Discussione:
Fuori dall'euro subito.
(troppo vecchio per rispondere)
Filippo Giustiniani
2018-07-10 17:17:24 UTC
Permalink
Raw Message
Conoscendo ormai bene l'indole dei paesi membri, direi che non c'è
nemmeno bisogno di pensarci.
Temporeggiare non serve a niente quando si ha a che fare con stati i
cui governi sono totalmente asserviti alla logica del capitale
onnipotente, sinonimo di egoismo puro. Si può sperare di andare
d'accordo con animali feroci che quando ti guardano non vedono altro
che un grosso osso da spolpare? No, direi di no, anche un bambino lo
capirebbe.

Chiunque difende l'euro o non ha capito la vera natura famelica dei
paesi membri, o è un egoista con interessi privati, in entrambi i casi
gli euristi sono nemici del popolo e vanno trattati di conseguenza dal
popolo.
Se questo governo vuole veramente fare in modo di spazzare via la
vecchia politica serva del capitale onnipotente deve prendere una
strada radicalmente diversa da quella che ci ha rasi al suolo, e deve
farlo adesso, perché 5 anni passano in fretta, e se fra 5 anni l'Italia
non sarà diventata come la gente la vuole riesco ad immaginare un solo
scenario possibile, la guerra, che mieterà le sue prime vittime fra
quella parte di popolo ancora benestante che ha sempre pensato
unicamente al proprio orticello, perché sono i più indifesi, facili da
raggiungere, senza scampo. Si dice ''italiani brava gente''.. ecco.. e
si dice anche che non c'è peggior cattivo di un buono costretto a
diventare cattivo.
La storia ci insegna che il potere non è stato mai capace di fermarsi
in tempo per evitare le rivolte, la sua ingordigia lo ha sempre
condotto ad essere annientato dal popolo, e sarà lo stesso anche ai
nostri tempi, perciò o questo governo si sbriga, o in molti si
preparino al peggio.

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Roger
2018-07-10 18:07:13 UTC
Permalink
Raw Message
On Tuesday, July 10, 2018 at 7:17:25 PM UTC+2, Filippo Giustiniani wrote:
> Conoscendo ormai bene l'indole dei paesi membri, dir

Non mi é chiaro se vuole solo uscire della monete Euro, o vuole proprio uscire dallo EU e diventa un paese sovrano indipendente.
Filippo Giustiniani
2018-07-10 18:08:34 UTC
Permalink
Raw Message
Sembra che Roger abbia detto :
> On Tuesday, July 10, 2018 at 7:17:25 PM UTC+2, Filippo Giustiniani wrote:
>> Conoscendo ormai bene l'indole dei paesi membri, dir
>
> Non mi é chiaro se vuole solo uscire della monete Euro, o vuole proprio
> uscire dallo EU e diventa un paese sovrano indipendente.

cosa cambia?

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Roger
2018-07-10 18:15:58 UTC
Permalink
Raw Message
On Tuesday, July 10, 2018 at 8:08:38 PM UTC+2, Filippo Giustiniani wrote:
> Sembra che Roger abbia detto :
> > On Tuesday, July 10, 2018 at 7:17:25 PM UTC+2, Filippo Giustiniani wrote:
> >> Conoscendo ormai bene l'indole dei paesi membri, dir
> >
> > Non mi é chiaro se vuole solo uscire della monete Euro, o vuole proprio
> > uscire dallo EU e diventa un paese sovrano indipendente.
>
> cosa cambia?
>

Ci sono diverse paese nello EU che non hanno il Euro, anché se dovrei adottarlo appena posso.

Tuttavia tale paesi sono ancora pienamente soggetto agli regole imposto dallo EU, e non posso leggifare diversamente su materia dove é gia stato adottato regole Europe. Inoltre sono sotto la jurisdizione dello European Court of Justice.

Inoltre, anche se teoricamente gestiscono l'economia proprio, il fatto che dovrei entrare nello Euro siginifica che il budget dovrei esserci cmq in linea con i esisgenze dello BCE.
Filippo Giustiniani
2018-07-10 18:19:45 UTC
Permalink
Raw Message
Roger ci ha detto :
> On Tuesday, July 10, 2018 at 8:08:38 PM UTC+2, Filippo Giustiniani wrote:
>> Sembra che Roger abbia detto :
>>> On Tuesday, July 10, 2018 at 7:17:25 PM UTC+2, Filippo Giustiniani wrote:
>>>> Conoscendo ormai bene l'indole dei paesi membri, dir
>>>
>>> Non mi é chiaro se vuole solo uscire della monete Euro, o vuole proprio
>>> uscire dallo EU e diventa un paese sovrano indipendente.
>>
>> cosa cambia?
>>
>
> Ci sono diverse paese nello EU che non hanno il Euro, anché se dovrei
> adottarlo appena posso.

l'unico paese che contribuiva senza l'euro era l'inghilterrail resto
prndo a basta, l'anello che lega l'eu è solo la moneta comune

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
ilchierico
2018-07-13 13:03:42 UTC
Permalink
Raw Message
On 10/07/2018 20:19, Filippo Giustiniani wrote:

> l'unico paese che contribuiva senza l'euro era l'inghilterrail resto
> prndo a basta, l'anello che lega l'eu è solo la moneta comune

La Danimarca in effetti sta nell'Oceano Pacifico assieme a Svizzera e
Norvegia :-)
Roger
2018-07-13 19:20:30 UTC
Permalink
Raw Message
On Friday, July 13, 2018 at 3:03:45 PM UTC+2, ilchierico wrote:
> On 10/07/2018 20:19, Filippo Giustiniani wrote:
> La Danimarca in effetti sta nell'Oceano Pacifico assieme a Svizzera e
> Norvegia :-)

La Norvegia e la Svizzera non sono neanché nello Unione Europee, stanno gia fuori come sarebbe lo UK dopo la Brexit.
ilchierico
2018-07-14 13:35:51 UTC
Permalink
Raw Message
On 13/07/2018 21:20, Roger wrote:

>> La Danimarca in effetti sta nell'Oceano Pacifico assieme a Svizzera e
>> Norvegia :-)
>
> La Norvegia e la Svizzera non sono neanché nello Unione Europee, stanno gia fuori come sarebbe lo UK dopo la Brexit.

Eppure continuo ad essere convinto che oltre alla Danimarca ci sia un
terzo Paese europeo che non usa l'euro come moneta di corso legale :-D
Roger
2018-07-14 14:19:08 UTC
Permalink
Raw Message
On Saturday, July 14, 2018 at 3:35:54 PM UTC+2, ilchierico wrote:
> On 13/07/2018 21:20, Roger wrote:
>
> >> La Danimarca in effetti sta nell'Oceano Pacifico assieme a Svizzera e
> >> Norvegia :-)
> >
> > La Norvegia e la Svizzera non sono neanché nello Unione Europee, stanno gia fuori come sarebbe lo UK dopo la Brexit.
>
> Eppure continuo ad essere convinto che oltre alla Danimarca ci sia un
> terzo Paese europeo che non usa l'euro come moneta di corso legale :-D

Mi pare che lei sia molto confuso...io davo solo dei esempi!

