rifiutato qualsiasi offerta che me ne allontanasse.

La soluzione piu' semplice, stando allo stato attuale, e'
far parte delle cicale.

Non accumulare cio' che non serve, lavorare il minimo
necessario, spendere i proventi.
ilChierico
2017-12-04 11:27:06 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Purtroppo ho il difetto di amare il mio paese ed ho sempre
rifiutato qualsiasi offerta che me ne allontanasse.
A me invece han fatto notare che il mondo e' grande, infinitamente
grande, e comunque l'amore per l'Italia va conciliato col portafogli.
Post by x05
La soluzione piu' semplice, stando allo stato attuale, e'
far parte delle cicale.
Mi riservo di meditarci su.
Post by x05
Non accumulare cio' che non serve, lavorare il minimo
necessario, spendere i proventi.
Sai cosa succedera' il giorno che verranno a cercarti per mungerti
ancora una volta e non troveranno un soldo? Tu non vuoi sapere.
x05
2017-12-04 11:46:03 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ilChierico
Sai cosa succedera' il giorno che verranno a cercarti per
mungerti ancora una volta e non troveranno un soldo?
Non lo so.

Di certo non mi toglieranno soldi.
ilChierico
2017-12-04 22:56:23 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Post by ilChierico
Sai cosa succedera' il giorno che verranno a cercarti per
mungerti ancora una volta e non troveranno un soldo?
Non lo so.
Di certo non mi toglieranno soldi.
Non voglio e non posso risponderti in pubblico, e non per te :-&
salonicco
2017-12-04 20:35:38 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Shylock
Post by x05
Post by Luigino Ferrari
Ogni dove no, ma no ovunque o comunque, dura minga,
dicono i milanesi.
Bene. Indicare dove e per quanto altrimenti sono discorsi
qualunquistici ed irrealizzabili.
Sento continuamente strillare di tagli per fantastiliardi e
poi nessuno e' in grado di indicare quali e per quali
cifre.
La sanita'? E' al collasso.
Pensioni? Sono sostenibili a meno di non stravolgere il
concetto di pensione (in parte gia' avvenuto) di
accantonamento di soldi propri trasformandolo in tasse.
veramente e' avvenuto il contrario.
per chi ha cominciato a lavorare DOPO il 1995, la pensione e' "accantonamento di soldi propri" (Legge Fornero).
per chi viene prima, no (sistema contributivo vs. retributivo).
chi e' in pensione oggi non sta godendo di "soldi propri".
e' ironica? (!?!)
Luigino Ferrari
2017-12-03 07:49:17 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Post by Luigino Ferrari
Ogni dove no, ma no ovunque o comunque, dura minga,
dicono i milanesi.
Bene. Indicare dove e per quanto altrimenti sono discorsi
qualunquistici ed irrealizzabili.
Sento continuamente strillare di tagli per fantastiliardi e
poi nessuno e' in grado di indicare quali e per quali
cifre.
La sanita'? E' al collasso.
Pensioni? Sono sostenibili a meno di non stravolgere il
concetto di pensione (in parte gia' avvenuto) di
accantonamento di soldi propri trasformandolo in tasse.
Istruzione? Siamo a livelli che un diplomato di 30 anni fa
piglia per il culo un ingegnere con laurea breve.
Forze dell'ordine? Rotfl e' gia' tanto se riescono ad avere
carburante per i mezzi.
Quei tagli faraonici in grado di far rientrare il debito
pubblico, e che chiedete da decenni, non verranno mai fatti
perche' non sono possibili e soprattutto non lo sono
rapportati al debito pubblico.
Ne indico un paio all'uopo finalizzati:

- compensi e retribuzioni: nessuno possa percepire oltre le tre volte
i compensi medi delle rispettive categorie di appartenenza. Se costo e
ingaggio medi, di un giocatore della massima divisione, e' di
1.500.000 e 500mila euro, i meglio retribuiti, non possano percepire
oltre i 4.500.000 e i 1.500.000 euro.
- imposte e tasse: se ad oltre un secolo e mezzo dall'unita' d'Italia
siamo sempre nel caos, qualcosa non funzionato nel sopra manico, da
qui l'auspicata svolta. Le imposte si paghino sull'introitato e per
esso sul fatturato - l'elemento piu' probante e meno eludibile del
reddito, dopo di che, null'altro sia dovuto dal cittadino contribuente
produttore di reddito. E' sottinteso che transazioni e pagamenti
scoperti in nero, saranno interamente confiscati ai due contraenti.
Con questi due soli provvedimenti, accetto scommessa, i pentastellati
x05
2017-12-03 08:17:28 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luigino Ferrari
- compensi e retribuzioni: nessuno possa percepire oltre
le tre volte i compensi medi delle rispettive categorie
di appartenenza.
Se vale per tutti, pubblico e privato ok. Anche se mi
sembra piu' una misura da corea del nord che da paese
occidentale.
Post by Luigino Ferrari
Le imposte si paghino
sull'introitato e per esso sul fatturato
Ah, va benissimo.

