Discussione:
ANCORA UNA VOLTA L'ORRORE CORRE SULLE FERROVIE!!! INCUBO BANDE DI NEGRI ACCOLTELLANO PASSEGGERI!!!
(troppo vecchio per rispondere)
g***@gmail.com
2018-01-12 06:20:55 UTC
Permalink
Raw Message
Incubo sul treno: bande di accoltellatori stupratori andati a prelevare fino in Africa con tanto di onori e su di un tappeto di velluto e riversati tra una popolazione, quella italiana, già stremata dalle mafie e dai politici corrotti, ad infierire a colpi di mazzate e accoltellamenti a povere vecchine, giovani studenti, poveri pensionati, padri di famiglia. Stato sadico e assassino li scarica tra la popolazione coke si scarica merda in una fogna per gravare di un ulteriore supplizio i poveri italiani.
giovane accoltellato e passeggeri minacciati
Tre stranieri sono stati arrestati alla stazione di Lodi, nel milanese, per rapina, minacce e lesioni.
Incubo sul treno: giovane accoltellato e passeggeri minacciati

Momenti di paura su un treno partito da Milano in direzione Piacenza. Un gruppo di ragazzi ha accoltellato un giovane di 19 anni per rubargli il telefonino, per poi minacciare gli altri passeggeri e malmenarne uno che era intervenuto in difesa della vittima. Finita la scorribanda sul treno hanno concluso la giornata lanciando pietre contro i treni e i pendolari presenti in stazione.

Tre ragazzi - un ventiquattrenne nigeriano irregolare, un venticinquenne marocchino regolare e un suo connazionale di quattro anni più giovane, irregolare - sono stati arrestati martedì sera dalla polizia all'esterno della stazione di Lodi con le accuse di rapina, tentata rapina, minacce e lesioni.

La "gang", hanno accertato gli investigatori, poche ore prima aveva
Incubo sul treno: giovane accoltellato e passeggeri minacciati

letteralmente seminato il panico su un treno partito da Milano e diretto a Piacenza. I tre, saliti a bordo a Rogoredo, hanno tenuto sotto scacco un intero convoglio, minacciando e terrorizzando chiunque si trovasse sulla loro strada. Il primo a finire nel loro mirino è stato un ragazzo di diciannove anni, ivoriano: il giovane è stato accoltellato sotto a un'ascella - è finito al pronto soccorso con ferite lievi - e scippato del cellulare e del portafogli. Pochi secondi dopo, la banda si è scagliata contro un uomo di mezza età - anche lui ivoriano - che aveva cercato di aiutare il diciannovenne: i rapinatori lo hanno malmenato, minacciato e costretto a scendere dal treno a Tavazzano.

Loro, invece, hanno lasciato il convoglio a Lodi, dove però hanno proseguito nello show. Dopo aver raccolto alcune pietre dalla massicciata, infatti, i tre ventenni hanno iniziato a lanciarle contro il treno e contro i passeggeri. Poco dopo, gli agenti della Mobile e delle Volanti li hanno trovati ancora nei pressi della stazione e lì li hanno arrestati.
Dott. Salvini (immortale)
2018-01-12 07:02:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by g***@gmail.com
Incubo sul treno: bande di accoltellatori stupratori andati a prelevare fino in Africa con tanto di onori e su di un tappeto di velluto e riversati tra una popolazione, quella italiana, già stremata dalle mafie e dai politici corrotti, ad infierire a colpi di mazzate e accoltellamenti a povere vecchine, giovani studenti, poveri pensionati, padri di famiglia. Stato sadico e assassino li scarica tra la popolazione coke si scarica merda in una fogna per gravare di un ulteriore supplizio i poveri italiani.
giovane accoltellato e passeggeri minacciati
Tre stranieri sono stati arrestati alla stazione di Lodi, nel milanese, per rapina, minacce e lesioni.
Incubo sul treno: giovane accoltellato e passeggeri minacciati

Momenti di paura su un treno partito da Milano in direzione Piacenza. Un gruppo di ragazzi ha accoltellato un giovane di 19 anni per rubargli il telefonino, per poi minacciare gli altri passeggeri e malmenarne uno che era intervenuto in difesa della vittima. Finita la scorribanda sul treno hanno concluso la giornata lanciando pietre contro i treni e i pendolari presenti in stazione.
Tre ragazzi - un ventiquattrenne nigeriano irregolare, un venticinquenne marocchino regolare e un suo connazionale di quattro anni più giovane, irregolare - sono stati arrestati martedì sera dalla polizia all'esterno della stazione di Lodi con le accuse di rapina, tentata rapina, minacce e lesioni.
La "gang", hanno accertato gli investigatori, poche ore prima aveva
Incubo sul treno: giovane accoltellato e passeggeri minacciati