Eccoci i paesi Europee (geograficamente) che non fanno parte della Unione Europee:

Albania
Belarus
Gibralta
Iceland
Kosovo
Macedonia
Norway
Switzerland
Turkey
Ukraine

Ed eccoci paesi membri dello EU che non hanno adottato il Euro:

United Kingdom
Sweden
Hungary
Poland
Czech Republic
Romania
Croazia
ilchierico
2018-07-15 11:16:21 UTC
Permalink
Raw Message
On 14/07/2018 16:19, Roger wrote:

> Mi pare che lei sia molto confuso...io davo solo dei esempi!

Io invece sono sicuro che ti manchi un serio corso di riconoscimento
delle faccine.

> Ed eccoci paesi membri dello EU che non hanno adottato il Euro:
>
> United Kingdom
> Sweden
> Hungary
> Poland
> Czech Republic
> Romania
> Croazia

Grazie.

Eppero' perfino in Norvegia accettano euro in cambio di beni e servizi,
senza cambi. A parte il gabinetto a monete, e gli armadietti a tempo
nelle stazioni (ci sono stato, nel senso buono).
Filippo Giustiniani
2018-07-15 11:25:21 UTC
Permalink
Raw Message
Il 15/07/2018, ilchierico ha detto :
> On 14/07/2018 16:19, Roger wrote:
>
>> Mi pare che lei sia molto confuso...io davo solo dei esempi!
>
> Io invece sono sicuro che ti manchi un serio corso di riconoscimento delle
> faccine.
>
>> Ed eccoci paesi membri dello EU che non hanno adottato il Euro:
>>
>> United Kingdom
>> Sweden
>> Hungary
>> Poland
>> Czech Republic
>> Romania
>> Croazia
>
> Grazie.
>
> Eppero' perfino in Norvegia accettano euro in cambio di beni e servizi, senza
> cambi. A parte il gabinetto a monete, e gli armadietti a tempo nelle stazioni
> (ci sono stato, nel senso buono).

Anche in svizzera accettano l'euro peccato che il resto sia solo in
franchi svizzeri

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Roger
2018-07-15 12:38:29 UTC
Permalink
Raw Message
On Sunday, July 15, 2018 at 1:16:25 PM UTC+2, ilchierico wrote:
> Eppero' perfino in Norvegia accettano euro in cambio di beni e servizi,
> senza cambi. A parte il gabinetto a monete, e gli armadietti a tempo
> nelle stazioni (ci sono stato, nel senso buono).

Un affermazione triste!

Si crede che ad esserci nel Euro ha rilevanza soltanto sullo contante in tasca?

E' il meno della cosa, sopratutto oggi che pochi pagamenti vengano fatto in contante.

Essendo nello Euro (che non é un sinonomo di esserci nello EU) significa che non hai pui una valuta e quindi la Banca di Italia é solo un filiale della banca Centrale Europee.

Deve seguire una politica economica e finanzaria che sia in linea con con i palette dettato dello BCE, e la legge finanzarie deve esserci approvato da essi.

Lo stesso BCE é sotto il controllo dei ministri di finanze dei paesi adherente allo Euro, quindi hai una voce, ma condiviso.

BTW, la Norvegia, non é un membro dello unione Europee quanto meno nel Euro, é non ha neanché una domanda per entrare attivo. Ditto per svizzera.
rokko
2018-07-10 18:19:13 UTC
Permalink
Raw Message
Filippo Giustiniani <***@nit.com> ha scritto:

> Sembra che Roger abbia detto :
> > On Tuesday, July 10, 2018 at 7:17:25 PM UTC+2,
Filippo Giustiniani wrote:
> >> Conoscendo ormai bene l'indole dei paesi membri,
dir
> >
> > Non mi é chiaro se vuole solo uscire della monete
Euro, o vuole proprio
> > uscire dallo EU e diventa un paese sovrano
indipendente.
>
> cosa cambia?
>
> ---
> Questa e-mail è stata controllata per individuare virus
con Avast antivirus.
> https://www.avast.com/antivirus
>

L' Italia è già un Paese quasi indipendente.
L' unica limitazione importante alla.nostra sovranità è
dovuta ai vincoli economici e finanziari imposti a causa
della moneta comune.
Limitazioni importanti, cioè deroghe alla Costituzione che
dice che l ' Italia è Stato sovrano.
Queste enormi variazioni alla costituzipne NON SONO
MAI STATE OGGETTO DI REFERENDUM, a differenza di
quanto avvenuto in altri Paesi.




--
Prima ti ignorano. Poi ti deridono. Poi ti combattono. Poi
vinci. [Gandhi]
https://cadutisullavoro.blogspot.it/
Roger
2018-07-10 18:23:44 UTC
Permalink
Raw Message
On Tuesday, July 10, 2018 at 8:19:15 PM UTC+2, rokko wrote:

>
> L' Italia è già un Paese quasi indipendente.
> L' unica limitazione importante alla.nostra sovranità è
> dovuta ai vincoli economici e finanziari imposti a causa
> della moneta comune.

Quindi cosé la differenza fra un Soft Brexit e un remain (lo UK non é mai stato ne nel Euro ne nel Schengen).

Da annotare che in realtà l'Italia non poi negoziare accordi con paesi terzi, non poi leggifare su materia dove sia gia adottato regole Europee, ed é soggetto a molti altri cvincoli che non dipende sullo Euro.
Filippo Giustiniani
2018-07-10 18:28:40 UTC
Permalink
Raw Message
Scriveva Roger martedì, 10/07/2018:
> On Tuesday, July 10, 2018 at 8:19:15 PM UTC+2, rokko wrote:
>
>>
>> L' Italia è già un Paese quasi indipendente.
>> L' unica limitazione importante alla.nostra sovranità è
>> dovuta ai vincoli economici e finanziari imposti a causa
>> della moneta comune.
>
> Quindi cosé la differenza fra un Soft Brexit e un remain (lo UK non é mai
> stato ne nel Euro ne nel Schengen).
>
> Da annotare che in realtà l'Italia non poi negoziare accordi con paesi terzi,
> non poi leggifare su materia dove sia gia adottato regole Europee, ed é
> soggetto a molti altri cvincoli che non dipende sullo Euro.

una volta usciti dall'euro i vincoli non sono necessari, l'eu si basa
solo sulla moneta unica

