Discussione:
Governi ignoranti generano mostri
Aggiungi Risposta
e
2018-07-10 00:27:40 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Totò Riina era intelligente ma ignorante, anche Hitler lo era: una mente malata può in modo paranoico trascinare le folle, guardate Salvini, sembra un bruto con l'imbuto al culo!

Per nascondere la rapina della Lega, rapina i fondi per l'accoglienza, per fomentare odio e rabbia spara peti puzzolenti, parla di "pacchia", di "crociera" parlando dei migranti, come Goebbels parlava di vacanza per i lager.

Tale e quale. MA NON LO SA: è ignorante!!!!
.
L'ignoranza al potere genera SEMPRE mostri, non è casuale ma causale.

e
massivan
2018-07-10 08:43:06 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Totò Riina era intelligente ma ignorante, anche Hitler lo era: una
mente malata può in modo paranoico trascinare le folle,
"massivan"

Hitler si era ispirato a Mussolini, socialista, ex direttore
de "L'avanti!", espulso nel 1914 che invento' il "socialismo
nazionalista".

------------------------------------------------------------------

Al Gran Consiglio Fascista, il 15 maggio 1923. Egli così si esprime:

«Il Sindacalismo fascista si differenzia da quello tradizionale perché
presenta caratteristiche proprie e
una propria originalità: sono infatti gli operai, i datori di lavoro, i
tecnici, i quali costituiscono un
insieme armonico con un unico obiettivo: quello di raggiungere il massimo di
produzione e di
benessere, subordinando i propri agli interessi superiori della Patria.
Caratteristica questa che colpisce in
pieno le concezioni del Marxismo, il quale considera irreparabile il
conflitto di classe. Il Fascismo
invece smentisce tale irreparabilità. Nessuna traccia delle vecchie
abitudini di tracotanza si trova infatti
nella nostra azione, la quale si basa invece su possibilità concrete, e non
su prevenzioni e su
dogmatismi».

Sono così gettate le basi di quel sindacalismo a carattere nazionale, che
avversari, e anche, qualche
volta, fascisti stessi, negavano potesse divenire realtà concreta della
Nazione. Gli avversari cercavano di
demolire l'incipiente organizzazione appellandosi alle irrevocabili pretese
delle leggi economiche ed ai
luoghi comuni sia della lotta da classe, che del bagaglio economico
Marxistico.
Essi guardavano il fenomeno da un solo punto di vista, da un solo lato, e
sono stati smentiti
crudamente dalla realtà di tanti anni di lavoro e di evoluzione.

dal libello: "Ennio Ronchi - Mussolini,creatore d'economia-1936"
Alberto Crei
2018-07-10 09:22:26 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by massivan
Totò Riina era intelligente ma ignorante, anche Hitler lo era: una
mente malata può in modo paranoico trascinare le folle,
"massivan"
Hitler si era ispirato a Mussolini, socialista, ex direttore
de "L'avanti!", espulso nel 1914 che invento' il "socialismo
nazionalista".
------------------------------------------------------------------
====
Post by massivan
«Il Sindacalismo fascista si differenzia da quello tradizionale perché
presenta caratteristiche proprie e
una propria originalità: sono infatti gli operai, i datori di lavoro, i
tecnici, i quali costituiscono un
insieme armonico con un unico obiettivo: quello di raggiungere il massimo di
produzione e di
benessere, subordinando i propri agli interessi superiori della Patria.
Caratteristica questa che colpisce in
pieno le concezioni del Marxismo, il quale considera irreparabile il
conflitto di classe. Il Fascismo
invece smentisce tale irreparabilità. Nessuna traccia delle vecchie
abitudini di tracotanza si trova infatti
nella nostra azione, la quale si basa invece su possibilità concrete, e non
su prevenzioni e su
dogmatismi».
Veramente dal punto di vista sociale Mussolini era un grande.

Come disse Stalin una figura politica tra le piu' grandi del 900,
gli manco' solo la determinazione a fucilare i vermi interni.

E' interessante come degli idioti senza Speranza come il koglionazzo, finiscano per rivalutare anche il fascismo.
e
2018-07-10 16:38:23 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by massivan
Totò Riina era intelligente ma ignorante, anche Hitler lo era: una
mente malata può in modo paranoico trascinare le folle,
"massivan"
Hitler si era ispirato a Mussolini, socialista, ex direttore
de "L'avanti!", espulso nel 1914 che invento' il "socialismo
nazionalista".
VERO. Aveva voltato gabbana all'improvviso e da grande pacifista era diventato guerrafondaio. Si parlò di un finanziamento francese occulto.

Hiltler purtroppo si ispirò nel primi anni della sua orrida dittatura a Mussolini. Risulta che gliu abbia chiesto coime aveva fatto ad andare al governo lasciando fuori quelli scalmanatio che lo avevanoi aiutato.
Mussolini scrollò le spalle e rispose" Non è detto che si debba fare il governo con dei rompiballe rivoluzionari".
Hitler lo prese alla lettera e tornato in Germania fece ammazzare in una sola notte TUTTI i capi delle SA, le camicie brune che l'avevano portato al potere.

DOPO fu Mussolini a copiare Hitler e a sottomettersi, fino all'emanazione delle repellenti leggi razziali.

e
ilchierico
2018-07-12 08:40:37 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by e
DOPO fu Mussolini a copiare Hitler e a sottomettersi, fino all'emanazione delle repellenti leggi razziali.
No, e' che la Germania gli mandava il carbone via treno, mentre la
perfida Albione gli fermava le navi carboniere in mezzo al Mediterraneo
con delle scuse risibili.
Luigino Ferrari
2018-07-10 09:35:41 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by e
Totò Riina era intelligente ma ignorante, anche Hitler lo era: una mente malata può in modo paranoico trascinare le folle, guardate Salvini, sembra un bruto con l'imbuto al culo!
Per nascondere la rapina della Lega, rapina i fondi per l'accoglienza, per fomentare odio e rabbia spara peti puzzolenti, parla di "pacchia", di "crociera" parlando dei migranti, come Goebbels parlava di vacanza per i lager.
Tale e quale. MA NON LO SA: è ignorante!!!!
.
L'ignoranza al potere genera SEMPRE mostri, non è casuale ma causale.
e
Dal come ci troviamo conciati, si dovrebbe dedurre che il decorso
della prima Repubblica, e' stato tutto un susseguirsi, un'alternanza,
se non il trionfo dell'ignoranza.
ilchierico
2018-07-12 08:41:23 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
On 10/07/2018 11:35, Luigino Ferrari wrote:
.
Post by Luigino Ferrari
Post by e
L'ignoranza al potere genera SEMPRE mostri, non è casuale ma causale.
Dal come ci troviamo conciati, si dovrebbe dedurre che il decorso
della prima Repubblica, e' stato tutto un susseguirsi, un'alternanza,
se non il trionfo dell'ignoranza.
E Gesu' Cristo e' morto di freddo. Un'altra volta? (cit.)

Loading...