Ora tira le somme a dimmi quanto credi che valga questo
ridicolo taglio delle spese.

100 milioni? 500?
Luigino Ferrari
2017-12-04 08:22:55 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Post by Luigino Ferrari
- compensi e retribuzioni: nessuno possa percepire oltre
le tre volte i compensi medi delle rispettive categorie
di appartenenza.
Se vale per tutti, pubblico e privato ok.
Certo!!! con una sola eccezione chi fa impresa legato ai bilanci
o ai fatturati.
Post by x05
Anche se mi sembra piu' una misura da corea del nord che da paes occidentale.
La battuta e' suggestiva, ma la realta' potrebbe nel medio periodo
rivelarsi non molto piu' lusinghiera.
Post by x05
Post by Luigino Ferrari
Le imposte si paghino
sull'introitato e per esso sul fatturato
Ah, va benissimo.
Allora su qualcosa concordiamo.
Post by x05
Ora tira le somme a dimmi quanto credi che valga questo
ridicolo taglio delle spese.
100 milioni? 500?
Non indico cifre, sicuramente molto di piu'.
x05
2017-12-04 18:47:49 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luigino Ferrari
Post by x05
100 milioni? 500?
Non indico cifre
Ah, ecco. Non sai di cosa parli, insomma.
Luigino Ferrari
2017-12-05 06:30:56 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Post by Luigino Ferrari
Post by x05
100 milioni? 500?
Non indico cifre
Ah, ecco. Non sai di cosa parli, insomma.
Sicuramente le cifre da indicate sono ridicole rispetto al possibile
risparmiato.
x05
2017-12-05 12:02:16 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luigino Ferrari
Post by x05
Post by Luigino Ferrari
Post by x05
100 milioni? 500?
Non indico cifre
Ah, ecco. Non sai di cosa parli, insomma.
Sicuramente le cifre da indicate sono ridicole rispetto
al possibile risparmiato.
Confermo. Non sai di cosa parli.
Luigino Ferrari
2017-12-06 06:39:52 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Post by Luigino Ferrari
Post by x05
Post by Luigino Ferrari
Post by x05
100 milioni? 500?
Non indico cifre
Ah, ecco. Non sai di cosa parli, insomma.
Sicuramente le cifre da indicate sono ridicole rispetto
al possibile risparmiato.
Confermo. Non sai di cosa parli.
Allora lascia perdere ed amici come prima.
x05
2017-12-06 18:39:17 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luigino Ferrari
Post by x05
Confermo. Non sai di cosa parli.
Allora lascia perdere ed amici come prima.
Guarda che e' proprio una questione di buon senso.

- Tu vaneggi di incredibili risparmi

- Io ti chiedo a quanto questi ammonterebbero

- Tu non lo sai

Quindi, per tua stessa ammissione, non sai di cosa parli.

Naturalmente, amici come prima.
Luigino Ferrari
2017-12-07 07:35:33 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
Post by Luigino Ferrari
Post by x05
Confermo. Non sai di cosa parli.
Allora lascia perdere ed amici come prima.
Guarda che e' proprio una questione di buon senso.
- Tu vaneggi di incredibili risparmi
Non ho usato il termine incredibili, comunque pochi o tanti che siano
se spostati dal superfluo, ludico, godereccio al produttivo potrebbero
iniziare l'inversione del trend.
Post by x05
- Io ti chiedo a quanto questi ammonterebbero
Sicuramente decine di milioni, se nessuno potra' piu' percepire oltre
le tre volte la media delle rispettive categoria di appartenenza,
quando nell'oggi c'e' chi percepisce decine di volte di piu'.
Post by x05
- Tu non lo sai
Quindi, per tua stessa ammissione, non sai di cosa parli.
Naturalmente, amici come prima.
Massimiliano Catanese
2017-12-07 21:28:59 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luigino Ferrari
Post by x05
Post by Luigino Ferrari
Post by x05
Post by Luigino Ferrari
Post by x05
100 milioni? 500?
Non indico cifre
Ah, ecco. Non sai di cosa parli, insomma.
Sicuramente le cifre da indicate sono ridicole rispetto
al possibile risparmiato.
Confermo. Non sai di cosa parli.
Allora lascia perdere ed amici come prima.
tu non capisci

stai parlando con un tizio che un chiodo fisso : dimostrare che
non abbiamo la necessita di importare stranieri per pagare le
pensioni.