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Roger
2018-07-10 18:41:33 UTC
Permalink
Raw Message
On Tuesday, July 10, 2018 at 8:28:43 PM UTC+2, Filippo Giustiniani wrote:
>
> una volta usciti dall'euro i vincoli non sono necessari, l'eu si basa
> solo sulla moneta unica

Cosé lo Brexit?
Filippo Giustiniani
2018-07-10 18:43:03 UTC
Permalink
Raw Message
Roger ha pensato forte :
> On Tuesday, July 10, 2018 at 8:28:43 PM UTC+2, Filippo Giustiniani wrote:
>>
>> una volta usciti dall'euro i vincoli non sono necessari, l'eu si basa
>> solo sulla moneta unica
>
> Cosé lo Brexit?

infatti mi sono chiesto cosa ci faceva l'inghilterra in eu, nulla
direi, c'hanno solo rimesso

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
cicap
2018-07-10 21:25:39 UTC
Permalink
Raw Message
In realtà ci stanno rimettendo ora che sono usciti. Ma li hai guardati i dati prima di sparare questa cazzata?
Roger
2018-07-11 21:48:04 UTC
Permalink
Raw Message
On Tuesday, July 10, 2018 at 11:25:41 PM UTC+2, cicap wrote:
> In realtà ci stanno rimettendo ora che sono usciti. Ma li hai guardati i dati prima di sparare questa cazzata?

E tu?

Eccola la GDP. Ti invita a tirrare una linea vertical allo '73 e '94....poi riflette.

https://en.wikipedia.org/wiki/Economy_of_the_United_Kingdom#/media/File:UK_GDP_year-on-year_growth_rates.png

Poi da una occhiata qua:

https://en.wikipedia.org/wiki/Economy_of_the_United_Kingdom#/media/File:UK_unemployment_rate.png

e infine questi:

https://en.wikipedia.org/wiki/Economy_of_the_United_Kingdom#/media/File:UK_interest_rate_since_1800.png

Poi dovrei solo sostenere che qualcuno é in grado di fare un modello matematico dello economia dopo il brexit, cosi io e Church/Turing possano rottollare a terra ridendo.
ilchierico
2018-07-13 13:06:07 UTC
Permalink
Raw Message
On 10/07/2018 23:25, cicap wrote:

> In realtà ci stanno rimettendo ora che sono usciti. Ma li hai guardati i dati prima di sparare questa cazzata?

Ma che ci fai ancora a Londra allora? Fuggite, sciocchi! QED ;-D
ilchierico
2018-07-13 13:05:21 UTC
Permalink
Raw Message
On 10/07/2018 20:28, Filippo Giustiniani wrote:

> una volta usciti dall'euro i vincoli non sono necessari, l'eu si basa
> solo sulla moneta unica

Le palle di Fra' Giulio (Tremonti). Il debito rimarra', si spera per chi
lo detiene, denominato in euro. Altrimenti, default senza passare dal
VIA e senza ritirare le ventimila lire (c) Monopoli.

Ma che e', venerdi' 13 oggi? Che hai bevuto a pranzo? ;-)
rokko
2018-07-10 18:35:17 UTC
Permalink
Raw Message
Roger <***@iol.it> ha scritto:

> On Tuesday, July 10, 2018 at 8:19:15 PM UTC+2, rokko wrote:
>
> >
> > L' Italia Ú già un Paese quasi indipendente.
> > L' unica limitazione importante alla.nostra sovranità Ú
> > dovuta ai vincoli economici e finanziari imposti a causa
> > della moneta comune.
>
> Quindi cosé la differenza fra un Soft Brexit e un remain (lo UK non é mai stato ne nel
Euro ne nel Schengen).
>
> Da annotare che in realtà l'Italia non poi negoziare accordi con paesi terzi, non poi
leggifare su materia dove sia gia adottato regole Europee, ed é soggetto a molti altri
cvincoli che non dipende sullo Euro.
>
Non vi è in Italia una forte spinta a uscire.dalla UE.
Anzi, sono pochi coloro che lo desiderano.
La UE è percepita.come un fardello leggero con pochi svantaggi e molti vantaggi.
Noi non siamo Inglesi con una lunghissima tradizione di splendido isolamento.. Non siamo
un isola.
Però è forte la spinta per uscire dalla.Moneta Unica, che è percepita come un fardello molto
pesante, con pochi vantaggi e molti grossi svantaggi.



--
Prima ti ignorano. Poi ti deridono. Poi ti combattono. Poi
vinci. [Gandhi]
https://cadutisullavoro.blogspot.it/
Filippo Giustiniani
2018-07-10 18:37:00 UTC
Permalink
Raw Message
Scriveva rokko martedì, 10/07/2018:
> Roger <***@iol.it> ha scritto:
>
>> On Tuesday, July 10, 2018 at 8:19:15 PM UTC+2, rokko wrote:
>>
>>>
>>> L' Italia Ú già un Paese quasi indipendente.
>>> L' unica limitazione importante alla.nostra sovranità Ú
>>> dovuta ai vincoli economici e finanziari imposti a causa
>>> della moneta comune.
>>
>> Quindi cosé la differenza fra un Soft Brexit e un remain (lo UK non é mai
>> stato ne nel Euro ne nel Schengen).
>>
>> Da annotare che in realtà l'Italia non poi negoziare accordi con paesi
>> terzi, non poi
> leggifare su materia dove sia gia adottato regole Europee, ed é soggetto a
> molti altri cvincoli che non dipende sullo Euro.
>>
> Non vi è in Italia una forte spinta a uscire.dalla UE.
> Anzi, sono pochi coloro che lo desiderano.
> La UE è percepita.come un fardello leggero con pochi svantaggi e molti
> vantaggi.

e quali sarebbero sti vantaggi?

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
rokko
2018-07-10 20:48:56 UTC
Permalink
Raw Message
> e quali sarebbero sti vantaggi?

Che strana domanda

Mai sentito parlare della libera circolazione delle merci,
delle persone e dei capitali?

--
Prima ti ignorano. Poi ti deridono. Poi ti combattono. Poi
vinci. [Gandhi]
https://cadutisullavoro.blogspot.it/
Roger
2018-07-11 21:39:23 UTC
Permalink
Raw Message
On Tuesday, July 10, 2018 at 10:48:59 PM UTC+2, rokko wrote:
> > e quali sarebbero sti vantaggi?
>
> Che strana domanda
>
> Mai sentito parlare della libera circolazione delle merci,
> delle persone e dei capitali?
>
> --
> Prima ti ignorano. Poi ti deridono. Poi ti combattono. Poi
> vinci. [Gandhi]
> https://cadutisullavoro.blogspot.it/

Si. Ma questi esistono anche dove non cé il Euro ;-)

(Per esempio nei paesei EU che non hanno adottato il Euro).