letteralmente seminato il panico su un treno partito da Milano e diretto a Piacenza. I tre, saliti a bordo a Rogoredo, hanno tenuto sotto scacco un intero convoglio, minacciando e terrorizzando chiunque si trovasse sulla loro strada. Il primo a finire nel loro mirino è stato un ragazzo di diciannove anni, ivoriano: il giovane è stato accoltellato sotto a un'ascella - è finito al pronto soccorso con ferite lievi - e scippato del cellulare e del portafogli. Pochi secondi dopo, la banda si è scagliata contro un uomo di mezza età - anche lui ivoriano - che aveva cercato di aiutare il diciannovenne: i rapinatori lo hanno malmenato, minacciato e costretto a scendere dal treno a Tavazzano.
Loro, invece, hanno lasciato il convoglio a Lodi, dove però hanno proseguito nello show. Dopo aver raccolto alcune pietre dalla massicciata, infatti, i tre ventenni hanno iniziato a lanciarle contro il treno e contro i passeggeri. Poco dopo, gli agenti della Mobile e delle Volanti li hanno trovati ancora nei pressi della stazione e lì li hanno arrestati.
iL FATTO CHE FOSSERO ANCORA NEI PRESSI DELLA STAZIONE, TRANQUILLI E BEATI, CI DICE CHIARAMENTE UNA COSA:
SANNO CHE NESSUNO GLI FARà UN CAZZO, IL SOLITO GIUDICE POLITICIZZATO LI RISBATTRRà PER STRADA A DELINQUERE IN UN PAIO DI GIORNI, LE SPESE PROCESSUALII LE PAGHEREMO NOI, E NELLA PEGGIORE DELLE IPOTESI PER LORO) SARANNO AFFIDATI A QUALCHE ONLUS/COOP/ONG, A CAZZEGGIARE ALLEGRAMENTE E VAGABONDARE SPACCIANDO E ROMPENDO I COGLIONI.
FINCHè, SI AUSPICA, NON TROVERANNO UNO CHE SI ROMPE I COGLIONI E LI SDRAIA, RAFFREDDANDONE LA TEMPERATURA CORPOREA A LIVELLO AMBIENTALE.
COME GIUSTO.
Serenamente

L'IMMORTALE
g***@gmail.com
2018-01-12 10:08:28 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Dott. Salvini (immortale)
Post by g***@gmail.com
Incubo sul treno: bande di accoltellatori stupratori andati a prelevare fino in Africa con tanto di onori e su di un tappeto di velluto e riversati tra una popolazione, quella italiana, già stremata dalle mafie e dai politici corrotti, ad infierire a colpi di mazzate e accoltellamenti a povere vecchine, giovani studenti, poveri pensionati, padri di famiglia. Stato sadico e assassino li scarica tra la popolazione coke si scarica merda in una fogna per gravare di un ulteriore supplizio i poveri italiani.
giovane accoltellato e passeggeri minacciati
Tre stranieri sono stati arrestati alla stazione di Lodi, nel milanese, per rapina, minacce e lesioni.
Incubo sul treno: giovane accoltellato e passeggeri minacciati

Momenti di paura su un treno partito da Milano in direzione Piacenza. Un gruppo di ragazzi ha accoltellato un giovane di 19 anni per rubargli il telefonino, per poi minacciare gli altri passeggeri e malmenarne uno che era intervenuto in difesa della vittima. Finita la scorribanda sul treno hanno concluso la giornata lanciando pietre contro i treni e i pendolari presenti in stazione.
Tre ragazzi - un ventiquattrenne nigeriano irregolare, un venticinquenne marocchino regolare e un suo connazionale di quattro anni più giovane, irregolare - sono stati arrestati martedì sera dalla polizia all'esterno della stazione di Lodi con le accuse di rapina, tentata rapina, minacce e lesioni.
La "gang", hanno accertato gli investigatori, poche ore prima aveva
Incubo sul treno: giovane accoltellato e passeggeri minacciati