Qui finisce x05

Lazarus
2017-12-05 12:48:34 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by x05
In questo link viene esaminata la situazione pensionistica
dalla quale si evince la sostenibilita'.
http://dirigentisenior.it/notizie/pensioni-e-spesa-pubblica-perche-l-articolo-del-corriere-sbaglia-i-calcoli.html
Alla fine si gioca con le parole pero'. Dire che il sistema previdenziale e' sostenibile senza considerare quanti ne saranno esclusi (causa disoccupazione, lavori saltuari etc) e dovranno essere supportati con prestazioni assistenziali significa un po' nascondersi dietro un dito perche' il problema sociale del reddito per gli anziani resta.
Certo le soluzioni debbono essere diverse e senz'altro non possono includere una ulteriore riduzione delle prestazioni per chi i contributi li ha pagati.
Per gli altri se ne puo' discutere, non tanto per il risultato economico quanto per un po' di equita' sociale, IMO.

L.
x05
2017-12-05 18:39:34 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Lazarus
Alla fine si gioca con le parole pero'. Dire che il
sistema previdenziale e' sostenibile senza considerare
quanti ne saranno esclusi (causa disoccupazione, lavori
saltuari etc) e dovranno essere supportati con
prestazioni assistenziali significa un po' nascondersi
dietro un dito perche' il problema sociale del reddito
per gli anziani resta. Certo le soluzioni debbono essere
diverse e senz'altro non possono includere una ulteriore
riduzione delle prestazioni per chi i contributi li ha
pagati. Per gli altri se ne puo' discutere, non tanto per
il risultato economico quanto per un po' di equita'
sociale, IMO.
Assolutamente d'accordo.

La mia intenzione non era disquisire se il sistema
attualmente e' equo ma solo se e' sostenibile.
Massimiliano Catanese
2017-12-05 19:56:07 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Lazarus
Post by x05
In questo link viene esaminata la situazione pensionistica
dalla quale si evince la sostenibilita'.
http://dirigentisenior.it/notizie/pensioni-e-spesa-pubblica-perche-l-articolo-del-corriere-sbaglia-i-calcoli.html
Alla fine si gioca con le parole pero'.
Un momento, un momento scusami

quell' articolo è sbagliato o perlomeno ambiguo

Infatti parla di contributi di lavoro che supererebbero le prestazioni
puramente pensionistiche di appena 5 miliardi (pochissimo)

Ma i contributi di lavoro non vengono versati solo a fini pensionistici
in senso stretto ma a anche a fini assistenziali (malattia, CIG, Maternita
e altri cazzi e cazzilli che non ricordo e che variano col SETTORE. Mi
spiego ?)

E allora ?

E allora : bisognerebbe andare all' Inps, prendere il bilancio, farsi
spiegare posta per posta ecc ecc e dopo molto lavoro e solo dopo potremmo
giudicare

Quindi ancora una volta stiamo (anzi : state) parlando a vanvera dietro
a un imbecille (x05) che non capisce un cazzo
Massimiliano Catanese
2017-12-07 21:26:39 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Massimiliano Catanese
Post by Lazarus
Post by x05
In questo link viene esaminata la situazione pensionistica
dalla quale si evince la sostenibilita'.
http://dirigentisenior.it/notizie/pensioni-e-spesa-pubblica-perche-l-articolo-del-corriere-sbaglia-i-calcoli.html
Alla fine si gioca con le parole pero'.
Un momento, un momento scusami
quell' articolo è sbagliato o perlomeno ambiguo
Infatti parla di contributi di lavoro che supererebbero le prestazioni
puramente pensionistiche di appena 5 miliardi (pochissimo)
Ma i contributi di lavoro non vengono versati solo a fini pensionistici
in senso stretto ma a anche a fini assistenziali (malattia, CIG, Maternita
e altri cazzi e cazzilli che non ricordo e che variano col SETTORE. Mi
spiego ?)
E allora ?
E allora : bisognerebbe andare all' Inps, prendere il bilancio, farsi
spiegare posta per posta ecc ecc e dopo molto lavoro e solo dopo potremmo
giudicare
Quindi ancora una volta stiamo (anzi : state) parlando a vanvera dietro
a un imbecille (x05) che non capisce un cazzo
forse non sono stato chiaro ?

Non ha senso paragonare la sola spesa puramente previdenziale (cioe
fatta dalle sole pensioni vere e proprie) con i contributi (a quanto pare
e ripeto a quanto pare perchè l' articolo è AMBIGUO, e credo volutamente)
TUTTI, perchè solo una parte di questi si paga per finanziare le *pensioni*
intese in senso stretto.

Tutto qui
Loading...