Esisteva anche prima dello EU (vede il CEE).

Esiste anche fuori dal CEE o EU.

La domanda sua era assai specifici...quale sono i vantaggi del Euro?
ilchierico
2018-07-13 13:09:25 UTC
Permalink
Raw Message
On 10/07/2018 22:48, rokko wrote:

> Mai sentito parlare della libera circolazione delle merci,
> delle persone e dei capitali?

Ti posso garantire che circolavano anche prima ;-)))
Roger
2018-07-10 20:15:02 UTC
Permalink
Raw Message
On Tuesday, July 10, 2018 at 8:35:19 PM UTC+2, rokko wrote:

> Non vi è in Italia una forte spinta a uscire.dalla UE.
> Anzi, sono pochi coloro che lo desiderano.

Lo so. Di fatto io non mi sbilancio in merito di un eventuale "Italexit", non é una questione di giusto o sbagliato, é una questione di come ci vuole esserci...e questo lo deve decidere l'Italiane!

Tuttavia la mia domanda a Filippo fu spinto del fatto che si deve cmq distinguere fra le varie 'associazione' Europee:

Lo CEE fu un FTA "with benefits"
Lo EU é un matrimono
Lo EU senza Euro é come esserci sposato condivindendo la spesa al centessimo
La Europa invece é una zona geografico, e chi sia dentro sara scemo di non avere accordi per la traversata dei confine e aiuto reciprico.

Io noto che ci sono molti che parla di uscire del Euro, citando motivi e benefici che sono rilivante allo EU, non il Euro.
ilchierico
2018-07-13 13:10:14 UTC
Permalink
Raw Message
On 10/07/2018 22:15, Roger wrote:

> Tuttavia la mia domanda a Filippo fu spinto del fatto che si deve cmq distinguere fra le varie 'associazione' Europee:
>
> Lo CEE fu un FTA "with benefits"
> Lo EU é un matrimono
> Lo EU senza Euro é come esserci sposato condivindendo la spesa al centessimo
> La Europa invece é una zona geografico, e chi sia dentro sara scemo di non avere accordi per la traversata dei confine e aiuto reciprico.

Per iniziare hai dimenticato la CECA.
Roger
2018-07-13 19:26:57 UTC
Permalink
Raw Message
On Friday, July 13, 2018 at 3:10:17 PM UTC+2, ilchierico wrote:
> Per iniziare hai dimenticato la CECA.

Allora sei conosci bene i composizione Europee, assume che nei post precedente lo stava facendo un deliberato tentativo di raccontare le balle!
ilchierico
2018-07-14 13:54:51 UTC
Permalink
Raw Message
On 13/07/2018 21:26, Roger wrote:

> Allora sei conosci bene i composizione Europee, assume che nei post precedente lo stava facendo un deliberato tentativo di raccontare le balle!

Ma chi sei, junker? Cosa era la CECA (non la CEKA) e quali erano le sue
regole interne? Sappimi dire (puo' rispondere chiunque, non lo
segnalero' a Toninelli, giuro) :-D
Roger
2018-07-14 14:20:07 UTC
Permalink
Raw Message
On Saturday, July 14, 2018 at 3:54:54 PM UTC+2, ilchierico wrote:
> On 13/07/2018 21:26, Roger wrote:
>
> > Allora sei conosci bene i composizione Europee, assume che nei post precedente lo stava facendo un deliberato tentativo di raccontare le balle!
>
> Ma chi sei, junker? Cosa era la CECA (non la CEKA) e quali erano le sue
> regole interne? Sappimi dire (puo' rispondere chiunque, non lo
> segnalero' a Toninelli, giuro) :-D

CECA é l'accordo EU Canda....non ancora ratificato dopo 'n' anni!
ilchierico
2018-07-15 11:18:28 UTC
Permalink
Raw Message
On 14/07/2018 16:20, Roger wrote:

> CECA é l'accordo EU Canda....non ancora ratificato dopo 'n' anni!

CETA, non CECA

Comunita'

Europea

del

Carbone

e dell'

Acciaio

segue triste storia di minatori emigranti in Belgio regolata da decreto
ministeriale e trattato segreto col Belgio, oltreche' una domanda: ma la
CECA era stata fondata solo per costruire armi secondo il trattato che
la creava, oppure l'acciaio prodotto poteva essere venduto/utilizzato
anche in ambito civile? :>
Roger
2018-07-15 12:40:29 UTC
Permalink
Raw Message
On Sunday, July 15, 2018 at 1:18:32 PM UTC+2, ilchierico wrote:
> On 14/07/2018 16:20, Roger wrote:
>
> > CECA é l'accordo EU Canda....non ancora ratificato dopo 'n' anni!
>
> CETA, non CECA

Un trattato dell '54 ormai estinte. Quale rilivanza ha con questo discussione?
ilchierico
2018-07-13 13:08:57 UTC
Permalink
Raw Message
On 10/07/2018 20:35, rokko wrote:

> Noi non siamo Inglesi con una lunghissima tradizione di splendido isolamento.. Non siamo
> un isola.

Faccio notare che ai tempi cui ti riferisci i "poveri" inglesi
governavano su oltre meta' della Terra.
Roger
2018-07-10 18:40:24 UTC
Permalink
Raw Message
On Tuesday, July 10, 2018 at 8:19:15 PM UTC+2, rokko wrote:

> Queste enormi variazioni alla costituzipne NON SONO
> MAI STATE OGGETTO DI REFERENDUM, a differenza di
> quanto avvenuto in altri Paesi.
>
>
Il vero trucco sia arrivato nel '94 con il transformiso dei accordi dello CEE allo percorso allo stato unico EU.

La programma prevedeva l'introduzione di una moneta unica, una banca centrale, seguito subito dopo con un constituzione. In seguito un giro di vita sulla restante....

Il monete e BCE sono arrivato. Il constituzione ha arrivato subito dopo ma molti paese doveva avere un referendum per adottarlo. L'hanno sistemato di farlo partendo dagli paese tradizionalmente super europee.

L'ollanda l'ha bocciato, e fu stampato come incedente di percorso (senza specificare come farrano ad uscire...), poi la refrendum Francese ha votato contro, e fu abbandonato...

Tuttavia, in un modo o un altro, lo EU ha continuato ad andare avanti nello stesso modo fino dove si poi arrivare....senza mai mette in dubbio che rotta se forse un po sbagliato!

Io sperava che il referendum sullo Brexit avrebbe fatto si che qualcuno sia rflettato un po sullo percorso...

Invece no, due giorni dopo il referendum sullo Brexit, un summit Franco Tedesco ha deciso di continuare sulla stessa rotta.....
ilchierico
2018-07-13 13:11:41 UTC
Permalink
Raw Message
On 10/07/2018 20:40, Roger wrote:

> Invece no, due giorni dopo il referendum sullo Brexit, un summit Franco Tedesco ha deciso di continuare sulla stessa rotta.....