letteralmente seminato il panico su un treno partito da Milano e diretto a Piacenza. I tre, saliti a bordo a Rogoredo, hanno tenuto sotto scacco un intero convoglio, minacciando e terrorizzando chiunque si trovasse sulla loro strada. Il primo a finire nel loro mirino è stato un ragazzo di diciannove anni, ivoriano: il giovane è stato accoltellato sotto a un'ascella - è finito al pronto soccorso con ferite lievi - e scippato del cellulare e del portafogli. Pochi secondi dopo, la banda si è scagliata contro un uomo di mezza età - anche lui ivoriano - che aveva cercato di aiutare il diciannovenne: i rapinatori lo hanno malmenato, minacciato e costretto a scendere dal treno a Tavazzano.
Loro, invece, hanno lasciato il convoglio a Lodi, dove però hanno proseguito nello show. Dopo aver raccolto alcune pietre dalla massicciata, infatti, i tre ventenni hanno iniziato a lanciarle contro il treno e contro i passeggeri. Poco dopo, gli agenti della Mobile e delle Volanti li hanno trovati ancora nei pressi della stazione e lì li hanno arrestati.
SANNO CHE NESSUNO GLI FARà UN CAZZO, IL SOLITO GIUDICE POLITICIZZATO LI RISBATTRRà PER STRADA A DELINQUERE IN UN PAIO DI GIORNI, LE SPESE PROCESSUALII LE PAGHEREMO NOI, E NELLA PEGGIORE DELLE IPOTESI PER LORO) SARANNO AFFIDATI A QUALCHE ONLUS/COOP/ONG, A CAZZEGGIARE ALLEGRAMENTE E VAGABONDARE SPACCIANDO E ROMPENDO I COGLIONI.
FINCHè, SI AUSPICA, NON TROVERANNO UNO CHE SI ROMPE I COGLIONI E LI SDRAIA, RAFFREDDANDONE LA TEMPERATURA CORPOREA A LIVELLO AMBIENTALE.
COME GIUSTO.
Serenamente
L'IMMORTALE
ью
brif 2014
2018-01-12 11:23:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Dott. Salvini (immortale)
FINCHè, SI AUSPICA, NON TROVERANNO UNO CHE SI ROMPE I COGLIONI E LI SDRAIA, RAFFREDDANDONE LA TEMPERATURA CORPOREA A LIVELLO AMBIENTALE.
Manca l'apista sovvenzionato Regione in missione di "giustizzziere de noantri" :-)

A proposito, bevi alcolici o sei astemio?
Sai il rakì è alcolico :-)

brif
Dott. Salvini (immortale)
2018-01-12 18:45:40 UTC
Permalink
Raw Message
Post by brif 2014
Post by Dott. Salvini (immortale)
FINCHè, SI AUSPICA, NON TROVERANNO UNO CHE SI ROMPE I COGLIONI E LI SDRAIA, RAFFREDDANDONE LA TEMPERATURA CORPOREA A LIVELLO AMBIENTALE.
Manca l'apista sovvenzionato Regione in missione di "giustizzziere de noantri" :-)
A proposito, bevi alcolici o sei astemio?
Sai il rakì è alcolico :-)
brif
Astemio, coatto.
O quasi, forse 2 litri di alcolici l'anno.
In compenso combatto benino.
Riguardo al giustiziere, se non mi rompono i coglioni io non faccio male a una mosca.
SE NON MI ROMPONO I COGLIONI.
Scrivilo, sul pizzino per i tuoi sgherri rincoglioniti.

L'IMMORTALE
e
2018-01-12 10:19:34 UTC
Permalink
Raw Message
Post by g***@gmail.com
Incubo sul treno: giovane accoltellato e passeggeri minacciati

Momenti di paura su un treno partito da Milano in direzione Piacenza. Un gruppo di ragazzi ha accoltellato un giovane di 19 anni per rubargli il telefonino, per poi minacciare gli altri passeggeri e malmenarne uno che era intervenuto in difesa della vittima. Finita la scorribanda sul treno hanno concluso la giornata lanciando pietre contro i treni e i pendolari presenti in stazione.
Tre ragazzi - un ventiquattrenne nigeriano irregolare, un venticinquenne marocchino regolare e un suo connazionale di quattro anni più giovane, irregolare - sono stati arrestati martedì sera dalla polizia all'esterno della stazione di Lodi con le accuse di rapina, tentata rapina, minacce e lesioni.
La "gang", hanno accertato gli investigatori, poche ore prima aveva
Incubo sul treno: giovane accoltellato e passeggeri minacciati
I delinquenti vanno arrestati: dei tre solo uno potrebbe essere qualificato "negro" in quanto nigeriano. I marocchini sono arabo-fenici-cartaginesi.....

Siamo alle solite classifiche razziste che intendono colpire intere etnie per colpa di alcuni delinquenti: sarebbe come se noi tutti fossimo marchiati dai fascisti delle stragi, da Tuti che fece saltare l'Italicus, dalla Mambro che con Fioravanti fece saltare la stazione di Bologna, o magari Freda e Ventura che massacrarono i cittadini della banca dell'Agricoltura o peggio con Brusca scioglieva un ragazzino nell'acido mentre sboconcellava un panino. Questi delinquenti e migliaia di altri sono OLIVASTRI ITALIANI, ma nel render conto delle loro orribi azioni non viene mai ricordato....
brif 2014
2018-01-12 11:53:10 UTC
Permalink
Raw Message
Ma loro, i ritardati di IP, vanno compatiti: beccano soltanto il becchime
sparso da delinquenti - questi sì - che siedono in Parlamento o che vomitano razzismo e odio in qualche foglio tipologia "Il Giornale".