Qualche cosa dovra' pur significare, oppure "E questo cosa mi vuol
significare?" avrebbe detto il sacro commissario Montalbano di fronte a
Mimi' Augello (o viceversa, a volte).
Roger
2018-07-13 19:28:42 UTC
Permalink
Raw Message
On Friday, July 13, 2018 at 3:11:43 PM UTC+2, ilchierico wrote:
>
> Qualche cosa dovra' pur significare, oppure "E questo cosa mi vuol
> significare?" avrebbe detto il sacro commissario Montalbano di fronte a
> Mimi' Augello (o viceversa, a volte).

>Significa che non hanno il minimo intenzione di cambiare l'obiettivo dello EU malgrado che nessuno fuori lo eurosfero centrale lo condivide.
ilchierico
2018-07-14 13:56:17 UTC
Permalink
Raw Message
On 13/07/2018 21:28, Roger wrote:

>> Significa che non hanno il minimo intenzione di cambiare l'obiettivo dello EU malgrado che nessuno fuori lo eurosfero centrale lo condivide.

Ok, tutti a sbattere alla massima velocita' contro il muro di Berlino.
Tanto ci abbiamo lo sacro airbag, adesso. E le cinture pirotecniche con
pretensionatore incorporato, cosa mai potra' andare storto? (cit.) :-D
Roger
2018-07-14 14:21:48 UTC
Permalink
Raw Message
On Saturday, July 14, 2018 at 3:56:21 PM UTC+2, ilchierico wrote:
> On 13/07/2018 21:28, Roger wrote:
>
> >> Significa che non hanno il minimo intenzione di cambiare l'obiettivo dello EU malgrado che nessuno fuori lo eurosfero centrale lo condivide.
>
> Ok, tutti a sbattere alla massima velocita' contro il muro di Berlino.
> Tanto ci abbiamo lo sacro airbag, adesso. E le cinture pirotecniche con
> pretensionatore incorporato, cosa mai potra' andare storto? (cit.) :-D

Per la maggiore parte dei inglese, le regole cosi come'era alla eopoca del'CEE andava bene.

E questi vale anche per molti Italiane;-)
ilchierico
2018-07-15 11:20:26 UTC
Permalink
Raw Message
On 14/07/2018 16:21, Roger wrote:

> Per la maggiore parte dei inglese, le regole cosi come'era alla eopoca del'CEE andava bene.
>
> E questi vale anche per molti Italiane;-)

E certo, negli anni Settanta il muro di Berlino stava ancora in piedi, e
perfino Rudolf Hess era ancora in vita :-)
e
2018-07-12 01:12:17 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno martedì 10 luglio 2018 20:19:15 UTC+2, rokko ha scritto:
> Filippo Giustiniani <***@nit.com> ha scritto:
>
> > Sembra che Roger abbia detto :
> > > On Tuesday, July 10, 2018 at 7:17:25 PM UTC+2,
> Filippo Giustiniani wrote:
> > >> Conoscendo ormai bene l'indole dei paesi membri,
> dir
> > >
> > > Non mi é chiaro se vuole solo uscire della monete
> Euro, o vuole proprio
> > > uscire dallo EU e diventa un paese sovrano
> indipendente.
> >
> > cosa cambia?
> >
> > ---
> > Questa e-mail è stata controllata per individuare virus
> con Avast antivirus.
> > https://www.avast.com/antivirus

Og rokko ma perchè non leggi la Cosrtitizione del tuo Paese e scopri che VIETA i REFERENDUM sui trattati internazionali????

Erano saggi e intelligenti i Padri della Patria. Mica dei salvinotti beceri o dei giggiotti pescati per strada!

Si chiamavano Einaudi, Degasperi, Nenni, Pertini, Togliatti, LaMalfa....

In Inghilterra hanno fatto UN REFERENDUM CONSULTIVO convinti che avrebbe stravinto il REMAIN, come è successo a Londra, in Scozia, in Irlanda e in tutte le grandi città, ma la plebe campagnola è stata raggirata da bastardi alla Salvini e alla Dimaio che fecero promesse assurde, facendoli sognare un nuovo Impero... e miliardi!

Ora sono nei guai. La BREXIT costa troppo, le grandi imprese finanziarie se ne vanni e hanno pochissime industrie.
E non avevano l'euro ma la sterlina, un problema in meno di noi.

Ora, non capire un GENNARO di queste cose complicatissine è normale, per questo la Costituzione vieta di ascoltare la volontà della massa sui trattati internazioali, perchè la massa NON PUO' SAPERE di che si tratta.

La nostra è una democrazia di rappresentanza e i Padri Costituenti non potevano immginare che un giorno al governo ci sarebbero andati branchi di ignoranti e di ladri. Gente più ignorante della massa, che infatti in un sondaggio, a naso, si è dichiarata per il 74% contraria a uscire dall'euro!

e
Roger
2018-07-12 20:17:47 UTC
Permalink
Raw Message
On Thursday, July 12, 2018 at 3:12:19 AM UTC+2, e wrote:
>
> In Inghilterra hanno fatto UN REFERENDUM CONSULTIVO convinti che avrebbe stravinto il REMAIN, come è successo a Londra, in Scozia, in Irlanda e in tutte le grandi città, ma la plebe campagnola è stata raggirata da bastardi alla Salvini e alla Dimaio che fecero promesse assurde, facendoli sognare un nuovo Impero... e miliardi!

Ovviamente hai anche parlato con l'operaio della città di Bradford.

Sappia bene che quello che i plebe ignorante che da retto alla ormai fantomatico pubblicita sui Pullman sono il populo di Faraga.

E indubbiamente questi faceva la grande parte dei 30% dei Londinese che votava il Brexit. Ma ben poco dei 60% di Bradford.

La Europa é stato bene per la citta, brutto per le persone fuori citta.

Ovvunque si lamenta il sempre pui grande divario fra chi cé la, e chi no.

Chi NON HA OTTENUTO benefici dalla Europa ( e cé ne sono tanti), non hanno votato per il remain. Perché dovranno aiutare lo 'City' che lo sta tromabando per anni?

Inoltre da sottolineare che lo UK non era nello Euro, ma stava diventando evidente che se non lo entrasse mentre gli altri erano dentro sarebbe rimasto in bilico. Il scopo dello referendum fu che sulla onda dello risultato remain il governo avrei detto bene...allora entriamo subito nel Euro....

Se vuole mandare in tilt un tipico pseudo intellectual inglese, chiederlo che se nel caso che si rimana é meglio di esserci dentro o fuori il Euro?

Si incavola é dice che non é rilevante, che non centra, che lo UK ha un accordo speciale....pero non sono in grado di affrontare la questione.

In realtà nessuno lo sa come andro le cose con lo Brexit. Chi ha un status quo da proteggere fa cautela e vota per il remain. Chi non vede un futuro hanno votato Brexit....proviamo pure questo...non ho nulla da perdere.

E' questo il spirito a Skinningrove, Wirral South and Wakefield.

Trova un posto con tanto poverta e votavano Brexit; non hanno nulla da perdere, tutto da provare.

Ed é il medessimo cose che ha fatto vincere il M5S nel sud.

E' ora che l'intulettuale di sinistra si scendono dagli torre di ivorio e cerca di fare un po pui solidarità e un po meno corprate globalisation.
ilchierico
2018-07-13 13:12:54 UTC
Permalink
Raw Message
On 12/07/2018 22:17, Roger wrote:

> E' ora che l'intulettuale di sinistra si scendono dagli torre di ivorio e cerca di fare un po pui solidarità e un po meno corprate globalisation.

Stai fresco:

"A certa gente e' piu' facile metterlo in culo che in testa" (proverbio
veneto).
vocifero
2018-07-13 13:18:45 UTC
Permalink
Raw Message
Il 13/07/2018 15:12, ilchierico ha scritto:
> On 12/07/2018 22:17, Roger wrote:
>
>> E' ora che l'intulettuale di sinistra si scendono dagli torre di
>> ivorio e cerca di fare un po pui solidarità e un po meno corprate
>> globalisation.
>
> Stai fresco:
>
> "A certa gente e' piu' facile metterlo in culo che in testa" (proverbio
> veneto).
>

Anche romano: "Ar culo je c'entra, ma n'testa no" ;-)
e
2018-07-14 00:28:58 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno giovedì 12 luglio 2018 22:17:49 UTC+2, Roger ha scritto:
> On Thursday, July 12, 2018 at 3:12:19 AM UTC+2, e wrote:
> >
> > In Inghilterra hanno fatto UN REFERENDUM CONSULTIVO convinti che avrebbe stravinto il REMAIN, come è successo a Londra, in Scozia, in Irlanda e in tutte le grandi città, ma la plebe campagnola è stata raggirata da bastardi alla Salvini e alla Dimaio che fecero promesse assurde, facendoli sognare un nuovo Impero... e miliardi!
>
> Ovviamente hai anche parlato con l'operaio della città di Bradford.
>
> Sappia bene che quello che i plebe ignorante che da retto alla ormai fantomatico pubblicita sui Pullman sono il populo di Faraga.
>
> E indubbiamente questi faceva la grande parte dei 30% dei Londinese che votava il Brexit. Ma ben poco dei 60% di Bradford.
>
> La Europa é stato bene per la citta, brutto per le persone fuori citta.
>
> Ovvunque si lamenta il sempre pui grande divario fra chi cé la, e chi no.
>
> Chi NON HA OTTENUTO benefici dalla Europa ( e cé ne sono tanti), non hanno votato per il remain. Perché dovranno aiutare lo 'City' che lo sta tromabando per anni?
>
> Inoltre da sottolineare che lo UK non era nello Euro, ma stava diventando evidente che se non lo entrasse mentre gli altri erano dentro sarebbe rimasto in bilico. Il scopo dello referendum fu che sulla onda dello risultato remain il governo avrei detto bene...allora entriamo subito nel Euro....
>
> Se vuole mandare in tilt un tipico pseudo intellectual inglese, chiederlo che se nel caso che si rimana é meglio di esserci dentro o fuori il Euro?
>
> Si incavola é dice che non é rilevante, che non centra, che lo UK ha un accordo speciale....pero non sono in grado di affrontare la questione.
>
> In realtà nessuno lo sa come andro le cose con lo Brexit. Chi ha un status quo da proteggere fa cautela e vota per il remain. Chi non vede un futuro hanno votato Brexit....proviamo pure questo...non ho nulla da perdere.
>
> E' questo il spirito a Skinningrove, Wirral South and Wakefield.
>
> Trova un posto con tanto poverta e votavano Brexit; non hanno nulla da perdere, tutto da provare.
>
> Ed é il medessimo cose che ha fatto vincere il M5S nel sud.

Un po' nel senso che ai campagnoli inglesi hanno mentito promettendo 350 miliardi di sterline subito se c'era la Brexit, invce devono semmai pagarli alla UE e al sud hanno promesso soldi palate: siu chiama voto di scambio, è una frode, un reato.

Ma solo i campagnoli inglesi hanno votato la BREXIT, non gli scozesi, non gli irlandesi, perchè?

Comunque sia han fatto seppuku e ora tentano di rimediare.
e
Roger
2018-07-14 09:35:53 UTC
Permalink
Raw Message
On Saturday, July 14, 2018 at 2:29:00 AM UTC+2, e wrote:
> Ma solo i campagnoli inglesi hanno votato la BREXIT,

PUNTO #1
Se questo forse vero, significa che la maggioranza dei inglese sono campagnoli, e se se é quelli che vogliono, AMEN. O magari non crede nella democrazia...

PUNTO #2
La punta pui triste é che questo informazione é prive di fondamente.

Londra ha votato per Remain, ma la seconda pui grande città dello UK, Birmingham, ha votato per il Brexit.

Ecco un elenco dei top 10 grande Citta che hanno votato per il Brexit insieme con il populazione:

Birmingham 1,092,330
Sheffield 552,698
Bradford 522,452
Wakefield 325,837
Coventry 316,915
Sunderland 275,506
Plymouth 256,384
Nottingham 305,680
Swansea 239,023
Wolverhampton 249,470

Con l'ecezzione di Plymouth (storico porto militare), tutte questi citta erano al cuore dello Rivoluzione Industriale, tutte avevono una grande economia bassato sulla industria che sia vaporizzato dopo l'entrato nelllo EEC nel '73.

Ora, si potrebbe fare il caso che magari l'industria l'avrei crollato lo stesso, ma sta di fatto per loro il perido di esserci nello EEC/EU é sinonimo con un continuo declino. Mi spiega perché questi persone sono scemo semplicamente perché vogliano provare un percorso diverso?

Perché devono continuare a sostenere una sistema che ha arrichito Londra e impoverato loro? Magari un motivo cé, prova dimostrarlo tu?

Invece per lo stupido storia dello Pullman e la NHS, basta guardare nei sondaggi per i motivazione del voto...soldi per lo NHS non esiste.