Quanto postano cmq non ha alcuna rilevanza statistica sull'universo dei
migranti sbarcati in Italia in questi ultimi quattro anni.
Da aggiungere, come sottolinei, che il reato è personale e non addebitabile
ad etnia, appartenenza religiosa o altro. Se viene fatto, si chiama razzismo.

Grosso problema i disturbi post-traumatici da stress (PTSD),ansia, depressione, vero disagio mentale di tanti giovani sbarcati.
Flashback e incubi circa le violenze subìte e dell'abbandono.
Difficoltà cognitive, isolamento, "assenze", fino a veri sintomi psichiatrici.
E quindi anche a forme di violenza e di rifiuto delle regole.

Secondo i dati dell’UNCHR oggi le persone in fuga nel mondo sono
quasi 60 milioni. Le evidenze scientifiche degli ultimi anni hanno
mostrato un aumentato rischio di disturbi mentali tra ***migranti forzati
e richiedenti asilo*** come conseguenza del processo migratorio al quale
sono sottoposti.

Buon lavoro per intervenire su questo disagio viene svolto in Italia
e all'estero dalle NGO.
E dall'associazionismo religioso e laico.

brif
f***@gmail.com
2018-01-12 19:17:35 UTC
Permalink
Raw Message
Post by brif 2014
Ma loro, i ritardati di IP, vanno compatiti: beccano soltanto il becchime
sparso da delinquenti - questi sì - che siedono in Parlamento o che vomitano razzismo e odio in qualche foglio tipologia "Il Giornale".
Quanto postano cmq non ha alcuna rilevanza statistica sull'universo dei
migranti sbarcati in Italia in questi ultimi quattro anni.
Da aggiungere, come sottolinei, che il reato è personale e non addebitabile
ad etnia, appartenenza religiosa o altro. Se viene fatto, si chiama razzismo.
Grosso problema i disturbi post-traumatici da stress (PTSD),ansia, depressione, vero disagio mentale di tanti giovani sbarcati.
Flashback e incubi circa le violenze subìte e dell'abbandono.
Difficoltà cognitive, isolamento, "assenze", fino a veri sintomi psichiatrici.
E quindi anche a forme di violenza e di rifiuto delle regole.
Secondo i dati dell’UNCHR oggi le persone in fuga nel mondo sono
quasi 60 milioni. Le evidenze scientifiche degli ultimi anni hanno
mostrato un aumentato rischio di disturbi mentali tra ***migranti forzati
e richiedenti asilo*** come conseguenza del processo migratorio al quale
sono sottoposti.
Buon lavoro per intervenire su questo disagio viene svolto in Italia
e all'estero dalle NGO.
E dall'associazionismo religioso e laico.
brif
Hei cane, sai spiegare perchè Haiti è una fogna mentre la dirimpettaia gemella El Salvador un posto più che decente? Ti do un aiutino: una delle due nazioni ha una grande percentuale di discendenti di africani.
Dott. Salvini (immortale)
2018-01-12 19:36:02 UTC
Permalink
Raw Message
Post by f***@gmail.com
Post by brif 2014
Ma loro, i ritardati di IP, vanno compatiti: beccano soltanto il becchime
sparso da delinquenti - questi sì - che siedono in Parlamento o che vomitano razzismo e odio in qualche foglio tipologia "Il Giornale".
Quanto postano cmq non ha alcuna rilevanza statistica sull'universo dei
migranti sbarcati in Italia in questi ultimi quattro anni.
Da aggiungere, come sottolinei, che il reato è personale e non addebitabile
ad etnia, appartenenza religiosa o altro. Se viene fatto, si chiama razzismo.
Grosso problema i disturbi post-traumatici da stress (PTSD),ansia, depressione, vero disagio mentale di tanti giovani sbarcati.
Flashback e incubi circa le violenze subìte e dell'abbandono.
Difficoltà cognitive, isolamento, "assenze", fino a veri sintomi psichiatrici.
E quindi anche a forme di violenza e di rifiuto delle regole.
Secondo i dati dell’UNCHR oggi le persone in fuga nel mondo sono
quasi 60 milioni. Le evidenze scientifiche degli ultimi anni hanno
mostrato un aumentato rischio di disturbi mentali tra ***migranti forzati
e richiedenti asilo*** come conseguenza del processo migratorio al quale
sono sottoposti.
Buon lavoro per intervenire su questo disagio viene svolto in Italia
e all'estero dalle NGO.
E dall'associazionismo religioso e laico.
brif
Hei cane, sai spiegare perchè Haiti è una fogna mentre la dirimpettaia gemella El Salvador un posto più che decente? Ti do un aiutino: una delle due nazioni ha una grande percentuale di discendenti di africani.
Fammi indovinare...... haiti??? :-)))

l'immortale

Loading...