Inoltre, prima di rigurcitare i sentimenti dei Londinese e dai lo scemo campagnole a qualunché che votavo Brexit....dai una occhiata a questo articolo dallo LSE:

http://blogs.lse.ac.uk/brexit/2018/05/04/leavers-have-a-better-understanding-of-remainers-motivations-than-vice-versa/
e
2018-07-15 01:15:20 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno sabato 14 luglio 2018 11:35:55 UTC+2, Roger ha scritto:
> On Saturday, July 14, 2018 at 2:29:00 AM UTC+2, e wrote:
> > Ma solo i campagnoli inglesi hanno votato la BREXIT,
>
> PUNTO #1
> Se questo forse vero, significa che la maggioranza dei inglese sono campagnoli, e se se é quelli che vogliono, AMEN. O magari non crede nella democrazia...

Diciaqmo che che a Londra il ReMAIN fu al 75% e il sondaggio era solo consultivo: non bisogna far decidere i trattati al popolo che non ne sa ovviamente nulla.
Per questo si eleggono dei rappresentanti che si suppongono più colti della media.... poi arrivano i salvini e i giggiotti e si va nella merda!

e
Roger
2018-07-15 12:27:40 UTC
Permalink
Raw Message
On Sunday, July 15, 2018 at 3:15:22 AM UTC+2, e wrote:
>
> Diciaqmo che che a Londra il ReMAIN fu al 75% e il sondaggio era solo consultivo: non bisogna far decidere i trattati al popolo che non ne sa ovviamente nulla.

Non so dove lo sta prendendo questi dati, se mica parente di Trump! I risultati per Greater London fu 59.9% remain.

Non so cosé questo fissaszione con il referendum Consultivo. Un italianizzazione dei concetti democrati inglese?

Inoltre cé stato un elezione generale in mezzo dove, ovviamente, Brexit fu il primo topico di discussione.

> Per questo si eleggono dei rappresentanti che si suppongono più colti della media.... poi arrivano i salvini e i giggiotti e si va nella merda!
>

Guardiamo un po agli profili dei parlimentare pui Brexit:

Rees-Mogg, Oxford history graduate
https://en.wikipedia.org/wiki/Jacob_Rees-Mogg

Boris Johnson, Oxford Classics graduate
https://en.wikipedia.org/wiki/Boris_Johnson

David Davis, Warick University science graduate
https://en.wikipedia.org/wiki/David_Davis_(British_politician)

Sajid Javid, Exeter university Politics and economics graduate

Greg Clark Cambridge University economics graduate, PhD at the LSE
https://en.wikipedia.org/wiki/Greg_Clark

Gloria De Piero, figlia di immigrati italiane, graduate of Westminster University
https://en.wikipedia.org/wiki/Gloria_De_Piero

Gareth Snell, Keele graduate, history and politics
https://en.wikipedia.org/wiki/Gareth_Snell

L'ultimo due sono Labouristi che si trovavo da representare una zona che ha votato Brexit. Allora oggi si cercano di fare quello che il loro elettore hanno voluto, anziché il partito.

Ormai dovrei aver reso conto che praticamente tutte le cose che hai dichierato in questo thread non sono vero. Magari é ora da revisionare quello che (credevo) di sapere sullo Brexit.
Roger
2018-07-14 09:40:46 UTC
Permalink
Raw Message
> non gli irlandesi, perchè?
>

Irlandia non fa parte del UK. Irlanda del Nord (che storicamente é legato a Strathclyde, non Dublino) ha vista le grande citta votare per Brexit e la campagna per il remain....anché se poi ci sono in mezzo la complicato situazione politico....
ilchierico
2018-07-13 13:02:30 UTC
Permalink
Raw Message
On 10/07/2018 20:08, Filippo Giustiniani wrote:

>> Non mi é chiaro se vuole solo uscire della monete Euro, o vuole
>> proprio uscire dallo EU e diventa un paese sovrano indipendente.
>
> cosa cambia?

I titoli di stato son denominati in euro.
e
2018-07-12 00:59:05 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno martedì 10 luglio 2018 19:17:25 UTC+2, Filippo Giustiniani ha scritto:
> Conoscendo ormai bene l'indole dei paesi membri, direi che non c'è
> nemmeno bisogno di pensarci.

Sopratutto non pensare!
Altrimenti si capisce che è una cagata così mostruosa che perfino la plene sovrana che capisce ovviamente un gennarino di un questioni così oomplesse, a naso ha votato CONTRO per il 74%!

Se non foste acciecati dalle scoregge del puzzone Salvini, vi bastarebbe dare un'occhiata ai problemi inglesi con la BREXIT e loro non avevano l'euro!

Costa talmente tanto l'uscita dalla UE per gli intrecci economici e finanziari di cui la massa ovviamebnte non sa nulla nella sua assoluta e giustificata ignoranza,che il governo inglese cerca una accordo soft, in pratica una NON USCITA dalle UE.

Chissà perchè persone che non capiscono un gennaro di queste cose complicatissime sparano qui le loro scorregge!
MaxBass #I-D +GTT
2018-07-13 13:07:27 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno martedì 10 luglio 2018 19:17:25 UTC+2, Filippo Giustiniani ha scritto:

> Conoscendo ormai bene l'indole dei paesi membri, direi che non c'è
> nemmeno bisogno di pensarci.
> Temporeggiare non serve a niente quando si ha a che fare con stati i
> cui governi sono totalmente asserviti alla logica del capitale
> onnipotente, sinonimo di egoismo puro.

Quindi oltre a uscire dall'Euro ci spostiamo, territorio compreso, su Marte.
La missione quando parte?
Roger
2018-07-13 19:23:38 UTC
Permalink
Raw Message
On Friday, July 13, 2018 at 3:07:28 PM UTC+2, MaxBass #I-D +GTT wrote:
> Il giorno martedì 10 luglio 2018 19:17:25 UTC+2, Filippo Giustiniani ha scritto:
>
> > Conoscendo ormai bene l'indole dei paesi membri, direi che non c'è
> > nemmeno bisogno di pensarci.
> > Temporeggiare non serve a niente quando si ha a che fare con stati i
> > cui governi sono totalmente asserviti alla logica del capitale
> > onnipotente, sinonimo di egoismo puro.
>
> Quindi oltre a uscire dall'Euro ci spostiamo, territorio compreso, su Marte.
> La missione quando parte?

Allora, vogliamo capire o no che molti pease nello EU NON SONO nello Euro, e non manca i paese Europee che non sono neanche nello EU.

E stanno bene!!!
ilchierico
2018-07-14 13:58:06 UTC
Permalink
Raw Message
On 13/07/2018 15:07, MaxBass #I-D +GTT wrote:

> Quindi oltre a uscire dall'Euro ci spostiamo, territorio compreso, su Marte.
> La missione quando parte?

Non lo so, prima c'e' la Svizzera, poi la Norvegia, gli inglesi (non si
capisce), i danesi, et cetera >;->
MaxBass #I-D +GTT
2018-07-16 07:26:16 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno sabato 14 luglio 2018 15:58:10 UTC+2, ilchierico ha scritto:

> Non lo so, prima c'e' la Svizzera,

Che rientra perfettamente nella definizione di "non asserviti alla logica del capitale" giusto? :-D
Essere ritardati e farne sfoggio vantandosene, vero chierichetto?
Roger
2018-07-17 16:48:35 UTC
Permalink
Raw Message
On Monday, July 16, 2018 at 9:26:17 AM UTC+2, MaxBass #I-D +GTT wrote:
> Il giorno sabato 14 luglio 2018 15:58:10 UTC+2, ilchierico ha scritto:
>
> > Non lo so, prima c'e' la Svizzera,
>
> Che rientra perfettamente nella definizione di "non asserviti alla logica del capitale" giusto? :-D
> Essere ritardati e farne sfoggio vantandosene, vero chierichetto?

Beh, loro si fanno ricchi come custode dei capitale :D
ilchierico
2018-07-20 17:49:59 UTC
Permalink
Raw Message
On 17/07/2018 18:48, Roger wrote:

>>> Non lo so, prima c'e' la Svizzera,
>>
>> Che rientra perfettamente nella definizione di "non asserviti alla logica del capitale" giusto? :-D
>> Essere ritardati e farne sfoggio vantandosene, vero chierichetto?
>
> Beh, loro si fanno ricchi come custode dei capitale :D

Fan chiul, la Svizzera voleva andarsene fisicamente dall'Europa, ma non
essendo capaci nemmeno loro di sollevare le montagne, si son dovuti
rassegnare e venire a patti con la UE.

E quell'altro invece crede a quel che pensa lui, leggendo le mie parole.
Roger
2018-07-20 19:56:03 UTC
Permalink
Raw Message
On Friday, July 20, 2018 at 7:50:02 PM UTC+2, ilchierico wrote:>

> Fan chiul, la Svizzera voleva andarsene fisicamente dall'Europa, ma non
> essendo capaci nemmeno loro di sollevare le montagne, si son dovuti
> rassegnare e venire a patti con la UE.
>

Pari che anché lei confonde l'Europa con l'Eu.

La svizzera aveva iniziato la 'richiesta' di adesione allo CEE nello '92. Subito dopo l'aveva visto il transformismo nello EU, e insieme con quello sia arrivato un spirale di richieste sempre pui restritive.

Inoltre, anché se al inizio non si parlava, con tempo sia arrivato l'insistenza che per entrare nello EU dovrei obbligatoriamente adottare il Euro.

Le cose sono rimasto in stallo per anni, affinche durante la campagna per lo Brexit nello UK si ha capito che la campagna pro EU diceva che la svizzera voleva entrare nello EU ed era in fase di entrare.

A quell punto hanno deciso di rendere chiaro la situazione e hanno formalmente strappato la richiesta di adesione allo EU primo dello referendum sullo Brexit.
e
2018-07-21 00:41:36 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno venerdì 20 luglio 2018 19:50:02 UTC+2, ilchierico ha scritto:
> On 17/07/2018 18:48, Roger wrote:
>
> >>> Non lo so, prima c'e' la Svizzera,
> >>
> >> Che rientra perfettamente nella definizione di "non asserviti alla logica del capitale" giusto? :-D
> >> Essere ritardati e farne sfoggio vantandosene, vero chierichetto?
> >
> > Beh, loro si fanno ricchi come custode dei capitale :D
>
> Fan chiul, la Svizzera voleva andarsene fisicamente dall'Europa, ma non
> essendo capaci nemmeno loro di sollevare le montagne, si son dovuti
> rassegnare e venire a patti con la UE.
>
> E quell'altro invece crede a quel che pensa lui, leggendo le mie parole.

La Svizzera , per decenni cassaforte di ogni tipo di denaro sporco (ora non più come prima), non poteva entrare nella UE, quindi ha fatto dei trattati commerciali, finanziari e si è impegnata a un minimo di trasprenza bancaria.

Infatti anche ras Putin ha dovuto correre in Svizzera qualche tempo fa e spostare i 40 miliardi di dollari che ha fregato al suo popolo in qualche altro paradiso fiscale.

La GB si sta dibattando per uscire dalla UE pagando il meno possibile, ma il costo è elevato e stanno meditando di rifare il referendum sperando che stavolta i cittadini abbiano capito la stronzata fatta.

e
Roger
2018-07-22 00:18:59 UTC
Permalink
Raw Message
On Saturday, July 21, 2018 at 2:41:38 AM UTC+2, e wrote:

> La GB si sta dibattando per uscire dalla UE pagando il meno possibile,

Denaro non é allo base dei discussione sullo Brexit.
Roger
2018-07-22 00:20:10 UTC
Permalink
Raw Message
On Saturday, July 21, 2018 at 2:41:38 AM UTC+2, e wrote:
> La Svizzera , per decenni cassaforte di ogni tipo di denaro sporco (ora non più come prima), non poteva entrare nella UE,

Alt. Da dove arriva questa tua affermazione?
d***@gmail.com
2018-07-21 06:34:19 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno martedì 10 luglio 2018 19:17:25 UTC+2, Filippo Giustiniani ha scritto:
> Conoscendo ormai bene l'indole dei paesi membri, direi che non c'è
> nemmeno bisogno di pensarci.
> Chiunque difende l'euro o non ha capito la vera natura famelica dei
> paesi membri, o è un egoista con interessi privati, in entrambi i casi
> gli euristi sono nemici del popolo e vanno trattati di conseguenza dal
> popolo.

siamo entrati nell'€ con politicanti e non con politici, ora che abbiamo dei politici sono a favore di ricontrattare e non di uscire in quanto l'italia è ancora troppo rovinata, impoverita e sfasciata dagli ultimi governacci.
Roger
2018-07-22 00:21:47 UTC
Permalink
Raw Message
On Saturday, July 21, 2018 at 8:34:21 AM UTC+2, ***@gmail.com wrote:
> siamo entrati nell'€ con politicanti e non con politici, ora che abbiamo dei politici.......

Questo mi é una novità!
e
2018-07-22 17:30:43 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno domenica 22 luglio 2018 02:21:48 UTC+2, Roger ha scritto:
> On Saturday, July 21, 2018 at 8:34:21 AM UTC+2, ***@gmail.com wrote:
> > siamo entrati nell'€ con politicanti e non con politici, ora che abbiamo dei politici.......
>
> Questo mi é una novità!

No è un barzelletta! Siamo entrati nell'euro con due giganti della scienza politica: CIAMPI e PRODI!

Ora abbiamo un bruto con l'imbuto e un giggiot fancazzista: Ciampi e Prodi erano dei geni con alle spalle unacarriera strepitosa, i nuovi sono uno un ladro e l'altro un igorante. Auguri.

e
Loading...